Durante la gravidanza, molti organi interni spesso non funzionano correttamente. Il sistema immunitario soffre in primo luogo, perché il corpo si abitua lentamente al "corpo estraneo" (feto). Di conseguenza, sono le donne incinte ad essere esposte a pericoli in ogni momento. Vari virus si attaccano come api al miele. Puoi ammalarti da un momento all'altro. E la futura mamma deve affrontare un altro problema: se curare o meno una piaga non invitata. Affinché le conseguenze siano positive, considera quali farmaci utilizzerai nel trattamento.

Viferon ti aiuterà a sostenere un sistema immunitario indebolito, oltre a neutralizzare le infezioni che sono entrate nel corpo. Il rimedio è abbastanza popolare e sicuro dopo il primo trimestre di gravidanza, sia per la mamma che per il bambino.

Ciò che Viferon guarisce?

Lo spettro d'azione di questo farmaco è piuttosto ampio. Le candele Viferon in terapia complessa sono prescritte per le seguenti malattie:

  • ureaplasmosi;
  • clamidia;
  • candidosi vaginale;
  • tricomoniasi;
  • vaginosi batterica;
  • micoplasmosi;
  • infezione da citomegalovirus;
  • ARVI e trattamento dell'influenza;
  • trattamento dell'epatite virale B e C.

Unguento e gel possono curare l'herpes, le verruche, le verruche genitali.

Il principale ingrediente attivo di Viferon è l'interferone, così come la vitamina C, l'acetato di tocoferolo e il burro di cacao. È noto che l'interferone è prodotto dal corpo stesso, ma per combattere con successo i virus, è necessario introdurre una quantità aggiuntiva.

Metodo di applicazione e dosaggio di Viferon

Ricorda che il trattamento e il dosaggio devono essere prescritti dal medico curante. Le supposte vengono iniettate nel retto non più di 2 volte al giorno, per 10 giorni. Un corso preventivo viene eseguito una volta ogni 4 settimane per 5 giorni.

La durata del trattamento dipende dalla forma e dal decorso della malattia..

La situazione è più semplice con l'unguento Viferon. Dopotutto, la sua azione è diretta direttamente al punto di infezione da herpes. L'unguento viene applicato in uno strato sottile sulle zone colpite da herpes e strofinato delicatamente 2-3 volte al giorno. Il trattamento dura 7 giorni.

Nessun caso di sovradosaggio rilevato.

Gli effetti collaterali durante l'utilizzo di Viferon sono estremamente rari sotto forma di eruzioni allergiche, che scompaiono da sole entro 72 ore dall'interruzione dell'uso del farmaco.

Viferon è compatibile con tutti i farmaci utilizzati per trattare le suddette malattie. Ciò include antibiotici e chemioterapia..

Nonostante tutti i vantaggi di questo farmaco, non dovresti abusarne l'uso..

Eventuali farmaci durante la gravidanza devono essere presi con grande cura. È importante che giovino al tuo corpo, senza danneggiare il nascituro. È severamente vietato praticare l'automedicazione in una posizione "interessante", anche se si tratta di farmaci apparentemente innocui. Dopo aver preso la decisione di trattare una malattia, studia attentamente la sezione Gravidanza e l'effetto del farmaco. Anche se tutti intorno a una voce parleranno: è al sicuro, vai sul sicuro, consulta un medico.

È possibile per le candele Viferon durante la gravidanza

Le supposte Viferon sono prescritte durante la gravidanza per rafforzare l'immunità e far fronte a vari raffreddori virali. Dopotutto, prima di tutto, il sistema immunitario della donna soffre e il corpo è suscettibile alle malattie..

Il vantaggio principale di questo farmaco è che non porta conseguenze negative per il feto. Viferon durante la gravidanza consente di ridurre significativamente l'uso di antibiotici.

  • il principale ingrediente attivo è l'interferone α-2b;
  • eccipienti: Tocoferolo Acetato, Sodio Ascorbato, Acido Ascorbico;
  • la base della medicina è il burro di cacao, il grasso.

Trattamento per varie malattie virali

Questo farmaco ha la forma di un proiettile bianco-giallo. Il diametro è di 1 cm A causa di questo diametro, sono facili da inserire nell'intestino.

Proprietà importanti del farmaco

A cosa servono queste candele? Sono usati per tali malattie:

  • ARVI;
  • influenza;
  • candidosi;
  • ureaplasmosi vaginale;
  • vaginosi batterica;
  • clamidia;
  • tricomoniasi;
  • epatite dei gruppi B, C;
  • infezione da citomegalovirus.

Inoltre, le supposte di Viferon durante la gravidanza sono utilizzate per la prevenzione e per mantenere l'immunità. Il principale ingrediente attivo è l'interferone, con proprietà simili alle sostanze prodotte dall'organismo. Combattono infezioni, virus, riducono rapidamente la febbre e agiscono in modo antibatterico.

Grazie alle vitamine C ed E contenute, viene potenziata la funzione protettiva dell'organismo.

Caratteristiche dell'uso delle candele

Il farmaco è approvato per l'uso solo dalla quattordicesima settimana di gravidanza, nel secondo trimestre. Ciò è dovuto al fatto che gli studi sono stati effettuati solo da 14 settimane. Quando si allatta un bambino, il farmaco può essere utilizzato.

In questa tabella puoi vedere quando puoi assumere questo farmaco, per quali malattie e anche - controindicazioni.

Età gestazionaleMotivo dell'appuntamentoControindicazioni
1 trimestreIl farmaco non deve essere assunto. Non sono stati condotti studi clinici. Non ci sono dati sul suo effetto sul corpo di una donna e di un feto. Potrebbe esserci un aborto spontaneo.Non usare!
2 trimestre
  1. Malattie virali (influenza, ARVI).
  2. Epatite.
  3. Ureaplasmosi vaginale.
  4. Candidosi vaginale.
  5. Chlamydia.
  6. Vaginosi.
Alta sensibilità ai componenti di questo farmaco.
3 trimestre
  1. Malattie virali (influenza, ARVI).
  2. Epatite.
  3. Ureaplasmosi vaginale.
  4. Candidosi vaginale.
  5. Chlamydia.
  6. Vaginosi.
Alta sensibilità ai componenti di questo farmaco.

Può essere assunto solo da 14 settimane di gravidanza

Prima di utilizzare Viferon durante la gravidanza, è necessaria una consultazione obbligatoria con un medico. Qualsiasi medicinale deve essere assunto sotto la supervisione di un medico per non danneggiare se stessi e il feto..

Uso corretto del medicinale

Le supposte vengono iniettate per via rettale nel retto. Si sciolgono nelle mani, quindi puoi metterli in frigorifero per qualche minuto prima dell'uso..

Istruzioni per l'uso.

  1. Apri la confezione con attenzione.
  2. Quindi spazzolare la punta con un unguento idrosolubile che non contenga gelatina di petrolio. In caso contrario, inumidisci leggermente la punta con acqua.
  3. Deve essere somministrato non più di due volte al giorno nel retto, non più di 10 giorni.

Le supposte di Viferon devono essere utilizzate durante la gravidanza come farmaco aggiuntivo alla terapia principale. Prima dell'uso è necessaria la consultazione con il medico curante (ginecologo, terapista, immunologo).

Hai bisogno di consultare un medico

Le candele possono essere utilizzate almeno dopo dodici ore. Considera la corretta applicazione per le malattie.

  1. Infezione erpetica. Il dosaggio dovrebbe essere 1.000.000 UI. Introduciamo 2 volte al giorno, una candela per 10 giorni.
  2. Epatite virale. Il dosaggio è di 500.000 UI. Introduciamo anche 1 candela 2 volte al giorno per 10 giorni.
  3. Raffreddori e virus. È richiesto un dosaggio minimo di 150.000 UI. Introduciamo 2 volte al giorno, 1 candela per 5 giorni.

Potresti contrarre un'infezione da herpes durante la gravidanza. Può essere curato con l'unguento Viferon applicando uno strato sottile sulla zona interessata. Quindi è necessario strofinare delicatamente. L'azione di questo unguento va direttamente alla zona interessata. Il farmaco viene utilizzato due o tre volte al giorno per una settimana.

La durata del farmaco dipende dalla complessità della malattia. Hai bisogno di un consulto medico.

Possibili effetti collaterali

Non ci sono praticamente effetti collaterali. Viferon non influisce in alcun modo sul fegato e sugli organi interni, quindi le manifestazioni patologiche sono impossibili. Molto raramente, possono esserci prurito, eruzione cutanea, reazione allergica, disagio vicino al retto. Ma questo scompare un paio di giorni dopo la fine del consumo di droga..

Il farmaco è ben combinato con qualsiasi altro farmaco. In caso di stitichezza durante l'utilizzo di Viferon, è necessario consultare un medico e fare un clistere.

Conservare il medicinale fuori dalla portata della luce solare, a una temperatura compresa tra 3 e 9 gradi. Evita il contatto con i bambini. La durata di conservazione è di due anni. Dopo l'uso è vietato. Quando si acquista un medicinale, non è necessaria la prescrizione di un medico.

Ecco come si dice di Viferon durante la gravidanza.

Consiglio di utilizzare queste supposte per il raffreddore e per il trattamento dell'herpes. L'ho usato nel secondo trimestre, sono andato dal dottore. Poiché il sistema immunitario era completamente indebolito, mi ammalai di influenza. Il ginecologo mi ha prescritto questo farmaco. L'ho applicato due volte per dieci giorni. Mi ha aiutato bene, ho recuperato velocemente. È nato un bambino sano.

Ho sentito parlare di questo farmaco, ma non ho prestato attenzione fino a quando non sono rimasta incinta. Ho iniziato ad avere il raffreddore. Le candele Viferon 2, che vengono utilizzate durante la gravidanza, si sono rivelate la mia salvezza. Può essere utilizzato sia per la prevenzione che per il trattamento del raffreddore. C'erano 10 candele nel pacchetto. Mi sono bastati per 5 giorni. Non so come, ma le mie condizioni sono migliorate in modo significativo. Ovviamente funziona solo in combinazione con altri medicinali. Le candele da sole non possono curare il raffreddore. Ho fatto i gargarismi, ho gonfiato il naso e così via. In 4 giorni la mia immunità è aumentata e ho iniziato a sentirmi molto meglio. Quindi, se qualcuno si sta chiedendo se è possibile utilizzare Viferon durante la gravidanza, dico di sì.

Sono contenta di non aver avuto particolari complicazioni durante la gravidanza. L'unica cosa, ho preso ARVI da qualche parte. Anche il medico mi ha prescritto questo medicinale. È molto comodo da usare e non ho nemmeno avuto effetti collaterali. E il bambino è nato senza macchie. E quindi ero molto preoccupato, non sai mai cosa sarebbe successo. Sono contento che la durata di conservazione sia lunga, può essere conservata in frigorifero per molto tempo. Una cosa, però, agiscono in circa mezz'ora... devi mentire a lungo... non è molto piacevole. E quindi, rimedio abbastanza buono. Ebbene, il prezzo di Viferon non è molto alto, ma neanche piccolo, direi.

Circa l'autore: Borovikova Olga

È possibile utilizzare le candele Viferon durante la gravidanza

L'articolo discute di Viferon durante la gravidanza. Ti diremo se puoi usare il farmaco durante il trasporto di un bambino per raffreddore, herpes e ARVI. Imparerai a conoscere l'uso del farmaco nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre, le recensioni delle donne sul farmaco, la presenza di controindicazioni da usare, il dosaggio consentito.

Cos'è Viferon

Viferon è un farmaco che ha effetti antivirali e immunostimolanti. Il principio attivo del farmaco è l'interferone umano alfa-2b. Disponibile come unguento, gel e supposte.

Viferon è un efficace agente antivirale

Oltre al principale ingrediente attivo, le supposte rettali includono:

  • disodio edetato diidrato
  • vitamina C;
  • vitamina E;
  • burro di cacao - ha un effetto curativo e antinfiammatorio;
  • ascorbato di sodio.
  • lanolina anidra;
  • acqua purificata;
  • olio di pesca;
  • petrolato;
  • vitamina E.

Modulo per il rilascio

Viferon è prodotto nella forma:

  • supposte rettali - esternamente assomigliano a proiettili bianchi;
  • gel - è una massa giallastra traslucida, una provetta contiene 36.000 UI del principio attivo;
  • unguenti - ha una tinta bianco-giallastra, contiene 40.000 UI di ingrediente attivo.

Le supposte sono realizzate con diverse concentrazioni del principio attivo. Puoi trovare le seguenti candele in vendita:

  • Viferon 1 - contiene 150.000 UI di ingrediente attivo;
  • Viferon 2 - contiene 500.000 UI;
  • Viferon 3 - questo preparato contiene 1.000.000 UI di principio attivo;
  • Viferon 4 - ha 3.000.000 UI di principio attivo.

Il dosaggio dipende dall'età del paziente e dal decorso della malattia virale. Sotto tutti gli altri aspetti, la composizione delle supposte è simile.

Le principali differenze tra le forme di rilascio sono il dosaggio dell'interferone e il metodo di penetrazione del farmaco nel corpo. Il prezzo di Viferon va da 200 a 1000 rubli.

Condizioni di conservazione e dispensazione

Il farmaco è disponibile al banco senza prescrizione medica. Conserva Viferon in frigorifero. Dopo la data di scadenza, è vietato utilizzare il medicinale.

Farmacodinamica

L'interferone umano, che è la sostanza principale del farmaco, stimola le cellule la cui azione è volta a neutralizzare un agente estraneo nel corpo umano.

I componenti ausiliari, come le vitamine C ed E, aumentano l'effetto immunostimolante di Viferon, riducendo l'infiammazione. Inoltre, l'acido ascorbico e il tocoferolo sono potenti antiossidanti.

Tutte queste proprietà proteggono il corpo dagli attacchi di virus e infezioni. L'uso di Viferon riduce la tossicità degli agenti ormonali e antibatterici.

Indicazioni

Durante la gravidanza, Viferon viene prescritto da un medico come parte di una terapia complessa in questi casi:

  • Terapia dell'epatite virale.
  • Trattamento di infezioni a trasmissione sessuale, come candidosi, clamidia, ecc..
  • Trattamento di patologie infiammatorie di origine infettiva, che includono ARVI, influenza, meningite, sepsi, polmonite, che è derivata da batteri e virus, infezione intrauterina e patologie provocate da enterovirus.

Puoi usare Viferon durante la gravidanza solo come indicato da un medico.

Istruzioni per l'uso

Durante la gravidanza, dovresti fare attenzione quando usi vari medicinali. Pertanto, per la maggior parte delle future mamme, la domanda è se sia possibile utilizzare Viferon durante il trasporto di un bambino. Scopriamolo.

Viferon è un farmaco sicuro che può essere utilizzato per il trattamento nel 2 ° e 3 ° trimestre di gravidanza. La caratteristica principale del farmaco è il principio attivo attivo, l'interferone, che è prodotto dal corpo umano. È per questo motivo che il farmaco non può danneggiare la futura mamma e il feto..

A seconda della gravità e della natura della malattia, per il trattamento vengono utilizzate varie forme di farmaci..

L'unguento Viferon durante la gravidanza è usato per trattare i danni al derma e alle mucose. Hai l'herpes? Trattalo con unguento o gel e dopo un po 'non ci sarà traccia di eruzioni erpetiche!

Le supposte Viferon sono utilizzate nel trattamento delle infezioni che colpiscono gli organi interni e il tratto genitale di una donna incinta. In questo caso, dopo 35 settimane di gravidanza, dovresti smettere di usare le supposte..

Le supposte vengono utilizzate due volte al giorno, osservando l'intervallo tra le dosi di almeno 12 ore. Le supposte vengono inserite per via rettale nel retto. Il corso e il dosaggio del farmaco sono prescritti dal medico. Di norma, la durata dell'utilizzo non supera le 2 settimane. Dopo questo periodo, l'uso del prodotto viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico..

Il principale vantaggio dell'utilizzo delle supposte Viferon è la rapida insorgenza dell'effetto terapeutico. Ciò è dovuto al rapido assorbimento dei componenti presenti nella composizione con la loro successiva diffusione in tutto il corpo..

Applicare uno strato sottile di pomata e gel sulla pelle danneggiata. Numero di procedure: fino a 3 al giorno, la durata del trattamento è di 1 settimana.

Controindicazioni

Viferon è completamente sicuro per una donna incinta e un feto; può essere utilizzato anche da bambini e donne che allattano. L'unica controindicazione da utilizzare è solo l'intolleranza individuale. Nel 1 ° trimestre di gravidanza, il farmaco viene usato con cautela..

È estremamente raro, dopo l'uso, si possono osservare effetti collaterali, manifestati sotto forma di eruzioni allergiche. Di regola, dopo 3 giorni, l'eruzione cutanea scompare.

Recensioni

Di seguito sono riportate le recensioni delle donne sul farmaco Viferon durante la gravidanza.

Ho usato Viferon nel 2 ° trimestre di gravidanza. L'ho usato per prevenire l'ARVI. Ho comprato candele perché ho sentito parlare della loro efficacia. Non c'era allergia dopo l'applicazione.

Nel 3 ° trimestre, ho usato le candele Viferon quando ho preso il raffreddore. Ho anche usato il gel Viferon per l'herpes. Non c'è stata allergia, ma è guarita in 7 giorni.

Le supposte di Viferon e altre forme di medicina possono essere utilizzate solo su prescrizione medica. Utilizzare il farmaco secondo le istruzioni per l'uso e non oltre il periodo prescritto!

Viferon durante la gravidanza

La gravidanza è un periodo molto importante e cruciale nella vita di una donna. Dura 9 mesi di calendario o 10 mesi ostetrici e la sua durata media è di 280 giorni dal primo giorno dell'ultimo periodo mestruale fino al parto. Durante questo periodo, ha luogo un complesso processo di trasformazione di un ovulo fecondato in un feto maturo, capace di un'esistenza indipendente al di fuori dell'utero materno. È praticamente impossibile sopravvalutare il ruolo di qualsiasi periodo della vita fetale. Sfortunatamente, varie malattie possono interferire con la formazione di organi, tessuti fetali e la maturazione dei sistemi funzionali..

Sommario

La gravidanza è un periodo molto importante e cruciale nella vita di una donna. Dura 9 mesi di calendario o 10 mesi ostetrici e la sua durata media è di 280 giorni dal primo giorno dell'ultimo periodo mestruale fino al parto. Durante questo periodo, ha luogo un complesso processo di trasformazione di un ovulo fecondato in un feto maturo, capace di un'esistenza indipendente al di fuori dell'utero materno. È praticamente impossibile sopravvalutare il ruolo di qualsiasi periodo della vita fetale. Sfortunatamente, varie malattie possono interferire con la formazione di organi, tessuti fetali e la maturazione dei sistemi funzionali..

Quali infezioni sono pericolose per le donne incinte

La gravidanza è accompagnata da uno stato di immunosoppressione fisiologica - soppressione dell'immunità. Questa condizione può portare a una diminuzione della protezione, ad es. le difese del corpo, contribuendo all'infezione primaria, all'esacerbazione di malattie infettive e infiammatorie croniche e allo sviluppo di complicanze della gravidanza. Le infezioni TORCH sono particolarmente pericolose: un gruppo di malattie che possono essere trasmesse per via intrauterina da madre a figlio e causare vari difetti alla nascita e malattie del feto.

Il gruppo delle infezioni TORCH comprende le seguenti malattie:

  • T - toxoplasmosi (toxoplasmosi);
  • O - altre infezioni (altre): sifilide (treponema pallido), HIV, varicella, clamidia, epatite B e C;
  • R - rosolia (rosolia);
  • C - infezione da citomegalovirus o CMV (citomegalovirus);
  • H - herpes (virus dell'herpes simplex).

In presenza di almeno una di queste infezioni nella madre e in assenza di una terapia adeguata durante il periodo di gestazione, fino al 50% dei neonati nasce con vari disturbi:

  • IUI (infezioni intrauterine);
  • ritardo della crescita intrauterina (IUGR);
  • ipotrofia (malnutrizione cronica), ecc..

Con un'infezione mista (in presenza di due o più infezioni), l'incidenza raggiunge il 50-100% 1. Per la futura mamma, le infezioni virali respiratorie acute sono molto pericolose, compresa l'influenza, che, a causa di una diminuzione dell'immunità, sono irte dello sviluppo di complicanze batteriche (polmonite, otite media, sinusite).

Cosa fare se ti ammali durante la gravidanza

Consulta uno specialista

Le malattie infettive nella futura mamma richiedono un approccio integrato alla selezione di farmaci efficaci e sicuri con la partecipazione obbligatoria di un terapista, specialista in malattie infettive e ginecologo. Ciò è particolarmente vero per gli agenti antivirali e antimicrobici. I farmaci antivirali contenenti interferoni sono i più comunemente usati, ma non tutti sono adatti per il trattamento delle donne in gravidanza.

Quali interferoni possono essere presi

Decenni di utilizzo di farmaci contenenti interferoni hanno dimostrato la loro elevata attività contro molti virus. Tuttavia, molti interferoni parenterali (iniettabili) non sono raccomandati per l'uso durante la gestazione a causa dell'alto rischio di effetti collaterali.

Ciò che è ancora consentito alle future mamme

In caso di malattia, è possibile utilizzare solo farmaci affidabili e testati nel tempo consentiti alle donne in gravidanza, che devono essere indicati nelle istruzioni. Uno di questi farmaci antivirali è VIFERON. Questo farmaco si presenta sotto forma di supposta, unguento o gel. Si preoccupa attentamente della salute delle donne e contribuisce anche alla nascita di un bambino sano. 3

È possibile assumere gel, pomata e supposte VIFERON nel primo trimestre di gravidanza?

Poiché con l'uso esterno e locale, il farmaco sotto forma di gel / unguento ha un effetto solo sulla lesione, è possibile utilizzarli nei dosaggi consigliati nelle istruzioni nelle prime fasi della gravidanza, a partire dalla prima settimana. Le supposte sono consigliate per l'uso a partire dal 2 ° trimestre di gravidanza (dalla 14a settimana). In questo caso, viene utilizzata una dose di 500.000 UI, 1 supposta 2 volte al giorno ogni 12 ore ogni giorno per 5 giorni. Questo corso è utilizzato per il trattamento di ARVI e influenza; per il trattamento delle infezioni urogenitali, vengono prescritti corsi di supporto secondo le istruzioni per l'uso medico..

VIFERON nel secondo trimestre di gravidanza

Unguento, gel e supposte VIFERON nel secondo trimestre di gravidanza sono usati per migliorare il decorso e gli esiti della gravidanza in ARVI e varie infezioni urogenitali.

VIFERON nel terzo trimestre di gravidanza

L'uso del farmaco VIFERON Supposte, Gel e Unguento nel terzo trimestre in donne in gravidanza con ARVI e varie infezioni urogenitali aiuta anche a ridurre lo sviluppo di condizioni patologiche nella madre e nel bambino.

Istruzioni per l'uso di gel, unguento e supposte Viferon durante la gravidanza

Schema di utilizzo del farmaco VIFERON Gel

PatologiaMolteplicità / durata di utilizzoModalità di applicazione
SARS e influenza (trattamento)3-5 volte al giorno / 5 giorniUna striscia di gel non più lunga di 0,5 cm viene applicata sulla superficie precedentemente asciugata della mucosa nasale
ARVI e influenza (prevenzione)2 volte al giorno / 2-4 settimane
Infezione erpetica della pelle e delle mucose3-5 volte al giorno / 5-6 giorniUna striscia di gel di lunghezza non superiore a 0,5 cm viene applicata con una spatola o un batuffolo di cotone / un batuffolo di cotone sulla superficie interessata precedentemente asciugata 3-5 volte al giorno

Schema di utilizzo del farmaco VIFERON Unguento

PatologiaMolteplicità / durata di utilizzoModalità di applicazione
Infezione erpetica della pelle e delle mucose3-4 volte al giorno / 5-7 giorniSi consiglia di iniziare il trattamento immediatamente quando compaiono i primi segni di lesioni della pelle e delle mucose (prurito, bruciore, arrossamento).
SARS e influenza (trattamento)3-4 volte al giorno / 5 giorniL'unguento viene applicato in uno strato sottile sulla mucosa dei passaggi nasali.

Schema di utilizzo del farmaco VIFERON® Supposte (supposte rettali)

In caso di influenza e ARVI, VIFERON Supposte 500.000 ME viene utilizzato per 5 giorni. Con infezione da herpes e infezioni urogenitali nelle donne in gravidanza, anche con infezione da papillomavirus umano, VIFERON® 500.000 UI è raccomandato per le donne in gravidanza a partire dal secondo trimestre di gravidanza (a partire dalla 14a settimana di gestazione), 1 supposta 2 volte al giorno ogni 12 ore ogni giorno per 10 giorni, quindi 1 supposta 2 volte al giorno dopo 12 ore ogni quattro giorni per 10 giorni. Quindi, ogni 4 settimane fino al parto, VIFERON ® 150.000 UI, 1 supposta 2 volte al giorno ogni 12 ore ogni giorno per 5 giorni. Se necessario, indicato prima del parto (dalla 38a settimana di gestazione) VIFERON® 500.000 UI 1 supposta 2 volte al giorno dopo 12 ore al giorno per 10 giorni.

Come funziona VIFERON

Quando si utilizza il farmaco sotto forma di supposte, lo stomaco non subisce ulteriore stress, il che è molto importante per le donne in gravidanza che soffrono di malattie gastrointestinali, compresa la gastrite. Il principio attivo del farmaco non esercita ulteriore stress sul fegato, il che evita molti effetti collaterali. Unguento e gel agiscono localmente, penetrando nel corpo solo nel sito di applicazione.

Vantaggi di VIFERON:

  • ha un'ampia gamma di attività antivirale e non causa la formazione di varianti resistenti di virus 5;
  • blocca la moltiplicazione dei virus e ripristina anche le proprietà protettive del sistema immunitario, prevenendo l'infezione intrauterina del feto e riducendo l'intensità delle possibili complicanze della gravidanza 3;
  • ottimale per la terapia di combinazione; si sposa bene tra le sue forme e con i farmaci utilizzati nella cura di varie malattie infettive e infiammatorie (antibiotici, farmaci chemioterapici, glucocorticosteroidi)

L'utilizzo di VIFERON® nel trattamento delle infezioni urogenitali al fine di migliorare il decorso e l'esito della gravidanza contribuisce a:

  • aiuta a ridurre il numero di condizioni patologiche di una donna incinta 2;
  • riduce la frequenza di sviluppo del polidramnios di 1,9 volte 1;
  • riduce il carico antigenico sul corpo della futura mamma e del feto 1;
  • riduce i rischi di minaccia di interruzione della gravidanza rispettivamente di 3,5 e 2,6 volte 3;
  • riduce il numero di pazienti con un test del DNA dell'HPV positivo di 2,6 volte 4;

L'uso di VIFERON® in donne in gravidanza con infezioni urogenitali al fine di ridurre lo sviluppo di condizioni patologiche in un bambino contribuisce a:

  • riduce il rischio di sviluppare IUI gravi di 1,7 volte e IUI moderati di 1,9 volte 2;
  • riduce il numero di bambini con ritardo della crescita intrauterino di 1,7 volte 2;
  • riduce l'incidenza dell'asfissia (carenza di ossigeno nel corpo) di 1,9 volte 2;
  • riduce il numero di neonati con danni al sistema nervoso centrale di 2,3 volte 2;

Azione immunomodulante

Oltre all'interferone, le supposte VIFERON sono arricchite con antiossidanti - vitamine E e C, che potenziano l'attività antivirale e immunomodulante del farmaco. A causa delle proprietà immunomodulatorie, come l'aumento dell'attività fagocitica dei macrofagi e l'immunotossicità specifica dei linfociti, il farmaco ha un effetto antibatterico indiretto, ad es. aiuta a bloccare l'attività vitale non solo dei virus, ma anche dei batteri.

Effetto collaterale

In rari casi, è possibile lo sviluppo di reazioni individuali all'uso del farmaco: reazioni allergiche sotto forma di eruzioni cutanee, bruciore della mucosa, starnuti, prurito e rinorrea (aumento della quantità di muco). Gli effetti collaterali scompaiono immediatamente dopo l'interruzione del farmaco.

Prevenzione delle infezioni nelle donne in gravidanza

Avendo rilevato infezioni da citomegalovirus, erpetiche, da clamidia o micoplasma prima della gravidanza, ogni donna, in accordo con il medico curante, può sottoporsi a un ciclo di terapia complessa, che include VIFERON, per ridurre il rischio di recidiva della malattia durante il periodo di gravidanza, come menzionato sopra. E per la prevenzione dell'ARVI nella stagione fredda, le future mamme possono utilizzare VIFERON Gel.

Autore dell'articolo

Medico generico

  1. P. V. Budanov, A. N. Strizhakov "Eziologia, patogenesi, diagnosi e trattamento delle infezioni intrauterine", Domande di ginecologia, ostetricia e perinatologia, 2010.
  2. Bocharova I.I., Malinovskaya V.V., Aksenov A.N., Bashakin N.F., Guseva T.S., Parshina O.V. "Influenza della terapia con viferon nelle madri nel complesso della terapia delle infezioni urogenitali durante la gravidanza sui parametri di immunità e sullo stato di salute dei loro neonati", 2009.
  3. PV Budanov, AN Strizhakov, VV Malinovskaya, YV Kazarova, "Discordinazione dell'infiammazione sistemica nell'infezione intrauterina", Domande di ginecologia, ostetricia e perinatologia, 2009.
  4. Klimanova R.R., Malinovskaya V.V., Parshina O.V., Guseva T.S., Novikova S.V., Torshina Z.V., Zarochentseva N.V. "L'influenza delle infezioni virali sul profilo delle citochine nelle donne in gravidanza con una storia ostetrica gravata e terapia immunocorrettiva con interferone umano alfa-2b", 2013.
  5. Maksimov V.A., Chernyshev A.L., Zelentsov S.N., Neronov V.A., Vyzhlova E.N., Guseva T.S., Parshina O.V. "Viferonoterapia attraverso il prisma della medicina basata sull'evidenza", raccolta di materiali del convegno scientifico-pratico "Possibilità moderne di diagnostica e cura delle malattie dell'apparato digerente dal punto di vista della medicina basata sull'evidenza", pp. 148-158, 2011.

È possibile usare le candele Viferon durante la gravidanza? Istruzioni e dosaggio del farmaco

Di fabrica Pubblicato 17 febbraio 2019 Aggiornato 21 maggio 2019

Non appena una donna rimane incinta, iniziano molti processi nel suo corpo, compresi quelli per ridurre l'immunità. Questo per prevenire il rigetto del feto e mantenere la gravidanza. La conseguenza è una forte suscettibilità a virus e batteri, nonché la "rinascita" di malattie croniche.

Cos'è questo farmaco?

Il farmaco è realizzato sulla base dell'interferone, che è simile all'uomo ed è adatto a persone di età diverse, a partire dalla nascita. Viferon è in grado di sopprimere lo sviluppo di virus e batteri nelle cellule del corpo aumentando la produzione di interferone.

Gli eccipienti completano perfettamente l'azione di quello principale, riducendo l'effetto delle tossine da antibiotici, farmaci ormonali e il virus stesso sul corpo di una persona malata.

Lo scopo è piuttosto ampio. Comprende quasi tutte le principali infezioni che colpiscono la popolazione. Molto spesso, questo farmaco viene utilizzato per ARVI e influenza, ma malattie come l'epatite, il citomegalovirus e le IST possono essere trattate con Viferon.

Composizione

Eccipienti:

  • acido ascorbico;
  • alfa-tocoferolo acetato;
  • ascorbato di sodio;
  • disodio edetato diidrato;
  • polisorbato;
  • olio di cacao;
  • grasso per pasticceria.

Componenti aggiuntivi di origine naturale, quindi gli effetti collaterali del suo utilizzo sono estremamente rari.

Forma di rilascio e dosaggio

Queste candele sono prodotte in una confezione a nido d'ape in PVC sagomato per 5 o 10 supposte. Una confezione da 10 supposte o 2 confezioni da 5 supposte ciascuna. Anche nella confezione sono allegate le istruzioni..

Le supposte stesse sono bianco-gialle, a forma di proiettile e di consistenza uniforme, con superficie liscia. C'è una depressione sul retro della candela. Il diametro della candela con il dosaggio più alto - non più di 1 cm.

Viferon è disponibile in quattro dosaggi:

  • 150.000 UI.
  • 500.000 UI.
  • 1.000.000 UI.
  • 3.000.000 UI.

La scelta del dosaggio per il trattamento è determinata dal medico e dipende da:

  1. età;
  2. peso;
  3. la complessità e la varietà della malattia;
  4. le condizioni del paziente.

Indicazioni per l'uso

Le donne incinte hanno un rischio maggiore di contrarre ARVI o risvegliarsi da un'infezione cronica. Lo sviluppo e la riproduzione di virus e batteri nocivi nel corpo della madre possono influire negativamente sulla salute del nascituro. Le infezioni da TORCIA sono considerate le più pericolose, soprattutto l'infezione primaria della madre. Se viene rilevata una di queste infezioni, il medico prescriverà un trattamento adeguato, che molto probabilmente include supposte di Viferon..

L'elenco delle infezioni TORCH include:

  • toxoplasmosi (trasmessa dai gatti ed è molto pericolosa per le donne incinte);
  • sifilide, epatite B e C, HIV;
  • rosolia;
  • citomegalovirus (CMV);
  • herpes di vario tipo.

Altre infezioni pericolose per il feto:

  • clamidia;
  • micoplasmosi;
  • ureaplasmosi;
  • candidosi vaginale;
  • vaginosi batterica;
  • virus del papilloma;
  • gardnerellosi.

La mancanza di un trattamento adeguato di queste malattie nel 50% dei casi porta a varie patologie congenite dei bambini:

  1. ritardo della crescita intrauterina;
  2. malnutrizione cronica (malnutrizione);
  3. infezioni intrauterine che danno complicazioni all'udito, alla vista e ad altre patologie dello sviluppo.

In presenza di due o più infezioni, in quasi il 100% dei casi, il feto riceverà qualsiasi patologia o infezione congenita.

Per la futura mamma, anche il comune raffreddore (ARVI) è pericoloso, poiché il sistema immunitario indebolito dalla gravidanza non sarà in grado di resistere al virus e la donna incinta svilupperà complicazioni batteriche sotto forma di polmonite, otite media, che comporterà l'assunzione di antibiotici, e questo influenzerà negativamente anche lo sviluppo del bambino.

Pertanto, è molto importante per le donne incinte consultare un medico in tempo e seguire le sue raccomandazioni per l'assunzione di farmaci e non per l'auto-medicazione..

Posso usarlo per le donne incinte e come influisce sul bambino?

Secondo le istruzioni per il farmaco, puoi utilizzare le supposte Viferon da 500.000 UI per le donne incinte dalla 14a settimana di gravidanza, cioè dall'inizio del secondo trimestre. A questo punto, il corpo della donna si abitua al feto e tutti i principali processi di formazione degli organi del bambino terminano. Numerosi studi hanno dimostrato che il farmaco non ha un effetto negativo sul feto, a partire dal secondo trimestre di gravidanza. E in presenza di infezioni nella madre, aiuta anche a mantenere il bambino in buona salute.

Tuttavia, non dovresti abusare di Viferon senza la necessità e una prescrizione motivata.

Nel 1 ° trimestre

Gli sviluppatori del farmaco ne vietano l'uso nel primo trimestre di gravidanza, poiché i rischi di aborto spontaneo sono troppo alti a causa di un forte aumento dell'immunità della madre e, di conseguenza, del rigetto fetale. Se la sua ricezione è vitale, questo è possibile solo sotto la stretta supervisione dei medici..

Nel 2 ° trimestre

A partire dal secondo trimestre, i rischi di rigetto fetale sono notevolmente ridotti, il che significa che l'uso delle supposte Viferon sta già diventando accettabile. Tuttavia, è necessario prestare attenzione durante il trattamento, perché ogni organismo reagisce individualmente agli stessi farmaci.

In un secondo momento

Nell'ultimo trimestre di gravidanza, il bambino è già abbastanza ben formato e il corpo della madre è finalmente abituato alle sue condizioni. Tuttavia, varie infezioni durante questo periodo rappresentano un pericolo sia per la salute della donna che per il suo bambino non ancora nato..

L'uso delle candele Viferon nel terzo trimestre è considerato sicuro, quindi non dovresti aver paura di trattare le infezioni "bloccate" con esse. Il trattamento con le candele aiuta ad abbreviare il periodo di malattia e ridurre al minimo la probabilità di complicanze.

Oltre al trattamento, Viferon è adatto anche per la prevenzione. Ma è meglio usarlo per questi scopi dopo l'esame di un medico competente, poiché il nascituro non ha ancora bisogno di farmaci extra..

Manuale utente

Per il corretto utilizzo delle supposte Viferon, le donne in gravidanza devono attenersi alle seguenti istruzioni:

  1. Metti le candele in frigorifero per 10 minuti, perché devi farle indurire.
  2. Aprire con cautela la confezione con le candele, strappandola nel punto indicato.
  3. Inumidisci la punta della candela con acqua per un migliore inserimento, oppure lasciala così com'è.
  4. Sdraiati su un fianco, piega le ginocchia e inserisci una candela nel retto.
  5. Menti in questo modo per almeno 5 minuti per sciogliere e assorbire il farmaco.

Dopo le manipolazioni effettuate, puoi alzarti e fare le cose necessarie.

Dosaggio e durata d'uso

Quanto e per quanto tempo deve essere usato il farmaco dovrebbe essere raccomandato dal medico. Ma, secondo le istruzioni, le candele Viferon possono essere utilizzate come segue:

    Infezione da herpes primaria della pelle o sua recidiva, che passa in gravità lieve o moderata, così come la sua forma urogenitale e altre infezioni (clamidia, CMV, vaginosi, ecc.). Si consiglia alle donne incinte di:

  1. Dal secondo trimestre, applicare 1 supposta 500.000 UI 2 volte al giorno per 10 giorni.
  2. Quindi, in 9 giorni, è necessario inserire 6 candele con un intervallo di 3 giorni, ovvero 2 candele al giorno con un intervallo di 3 giorni tra gli utilizzi.
  3. Quindi, ogni 4 settimane prima della consegna, metti 1 candela 150 mila IU 2 volte al giorno per 5 giorni.
  4. Prima della nascita stessa, a partire da circa 38 settimane, è possibile utilizzare 1 supposta 500mila UI 2 volte al giorno per 10 giorni.
  • Quando si trattano varie infezioni virali respiratorie acute e influenza, è necessario inserire 1 candela 2 volte al giorno per 5-10 giorni.
  • A scopo preventivo. Al fine di prevenire il ripetersi della malattia, il medico può offrire uno schema individuale per l'uso di Viferon. Questo punto è meglio discusso con un immunologo..
  • Le candele devono essere utilizzate in tutti i casi a intervalli di 12 ore. È anche noto che Viferon è compatibile con tutti i farmaci solitamente utilizzati per il trattamento, compresi gli antibiotici..

    Controindicazioni e reazioni avverse

    Questo farmaco non ha praticamente effetti collaterali. Non colpisce il fegato o altri organi, ma può causare reazioni allergiche o bruciore vicino al retto. Questo può essere risolto cancellando il farmaco, a seguito del quale tutte le conseguenze spiacevoli passeranno in un paio di giorni..

    Tra le controindicazioni, è elencato solo il divieto di utilizzo nelle donne in gravidanza nel primo trimestre a causa del rischio di una minaccia di aborto spontaneo.

    Analoghi

    I seguenti analoghi sono presentati sotto forma di candele simili a Viferon:

    • Genferon.
    • Kipferon.
    • Giaferon.
    • Ruferon RN.

    Altre forme di interferone:

    • Reaferon EU (fiale).
    • Altevid (fiale).
    • Grippferon (gocce e spray nel naso).

    Questi sono i principali farmaci di questo gruppo farmaceutico..

    Candele "Viferon" durante la gravidanza: istruzioni per l'uso

    Il periodo di attesa per il bambino è responsabile e importante per una donna. Durante questo periodo, l'ovulo fecondato diventa un feto maturo che può sopravvivere al di fuori del corpo della madre. Sfortunatamente, questo processo può essere interferito da qualche fattore esterno, ad esempio un'infezione virale..

    Le malattie infettive legate a TORCH sono particolarmente pericolose per lo sviluppo del bambino. Possono provocare malformazioni, malnutrizione, ritardo dello sviluppo e infezioni intrauterine. Per combattere tali malattie, vengono spesso utilizzati farmaci a base di interferone, ad esempio "Viferon". Una delle forme più popolari di questo farmaco sono le supposte rettali..

    Caratteristiche del farmaco

    "Viferon" sotto forma di candele ha una forma simile a un proiettile, colore bianco-giallastro, un diametro fino a 1 cm, una struttura omogenea. Tale farmaco viene venduto in confezioni di contorno da 5-10 supposte. Va conservato a bassa temperatura (sempre in frigorifero) e ha una durata di 2 anni.

    Il principale ingrediente attivo delle supposte è chiamato interferone alfa 2B. È un composto creato sinteticamente, motivo per cui è anche chiamato interferone ricombinante o geneticamente modificato. Il suo dosaggio in 1 supposta può variare da 150mila a 3 milioni di UI..

    Inoltre, la composizione del prodotto include burro di cacao, ascorbato di sodio, alfa-tocoferolo acetato, polisorbato 80, acido ascorbico, disodio edetato e grasso di pasticceria. Questi componenti rendono il farmaco più facile da usare e gli conferiscono una fermezza. Il farmaco viene erogato senza prescrizione medica e il prezzo medio di un pacchetto con 10 candele alla dose di 500.000 UI è di 350-400 rubli.

    Come fa?

    L'interferone presente nelle candele ha proprietà antivirali ed è in grado di influenzare l'immunità umana (questo effetto è chiamato immunomodulatore). Dopo essere entrata nell'intestino, questa sostanza inizia ad essere assorbita attivamente e quindi agisce sull'attività delle cellule immunitarie, che forniscono la difesa del corpo contro microbi e vari virus.

    La presenza di alfa-tocoferolo e acido ascorbico, noti antiossidanti, potenzia l'efficacia dell'interferone e, grazie al burro di cacao, le supposte sono facili da iniettare e si dissolvono piuttosto rapidamente.

    Utilizzando "Viferon":

    • stimola la sintesi degli anticorpi;
    • sopprime la moltiplicazione dei virus;
    • promuove la produzione del proprio interferone;
    • riduce l'attività dell'infiammazione;
    • rafforza le membrane cellulari;
    • migliora la rigenerazione;
    • aiuta a recuperare più velocemente da infezioni virali e batteriche;
    • consente di ridurre il dosaggio di antibiotici e ormoni.

    È prescritto per la gravidanza?

    Nel 1 ° trimestre, il farmaco sotto forma di supposte non viene utilizzato. Nel 2 ° trimestre, a partire dalla 14a settimana di gestazione, "Viferon" viene utilizzato senza paura. Le supposte sono prescritte per le infezioni respiratorie acute causate da virus, comprese le situazioni in cui la malattia è complicata da un'infezione batterica. Il farmaco è richiesto quando:

    • influenza;
    • infezione da herpes;
    • infezione da enterovirus;
    • micoplasmosi;
    • Epatite virale;
    • infezione da papillomavirus umano;
    • ricadute di candidosi;
    • clamidia;
    • infezione da citomegalovirus;
    • ureaplasmosi.

    Nel 3 ° trimestre, anche le candele vengono utilizzate praticamente senza restrizioni. Possono essere utilizzati sia per rilevare un'infezione virale che per la sua prevenzione..

    Inoltre, "Viferon" può essere incluso nel complesso di trattamento di varie patologie provocate da microbi e funghi dannosi. L'uso di supposte è possibile sia nelle ultime settimane di gestazione che durante l'allattamento.

    Gli studi hanno dimostrato che il trattamento con "Viferon" durante l'attesa di un bambino:

    • colpisce un ampio elenco di virus, senza formare la loro resistenza;
    • previene la moltiplicazione delle particelle virali, proteggendo il feto dall'infezione intrauterina;
    • riduce il rischio di sviluppare complicazioni causate da un'infezione virale durante la gravidanza;
    • riduce la percentuale di condizioni patologiche nelle donne in gravidanza, inclusi polidramnios e aborto;
    • abbassa il carico antigenico sul corpo sia della donna stessa che del nascituro;
    • riduce il rischio di ritardo della crescita intrauterina, asfissia, danni al sistema nervoso centrale e altri problemi nel bambino che provocano infezioni urogenitali del gruppo TORCH.

    Controindicazioni

    "Viferon" non è prescritto alle future mamme, non solo nelle prime fasi, ma anche con maggiore sensibilità a qualsiasi componente delle supposte. Non ci sono altre controindicazioni per un tale farmaco..

    Come applicare?

    Secondo le istruzioni, il medicinale viene utilizzato solo per via rettale, cioè è consentito inserire supposte solo nel retto. Il regime di trattamento viene selezionato dal medico, tenendo conto sia dei sintomi che della durata della gravidanza, quindi è meglio consultare il proprio ginecologo.

    Ad esempio, con ARVI, il farmaco viene spesso prescritto come un corso di 5 giorni di una supposta due volte al giorno (ogni 12 ore) alla dose di 500.000 UI. Se la malattia è diventata più complicata, la terapia viene continuata fino al completo recupero. Nell'epatite virale, il dosaggio giornaliero è determinato dall'età e dalla superficie corporea. I regimi di trattamento per tali malattie sono individuali..

    In caso di infezioni e malattie infiammatorie degli organi genito-urinari, causate da clamidia, candida, citomegalovirus, Trichomonas e altri patogeni, alla futura mamma viene prescritta una doppia somministrazione di supposte con un dosaggio di 500.000 UI per 10 giorni. Inoltre, il farmaco viene utilizzato nella stessa dose (solo 1.000.000 UI al giorno) tre volte con un intervallo di 3 giorni, ovvero in 9 giorni una donna deve iniettare 6 supposte da 500mila UI ciascuna.

    Successivamente, il dosaggio viene ridotto a 150.000 UI alla volta. In questo caso, le candele vengono utilizzate in corsi di 5 giorni con un intervallo di 12 ore (due volte al giorno) e tali corsi vengono ripetuti ogni 4 settimane fino alla nascita stessa, ad esempio la 20a, 24a, 28a settimana e così via..

    Se necessario, alla fine della gravidanza (dalla 38a settimana), il dosaggio viene nuovamente aumentato a 500.000 UI per dose. Le supposte con questo contenuto di interferone vengono utilizzate due volte al giorno per 10 giorni. Lo stesso schema è offerto per l'herpes..

    Effetti collaterali

    In alcune donne incinte, "Viferon" può provocare prurito, eruzioni cutanee e altre reazioni allergiche. Quando compaiono, è necessario annullare il farmaco. Di norma, i sintomi negativi scompaiono dopo 1-3 giorni dall'interruzione dell'uso delle supposte..

    Recensioni

    Ci sono molte recensioni positive da parte di pazienti e medici sull'uso di "Viferon" nelle candele in attesa di un bambino per raffreddore, herpes, influenza, epatite e altre malattie. I vantaggi del farmaco sono chiamati una vasta gamma di effetti su vari agenti patogeni di infezione, nessun carico aggiuntivo sul tratto digestivo e sul fegato, sicurezza per il feto, facilità d'uso, possibilità di combinazione con altri farmaci prescritti per malattie infiammatorie e infezioni.

    Gli svantaggi delle candele includono la necessità di riporli in frigorifero e un lungo ciclo di utilizzo, motivo per cui molte donne chiamano "Viferon" costoso. Inoltre, anche se raramente, tali supposte a volte causano ancora sintomi di allergia, che li costringe a interrompere il trattamento e cercare un sostituto. Ci sono anche recensioni in cui il farmaco è definito inefficace o non indica alcun effetto positivo su di esso..

    Analoghi

    Se non è possibile utilizzare "Viferon" in supposte, il medico può prescrivere altre forme di tale medicinale: unguento o gel. Non sono controindicati nemmeno nelle prime fasi, quindi possono essere utilizzati nel primo trimestre. Molto spesso, tali fondi sono richiesti quando la mucosa o la pelle sono danneggiate dai virus dell'herpes. Inoltre, i passaggi nasali vengono trattati con unguento o gel per l'influenza o altre infezioni respiratorie..

    Un altro medico può prescrivere tali analoghi di "Viferon".

    • "Genferon Light". Nella composizione di un tale medicinale, oltre all'interferone, c'è anche la taurina. Le supposte con un dosaggio di 125 o 250 mila UI possono essere utilizzate per via rettale e vaginale per varie infezioni virali o batteriche. Loro, come "Viferon", sono controindicati nel primo trimestre, ma dalla 14a settimana, le donne incinte sono ammesse fino alla fine della gravidanza. C'è un'altra forma di "Genferon Light": uno spray nasale. È prescritto per il trattamento o la prevenzione dell'influenza in qualsiasi momento della gestazione..
    • "Grippferon". L'azione di tale farmaco, rappresentata da gocce e spray, è fornita, come in "Viferon", con interferone di tipo alfa 2B. Lo strumento viene utilizzato per l'influenza e altre infezioni respiratorie acute virali, nonché per la loro prevenzione. È sicuro per le donne incinte sia nel 2-3 che nel 1 trimestre.
    • "Kipferon". Oltre all'interferone ricombinante, questo farmaco per supposte contiene anche un complesso di immunoglobuline chiamato CIP in breve. Migliora gli effetti immunomodulatori e antivirali dell'interferone. Il farmaco viene utilizzato per via vaginale o rettale per infezioni respiratorie e urogenitali nel secondo e terzo trimestre di gravidanza (le supposte sono controindicate nel 1 ° trimestre).
    • "Pomata ossolinica". Tale rimedio viene usato con cautela durante l'attesa del bambino, poiché non sono stati condotti studi sull'effetto del farmaco sul feto. Tuttavia, molti medici considerano l'effetto dell '"Oxolin" principalmente locale, quindi è spesso prescritto alle future mamme. Il farmaco con una concentrazione dello 0,25% viene utilizzato per la rinite virale e per la prevenzione dell'ARVI, lubrificando la mucosa delle vie nasali.

    Inoltre, la congiuntiva può essere trattata con un tale unguento se una donna ha una malattia virale degli occhi. Un rimedio con il 3% di ossolina viene utilizzato per verruche, condilomi, herpes, licheni e altre lesioni cutanee.

    Supposte e pomata Viferon durante la gravidanza: utilizzare nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre per raffreddore ed herpes

    Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

    Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi.

    Se ritieni che uno dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

    • Codice ATX
    • Ingredienti attivi
    • Indicazioni per l'uso
    • Modulo per il rilascio
    • Farmacodinamica
    • Farmacocinetica
    • Utilizzare durante la gravidanza
    • Controindicazioni
    • Effetti collaterali
    • Metodo di somministrazione e dosaggio
    • Overdose
    • Interazione con altri farmaci
    • Condizioni di archiviazione
    • Data di scadenza
    • Gruppo farmacologico
    • effetto farmacologico

    Durante la gravidanza, come in qualsiasi altro periodo della vita, una donna è suscettibile a varie malattie e infezioni. Ciò è dovuto al fatto che c'è un indebolimento del sistema immunitario. All'inizio, il sistema immunitario percepisce il feto come una formazione estranea e tutte le forze sono dirette a combatterlo. Ma gradualmente si verifica la dipendenza e la lotta si indebolisce. C'è una diminuzione dell'attività del sistema immunitario. Ma un effetto simile di una tale reazione è una diminuzione delle proprietà protettive del corpo, la sua resistenza alle infezioni. Di conseguenza - malattie, raffreddori, infezioni batteriche e virali. Il problema è che il trattamento non può essere effettuato, poiché può influire negativamente sulle condizioni del feto. Ma oggi questo problema può essere risolto con successo usando le supposte di Viferon durante la gravidanza. Questo è uno strumento che ti consente di sostenere efficacemente il corpo della madre, proteggendolo dalle infezioni. Promuove l'attivazione del sistema immunitario, neutralizzazione delle infezioni.

    È possibile per le candele Viferon durante la gravidanza?

    Progettato per la terapia durante la gravidanza, sicuro. La loro azione principale è protettiva. Nella composizione - l'interferone, che di solito è prodotto dal corpo umano per proteggere dalla flora virale e batterica.

    Nonostante la sua sicurezza, il farmaco deve essere utilizzato solo secondo le indicazioni e dopo aver consultato un medico, poiché possono verificarsi molti effetti collaterali se usato in modo errato. In particolare, il sistema immunitario può essere sopraffatto, il che può portare a una malattia autoimmune. L'essenza di una tale patologia è che il sistema immunitario inizia a lavorare troppo intensamente, produce una quantità eccessiva di interferone e altre sostanze attive. La loro azione può essere mirata ad attaccare e distruggere le cellule del corpo..