Non tutte le future mamme sono sicure al cento per cento che le procedure di assistenza standard in diversi periodi della gravidanza (prenatale, perinatale e neonatale) le saranno fornite al livello appropriato. E non tutte le ragazze sono in grado di pagare i costosi servizi dei medici in policlinici garantiti di alta qualità senza un aiuto esterno..

  1. Aspetti del programma "Certificato generico"
  2. A cosa servono i certificati generici?
  3. Forma approvata di certificato generico
  4. È consentito ricevere un certificato di nascita dopo il parto
  5. Documenti necessari per ottenere un certificato generico
  6. Caratteristiche specifiche dei certificati generici
  7. Che è meglio: certificato generico o carta di scambio
  8. Sommario

Pertanto, lo stato ha sviluppato un programma speciale chiamato "Certificato generico", che fa parte del progetto nazionale "Salute". Allora, cosa devi sapere sul certificato di nascita della futura mamma?

Aspetti del programma "Certificato generico"

L'utilizzo di vari passaggi nella medicina moderna ha permesso di implementare i seguenti aspetti per tutte le ragazze incinte:

  • il diritto alla libera scelta dell'ospedale per la maternità e del luogo di attaccamento alla clinica prenatale;
  • migliorare in modo significativo la qualità dell'assistenza medica offerta;
  • stimolare lo sviluppo di strutture per la maternità e per l'assistenza ai neonati attraverso la concorrenza.

Sulla base dei dati ricevuti dai partecipanti al programma "Certificato di nascita", si può capire che, grazie all'esistenza del progetto, un numero enorme di future mamme ha potuto ricevere cure adeguate. È notevolmente diminuito il numero di incidenti con malattie delle donne in travaglio e dei neonati, che in precedenza erano consentiti a causa della connivenza dei medici o dell'incapacità dei pazienti di pagare una remunerazione materiale dignitosa a quelle cliniche in cui vi è garanzia di cure adeguate, è notevolmente diminuito.

A cosa servono i certificati generici?

Cosa devi sapere su un certificato generico ea cosa serve? L'obiettivo principale del programma descritto era stimolare le istituzioni che forniscono servizi per le donne incinte a fornire servizi di migliore qualità. In particolare, la questione riguardava la medicina gratuita con l'uso di farmaci generalmente disponibili, che in precedenza era strettamente associato ad alti rischi di problemi dopo il parto..

Già nel 2006, il Presidente della Federazione Russa aveva sottolineato l'importanza del progetto per la crescita del "capitale umano" nel Paese, che non sarebbe stato possibile senza riforme uniche in campo medico. Secondo i punti del progetto "Salute", ogni istituzione che fornisce servizi professionali per le donne durante il parto riceve una ricompensa in denaro dallo Stato in assenza di reclami sul servizio.

Se le prime ragazze incinte hanno agito come, per così dire, un peso per i policlinici, ora l'istituzione medica non solo accetta volentieri tali pazienti, ma crea anche le condizioni più confortevoli per loro. L'elevata concorrenza tra gli ospedali per la maternità e i policlinici pediatrici è diventata un fattore naturale per la crescita della qualità del servizio, gli ospedali per la maternità e le cliniche prenatali sono pronti a fornire monitoraggio di qualità, assistenza al parto e cura delle donne in travaglio. E tutto questo grazie all'introduzione nella pratica dei certificati generici.

Ogni ragazza che è una Federazione Russa civile può ricevere un certificato di nascita, indipendentemente dalla sua anzianità, dal lavoro stabile al momento attuale e dalla fase della gravidanza. Per fare questo, dovrai essere costantemente monitorato da un ginecologo per 12 settimane ostetriche e venire regolarmente per gli esami. Se una ragazza salta gli esami per diversi (tre o più) mesi, l'istituto medico ha tutto il diritto di rifiutarsi di rilasciare un certificato di nascita.

Alcune madri (per ignoranza o per intenzioni fraudolente deliberate) cercano di incassare i certificati generici in contanti, ricevendo così un reddito irragionevole. Tuttavia, lo stato vieta severamente e non consente l'attuazione di tale intenzione. Va tenuto presente che i certificati di nascita stessi fungono da strumento ausiliario per le ragazze incinte che hanno difficoltà a pagare per i servizi degli operatori sanitari. Il modulo ricevuto non è adatto per altri scopi..

Forma approvata di certificato generico

Il 28 novembre 2005, il Ministero dello sviluppo sociale della Federazione Russa ha approvato una forma unificata del certificato generico (risoluzione n. 701), la procedura per il suo rilascio e conservazione. Secondo le norme e procedure vigenti, il rilascio del documento può essere effettuato da quelle istituzioni mediche che hanno la licenza per operare nel campo dell'ostetricia, della pediatria e della ginecologia. Un pediatra esperto del policlinico in cui la persona è stata servita per la prima volta (sia la madre che il neonato) dovrebbe essere direttamente responsabile della compilazione del certificato. Tali istituzioni includono strutture sanitarie che sono direttamente subordinate al Servizio di sicurezza federale, al Ministero della difesa, al Ministero della proprietà e rientrano nella definizione di strutture mediche statali.

Per comodità di utilizzare il documento nella pratica, la sua forma ha una forma unica, in cui ogni blocco è presentato in una combinazione di colori separata. Il modulo stesso ha una speciale protezione olografica, in modo che i potenziali truffatori non saranno in grado di falsificare i documenti vendendo copie di bassa qualità per guadagno personale.

Quindi, il modulo del certificato generico ha i seguenti blocchi di informazioni:

  1. radice;
  2. coupon numero 1 e 2;
  3. il certificato generico stesso con le date di rilascio ed i dati anagrafici del destinatario (nome, numero di figli nella madre e informazioni sul bambino);
  4. tagliando numero 3.1 e 3.2.

La colonna vertebrale è un elemento a strappo che, dopo l'approvazione del certificato di nascita, rimane nella maternità (solitamente nella clinica prenatale). Sono previsti buoni per l'approvazione del pagamento dei servizi del policlinico nelle varie fasi del monitoraggio di una giovane madre e di un neonato. Questi buoni vengono trasferiti al Fondo di previdenza sociale dalle istituzioni mediche e di prevenzione il prima possibile..

Dopo aver completato tutte le procedure e i servizi di consulenza, solo il certificato stesso rimane nelle mani della madre. Se una ragazza è impiegata al lavoro, insieme a un certificato, la clinica rilascia un certificato di incapacità al lavoro e di congedo per malattia in relazione alla gravidanza e al parto. Questi documenti confermano il superamento dell'esame e costituiscono una base sufficiente per l'emissione di adeguati pagamenti presso la sede di servizio principale..

È consentito ricevere un certificato di nascita dopo il parto

L'ottenimento di un certificato di nascita è a disposizione di ogni donna incinta, se non ha utilizzato questo servizio, nessuno può vietarle di acquisire un documento anche dopo il parto immediato. Puoi compilare il modulo in un istituto medico convenzionato con la FSS, nel periodo da 30 settimane ostetriche (da 28 settimane, se c'è gravidanza multipla).

È consentito ottenere un certificato generico per motivi specifici se:

  • il documento precedente è andato perso;
  • si è verificato un parto prematuro;
  • per qualche motivo è stato impossibile completare la procedura prima.

Per pagare una visita medica preventiva di un neonato, il personale della clinica pediatrica può adottare autonomamente misure per ottenere un certificato di nascita dopo il parto. Per fare ciò, i medici contattano l'ospedale di maternità e la clinica prenatale, dopodiché viene rilasciato un nuovo certificato generico con il timbro "Non soggetto a pagamento" sui tagliandi a strappo n. 1 e 2.

Documenti necessari per ottenere un certificato generico

Una paziente incinta è tenuta ad avere determinati documenti per la corretta e tempestiva ricezione di un certificato di nascita. Per fare questo, una ragazza deve presentare a un istituto medico:

  • un documento di identità (passaporto o qualsiasi altro documento in cui siano indicati i dati personali della persona);
  • polizza di assicurazione sanitaria obbligatoria;
  • assicurazione pensionistica obbligatoria.

Tuttavia, l'assenza di qualsiasi dato personale nei documenti (timbri che confermano il luogo di registrazione, presenza di un numero di assicurazione individuale) non garantisce un rifiuto obbligatorio per ottenere un certificato. Il professionista medico è obbligato a mettere un segno nel documento sul motivo che ha portato alla mancanza di informazioni personali nei moduli presentati.

Un motivo sufficiente per rifiutare di rilasciare un modulo di certificato può essere la completa assenza di un documento che confermi l'identità della donna incinta. Di conseguenza, per le persone che non hanno il passaporto a causa dell'adolescenza (ragazze sotto i 14 anni), è imperativo presentare un certificato di nascita presso l'istituto..

Caratteristiche specifiche dei certificati generici

Molto spesso, le ragazze incinte hanno una domanda sul fatto che sia possibile ottenere un documento se la gravidanza non è la prima. Secondo la normativa vigente, l'ordine di comparsa dei bambini e il loro numero in famiglia non incidono in alcun modo sulla procedura di rilascio dei certificati di nascita. Di conseguenza, il documento viene rilasciato anche alle madri incinte con molti bambini..

Non dovresti aver paura che alla nascita di non il primo figlio, ti possa essere negato l'ottenimento dei certificati di nascita. Alla nascita di gemelli o terzine, i dati di tutti i neonati vengono inseriti nei campi corrispondenti del certificato. Queste informazioni sono contenute nei tagliandi n. 3.1 e 3.2, destinati alla manutenzione in una clinica per bambini.

Che è meglio: certificato generico o carta di scambio

Molti pazienti che intendono avere un bambino nel prossimo futuro si chiedono quale sia meglio: ottenere un certificato di nascita o cavarsela con una carta di scambio. Questa sfumatura è causata dalla mancanza di un'adeguata comprensione del fatto che questi documenti, in realtà, sono completamente diversi e svolgono due compiti separati.

Va subito chiarito che la carta di scambio è il principale documento informativo per ogni giovane madre, che contiene dati dettagliati sulla sua gravidanza, parto e stato postpartum. A sua volta, il certificato generico è responsabile solo del lato finanziario del problema, assicurando che il complesso dell'assistenza pre e postnatale nei policlinici sarà organizzato ad alto livello..

La stessa carta di scambio è composta da più parti contemporaneamente:

  • un blocco contenente le informazioni di un ginecologo che ha osservato il corso della gravidanza;
  • dati dall'ospedale di maternità, che vengono successivamente ritrasferiti alla clinica prenatale per la conservazione a lungo termine;
  • informazioni del pediatra che ha visitato il neonato.

Ogni ragazza incinta deve ricevere una carta di scambio entro 30 settimane ostetriche. D'altra parte, il certificato generico è una forma puramente volontaria, che non funge da carta richiesta da ogni istituzione medica..

Sommario

Riassumendo, possiamo tranquillamente affermare che la presenza di un certificato di nascita per una ragazza incinta è una garanzia che un istituto medico che fornisce servizi ginecologici e pediatrici cercherà di svolgere il proprio lavoro ad un livello sufficientemente alto. Per il rispetto delle norme e degli standard necessari, i policlinici e gli ospedali per la maternità ricevono una solida ricompensa monetaria, quindi ogni anno sempre più strutture mediche aumentano il proprio livello di competitività rispetto ad altre istituzioni.

Tra le altre cose, i certificati di nascita sollevano le future mamme dall'onere della responsabilità finanziaria per pagare i servizi di consulenza e supervisione dei medici. I medici specialisti, quando effettuano diagnosi errate o sono negligenti nello svolgimento delle proprie mansioni dirette, rischiano non solo di perdere il posto di lavoro, ma anche di ricevere gravi punizioni sotto forma di responsabilità amministrativa o penale (se, per loro errore, il paziente è deceduto o gravemente ferito). Inoltre, l'ottenimento di un documento così importante e utile non è associato a un numero enorme di ostacoli burocratici..

Dovresti richiedere un certificato di nascita? Decisamente. Allo stesso tempo, la garanzia dell'approvazione dei moduli è presente in tutti i casi, indipendentemente dallo stadio della gravidanza o dal periodo di circolazione. L'unico buon motivo per rifiutare l'approvazione del certificato di nascita potrebbe essere l'assenza di documenti importanti che confermino l'identità del paziente o la riluttanza a partecipare alle visite mediche. Ma questi fattori sono responsabilità personale di ogni ragazza incinta e l'istituzione non si assume alcuna responsabilità per il rifiuto di rilasciare documenti in queste circostanze..

Certificato generico

Il programma di certificazione generica è un'area importante del progetto nazionale prioritario "Salute", la cui attuazione è iniziata nel 2006 in Russia. Il suo obiettivo è migliorare la qualità dell'assistenza medica alle donne incinte, alle donne in travaglio e ai bambini del primo anno di vita, motivando finanziariamente le istituzioni sanitarie nei risultati del loro lavoro, stimolando una sana competizione tra di loro..

Sulla base del certificato generico, il personale medico fornisce assistenza medica al livello più alto possibile, poiché le organizzazioni che partecipano al programma ricevono denaro dal Fondo di previdenza sociale (FSS) della Russia (nella quantità stabilita dallo stato) per la qualità e il volume richiesto dei servizi medici forniti.

Il programma include i seguenti servizi medici:

  • gestione della gravidanza nelle cliniche prenatali;
  • ostetricia e assistenza medica per donne e neonati nell'ospedale di maternità;
  • visite mediche preventive di bambini del primo anno di vita in una clinica per bambini.

Un certificato di nascita conferisce a una donna il diritto di scegliere autonomamente un istituto medico per la gravidanza, il parto e la successiva osservazione preventiva (dispensaria) del bambino.

Che cos'è un certificato generico e che aspetto ha

Il certificato generico è un documento di stretta responsabilità ed è protetto dalla contraffazione dei prodotti stampati. Il modulo del certificato è approvato dall'Ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa del 28 novembre 2005 n. 701 (come modificato il 05/08/2009), che contiene le istruzioni per la compilazione da parte delle istituzioni sanitarie, le specifiche di contabilità e conservazione.

Il certificato generico è composto da sei parti: il certificato generico stesso, la parte staccabile e tre tagliandi.

La colonna vertebrale - rimane nell'organizzazione medica che ha rilasciato il certificato di nascita (di regola, nella clinica prenatale) e serve come conferma del fatto che la donna ha ricevuto il documento. Indica il sesso e la data di nascita del bambino.

Biglietto numero 1 - destinato al pagamento di servizi medici per l'osservazione ambulatoriale (ambulatoriale) delle pazienti durante la gravidanza.

Biglietto numero 2 - viene utilizzato per pagare i servizi resi da istituti ostetrici in condizioni di degenza (ospedale). Una donna presenta questo coupon al momento del ricovero in ospedale.

Certificato di nascita - conferma il fatto di fornire assistenza medica durante la gravidanza, il parto e il periodo postpartum, oltre a condurre visite mediche preventive del bambino durante il primo anno di vita. Emesso separatamente (senza tagliandi) dalle istituzioni ostetriche al momento della dimissione. Il pagamento non viene effettuato.

Biglietto numero 3-1 - per pagare le visite mediche preventive di un bambino (bambini) nato durante i primi 6 mesi. vita.

Biglietto numero 3-2 - per pagare i servizi per la visita medica di un bambino nato (bambini) durante i secondi 6 mesi.

L'importo del certificato di nascita nel 2019

Nel 2019, l'importo del certificato di nascita, come negli anni precedenti, è di 11 mila rubli. Questa somma è composta da più parti:

  • 3 mila rubli - per pagare i servizi di assistenza prenatale (per ogni donna incinta);
  • 6 mila rubli - all'ospedale di maternità (per ogni donna che partorisce, indipendentemente dal numero di bambini nati);
  • due volte 1000 rubli (ogni sei mesi) - alla clinica per bambini (per ogni bambino con gravidanze multiple).

Il pagamento per i servizi con certificati generici viene effettuato dall'ente territoriale del Fondo di previdenza sociale, dove le organizzazioni mediche inviano i buoni.

Quando i buoni del certificato non vengono pagati?

Casi in cui non sono pagabili tagliandi di certificati generici:

  1. Biglietto numero 1:
    • osservazione di una donna incinta in una clinica prenatale per meno di 12 settimane;
    • se durante la gravidanza vieni osservato in una clinica a pagamento (clinica prenatale).
  2. Biglietto numero 2:
    • morte della madre e (o) del bambino nella maternità ospedaliera (ad eccezione dei casi di gravidanza multipla, quando è stata salvata la vita della madre e di almeno un figlio);
    • parto fuori maternità: in ambulanza, centro paramedico e ostetrico, a domicilio (anche con successivo ricovero e osservazione di una donna e di un neonato in ospedale);
    • per parto retribuito (in un'organizzazione medica commerciale).
  3. Biglietto numero 3:
    • morte di un bambino durante il periodo delle visite mediche;
    • registrazione in una clinica per bambini dopo il 3 ° mese di vita;
    • condurre esami preventivi nei primi 6 mesi. completato dopo che il bambino ha 1 anno (n. 3-1) o per il secondo 6 mantello. iniziato dopo 1 anno di performance (n. 3-2);
    • quando ti registri in una clinica a pagamento.

Inoltre, vengono prese in considerazione le violazioni generali dei requisiti legali per l'emissione e l'esecuzione di certificati generici, in cui non viene effettuato alcun pagamento..

Come ottenere un certificato generico e quali documenti sono necessari per ottenerlo

Le organizzazioni che partecipano al programma di garanzie statali per la fornitura gratuita di cure mediche ai cittadini (previsto dall'articolo 80 della legge federale del 21.11.2011 n. 323-FZ) e ai programmi territoriali di garanzie statali possono rilasciare certificati generici.

Per ottenere un certificato generico sono necessari i seguenti documenti:

  • passaporto (o altro documento di identità);
  • polizza assicurativa sanitaria obbligatoria (MHI);
  • certificato di assicurazione dell'assicurazione pensionistica obbligatoria (SNILS).

Qualsiasi donna con cittadinanza russa può ricevere un certificato di nascita. I cittadini stranieri possono rilasciare un certificato generico se hanno un documento che conferma la residenza legale in Russia.

Il fatto del lavoro, dell'età gestazionale ostetrica, della presenza di altri bambini non vengono presi in considerazione per l'ottenimento del certificato di nascita. L'assenza di una polizza assicurativa medica obbligatoria, SNILS o di un documento che confermi l'iscrizione nel luogo di residenza / soggiorno non costituisce motivo per rifiutarsi di rilasciare un certificato generico, a condizione che i motivi della loro assenza siano indicati nelle colonne corrispondenti dei tagliandi.

Quando viene rilasciato un certificato di nascita a una donna incinta?

In una situazione standard, questo documento viene rilasciato presso la clinica prenatale del policlinico dove la donna viene osservata durante la prossima visita dal medico per un periodo di 30 settimane (con gravidanze multiple - 28) o più.

Quando osservato in diverse cliniche prenatali (che non è vietato secondo il programma), il certificato di nascita viene rilasciato dall'istituzione in cui la donna incinta è stata registrata per il periodo più lungo (almeno 12 settimane). Tali casi sorgono, ad esempio, quando si cambia il luogo di residenza o insoddisfazione per la qualità della fornitura di servizi (competenza di uno specialista).

Per ottenere un certificato in un policlinico, è necessario venire regolarmente per gli esami programmati, altrimenti potrebbe non essere effettuato il pagamento per i servizi di assistenza prenatale. Se una donna era in ospedale o in cura termale, questo periodo è compreso nel periodo di osservazione continua.

Nei casi in cui una donna incinta viene osservata in una clinica privata (a pagamento), è possibile ottenere un certificato di nascita presso la clinica prenatale del luogo di residenza / soggiorno (il coupon n. 1 non è pagabile).

Ricezione in un ospedale di maternità e in una clinica per bambini

In pratica, ci sono situazioni in cui una donna incinta, al momento del ricovero in maternità, non ha tra le mani un certificato di nascita:

  • con l'inizio della nascita prematura;
  • smarrimento del documento rilasciato;
  • non riceverlo prima.

Se una donna entra nell'ospedale di maternità senza certificato di nascita, l'istituto ostetrico prende misure per ottenerlo sulla base della carta di scambio del paziente attraverso la clinica prenatale. In mancanza di tale opportunità, l'ospedale di maternità ha il diritto di rilasciare un certificato in proprio (con il timbro FSS sul tagliando n. 1 "Non soggetto a pagamento").

Se il certificato di nascita non viene rilasciato nell'ospedale di maternità, allora la clinica pediatrica può anche adottare misure per ottenere il certificato di nascita inviando una richiesta alla clinica prenatale o all'ospedale di maternità, o emettere un nuovo certificato (con il marchio FSS sui tagliandi n. 1 e n. 2 "Non soggetto pagamento "). Ciò si verifica, ad esempio, quando un bambino di età inferiore a 3 mesi viene adottato e successivamente registrato per la sorveglianza medica durante il primo anno di vita..

Differenze dalla carta di scambio di una donna incinta e un libro dispensario

Il certificato di nascita è un documento finanziario, sulla base del quale vengono effettuati i pagamenti con l'istituzione sanitaria che ha fornito alla donna e al bambino i servizi medici appropriati.

A differenza di un certificato, una carta di scambio può essere emessa non solo nello stato. istituzione, ma anche in una clinica a pagamento. Puoi ottenerlo da uno specialista che effettua la supervisione medica. Nella maggior parte dei casi, dato alle mani a 30 settimane di gravidanza.

Il documento contiene le seguenti informazioni:

  • clinica prenatale su una donna incinta;
  • ospedale per la maternità della donna dopo il parto (compilato nel luogo di nascita e restituito alla clinica prenatale);
  • ospedale di maternità per un neonato (compilato nel luogo di nascita per ogni bambino e trasferito alla clinica pediatrica).

Un libro dispensario per una donna incinta viene rilasciato a una donna immediatamente dopo la registrazione in una consultazione. Ad ogni visita a uno specialista, vengono inseriti i risultati delle misurazioni (ad esempio, pressione sanguigna, circonferenza addominale), analisi, esami e altre informazioni dettagliate sul corso della gravidanza. La futura mamma può in qualsiasi momento, se necessario, fornire informazioni complete sulle caratteristiche del corso della gravidanza.

Se la gestante è ufficialmente impiegata, le viene rilasciato anche un certificato di incapacità al lavoro - congedo per malattia per gravidanza e parto.

È possibile incassare il certificato generico?

I mezzi di certificati generici possono essere utilizzati solo nelle organizzazioni mediche: per pagare il lavoro di specialisti, dotare i servizi medici. attrezzature, fornendo alle donne incinte e alle donne durante il parto le medicine necessarie (cibo aggiuntivo).

Le cliniche commerciali non partecipano al programma. I fondi trasferiti ai certificati di nascita non possono essere utilizzati per pagare i servizi a pagamento - come pagamento parziale per un ospedale di maternità commerciale o medici privati.

Ultime novità nel 2019

Dal 2019, il Fondo di previdenza sociale (FSS) prevede di passare ai certificati generici elettronici. Oggi più del 50% delle istituzioni mediche del Paese sono collegate alla gestione elettronica dei documenti (tagliandi per un appuntamento con un medico, certificati elettronici di assenza per malattia, ecc.).

Il certificato elettronico generico è il passo successivo nel passaggio dalla documentazione cartacea a quella digitale. Permetterà:

  • semplificare la procedura di registrazione;
  • accelerare il processo di pagamento;
  • risolvere il problema dell'interazione tra le organizzazioni mediche che partecipano al programma.

Inizialmente, il progetto sarà lanciato come pilota (prova) in diverse regioni della Russia. In caso di corretta attuazione, tutte le entità costituenti della Federazione Russa saranno collegate ad essa.

Inoltre, a partire dal 2020, tutte le spese non assicurative (compresi i pagamenti per i certificati di nascita) saranno finanziate esclusivamente dal bilancio federale mediante un trasferimento tramite il Fondo di assicurazione sanitaria obbligatoria (MHIF).

L'importo totale del finanziamento per il programma dei certificati di nascita dipende direttamente dal tasso di natalità; non vi è alcun aumento o diminuzione dell'importo dei pagamenti per un certificato. Nei prossimi anni, si prevede di spendere per pagamenti per certificati generici dal bilancio dello Stato:

  • nel 2019 - 15,9 miliardi di rubli;
  • nel 2020 - 15,9 miliardi di rubli;
  • nel 2021 - 15,6 miliardi di rubli.

Dove devi portare il certificato di nascita dopo la dimissione nel 2020

Il certificato di nascita, che viene consegnato a una donna incinta, non è solo cartaceo: aiuta a contattare molte agenzie governative e dà il diritto di scegliere un ospedale per la maternità e ottenere il parto gratis. La procedura per il rilascio dei certificati di nascita è sancita dall'Ordine del Ministero della Salute.

Dove dare un certificato di nascita dopo il parto per ricevere tutti i privilegi che dà. Ne parleremo più avanti.

Download per visualizzazione e stampa:

Come ottenere un certificato generico

Un documento generico ti consente di partorire gratuitamente e registrarti presso qualsiasi ospedale pediatrico. Inoltre, con l'aiuto di questo documento, lo Stato fornirà determinati contributi all'istituzione in cui viene osservata la donna incinta e in particolare al suo medico curante.

Per ricevere un certificato di nascita nel 2020, è necessario recarsi presso la clinica prenatale dove viene osservata la donna incinta e fornire una carta di scambio. I dipendenti della clinica prenatale rilasceranno un documento che confermerà la disabilità, e si occuperanno delle pratiche burocratiche per il parto.

Oltre alla carta di scambio, avrai bisogno di:

In cosa consiste il documento

Il documento per il parto nel 2020, come prima, consiste in diversi coupon che saranno necessari nelle diverse fasi del trasporto del feto e del parto. Una donna sarà sempre aiutata a capire dove dare un determinato coupon, medici di cliniche prenatali o dipendenti del reparto maternità.

Importante! Quando una donna incinta decide di dare alla luce il suo bambino in una clinica privata, può comunque ottenere un certificato di nascita, anche se le cliniche private non lo rilasciano.

A tale clinica verrà rilasciato un rinvio speciale alla clinica prenatale situata nell'area in cui vive la donna incinta. E già per questa direzione, inviando documenti aggiuntivi, è possibile ottenere un certificato generico.

Dove dare un certificato generico

Dovrai consegnare un certificato di nascita, o meglio, dei tagliandi separati da esso, nelle diverse fasi della gravidanza. Dopo che la prima parte del coupon rimane nella clinica prenatale, è su di essa che l'istituto riceverà un risarcimento monetario dal fondo di previdenza sociale per l'assistenza nella gestione della gravidanza (almeno 12 settimane).

Questi costi possono includere:

  • nascita prematura;
  • rianimazione del bambino e della madre;
  • procedura di recupero e cura per una donna e il suo neonato.

Gli altri due tagliandi saranno necessari quando si lascia l'ospedale di maternità e si registra il bambino all'ospedale pediatrico.

Procedura di trasferimento dei documenti al momento del pagamento

I dipendenti dell'istituto hanno il diritto di ritirare i tagliandi necessari da soli, nel processo di preparazione dei documenti per la dimissione dall'ospedale di maternità.

Opzioni per lo sviluppo di eventi:

  • lasciare il tagliando in ospedale;
  • darà alla donna che ha partorito, con marchio, non è rimborsabile (nei casi in cui ha pagato tutto di tasca sua).

Cioè, la donna stessa non ha bisogno di preoccuparsi di dove dare il certificato di nascita dopo il parto, i dipendenti dell'istituto medico faranno tutto da soli. Dopotutto, sono interessati al fatto che tutti i costi sostenuti dalla loro clinica in relazione al servizio di una donna incinta siano coperti da essa..

Attenzione! Nelle situazioni in cui una donna paga il parto e si prende cura di se stessa, non è necessario fornire un certificato di nascita dopo il parto..

Inoltre, se non era soddisfatta del servizio nella clinica prenatale o nel reparto maternità, ha il diritto di non consegnare il certificato di nascita.

Fornire all'ospedale pediatrico

Dopo la dimissione, la donna avrà la carta con due tagliandi, che saranno necessari per la registrazione di un neonato in ospedale. Dopo che la donna avrà ricevuto questo documento, che conterrà già due tagliandi, il bambino dovrà essere registrato presso un istituto medico..

  1. La prima radice ha l'obiettivo di consentire al bambino di essere visitato gratuitamente da medici specialisti di profilo ristretto, di ricevere vaccinazioni e di sottoporsi a visita medica entro sei mesi.
  2. La seconda colonna vertebrale consente di ricevere il monitoraggio gratuito del bambino da sei mesi a un anno.
Importante! Gli operatori sanitari non hanno il diritto di rifiutare di ammettere una madre e il suo bambino, poiché il bambino ha una polizza di assicurazione sanitaria obbligatoria. Tuttavia, i medici sono interessati a ricevere un co-pagamento dallo Stato per i servizi forniti..

Se i genitori decidono di osservare il bambino in una clinica privata, hanno anche il diritto di tenerlo per sé. Non è necessario consegnare intenzionalmente il certificato di nascita all'ospedale pediatrico dopo il parto, l'infermiera stessa prenderà tutti i tagliandi durante le pratiche burocratiche.

Di solito, dopo la nascita di un bambino, i medici o gli infermieri della clinica a cui il suo bambino viene geograficamente indirizzato alla donna stessa e chiedono di consegnare questo documento.

Quando un documento non è pagabile

Secondo questo documento, l'istituto medico non ha diritto ai pagamenti solo nei seguenti casi:

  • il bambino è stato registrato dopo che aveva tre mesi;
  • i primi 6 mesi di osservazione nel dispensario si sono conclusi quando il bambino aveva già un anno;
  • il bambino è morto durante il periodo di registrazione del dispensario prima che avesse un anno.
Interessante! Lo scenario con questo documento quando una donna adotta un bambino piccolo sarà più o meno lo stesso. È soggetto a rilascio, nei casi in cui il bambino è stato registrato in ospedale, prima del suo terzo compleanno.

Le cliniche per donne e le cliniche per bambini sono molto interessate a questi documenti, poiché, sebbene siano piccoli, i pagamenti vengono effettuati dallo Stato. Ma se una donna non vuole usare il suo certificato, nessuno può costringerla, il suo diritto di tenerlo con lei.

Ultime modifiche

I nostri esperti monitorano tutti i cambiamenti nella legislazione al fine di fornire informazioni affidabili.

Iscriviti ai nostri aggiornamenti!

  1. Quanto costa un certificato di nascita nel 2020
  2. Come ottenere e utilizzare un certificato generico nel 2020
  3. Che cos'è un certificato generico ea cosa serve
  4. Come e dove puoi ricevere regali sul certificato di nascita nel 2020

Ciao. La mia situazione non è semplice. Mi sono registrato con l'LCD a Mosca, a 29 anni sono venuto dai miei genitori in un'altra città e in relazione alla situazione attuale nel paese ho deciso di rimanere qui, essere osservato e partorire. E a 30 anni, Ned ha chiamato un ginecologo dell'LCD da Mosca e ha detto che aveva scritto il certificato di nascita e avrebbe lasciato che qualcuno venisse a prenderlo se avessi deciso di partorire in un'altra città. Ma a Mosca non ho nessuno a prenderlo (sono solo lì). per caso ho scoperto che devono inviare comunque un certificato, per posta, fax o altro. Dicono che la richiesta dovrebbe essere fatta dall'ospedale dove vengo osservato a Mosca
È così? E dove andare in caso di rifiuto? E su quale punto della legge dovrei fare affidamento. Oppure dicono che lo daranno all'ospedale di maternità, ma poi si scopre che poi avrò un 2 ° clan. Il certificato, rimasto a Mosca e che verrà consegnato in ospedale. in seguito potrei avere difficoltà con l'FSS. Come essere?

1. No, nessuno dovrebbe inviarti nulla. Può essere ottenuto solo di persona. Vedi punto 3 delle Istruzioni per la compilazione del certificato generico. Il certificato generico, il retro del certificato generico, il tagliando n. 1 del certificato generico ei punti 1-8 del tagliando n. 2 del certificato generico vengono compilati contemporaneamente dall'operatore sanitario della clinica prenatale su presentazione da parte della donna di un passaporto o altro documento di identità, una polizza assicurativa di assicurazione medica obbligatoria e un certificato di assicurazione pensionistica statale.
Le radici dei certificati di nascita emesse sono conservate in cliniche prenatali per tre anni, dopodiché vengono distrutte nella stessa clinica prenatale in conformità con la legge sulla distruzione delle radici dei certificati di nascita, il cui periodo di conservazione è scaduto, la cui forma è fornita nell'Appendice n. 4 alla Procedura. Approvato. Con ordinanza del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa del 28 novembre 2005 N 701 (come modificato il 05/08/2009) "Sul certificato generico".
2. Dovevi informare in anticipo il tuo ginecologo del luogo di attaccamento che hai cambiato luogo di soggiorno e sei partito per un lungo periodo in un'altra città, dove prevedi di essere osservato e partorire. Quindi ti verrà rilasciato un certificato nel luogo della tua effettiva osservazione. Quando una donna viene osservata in diverse cliniche prenatali, viene rilasciato un certificato di nascita da una clinica prenatale che ha osservato una donna incinta per il tempo più lungo, ma non inferiore a 12 settimane. Ma non l'hai fatto. Ora puoi solo inviare una notifica che non puoi ritirare un certificato generico già emesso a causa di circostanze impreviste e regimi restrittivi introdotti.
3. In mancanza di certificato di nascita al momento del ricovero in maternità (in caso di parto prematuro, se il certificato di nascita non è stato rilasciato), l'ospedale per la maternità sulla base di una carta di scambio provvede all'ottenimento del certificato di nascita, anche tramite una clinica prenatale. Nel tuo caso, il certificato generico è già stato rilasciato, quindi la situazione è piuttosto controversa. Per una spiegazione della situazione e istruzioni per ulteriori azioni, è necessario contattare direttamente l'FSS.

Ciao, ho una domanda del genere. Ho partorito per la seconda volta e quando sono stata dimessa dall'ospedale mio marito ha portato il certificato di nascita prima della dimissione. Mi è stato detto che sarebbe stato possibile riprenderlo dopo un po '. solo la domanda è, dove posso andarlo a prendere: andare all'ospedale di maternità per lui o andarlo a prendere alla consultazione delle donne

Come ottenere un certificato generico e cosa farne?

Il certificato generico è una parte importante del programma di miglioramento della salute e dell'organizzazione. Qualsiasi agenzia governativa coinvolta nella gravidanza o nel parto riceve un importo fisso per la fornitura di servizi medici. Questo documento è stato introdotto per motivare i professionisti a fornire un'assistenza di qualità alle donne..

Cosa serve?

Il certificato viene fornito alle donne in gravidanza indipendentemente dalla regione di residenza e di registrazione. Si distinguono i seguenti obiettivi della sua esistenza:

  1. il diritto di scegliere autonomamente una clinica prenatale, un policlinico e un ospedale per la maternità, dove devi essere sotto la supervisione di specialisti;
  2. ambiente competitivo nella sanità, dallo sviluppo dell'embrione alla nascita di un bambino;
  3. migliorare la qualità dei servizi forniti nel campo della medicina;
  4. analisi delle statistiche sulla fertilità.

Grazie al certificato generico, più del 90% dei servizi viene pagato nelle seguenti aree:

  • monitorare lo sviluppo dell'embrione;
  • ostetricia;
  • assistenza sanitaria di base per un bambino;
  • osservazione dispensaria di un bambino.

L'obiettivo principale dell'introduzione del certificato è stimolare l'interesse delle istituzioni mediche nel fornire un'assistenza di migliore qualità nel campo dell'ostetricia, ginecologia e pediatria.

Nel 2020, una donna incinta ha l'opportunità di scegliere qualsiasi ospedale per la maternità che fa parte del progetto All-Russian Health. Può rivolgersi a qualsiasi organizzazione di sua scelta e gli specialisti sono obbligati ad accettarla per fornire i servizi necessari.

Caratteristiche del documento

Come ottenere un certificato per una donna? Inizialmente, viene fornito nella clinica cittadina o nella clinica prenatale, dove vengono osservate le donne incinte. Il documento viene fornito dal medico curante per un periodo di 30 settimane per una gravidanza normale e 28 settimane per una gravidanza multipla. La condizione principale per la fornitura è la gestione continua della donna e l'osservazione ambulatoriale per almeno 12 settimane.

Il formato e le modalità di compilazione sono determinati dall'Ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale n. 701 del 28 novembre 2005. Il documento può essere compilato solo dalle istituzioni mediche di bilancio del sistema statale o municipale che hanno una licenza per lavorare nel campo dell'ostetricia e della ginecologia.

Per facilitare la navigazione, alcune parti sono realizzate con strisce rosa e verdi. Prima di tutto, sono necessari per le istituzioni per il pagamento nominale per servizi complessi:

  1. osservazione da parte di un ginecologo durante lo sviluppo dell'embrione e quindi del feto;
  2. specialisti in visita per una visita medica di routine;
  3. analisi regolari;
  4. esame medico dell'hardware - ecografia, risonanza magnetica, ECG, doppleroscopia;
  5. osservazione in ospedale se necessario;
  6. ricovero programmato in maternità e, se necessario, emergenza;
  7. monitorare il bambino e la donna in travaglio dopo il parto.

I documenti generici sono atti strettamente responsabili. Il modulo è realizzato su carta con un proprio sistema di sicurezza.

Servizi e diritti delle donne secondo il certificato di nascita

Questo documento è valido nelle istituzioni mediche di qualsiasi livello: regionale, municipale, federale. Questo può essere non solo un consulto femminile e un ospedale per la maternità, ma anche una clinica per bambini. Per il pieno utilizzo del certificato, è importante conoscere l'elenco dei servizi che sono inclusi in esso..

Una donna può scegliere autonomamente una clinica prenatale e un ospedale per la maternità. È consentito selezionare una clinica per bambini per monitorare un bambino nel primo anno di vita. Inoltre, se il medico non è adatto al sito, è consentita la scelta di singoli specialisti..

Il biglietto numero 1 è necessario per visitare la clinica prenatale, ma implica esami gratuiti e regolari da parte di un ginecologo. Comprende il monitoraggio dello sviluppo del bambino, l'ascolto di lui con la definizione di una scadenza, la misurazione del peso e il monitoraggio di una donna incinta. Sono disponibili test e procedure per monitorare il corretto sviluppo e crescita del bambino:

  • CTG ed ecografia secondo la scadenza;
  • analisi del sangue generale;
  • esame del sangue per test glucosio-talento, RW e HIV;
  • esame per malattie congenite o ereditarie in una fase iniziale;
  • visita medica generale, inclusi terapista, oftalmologo, neurologo e ORL;
  • passare la sala ECG;
  • se necessario, viene fornito il supporto di un assistente sociale e di uno psicologo;
  • fornire vitamine;
  • osservazione in ospedale secondo le indicazioni.

Il coupon numero 2 viene utilizzato in ospedale per quanto segue:

  1. collocamento nel reparto prenatale, compreso il passaggio delle procedure e dei pasti richiesti;
  2. nascite da un team di équipe mediche, tra cui un ginecologo, ostetrica, neonatologo, chirurgo e infermieri;
  3. se necessario, un taglio cesareo, prescritto senza pagamento;
  4. sollievo dal dolore durante il travaglio;
  5. cibo per un bambino in assenza di latte;
  6. follow-up postpartum;
  7. prescrivere le prime vaccinazioni per il bambino.

Il resto dei buoni è destinato al monitoraggio di un neonato e fino a 1 anno. Sono necessari per quanto segue:

  • visita sistematica dal pediatra una volta al mese se il bambino gode di buona salute;
  • visita a domicilio di un medico durante il primo mese di vita una volta alla settimana;
  • esame programmato di specialisti a 1, 6 e 12 mesi di vita;
  • Ultrasuoni dell'addome, delle cosce e del cervello;
  • vaccinazioni secondo il calendario previsto.

Vantaggi del certificato

Molti, avendo ricevuto un documento, non sanno cosa farne. Viene rilasciato a una donna per la presentazione in una clinica prenatale, un ospedale per la maternità e una clinica per bambini dopo la nascita di un bambino..

Nella clinica prenatale, ti permette di ricevere gratuitamente vitamine e farmaci prescritti dal tuo medico. Nell'ospedale di maternità, avere un documento ti consente di non pagare siringhe, contagocce, l'introduzione di ossitocina e altri farmaci. Non è destinato a pagare un taglio cesareo o un'anestesia epidurale su richiesta del paziente, ma i suoi fondi sono diretti alle procedure richieste in un caso particolare.

Coloro che vengono osservati in un centro medico privato hanno la possibilità di ottenere un certificato presso la clinica. Ma per legge, nessuno è obbligato a restituire l'equivalente dell'importo non speso su di esso. Se prima la futura mamma doveva contattare la clinica prenatale nel luogo di residenza o registrazione, ora può scegliere un posto conveniente o il miglior specialista.

Composizione del documento

Il certificato ha una struttura specifica che si applica a diverse istituzioni e servizi medici. Il documento include quanto segue:

  1. Uno stub che conferma il fatto di fornire un certificato. Resta presso l'istituzione che ha emesso il documento. Di solito si tratta di una clinica cittadina o di una consultazione femminile.
  2. Biglietto numero 1. È destinato a pagare i servizi di supervisione ambulatoriale nella clinica prenatale. I fondi del bilancio vengono convogliati attraverso di essa per pagare il lavoro dei medici. Inoltre, viene rimborsata la fornitura di medicinali e vitamine e viene migliorata la fornitura di attrezzature mediche..
  3. Biglietto numero 2. Viene emesso per pagare i servizi dell'ospedale di maternità non solo per il parto stesso, ma anche il periodo di recupero successivo e le cure primarie del bambino. Viene fornito cibo aggiuntivo alla donna e vengono forniti farmaci secondo necessità. Deve essere presentato in ospedale, ma il tagliando non viene utilizzato per il parto retribuito.
  4. Certificato vuoto. È necessario per confermare il fatto della fornitura di assistenza e viene rilasciato senza i tagliandi 1 e 2 dopo la dimissione dall'ospedale.
  5. Biglietto numero 3-1. Utilizzato nel luogo di osservazione del bambino nei primi 6 mesi. Allo stesso tempo, è importante che sia registrato fino a 3 mesi di vita..
  6. Biglietto numero 3-2. Previsto per i successivi 6 mesi di monitoraggio preventivo del bambino.

Che aspetto ha un certificato generico:

Di conseguenza, i buoni vengono trasferiti a determinate istituzioni mediche, previa fornitura dei quali è possibile il pagamento. L'organizzazione potrebbe non ricevere un risarcimento dal bilancio dello Stato se i documenti vengono eseguiti in modo errato o se sono state effettuate violazioni nella fornitura dei servizi.

Cosa è necessario fornire?

Le regole di registrazione sono le stesse per tutti, indipendentemente dall'ordine di nascita dei bambini. Il certificato viene rilasciato dietro presentazione del pacchetto minimo di documenti:

  1. SNILS;
  2. polizza di assicurazione medica obbligatoria;
  3. passaporto.

In assenza di SNILS o polizza di assicurazione medica obbligatoria, viene apposto un segno appropriato indicando il motivo. Dopo la registrazione, la frequenza dal medico osservante deve essere regolare, con una lunga pausa di 3 mesi o più, sorgeranno difficoltà con le pratiche burocratiche.

Ogni cittadino russo può contare sulla ricezione di un documento generico, indipendentemente dall'esperienza lavorativa, dallo status, dall'età e dallo status sociale. I cittadini stranieri possono contare su di lui per ricevere servizi completi. Ma è necessario rilasciare un permesso di soggiorno temporaneo o un permesso di soggiorno.

Se una delle fasi di una donna è stata osservata in un centro medico a pagamento, il timbro "non soggetto a estradizione" viene apposto sulla parte corrispondente. Il certificato può essere rilasciato su una carta di scambio dopo il parto, per presentarlo alla clinica pediatrica.

Il costo totale è di 11 mila rubli, che sono distribuiti in questo modo:

  • per cliniche prenatali - 3000 rubli;
  • per un ospedale di maternità - 6.000 rubli;
  • per l'osservazione del dispensario di un bambino, 1000 rubli per ogni sei mesi del primo anno di vita.

Se la gestante era iscritta in più policlinici, il tagliando veniva assegnato a quello in cui il periodo di osservazione era più lungo. Non è consentito ricevere fondi in mano invece di un certificato.

Dove consegnare il certificato di nascita dopo il parto? Dopo il ritorno dall'ospedale, un pediatra di una clinica per bambini o un'infermiera deve venire dal bambino. Il documento viene consegnato a loro o tramite contatto diretto per la registrazione di un bambino. Potrebbe esserci una colonna vertebrale con informazioni sul bambino. Puoi tenerlo per te o fornirlo alla clinica prenatale.

A quali fondi non possono andare?

Viene fornito un documento generico solo per il rimborso delle prestazioni mediche relative alla gravidanza, al parto e all'assistenza all'infanzia. Questo non ha nulla a che fare con il sostegno finanziario alla futura mamma. I fondi non possono essere incassati e spesi per altri scopi. Ad esempio, una donna ha l'opportunità di sottoporsi a un controllo di routine con un dentista che segnalerà eventuali problemi. Ma servizi aggiuntivi come l'impianto dentale non sono disponibili con un certificato..

Questo documento non può essere utilizzato non solo per pagare la gestione della gravidanza e del parto in una clinica privata. Non possono pagare in tutto o in parte i servizi in un istituto medico di bilancio se un contratto è firmato su base commerciale. Inoltre, non è consentito pagare per servizi che non sono inclusi nel programma di assistenza medica obbligatoria..

Che tipo di aiuto non può essere pagato?

Una donna ha la possibilità di trattenere i coupon se ritiene che i servizi non siano forniti per intero o con un livello di qualità insufficiente. Passare buoni è un suo diritto, non un obbligo.

Nella maggior parte dei casi, il costo stabilito non è sufficiente a coprire tutti i servizi forniti. Ma nel quadro del pacchetto principale del governo, questo importo è ritenuto sufficiente.

Se è necessaria un'attenzione speciale per le complicanze identificate, l'assistenza non è inclusa nel campo di applicazione del certificato di nascita. Ciò richiederà riserve aggiuntive, sebbene l'istituto medico non possa esigere il loro pagamento dalla donna.

Cosa non è permesso

Questo documento verrà rilasciato per ogni figlio successivo mantenendo l'importo stabilito. I passaggi seguenti non funzioneranno con un certificato generico:

  • ripristinare in caso di danneggiamento o smarrimento;
  • ottenere soldi in contanti;
  • incassare o vendere ad altri;
  • pagare con fondi per servizi in un centro medico privato.

Senza un certificato, la clinica e l'ospedale di maternità non possono rifiutarsi di registrare un neonato, per prendere il parto. Secondo la legge, una donna stessa sceglie un ospedale per la maternità che le si addice sotto tutti gli aspetti. Poiché l'ospedale di maternità riceve denaro per il paziente, di solito non ci sono problemi con la scelta di un istituto.

In caso di emergenza, un'ambulanza porterà la donna in travaglio al più vicino ospedale di maternità. Puoi scegliere un istituto medico solo se ci sono indicazioni per il ricovero in un centro medico specializzato.

Se non è stata precedentemente rilasciata alcuna documentazione generica

Se la gravidanza è stata gestita in un centro commerciale, il certificato viene fornito a 30 settimane per una gravidanza normale e 28 settimane per una gravidanza multipla. Puoi ottenerlo nella clinica prenatale o nella clinica del tuo luogo di residenza. In questo caso, il certificato non è destinato a pagare la gestione della gravidanza, poiché tali servizi non sono stati effettivamente forniti dall'istituto medico statale. È necessario per la consegna all'ospedale di maternità e successivamente al policlinico dei bambini.

In pratica, una donna può entrare in un ospedale per la maternità senza un documento di nascita nei seguenti casi:

  1. l'inizio del parto prematuro;
  2. non ricevuto in anticipo o è andato perso;
  3. la donna era sotto osservazione in una clinica a pagamento, che non ha il diritto di rilasciare un certificato;
  4. adozione di un bambino di età inferiore a 1 anno.

In caso di mancata presentazione dei documenti, l'ospedale di maternità lo riceverà autonomamente tramite la clinica prenatale. Per questo, viene utilizzata una carta di scambio, che è stata rilasciata nella fase di monitoraggio di una donna incinta. Se ciò non è possibile, la direzione dell'ospedale di maternità viene fornita di un certificato con una parte di strappo a pagamento, lasciando solo le parti per la clinica dei bambini..

Se i genitori intendono osservare il bambino in una clinica commerciale, il certificato potrebbe non essere affatto necessario. Al momento dell'iscrizione si stipula un contratto o si stipula una polizza VHI, i cui costi non sono rimborsati dallo Stato, essendo su iniziativa personale dei genitori.

In caso di adozione di età inferiore a 1 anno o se una donna si rivolge a un centro medico retribuito senza sostegno statale, il certificato verrà rilasciato presso la clinica pediatrica. I coupon 1 e 2 sono elencati come annullati. Ma l'elenco dei documenti per l'invio di un documento sarà lo stesso del resto.

Di conseguenza, per ottenere un documento generico, è necessario recarsi presso la clinica prenatale del luogo di gravidanza o di residenza. È meglio farlo in tempo prima della fine della 12a settimana di gravidanza per ricevere il documento il prima possibile. Ma la sua assenza non può portare a un rifiuto di accettare il parto, la registrazione di un bambino in una clinica per bambini.

Che cos'è un certificato generico ea cosa serve

Cos'è un certificato generico ea cosa serve? Come ottenerlo e per quanto tempo? Dove regalare i coupon dopo il parto e che aspetto hanno? Risponderemo a queste e ad altre domande nel nostro materiale..

Il programma del certificato di nascita è iniziato il 1 gennaio 2006 e, grazie ad esso, le istituzioni mediche hanno iniziato a ricevere ulteriori finanziamenti. I vincitori sono sia istituzioni mediche che future madri e donne in travaglio. Gli ospedali per la maternità e le cliniche prenatali possono acquistare l'attrezzatura necessaria per denaro aggiuntivo e le donne ricevono servizi migliori grazie al certificato. Cosa dà il certificato a tutti i partecipanti al progetto e come usarlo, lo diremo nell'articolo.

Che cos'è un certificato generico ea cosa serve

Un certificato di nascita è un documento che viene rilasciato a una donna in attesa della nascita di un bambino e le dà diritto a ricevere servizi medici, vale a dire, servizi di assistenza prenatale, parto in qualsiasi ospedale per la maternità e osservazione durante il periodo postpartum. Lo stato incoraggia le istituzioni mediche a fornire servizi di qualità, perché esattamente l'istituzione scelta dalla futura mamma riceverà finanziamenti aggiuntivi nell'ambito del programma dei certificati di nascita.

Come appare in pratica:

  1. Una donna incinta si registra sul display LCD.
  2. A 28 o 30 settimane, viene emesso un certificato generico sul display LCD, che consiste in 3 tagliandi a strappo.
  3. Il primo coupon rimane nell'LCD, per l'ulteriore pagamento dei loro servizi, il secondo coupon rimane nell'ospedale di maternità dove la donna ha partorito, il terzo coupon, entrambe le parti devono essere trasferite alla clinica pediatrica.
  4. I rappresentanti di tutte queste istituzioni mediche inviano essi stessi i tagliandi ricevuti all'FSS, dove vengono controllati. Quindi la FSS trasferisce il denaro sui conti di regolamento delle istituzioni mediche.
  5. I fondi ricevuti vanno in quote diverse agli stipendi dei dipendenti, per acquistare nuove attrezzature, riparazioni, ecc..

Di conseguenza, più donne incinte e donne che hanno partorito sono accettate dalle istituzioni mediche, più fondi saranno loro trasferiti. Questo crea un ambiente competitivo sano, incoraggiando ZhK, gli ospedali per la maternità e i policlinici a fornire migliori servizi medici..

Nell'ambito del progetto nazionale "Assistenza sanitaria", gli ospedali, i policlinici e gli ospedali per la maternità che forniscono servizi nel 2020 hanno diritto a pagamenti in contanti con un certificato per un importo di 11.000 rubli.

Obiettivi e obiettivi del programma statale

Il programma statale è un anello di un importante progetto nazionale, in cui si distinguono due obiettivi principali:

    un aumento della natalità e della popolazione; aumentare l'aspettativa di vita a 80 anni entro il 2030.

Il programma del certificato generico prevede la registrazione di un documento per tutte le donne che si sono rivolte tempestivamente a un istituto medico per la registrazione. Ci sono 3 compiti principali:

  1. Attuazione del diritto di scegliere in modo indipendente gli ospedali ginecologici e maternità in cui sono previsti l'osservazione e il parto.
  2. Formazione di rivalità tra istituzioni mediche - cliniche prenatali (ANC), ospedali per la maternità, cliniche per bambini.
  3. Migliorare la qualità dei servizi medici forniti.

Secondo le statistiche, oltre il 90% dei servizi per:

    gestione della gravidanza; consegna e cura dei neonati; visita medica di bambini di età inferiore a 1 anno.

Cioè, è il mezzo del certificato che copre le spese delle istituzioni mediche per l'acquisto di nuove attrezzature, strumenti, materiali di consumo e indennità salariali per i medici.

Ho ricevuto personalmente il certificato di nascita due volte: nel 2013 e nel 2019, quindi posso giudicare sensibilmente questo programma. Si scopre che in pratica la strada da percorrere è ancora lunga per raggiungere l'obiettivo prefissato dal Ministero della Salute. Per cominciare, nella nostra città (vivo a Yoshkar-Ola, Mari El), la scelta delle cliniche prenatali è piccola, ma ce ne sono ancora molte. Tuttavia, ciò non impedisce alle amministrazioni di queste istituzioni di rifiutarsi di registrare quelle donne incinte che non sono collegate alla clinica. Sono affezionato al primo policlinico cittadino, ma non ci sono ginecologi a tempo pieno.

Sono stato mandato al quarto, che è dall'altra parte della città. Essendomi già registrato lì, ho guardato con i miei occhi la situazione, come una ragazza incinta del villaggio voleva essere osservata lì, ma è stata rifiutata, e in modo maleducato, facendola piangere. Secondo il programma, le istituzioni mediche sono compensate per i costi di gestione della gravidanza. Personalmente, non ne ho sentito i vantaggi. Ho fatto due delle tre ecografie previste a pagamento (perché “la macchina è sempre occupata”), ho comprato le vitamine con i miei soldi. Mi è stato fornito solo ioduro di potassio e acido folico gratuiti, che costavano un centesimo.

Abbiamo un ospedale per la maternità. Ci sono edifici vecchi e nuovi. Non c'è modo di scegliere tra loro, poiché nelle donne anziane con patologie o raffreddori partoriscono, nel nuovo - tutto il resto. Si scopre che nella nostra città questo programma in pratica non offre alcun vantaggio alle donne incinte e alle donne in travaglio. I tre tagliandi che contiene vengono consegnati alla clinica prenatale, all'ospedale maternità e all'ambulatorio pediatrico. Sono necessari alle istituzioni mediche per coprire i costi delle cure per una donna in travaglio e il suo bambino. Anche se sono già obbligati a farlo. In precedenza, non c'erano certificati e con la loro introduzione non è cambiato nulla. Solo ci sono più documenti, senza i quali sarà difficile ottenere cure mediche, anche in presenza di un'assicurazione medica obbligatoria.

Che aspetto ha il modulo di certificato approvato e da chi è stato compilato

La forma del certificato generico è approvata dal governo della Federazione Russa. Le istituzioni mediche statali e municipali che hanno una licenza per fornire servizi nel campo di Ostetricia e Ginecologia hanno il diritto di rilasciare e compilare il documento. Per la distinzione visiva, il documento è diviso in strisce colorate. Il certificato include:

    Radice. È necessario per confermare la fornitura di un certificato di nascita a una donna. Una parte rimane nel JK nel luogo di osservazione della donna incinta. Biglietto 1. Utilizzato per pagare il lavoro svolto durante il periodo di gravidanza. Questa parte viene inviata alla compagnia di assicurazione per il trasferimento dei fondi. Coupon 2. Necessario per pagare il processo generico. Fornito alla compagnia di assicurazioni. Talon 3. Ha 2 parti. 3-1 è necessario per il pagamento dei primi sei mesi di vita di un neonato. 3-2 dà il diritto di accumulare denaro per i prossimi 6 mesi. Inviato alla FSS.

Esempio di certificato generico.

Cosa fornisce il certificato di nascita: quali servizi e diritti ricevono le donne lavoratrici

Un certificato generico può essere ottenuto da:

    Qualsiasi ragazza con cittadinanza russa. L'età e la disponibilità di lavoro non contano. Donne straniere residenti permanentemente nel territorio della Federazione Russa, che hanno un permesso di soggiorno o un permesso di soggiorno temporaneo e una polizza medica.

Il programma ti dà diritto a:

    Una scelta completa di qualsiasi istituzione medica. Ottenere assistenza medica qualificata in qualsiasi momento.

Sul display LCD viene fornito un certificato di nascita per ogni bambino. Il principio del rilascio di un certificato per un secondo figlio e per i figli successivi non differisce dal ricevere un documento nella prima gravidanza. Anche se sono previsti gemelli, il modulo sarà comunque uno.

Dove e come può essere utilizzato, dove viene fornito il certificato generico

Il valore nominale del certificato è di 11.000 rubli, questo importo include:

    3000 rubli: un trasferimento per il lavoro dell'LCD, dove è stata registrata la ragazza. Talon 1 viene consegnato al medico sul display LCD. 6.000 rubli - pagamento per il lavoro dell'ospedale di maternità in cui è avvenuta la nascita. Rimane Talon 2. 2 x 1000 rubli: pagamento per il lavoro di un istituto medico per bambini per ogni sei mesi di monitoraggio di un neonato. Il biglietto 3 rimane con il pediatra.

Tutte le azioni necessarie con il certificato verranno eseguite ulteriormente dalle istituzioni mediche per conto proprio. La donna avrà solo una parte del documento che conferma la prestazione dei servizi.

Come funziona un certificato di nascita?

Il trasferimento di fondi a un istituto medico di fondi secondo il certificato è regolato dal decreto "Sul fondo di previdenza sociale della Federazione Russa".

Il certificato compilato viene utilizzato per pagare il lavoro delle istituzioni mediche che hanno un accordo con l'FSS.

Durante la gravidanza

Il biglietto 1 paga il lavoro dell'LCD dove è stata osservata la ragazza. Nel caso in cui una donna incinta abbia cambiato diverse cliniche, quella in cui la donna è stata condotta nel 3 ° trimestre riceverà un sostegno finanziario. Ma solo a condizione che la donna incinta sia stata osservata in una struttura medica per almeno 12 settimane. In caso contrario, nessuna clinica per donne potrà richiedere finanziamenti nell'ambito del programma Healthcare. Tutte le dichiarazioni di gravidanza ricevute in precedenza devono essere presentate al nuovo ZhK. Se la ragazza non è stata osservata da nessuna parte ed è arrivata all'LCD prima del parto stesso, il certificato verrà già rilasciato nell'ospedale di maternità.

Nel periodo perinatale

Il biglietto 2 viene trasferito all'organizzazione medica in cui la donna ha ricevuto cure mediche durante il parto. Al momento del ricovero in ospedale, è necessario presentare:

    passaporto; carta di scambio; polizza di assicurazione medica obbligatoria; SNILS.

In caso contrario, i parenti possono portare tutti i documenti necessari. Se una donna ha un parto prematuro e non viene rilasciato un certificato, il personale dell'ospedale di maternità può aggiungerla in modo indipendente all'elenco dei partecipanti al programma statale "Salute".

Dopo la nascita del bambino

Alla donna viene concesso il diritto di scegliere una clinica pediatrica dove il bambino sarà monitorato. Il certificato è valido solo negli istituti che hanno un accordo con la FSS. Talon 3-1 paga i primi sei mesi di osservazione del dispensario. Ma le spese aggiuntive costose, ad esempio le operazioni richieste, non sono coperte da questo documento. Il biglietto 3-2 viene utilizzato per pagare i successivi 6 mesi di supervisione del bambino. Se una donna sceglie una clinica privata, non funzionerà per coprire le spese con un certificato.

Quanto ricevono i medici per un certificato di nascita

Il 60% del costo del certificato viene trasferito a un istituto medico per pagare il lavoro di specialisti. Il restante 40% viene trasferito a medicinali e apparecchiature mediche. Di questi, nel complesso residenziale - 3000 rubli, nell'ospedale di maternità - 6000 rubli, nell'ospedale pediatrico - 2 volte 1000 rubli ciascuno.

Devo dire subito che i certificati di nascita sono più necessari alle istituzioni mediche che ai pazienti. Ad esempio, quando la FSS ha ritardato i pagamenti dei certificati, la nostra clinica ha discusso ripetutamente la questione se fosse possibile rifiutare del tutto la gestione delle donne incinte, poiché a nessuno piaceva aspettare il trasferimento di denaro per diversi mesi dopo che il servizio era stato fornito.

Di conseguenza, sia i medici che la direzione hanno convenuto che tale lavoro fosse vantaggioso per l'istituzione. Ci sono molte donne incinte, parte dei fondi del pagamento del certificato va allo stipendio del medico e parte all'ospedale, quindi tutti sono interessati. L'importo risulta discreto, anche se ci sono ritardi con i pagamenti.

Nel frattempo, il certificato di nascita non prevede alcuna "condizione speciale" per una donna incinta e un neonato. Capiamo i punti:

1) Possibilità di scegliere un ospedale per la maternità e una clinica prenatale. In molti casi è più conveniente partorire nell'ospedale che hai scelto per te stesso, piuttosto che in quello più vicino a casa. Tuttavia, leggiamo l'articolo 21 della legge federale "Sulle basi della protezione della salute dei cittadini della Federazione Russa" n. 323-FZ, che afferma che un cittadino ha il diritto di scegliere un'organizzazione medica (senza alcun certificato generico). Si scopre che questo non è affatto un vantaggio, ma una pratica standard..
Tuttavia, va tenuto presente che se un policlinico non lavora con certificati di nascita, ma fornisce semplicemente servizi ai pazienti nel sistema di assicurazione medica obbligatoria, allora potranno osservare una donna incinta solo a pagamento o per niente (a seconda della disponibilità di una licenza). Possono fornire assistenza gratuitamente solo nei seguenti casi:
- situazione di emergenza;
- esame e trattamento per malattie concomitanti;
- riluttanza di una donna incinta a registrarsi, osservazione irregolare;
- impossibilità di ottenere un certificato generico per motivi oggettivi (ad esempio, in assenza di permesso di soggiorno permanente).

Di norma, tali ospedali semplicemente non sono soggetti ad autorizzazione per la gestione della gravidanza e viene negato questo servizio, poiché l'organizzazione di ricoveri pagati in un'istituzione pubblica è piuttosto complicata e spesso comporta sanzioni. Pertanto, in pratica, la gestione retribuita delle donne incinte nelle cliniche statali è estremamente rara..
Di conseguenza, se non sei pronto a pagare per i servizi di un ginecologo e gli esami necessari, la scelta reale è limitata solo alle cliniche prenatali che lavorano secondo il sistema di certificazione.

2) Libera scelta della clinica pediatrica. Ancora una volta, ci rivolgiamo alla stessa legge: in ogni caso, i genitori hanno il diritto di decidere autonomamente sulla clinica in cui sarà osservato il loro bambino. Qui, tuttavia, c'è una sfumatura: se il bambino non appartiene all'istituzione prescelta su base territoriale, allora potrebbe essere negato un esame domiciliare. Devono avvertirlo in anticipo e dare per firmare il documento corrispondente. Non tutti i genitori accettano tali condizioni..

Osservazione e visita gratuita di una donna incinta e di un bambino. Se hai una polizza assicurativa medica obbligatoria, riceverai gratuitamente il complesso diagnostico necessario. E in alcuni casi devi pagare anche se hai un certificato. Ad esempio, avevo bisogno di essere testato per gli ormoni tiroidei. Questo può essere fatto gratuitamente solo con un coupon, che dovrà attendere 3-4 settimane. Di conseguenza, sono andato in un laboratorio privato e ho superato l'analisi a pagamento. Quando un'allergia è iniziata in un bambino a 5 mesi, tutti gli studi prescritti dal medico sono stati effettuati anche per soldi..

3) Assistenza gratuita in ospedale. Non ti verrà addebitato alcun costo per ostetricia, anche se non hai mai visto il certificato di nascita. È vero, molti preferiscono concludere un contratto con l'ospedale, ma questa è una questione personale per tutti. Ho partorito senza contratto individuale e non ho pagato nulla, incluso il sollievo dal dolore durante il travaglio.
Medicinali per donne incinte. Sul mio esempio, posso confermare che alcuni medicinali nelle cliniche prenatali sono prescritti gratuitamente per le donne incinte. Di solito queste sono le preparazioni più economiche di calcio, ferro, iodio, acido folico. Personalmente, ho ricevuto ioduro di potassio, calcio-D3 Nycomed e acido folico. E questo non perché è stata osservata nella stessa clinica in cui lavorava. Io stesso ho visto come venivano somministrati anche ad altri pazienti.

I farmaci vengono pagati dal certificato generico, se, ovviamente, il capo dell'istituto medico è coscienzioso dei suoi doveri. Non tutti gli ospedali distribuiscono farmaci alle donne incinte. In sostanza, ciò significa che i fondi destinati al loro acquisto sono andati ad altri scopi. Ed è buono se per le reali esigenze dell'ospedale, e non nelle tasche della direzione.

Di conseguenza, si scopre che per gli ospedali e gli ospedali per la maternità, un certificato di nascita è un grande vantaggio sotto forma di un serio bonus in denaro, e per una giovane madre e suo figlio, è una cosa completamente neutra. Senza di lui, non perde nulla, tranne forse le medicine da un penny..

Come ottenere un certificato generico

Per fare ciò, è necessario registrarsi presso una clinica prenatale economica. È importante farlo prima della 25a settimana di gravidanza, in modo che la donna venga osservata nel GI per almeno 12 settimane. Solo in questo caso le verrà rilasciato un certificato. In caso contrario, se la donna è stata registrata meno di o non è stata affatto registrata, riceverà un certificato già in ospedale.

Nel caso in cui una donna desideri visitare una clinica privata, è necessario conoscere quanto segue:

  1. È importante chiedere se l'istituto selezionato può rilasciare un certificato.
  2. Se la clinica non è in grado di rilasciare un documento, nel terzo trimestre una donna può presentare domanda per un normale LCD e ricevere un certificato lì. Ma devi avere estratti da un istituto a pagamento.
  3. Puoi prendere il giornale all'ospedale. In questo caso verrà utilizzato il coupon 1.

Il retro e il coupon 1 rimangono sul display LCD. Un coupon 2 viene presentato all'ospedale insieme a una carta di scambio. Il biglietto 3 (entrambe le parti) viene trasferito alla clinica per bambini. La donna conserva una parte del documento che conferma la ricezione di tutti i servizi necessari.

Quali documenti sono necessari per ottenere

Per ottenere un certificato generico, è necessario inviare copie di:

    passaporto o qualsiasi altro documento di identità; polizza di assicurazione medica obbligatoria; SNILS.

Ogni cittadino della Federazione Russa ha il diritto di ottenere un documento, indipendentemente da occupazione, stato, età e altri fattori..

Anche le donne straniere hanno diritto a ricevere un certificato. Ma i documenti di cui sopra sono tenuti ad avere un permesso di soggiorno temporaneo o un permesso di soggiorno.

Chi rilascia il certificato generico

Il medico JK è incaricato del rilascio del certificato, ma a condizione che la donna sia registrata. L'emissione viene effettuata quando si visita un medico a 28-30 settimane.

In caso di adozione di un bambino di età inferiore a 3 mesi, il certificato viene rilasciato presso la clinica dove si prevede di monitorare il bambino.

Allo stesso tempo, l'assenza di una polizza non può essere motivo di rifiuto di rilasciare un certificato. Se la donna incinta non ha compiuto i 14 anni, è necessario presentare il suo certificato di nascita. Sono richiesti SNILS e polizza assicurativa.

Se cambi cognome dopo l'emissione di un certificato, non è necessario redigere un nuovo documento. Tutte le modifiche vengono apportate al certificato finito e viene inserita una nota speciale.

Istruzioni per la compilazione di coupon per l'ottenimento di un certificato

    Il certificato può essere completato solo da istituzioni mediche statali e municipali specializzate nella gestione della gravidanza e del parto. L'istituto deve possedere una licenza per svolgere attività nella specializzazione "ostetricia e ginecologia". È necessario compilare il documento in russo con pasta viola o blu. Il nome completo della donna incinta è indicato nella colonna vertebrale. Le abbreviazioni non sono consentite. Nella riga "indirizzo di registrazione e luogo di residenza", i dati devono essere indicati sulla base di un timbro sul passaporto o di un documento che conferma la registrazione. La riga "SNILS" mostra il numero del certificato di assicurazione pensionistica statale. La riga “Numero polizza OMS” visualizza i dati della polizza assicurativa. "Data di emissione" deve contenere la data, il mese, l'anno di fornitura del certificato generico.

Il tutto è confermato dalla firma della donna incinta nella riga corrispondente.

Il biglietto 1 viene compilato come segue:

    "Emesso da": il nome completo del display LCD con l'indirizzo. O stampare con tutti i dati; "Data di emissione" - quando il documento è stato emesso; "Periodo di gravidanza" - indica il numero di settimane intere durante la registrazione e il numero di settimane durante il rilascio di un certificato; "Data di registrazione" - la data del primo contatto con il display LCD per la gravidanza.

Il coupon 1 deve avere una stampa LCD triangolare. Posizionato nell'angolo inferiore destro.

Talon 2 include 8 articoli e tutti gli stessi dati di Talon 1. Ma è confermato dalla firma della testa dell'LCD e da un sigillo triangolare. Posizionato nell'angolo destro.

I punti 9-11 sono completati dal dipendente dell'ospedale di maternità:

    L'articolo 9 mostra il nome dell'istituto medico in cui è avvenuta la nascita. Viene inserito anche l'indirizzo della struttura sanitaria. Può essere timbrato; L'articolo 10 indica la data di consegna; La clausola 11 indica il codice secondo ICD-10.

Alla fine viene apposto un sigillo triangolare e la firma del responsabile dell'ospedale. Può essere timbrato con i dati dell'ospedale di maternità.

Il documento contiene informazioni sul bambino: peso, altezza, sesso, data e ora di nascita.

Se ci sono correzioni nel documento, deve esserci una voce di conferma "Credi corretto", così come la firma del capo del JK e il sigillo.

Come farsi pagare per il certificato di nascita

Solo le istituzioni mediche hanno diritto ai pagamenti in base a questo documento. Una donna incinta non può pagarli in una clinica privata. Ed inoltre è impossibile mettere i soldi nelle tue mani.

Inoltre non è richiesto un certificato per ricevere i vantaggi. Hai bisogno di certificati dall'ufficio del registro e altri documenti.

Ci sono promozioni e programmi separati dall'FSS. Ad esempio, a Mosca puoi acquistare alcuni prodotti scontati. E il negozio online "Babadu" fornisce alle donne incinte un set regalo sulla base di un certificato. Ogni ragazza può ricevere un regalo del genere. La durata della promozione va dai 7 mesi di gravidanza ai 3 mesi di vita di un neonato.

Come ripristinare un certificato generico

Se una donna ha perso il certificato di nascita, può essere ripristinato sul display LCD. Il medico emetterà un duplicato in base alla colonna vertebrale che rimane dal primo documento.

Quando viene emesso un certificato generico

Il documento può essere ottenuto a 30 settimane con una gravidanza singola ea 28 settimane con una gravidanza multipla. Se è accaduto che la donna incinta abbia visitato diversi LCD, viene rilasciato un certificato in quello in cui la donna è stata osservata di più.

Risposte alle domande dei lettori

Cos'è una carta di scambio incinta e perché non dovresti confonderla con un certificato di nascita?

Al momento della registrazione viene rilasciata una carta di scambio per una donna incinta (OKB). Vengono inseriti tutti i dati sulla gravidanza, i risultati dei test e gli esami. OKB è un documento informativo e il certificato è di natura finanziaria.

Hai bisogno di un certificato di nascita se paghi per il parto?

È impossibile pagare i servizi a pagamento dell'ospedale di maternità con un certificato generico. Solo se il parto avviene su base generale, cioè secondo l'atto di nascita.

Ma il certificato stesso è ancora necessario per l'emissione. Il documento copre il pagamento dei servizi non solo dell'ospedale di maternità, ma anche dell'LCD, la clinica pediatrica.

Perché hai bisogno di un certificato di nascita dopo il parto?

Nel primo anno di vita di un bambino, vari specialisti lo esaminano, è necessario fare dei test e sottoporsi a esami. Questo è il motivo per cui è necessario Talon 3, che coprirà i costi di pagamento dei loro servizi..

Non ho un certificato di nascita, lo accetteranno in ospedale?

In un istituto medico saranno accettati anche senza un certificato generico e una carta di scambio. Ma questo sarà un ospedale per la maternità infettiva, dove giacciono donne sottovalutate. Ricorda però che il certificato di nascita può essere rilasciato direttamente in ospedale.

Se c'è una carta di scambio, saranno accettati in un normale ospedale per la maternità. La cosa principale è che tutti gli esami siano stati superati.

Il certificato di nascita è stato rilasciato a 30 settimane, ea 34 c'è stato un cambio di cognome, è il documento valido?

Il cambio di cognome non pregiudica in alcun modo la prestazione dei servizi previsti dall'atto di nascita. Verranno apportate modifiche al documento.

È un certificato generico rilasciato ai disoccupati?

La presenza di esperienza lavorativa, lavorativa non pregiudica il rilascio del documento.

Come vengono effettuati i pagamenti in base al certificato di nascita dopo eco?

Il certificato di nascita non dà alcun pagamento alla donna in travaglio. Il documento è necessario per finanziare le istituzioni mediche. Dopo la fecondazione in vitro, i fondi vengono trasferiti agli ospedali sulla stessa base della gravidanza naturale.

Posso scegliere un ospedale per la maternità con un certificato?

Ovviamente questo è il significato del documento. Può essere scelto qualsiasi ospedale di maternità economico.

Il certificato generico non è stato rilasciato in 30 settimane, cosa fare e dove andare?

Dovresti contattare il tuo medico sul display LCD. Se il problema non può essere risolto, allora alla direzione della consultazione o al Dipartimento della Salute.

A volte capita che non abbiano avuto il tempo di avviare i moduli sul display LCD. Pertanto, è necessario chiarire questo punto.

Non può emettere un certificato generico

Possono, se non hai documenti o non sei stato registrato con il display LCD (anche in un altro) ininterrottamente per 12 settimane. In ogni caso, il medico spiegherà la questione..