Ho preso il raffreddore, il mio naso non respira affatto per due giorni, oggi ho gocciolato nazivin, e nelle istruzioni scrivono che durante la gravidanza con cautela, dimmi, qual è il rischio? Come può la medicina arrivare al bambino? non riesco a capire

Commenti degli utenti

  • 1
  • 2

Baby nazivin è possibile. Di recente ho gocciolato..

Ho gocciolato con Tizin. Lì, il principio attivo è lo stesso di Naphtizin. Non è successo niente di terribile)))

Ho gocciolato tre volte a settimana durante la gravidanza. Senza ossigeno sufficiente, il bambino starà peggio che da un grammo di medicinale.

a proposito, ho sentito la mia Guinea prescriverli a una donna incinta

Euphorbium compositum è l'omeopatia. basta leggere che è consentito durante la gravidanza e l'allattamento. Sono sceso con l'aiuto del vasocostrittore per una SETTIMANA. Ho gocciolato per un anno un ghiacciolo-costrittore ogni giorno, se non di più!
questo dispositivo allevia il gonfiore del naso..

Ma contiene mercurio, leggi..

3 giorni gocciolanti per i bambini, quando erano davvero stretti.

Aquamaris e altro ancora. Puoi semplicemente risciacquare con soluzione salina, è lo stesso.

Mi sono seduto sulle gocce per tutta la gravidanza. Nazivin, otrivin, naftizin. Ho la rinite cronica. Il terapeuta ha permesso.

Ebbene, in teoria, il farmaco entra nel flusso sanguigno e colpisce altri vasi, non solo nel naso, li restringe. ma in effetti, quanto di questo medicinale entrerà nel naso e quanto ne arriverà ad altri vasi... Penso che non minacci nulla. forse c'è qualche tipo di problema con l'ammissione costante, regolare, ma i ricevimenti una tantum non sono affatto pericolosi

Nell'ultimo mese mi sono seduto su di loro e ho anche gocciolato davanti alla stessa COP. Ho appena soffocato senza di loro.

Io stesso ora ho il naso che cola) 19 settimane. L'ultima volta ho avuto anche ARVI. sia allora che adesso l'inalazione di patate bollite ha aiutato. Puoi ridere o no, ma personalmente mi ha davvero aiutato due volte. Anche oggi stavo respirando. Più facile. ea spese di Nazivin pensò di gocciolare lei stessa, ma non lo so neanche io. è meglio chiedere nella zona residenziale. per telefono puoi.

Entrambe le volte ho avuto la rinite durante la gravidanza, dalle prime settimane fino al parto, ho gocciolato Nazivin, Otrivin, ecc.

Il dottore dell'ospedale ci ha detto che non aveva senso, beh, perché il vasocostrittore può avere un effetto negativo sull'approvvigionamento del feto, quindi scrivere con cautela; ma ti gocciola nel naso, non per via endovenosa, quindi, dice, niente raggiungerà il bambino. Ma respirerai e il sangue sarà più ricco di ossigeno.

Sono tranquillo infantile cospargere e otrivin. Il dottore ha permesso. È meglio che soffocare

Nazivin (Nasivin) durante la gravidanza 1-2-3 trimestre. Istruzioni per l'uso, recensioni

Nazivin è il nome di un'intera linea di rimedi nasali per il comune raffreddore con effetto vasocostrittore. Diversi dosaggi e modalità di somministrazione delle gocce consentono di scegliere il prodotto giusto per qualsiasi fascia di età.

Durante la gravidanza, la nomina di Nazivin ha le sue caratteristiche nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre. Durante questo periodo, le gocce possono causare effetti collaterali atipici e devono essere utilizzate secondo regole speciali..

Indicazioni per l'uso

La nazivina è un liquido limpido, leggermente giallastro, insapore e inodore, che ha un effetto vasocostrittore (anticongestionante) dovuto al componente principale dell'ossimetazolina. Il farmaco è ampiamente utilizzato per eliminare il gonfiore dei passaggi nasali, ripristinare la respirazione nasale e ridurre altri sintomi del raffreddore..

Effetti dell'uso del farmaco:

  • vasocostrizione;
  • eliminazione dell'edema nel sito di applicazione;
  • riduzione della secrezione di muco;
  • sollievo dalla respirazione;
  • eliminazione della congestione negli organi ENT a causa di edema delle mucose.

Le ragioni per la nomina di Nazivin sono spesso raffreddori, malattie infettive e allergiche, accompagnate da rinite. L'uso del farmaco è mostrato anche per sinusite, otite media, infiammazione della tromba di Eustachio.

Durante la gravidanza, il farmaco viene prescritto per le stesse indicazioni, escludendo una condizione chiamata "rinite di donne in gravidanza", poiché Nazivin non è applicabile per lunghi corsi.

Una singola instillazione di Nazivin viene utilizzata per condurre alcuni test diagnostici o prima di interventi chirurgici sugli organi ENT.

Il farmaco non ha un effetto terapeutico pronunciato e viene utilizzato per alleviare i sintomi che possono influire in modo significativo sulla qualità della vita di una donna incinta. La congestione sinusale rende difficile dormire a sufficienza, porta alla carenza di ossigeno e al rischio di infezioni secondarie.

Composizione

L'effetto principale del farmaco si basa sulla capacità dell'ossimetazolina cloridrato di contrarre le pareti vascolari, il che porta al loro restringimento, alla normalizzazione del flusso sanguigno e alla diminuzione del rilascio di essudato. Pertanto, al posto della spruzzatura o dell'instillazione di Nazivin, l'edema delle mucose scompare, il che impedisce il passaggio dell'aria durante l'inalazione..

La normale ventilazione dei seni non solo migliora il benessere generale, ma contribuisce anche alla cura precoce della malattia sottostante. Inoltre, la terapia aiuta a evitare complicazioni sotto forma di sinusite, otite media o eustachite..

Il farmaco ha diverse varietà, con diverse concentrazioni del principio attivo.

La composizione dei prodotti nasali della linea Nazivin:

Concentrazione di ossimetazolinaAppuntamentoModulo per il rilascio
0,01%Dalla nascita a 12 mesiPipetta dosatrice gocce
0,025%Da 1 a 6 anniGocce e spray
0,05%Dai 6 anni e per gli adultiGocce e spray

Gli ingredienti aggiuntivi di tutte le forme del farmaco sono gli stessi, ad eccezione di qualsiasi forma di Nazivin con l'attaccamento "Sensitive", che non contiene antisettico benzalconio cloruro, per cui la forma è considerata più delicata per le mucose, non si secca e non irrita.

La nazivina durante la gravidanza (1 trimestre) viene selezionata secondo le indicazioni, cercando di utilizzare la forma con la più bassa concentrazione di ossimetazolina. La presenza di benzalconio cloruro nel farmaco prescritto dipende dalla causa accertata della congestione nasale. Dal 3 ° trimestre, per indicazioni speciali, è consentito l'uso della forma adulta del farmaco.

Sostanze aggiuntive nella composizione di Nazivin:

  • glicerolo;
  • acqua purificata;
  • soluzione di benzalconio cloruro (50%);
  • acido citrico;
  • citrato di sodio.

Altre sostanze sono vettori neutri, conservanti sicuri e garantiscono la stabilità della composizione. Il benzalconio cloruro ha il suo effetto moderato contro flora patogena, funghi, virus, protozoi.

In che forma viene prodotto

Le forme classiche di Nazivin sono confezionate in bottiglie di vetro scuro e dotate di tappi sigillati con una pipetta o uno spray. La linea Sensitive è disponibile in flaconi di plastica bianca. Il farmaco con la concentrazione più bassa (0,01%) è inoltre dotato di un dosatore contagocce. Ogni bottiglia è inserita in una singola scatola di cartone con un allegato obbligatorio di istruzioni.

Le forme di dosaggio di Nazivin, progettate per i neonati, vengono versate in flaconi da 5 ml. Il prezzo di tali gocce nasali di un produttore tedesco varia da 150 a 180 rubli. in diverse catene di farmacie. Gocce e spray per bambini e adulti (10 ml) costano da 90 a 130 rubli.

Farmacodinamica

L'ossimetazolina cloridrato è una sostanza derivata dall'imidazolina che agisce sui recettori alfa-adrenergici della parete vascolare, che porta alla contrazione della muscolatura liscia e al restringimento del flusso sanguigno. Il farmaco a piccole dosi agisce nel sito di applicazione. Grandi dosi della sostanza sono in grado di attivare altri recettori e hanno un effetto sull'intero sistema vascolare.

Se usato localmente nelle dosi consigliate, la sostanza allevia rapidamente il gonfiore delle mucose, elimina l'eccessiva separazione dell'essudato. Il farmaco non provoca bruciore o surriscaldamento dei tessuti.

Farmacocinetica

La somministrazione intranasale dosata di Nazivin ha un effetto esclusivamente locale, la sostanza non viene rilevata nella circolazione sistemica e nel latte materno. Tuttavia, alcuni studi di medici americani hanno mostrato dati controversi sull'effetto dei derivati ​​dell'imidazolo nelle prime fasi (prime 12 settimane) della formazione fetale..

La conferma diretta della connessione dei difetti intrauterini con l'uso di gocce di vasocostrittore nelle donne in gravidanza non è stata ottenuta, ma la vigilanza indotta costringe i medici ad adottare un approccio più attento alla prescrizione di fondi per il comune raffreddore.

Nazivin durante la gravidanza (1 trimestre) viene utilizzato in casi estremi. Un presunto effetto sui vasi della placenta può essere dovuto all'ingestione del farmaco o all'eccesso persistente del dosaggio. Man mano che il feto si sviluppa, il rischio di influenzarne lo sviluppo diminuisce.

Nazivin inizia ad agire immediatamente dopo l'uso. L'effetto dura più di 10 ore, il che consente di applicarlo due volte al giorno. L'emivita dei principi attivi quando instillati nelle vie nasali è di 35 ore. Inoltre, circa il 2% del farmaco viene escreto dai reni e l'1,1% attraverso l'intestino..

Domanda di donne incinte

La mancanza di respirazione nasale dovuta alla rinite porta a una ridotta ventilazione dei polmoni della donna incinta, che può influire negativamente sull'apporto di ossigeno del feto e causare mal di testa, insonnia e mancanza di respiro nella madre.

L'uso di gocce vasocostrittori allevia la congestione nasale, libera i passaggi tra i seni. Questa proprietà di Nazivin può essere mostrata come terapia sintomatica separata o come parte di un trattamento complesso per le infezioni degli organi ENT..

Il pericolo di ristagno di muco e l'insorgenza di infezioni secondarie è un'indicazione per l'uso di gocce per le donne in gravidanza, anche nelle prime fasi. Tali fondi possono essere utilizzati solo come indicato da un medico, a dosaggi ridotti, in corsi brevi.

Caratteristiche dell'appuntamento e dosaggio di Nazivin durante la gravidanza:

  1. Nelle prime 12 settimane di gestazione vengono utilizzate gocce con una concentrazione di principio attivo dello 0,01% (per i neonati). Salvo diversa indicazione, i seni vengono instillati solo prima di coricarsi per facilitare la respirazione. Il dosaggio massimo del farmaco nel 1 ° trimestre è di 2 gocce in ciascun passaggio nasale non più di 2 volte al giorno. Si raccomanda di limitare la durata del trattamento a 2-3 giorni.
  2. Nel 2 ° trimestre, il rischio di esposizione al feto è significativamente ridotto. È consentito utilizzare soluzioni più concentrate di Nazivin, se possibile aderendo alle forme dei bambini del farmaco (gocce o spray). La frequenza di applicazione può essere aumentata fino a 3 volte al giorno, misurando attentamente non più di 2 gocce per narice. La durata massima del corso è di 4 giorni.
  3. Il farmaco non deve essere utilizzato per più di 5 giorni consecutivi per nessuna indicazione. Se il problema non può essere risolto durante questo periodo, consultare un medico per un farmaco sostitutivo e un ulteriore esame. L'uso periodico (anche una volta alla settimana) non autorizzato di gocce di Nazivin può gradualmente assottigliare le mucose e rendere fragili i vasi.

Foto delle loro istruzioni Nazivin durante la gravidanza e l'allattamento

La nazivina durante la gravidanza (3 ° trimestre) viene prescritta secondo lo stesso principio delle prime fasi, cercando di utilizzare il dosaggio efficace più basso. Spesso, 1 goccia di latte artificiale è sufficiente per alleviare significativamente la respirazione. Per malattie più gravi (sinusite, otite media), il medico può includere Nazivin in un ciclo completo di trattamento per potenziare l'azione di altri farmaci. In tali casi, la concentrazione del principio attivo deve essere selezionata da uno specialista.

È possibile potenziare l'effetto delle gocce nasali prelavando i passaggi nasali con soluzioni saline deboli (farmacia o casa). Quindi puoi ottenere un buon effetto vasocostrittore con un dosaggio minimo..

Controindicazioni

Le restrizioni sull'uso di Nazivin durante la gravidanza riguardano principalmente il suo dosaggio e la durata della somministrazione.

Le controindicazioni rigorose all'uso del farmaco sono le stesse per tutti i pazienti:

  • rinite con segni di atrofia della mucosa;
  • glaucoma (forma ad angolo chiuso);
  • intolleranza a qualsiasi componente nella composizione.

Nazivin è prescritto con cautela alle donne in gravidanza con malattie cardiache e vascolari, ipertensione o pressione intraoculare, con ipertiroidismo e diabete mellito.

Overdose

In caso di ingestione accidentale di una quantità significativa del farmaco o violazione dei termini di utilizzo di Nazivin, è possibile un sovradosaggio, con un effetto sui vasi di tutto il corpo.

L'ingresso di ossimetazolina nella circolazione sistemica si manifesta con i seguenti sintomi:

  • nausea;
  • Aumento della temperatura;
  • cianosi della pelle;
  • violazione del normale ritmo del cuore;
  • costrizione degli alunni.

Se non fornisce assistenza o continua a usare Nazivin, i sintomi peggiorano fino a insufficienza respiratoria, edema polmonare, aumento della pressione sanguigna.

Dal lato del sistema nervoso possono comparire letargia, sonnolenza, seguiti da un rallentamento della frequenza cardiaca, un abbassamento della temperatura al di sotto dei valori normali. Le gravi conseguenze di un grave sovradosaggio con Nazivin sono arresto cardiaco, arresto respiratorio o coma.

Per il feto, qualsiasi grado di sovradosaggio di ossimetazolina può minacciare la privazione di ossigeno, pertanto è imperativo consultare un medico se compaiono sintomi. Ai primi segni di eccessiva assunzione del farmaco nel corpo di una donna incinta, è necessario sciacquare lo stomaco, prendere eventuali assorbenti e cercare assistenza medica di emergenza.

Effetti collaterali

In rari casi compaiono eventi avversi derivanti dall'uso di gocce nasali di Nazivin.

Il corpo di una donna incinta è sensibile a qualsiasi influenza e può reagire al farmaco in questo modo:

  • starnuti, secchezza delle mucose del naso, forte surriscaldamento dei tessuti nell'area di applicazione (reazioni frequenti);
  • aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna (manifestazioni poco frequenti);
  • disturbi del sonno o mal di testa (effetti estremamente rari).

La prosecuzione non autorizzata del corso oltre quello prescritto può provocare rinite medicamentosa, e anche portare a "dipendenza" sotto forma di inefficacia delle dosi usuali. Più a lungo avviene la somministrazione di Nazivin, minore diventa la sua efficacia. L'estensione del trattamento per più di 5 giorni è considerata inappropriata e per le donne incinte minaccia la comparsa di effetti collaterali.

Interazioni farmacologiche

È vietato utilizzare altri farmaci vasocostrittori durante il trattamento con Nazivin. L'azione di tali fondi si rinforza a vicenda, provocando reazioni atipiche del corpo ed effetti collaterali. Non c'erano altre interazioni farmacologiche con l'uso a dosi del farmaco..

La combinazione di diversi farmaci nella complessa terapia delle donne in gravidanza richiede una consulenza medica dettagliata sulla procedura per l'utilizzo di diversi farmaci. Quindi Nazivin è in grado di rallentare l'adsorbimento e prolungare l'azione degli antibiotici, ma aiuta a trasportarli ai seni e ai dotti, alleviando l'edema.

Condizioni e periodi di conservazione

Nazivin deve essere conservato nella sua confezione originale, proteggendo le bottiglie di vetro dalla luce solare diretta. La temperatura di conservazione ottimale non è superiore a +25 ° C. La durata di conservazione del farmaco è di 3 anni dalla data di rilascio. Dopo la fine di questo tempo, è vietato utilizzare il prodotto..

Termini di dispensazione dalle farmacie

L'intera linea di prodotti nasali Nazivin appartiene all'elenco senza prescrizione ed è approvata per la vendita gratuita.

Analoghi

Durante la gravidanza, Nazivin viene prescritto più spesso per forme gravi di sinusite, rinite e reazioni allergiche con gonfiore della mucosa nasale. Con forme lievi di malessere, specialmente nel 1 ° trimestre, cercano di sostituire i farmaci vasocostrittori con rimedi popolari o gocce di farmacia sulle erbe. A volte, per alleviare la condizione, è sufficiente utilizzare soluzioni saline della farmacia..

Pinosol

Gocce oleose a base di estratti di erbe. Promuove lo scarico del catarro, facilita la respirazione e ha un effetto terapeutico per raffreddori e infezioni del rinofaringe. Il pinosol viene spesso prescritto in combinazione con vasocostrittori per uso alternativo: la nazivina viene instillata di notte e al mattino, gocce di erbe medicinali.

Si consiglia alle donne incinte di utilizzare Pinosol non più di 3 volte al giorno, iniettando nasalmente non più di 2 gocce per ictus. Il preparato contiene oli di eucalipto, pino e menta, nonché componenti aggiuntivi che possono causare reazioni avverse.

La particolarità dell'utilizzo di Pinosol durante la gravidanza è la possibilità di una risposta immunitaria a quelle sostanze che in precedenza non hanno causato allergie. Pertanto, il primo utilizzo delle gocce viene eseguito con cautela, utilizzando una goccia di medicinale..

Aquamaris

Le soluzioni farmaceutiche saline aiutano ad eliminare la rinite nelle fasi iniziali e ad accelerarne notevolmente il trattamento a qualsiasi grado di progressione della malattia. Aquamaris è una soluzione di acqua di mare con un alto contenuto di ioni di sali minerali naturali. Il farmaco esiste sotto forma di gocce e spray, che consente di irrigare o risciacquare efficacemente i passaggi nasali secondo necessità.

Aquamaris è assolutamente innocuo durante la gravidanza, non comporta il rischio di overdose e non crea dipendenza. La soluzione è indicata per un uso igienico, nonché per la prevenzione di infezioni e allergie stagionali nelle donne in gravidanza. Le soluzioni saline di Marimer, Aqualor, Dolphin hanno proprietà simili e una composizione simile..

Nazol Baby

Gocce nasali a base di un altro ingrediente attivo: la fenilefrina. Un dosaggio dello 0,125%, sicuro per i neonati, può essere utilizzato per trattare il comune raffreddore nelle donne in gravidanza. Si consiglia di sostituire Nazivin con queste gocce nei casi in cui non è richiesta la durata dell'effetto di 12 ore. L'effetto vasocostrittore di Nazola Baby dura dalle 4 alle 6 ore.

Nazivin non è un sostituto per le forme adulte di Nazol. Queste gocce sono basate sulla stessa ossimetazolina, ma la sua concentrazione nelle gocce per adulti è molto più alta.

Il farmaco Nazol Baby viene dosato per le donne incinte secondo gli stessi principi di Nazivin:

  • iniziare il trattamento con una dose minima - 1 goccia in una mossa;
  • se inefficace, aumentare la quantità a 2 gocce, ma non di più;
  • al giorno, è consentito utilizzare Nazol Baby fino a 4 volte, ma è preferibile utilizzarlo il più raramente possibile (preferibilmente di notte).

Se necessario, Nazivin e Nazol vengono sostituiti con gocce a base di un terzo vasocostrittore: xylometazoline cloridrato. Le gocce per bambini Tizin Xylo possono anche essere considerate in caso di inefficacia di altri farmaci o intolleranza ai componenti.

Durante la gravidanza, durante la gravidanza, soprattutto nel 1 ° trimestre, cercano di sostituire Nazivin con rimedi casalinghi (decotti di erbe, Kalanchoe, camomilla). Va ricordato che qualsiasi trattamento alternativo può anche provocare allergie. Gli effetti collaterali delle medicine naturali sono molto comuni nelle donne in gravidanza. Il metodo popolare potrebbe non aiutare con una grave congestione nasale e non fornirà la respirazione libera per diverse ore. Pertanto, in caso di problemi con la respirazione nasale e la rinite, è meglio consultare un medico per la corretta selezione del trattamento..

Video sulle gocce durante la gravidanza

È possibile utilizzare gocce di vasocostrittore durante la gravidanza:

Nazivin durante la gravidanza

Il naso che cola è probabilmente il primo e più frequente compagno di raffreddori e malattie virali. La temperatura potrebbe non aumentare e la gola potrebbe non far male, ma annusando il naso capiamo immediatamente che siamo congelati o presi un virus.

Le donne incinte sono a rischio di sviluppare ARVI e ARI. Ma se parliamo specificamente di un fenomeno come il naso che cola, allora anche nel gruppo a rischio per lo sviluppo di reazioni allergiche. La rinite stagionale e allergica tra le donne in posizione è un fenomeno abbastanza comune. Inoltre, molto spesso sviluppano anche la cosiddetta rinite delle donne incinte, uno stato di costante congestione nasale associata direttamente alla gravidanza..

Per abitudine, molti di noi si rivolgono a Nazivin per chiedere aiuto: costa un centesimo, aiuta in modo rapido e affidabile. Ma il problema è che crea una forte dipendenza e presto l'effetto precedente non viene più osservato. E la sicurezza? Forse è meglio non usare affatto Nazivin per le future mamme?

Nazivin durante la gravidanza: istruzioni

Nazivin è un farmaco vasocostrittore. Riduce il gonfiore della mucosa nasale e del tratto respiratorio superiore. Nazivin è indicato per il ripristino della respirazione nasale ostruita in varie condizioni: durante rinite, sinusite, ARVI. Nazivin è anche usato per preparare i passaggi nasali per l'esame e le procedure mediche ORL..

Nazivin è disponibile sotto forma di gocce e spray. Le istruzioni consigliano di elaborare i passaggi nasali non più di 2-3 volte al giorno. Per quanto riguarda le donne in gravidanza, il farmaco non è raccomandato per l'uso, tranne nelle situazioni più acute, e in questo caso è meglio usare il modulo per bambini.

In ogni passaggio nasale, devono essere iniettate 1-2 gocce o devono essere effettuate 1-2 iniezioni di Nazivin. Durante la gravidanza, è meglio usare Nazivin nel dosaggio di un bambino - 0,01% (per i neonati) o 0,025% (per i bambini sotto i 6 anni). Per una maggiore sicurezza, si consiglia di non seppellire la soluzione nel naso, ma di pulire i passaggi nasali con un batuffolo di cotone imbevuto di esso.

Le reazioni avverse sono rare, dicono i farmacisti, ma sono ancora possibili. Questi sono secchezza o bruciore della mucosa nasale, starnuti, nausea, sensazione di malessere o stanchezza, mal di testa, alterazioni della pressione sanguigna, disturbi del sonno. Pertanto, se si soffre di malattie cardiovascolari, la pressione sanguigna spesso aumenta o diminuisce, così come nel diabete mellito e in alcuni altri casi, Nazivin deve essere usato con estrema cautela. Per evitare problemi, consultare sempre prima il medico. Ma in generale, se il naso non respira affatto, allora Nazivin per una rapida ripresa della respirazione nasale è quello che dicono coloro che hanno provato questo rimedio. Salverà semplicemente molte persone, perché nessun altro farmaco può alleviare il loro gonfiore così bene. Ma il guaio è che non tutti possono usarlo..

È possibile gocciolare nel naso durante la gravidanza Nazivin per i bambini?

Raffreddore e SARS, infezioni respiratorie acute: quasi tutte sono accompagnate da naso che cola e congestione nasale, quando ancora non c'è aumento della temperatura, la gola non fa male e allo stesso tempo annusare nel naso conferma che il virus ci ha superato. In una situazione normale, puoi prendere immediatamente un antibiotico, uno spray nasale, ma quando una donna aspetta un bambino, sorge spontanea la domanda: quali farmaci sono ammessi? Posso usare le gocce per neonati Nazivin durante la gravidanza?

  1. Informazioni generali sul medicinale
  2. Nazivin - istruzioni per l'uso
  3. Caratteristiche dell'uso del bambino Nazivin durante la gravidanza
  4. Recensioni del farmaco per le donne incinte

Informazioni generali sul medicinale

Nazivin è una composizione vasocostrittore che allevia il gonfiore e riduce la manifestazione del naso che cola, facilita la respirazione, l'effetto dell'uso dura un periodo di tempo abbastanza lungo. Il suo principio attivo è l'ossimetazolina cloridrato, prodotta sotto forma di gocce con varie concentrazioni del componente principale.

I medici chiamano le indicazioni per la sua nomina:

  1. Il corso di un raffreddore, accompagnato da naso che cola e sinusite, in cui si infiammano i seni e l'otite media.
  2. Rinite di varie eziologie di origine, comprese quelle atrofiche e per eliminare il gonfiore delle vie nasali dopo procedure mediche o diagnostiche.
  3. Glaucoma ad angolo chiuso, quando non c'è fuoriuscita di liquido in eccesso.

Per quanto riguarda le controindicazioni esistenti, si tratta di limiti di età per l'uso di determinate gocce, oltre all'intolleranza individuale a determinate formulazioni medicinali. Vale anche la pena notare che non dovresti usarlo per più di 5 giorni..

Per quanto riguarda gli effetti collaterali, tali produttori chiamano:

  • Secchezza eccessiva della mucosa nasale e starnuti abbondanti.
  • Attacchi di mal di testa e vertigini, insonnia.
  • Sensazione di ansia e ipertensione.
  • Se il farmaco viene utilizzato per più di 5 giorni, si può sviluppare un tipo di rinite indotto da farmaci, atrofia della mucosa nel paziente.

Nazivin - istruzioni per l'uso

Se decidi di utilizzare il farmaco durante la gestazione, è importante attenersi rigorosamente alle istruzioni prescritte dallo sviluppatore, oltre a tenere conto delle seguenti regole per l'utilizzo di spray nasali o gocce:

  1. Per le madri in gravidanza e in allattamento, vale la pena scegliere una forma del farmaco esclusivamente per bambini: questa scelta è dovuta al contenuto inferiore di ossimetazolina nel componente attivo, che può influire negativamente sul feto e sul bambino.
  2. Prima di utilizzare lo spray o le gocce, pulire accuratamente il naso con soluzione salina e quindi applicare la composizione stessa. Puoi acquistare una soluzione salina già pronta in farmacia o prepararla da solo: sciogli 3 cucchiai in un litro d'acqua. sale marino.
  3. Assicurati di considerare e non superare il tasso di dosaggio del farmaco: dipende dal decorso della malattia. Se la congestione nasale è insignificante, è sufficiente gocciolare 1 goccia in ciascuna narice una volta al giorno, preferibilmente di notte. Se ciò non bastasse, il dosaggio può essere aumentato a 1-2 gocce al mattino e alla sera..

Caratteristiche dell'uso del bambino Nazivin durante la gravidanza

Per quanto riguarda il trattamento del raffreddore nelle future mamme, molti medici sono inclini a usare il bambino Nazivin fino a un anno durante la gravidanza. Ma in questo caso ci sono limitazioni e funzionalità..

Istruzioni per l'uso di Nazivin per bambini durante la gravidanza:

  • Prima di tutto, i medici dicono che è vietato utilizzare spray o gocce nel primo trimestre, ma se l'effetto terapeutico positivo prevale sul pericolo per il feto, viene prescritto in dosi minime e poi, in un corso non superiore a 3 giorni.
  • Nel corso del 2 ° trimestre - Nazivin è anche dimostrato di essere utilizzato solo in casi eccezionali, previo accordo con il medico curante. Molto spesso, il farmaco viene prescritto per il corso di una forma complicata di rinite e sinusite e anche per un corso non superiore a 3-5 giorni.
  • Nel 3 ° trimestre di gravidanza, Nazivin per bambini può essere utilizzato senza restrizioni speciali e paure per il nascituro. La cosa principale è anche non superare il dosaggio e il corso del trattamento prescritti dal medico e dal produttore..

Per quanto riguarda la durata del corso di utilizzo, i produttori sconsigliano di usarlo per più di 3-5 giorni, altrimenti può provocare dipendenza e l'assenza di un risultato positivo del trattamento, causare lo sviluppo di una forma di rinite indotta da farmaci. E il frequente restringimento dei vasi sanguigni, i picchi di pressione sanguigna possono influenzare negativamente la crescita e lo sviluppo del feto.

Al fine di ridurre al minimo l'effetto collaterale e negativo del farmaco sulla madre e sul feto, puoi semplicemente inumidire un batuffolo di cotone in una soluzione da una bottiglia e inserirlo in ciascuna delle narici, o semplicemente pulire i passaggi nasali con esso..

Come fare i gargarismi con la camomilla leggi qui.

Recensioni del farmaco per le donne incinte

Irina Polinenko: Ho provato molti spray nasali con le mie due gravidanze e 2 irrequietezze, rinite cronica. Il nazivin dei bambini mi ha aiutato come nessun altro farmaco, così come i miei figli. Sebbene i produttori scrivano nelle istruzioni ei medici confermino che non vale la pena usare Nazivin durante la gravidanza, non potrei farne a meno. Mi sono svegliato di notte dal fatto che non riuscivo a respirare - Nazivin ha aiutato, l'ho usato a mio rischio e pericolo, ma i miei figli sono nati forti.

Tamara Ilskaya: Prima della mia prima gravidanza, c'era un problema: raffreddore e naso che cola. Ho provato molti farmaci sia in gocce che in spray, spalmati di unguenti sotto il naso - niente ha aiutato. Dovevo andare a un appuntamento con l'ENT e lui mi ha consigliato di avere un bambino Nazivin. Ha aiutato e il farmaco non ha influenzato il corso della gravidanza e il bambino. È vero, l'ho usato solo per 3 giorni.

Natalya: Per tutta la mia prima gravidanza ho sofferto di rinite: decotti e lozioni, lavaggio con brodi e soluzioni saline, assolutamente niente. Il ginecologo ha consigliato a Nazivin dei bambini - ha detto di seguire rigorosamente le istruzioni e di non usarlo per più di 5 giorni. Da nessuna parte senza di lui, e il corso della gravidanza è andato liscio.

Guarda un video tutorial su come instillare correttamente le gocce nasali:

Uso di Nazivin per il raffreddore durante la gravidanza

Durante la gravidanza, il rischio di sviluppare ARVI e ARI aumenta a causa di una diminuzione dell'attività dell'immunità di una donna. Un naso che cola è uno dei primi segni di un raffreddore che è iniziato. Tuttavia, la congestione nasale e la secrezione possono essere causate non solo dall'infezione, ma anche dall'esposizione ad allergeni e cambiamenti ormonali. La nazivina durante la gravidanza aiuta a ripristinare la respirazione nasale in breve tempo, ma come tutti i vasocostrittori, deve essere usata con cautela.

Molte donne hanno familiarità con questo farmaco: è conveniente ed efficace. Ma è possibile gocciolare Nazivin durante la gravidanza? Le istruzioni indicano che il suo utilizzo è consentito solo dopo aver preso in considerazione tutti i possibili rischi e i benefici previsti..

Caratteristiche generali del farmaco

Nazivin è una preparazione topica. Disponibile come gocce nasali e spray. Lo strumento riduce rapidamente il gonfiore della mucosa e restringe i vasi sanguigni.

Il principio attivo del farmaco è l'ossimetazolina, una sostanza che stimola i recettori alfa adrenergici situati nello strato muscolare liscio dei vasi sanguigni. Si restringono, il gonfiore si attenua e il muco diventa più denso e meno secreto. Il farmaco inizia ad agire entro pochi minuti dalla somministrazione, l'effetto si fa sentire per 4-12 ore.

Se si utilizza Nazivin nel dosaggio raccomandato, è possibile evitare l'effetto negativo sulla mucosa. Il farmaco non entra nella circolazione sistemica.

È consentito il nazivin durante la gravidanza?

Nazivin, secondo le istruzioni, durante la gravidanza può essere utilizzato rigorosamente nel dosaggio raccomandato e dopo aver valutato il rapporto tra benefici e rischi attesi. I ginecologi cercano di non prescrivere questo farmaco se il naso che cola non è grave e può essere eliminato lavando con soluzione salina o instillando prodotti a base di erbe e oli.

Ma con un decorso grave della malattia, l'uso di vasocostrittori è giustificato. La violazione a lungo termine della respirazione nasale può causare un deterioramento del benessere generale di una donna e la fame di ossigeno del feto.

Una sostanza pericolosa nella composizione di Nazivin è l'ossimetazolina. Sebbene le istruzioni indichino che l'effetto del farmaco è esclusivamente locale, alcuni medici ritengono che con un uso prolungato l'effetto vasocostrittore si estenda alla placenta. Ciò porta a insufficiente apporto di sangue, ossigeno e carenza di nutrienti nel nascituro..

Soggetto al dosaggio e alla durata del trattamento, Nazivin è sicuro per la madre e il feto. Ma con l'uso prolungato si sviluppa la dipendenza: per ripristinare la respirazione nasale è necessaria una dose crescente del farmaco, anche se la causa della congestione (allergene, infezione) è già stata eliminata.

Questa condizione è molto pericolosa per il feto, poiché la costante congestione nasale e l'uso prolungato di Nazivin causano ugualmente ipossia fetale e quindi ritardo della crescita intrauterina. Inoltre, una donna sviluppa mucosa nasale secca, possono verificarsi epistassi..

Indicazioni e controindicazioni

Durante la gravidanza, Nazivin viene prescritto come parte della complessa terapia della rinite acuta di varia origine: infettiva, allergica, vasomotoria. Poiché il farmaco elimina rapidamente il gonfiore della mucosa, può essere utilizzato per eliminare i sintomi della sinusite, inclusa la sinusite, l'infiammazione della tromba di Eustachio e dell'orecchio medio. A volte è usato in preparazione per un esame o un intervento chirurgico..

A causa dell'effetto vasocostrittore, il solito Nazivin, così come per i bambini, non viene praticamente prescritto durante la gravidanza a donne che hanno la tendenza ad aumentare la pressione sanguigna o sono diagnosticate con ipertensione.

Il farmaco viene prescritto con cautela per altre malattie cardiovascolari, come:

  • tachicardia;
  • aterosclerosi;
  • malattia ischemica.

Le controindicazioni relative all'uso di Nazivin includono diabete mellito, ipotiroidismo, feocromocitoma e aumento della pressione intraoculare. Assolutamente: glaucoma ad angolo chiuso, rinite atrofica. Il trattamento viene annullato se viene rilevata ipersensibilità ai componenti del farmaco.

Istruzioni e dosaggio durante la gravidanza

Durante la gravidanza, le gocce nasali Nazivin possono essere sostituite con uno spray: la scelta dipende dalle preferenze individuali della donna. Prima dell'uso è necessario pulire i passaggi nasali: sciacquare con una soluzione salina preparata da soli o in farmacia, ad esempio con Aquamaris. Maggiori informazioni sull'uso di Aquamaris durante la gravidanza →

Le donne incinte possono usare Nazivin non più di 3 volte al giorno. Per ripristinare la normale respirazione, è sufficiente iniettare 1-2 gocce del farmaco o fare uno spruzzo in ciascuna narice.

La durata del corso non supera i 5 giorni. È importante ricordare che il farmaco è sintomatico, non terapeutico, cioè dovrebbe essere usato solo in caso di grave congestione nasale..

La nazivina è generalmente ben tollerata, ma in rari casi si sviluppano reazioni avverse. Di regola, sono di natura locale: sensazione di bruciore e formicolio al naso, secchezza delle mucose, attacchi di starnuti. Inoltre, la donna incinta può lamentarsi di mal di testa, nausea, debolezza, disturbi del sonno e aumento della pressione sanguigna.

Usare un prodotto per neonati

Si consiglia di utilizzare il bambino Nazivin durante la gravidanza, poiché questa forma del farmaco contiene una concentrazione inferiore del principio attivo. È disponibile in due versioni: 0,01% per bambini di età inferiore a un anno, 0,025% per bambini da 1 a 6 anni. La nazivina per adulti ha una concentrazione di ossimetazolina dello 0,05%.

Non aumentare il dosaggio quando si utilizza un farmaco per bambini. 1-2 gocce devono essere iniettate in ciascun passaggio nasale. Se questa quantità non è sufficiente e la respirazione nasale rimane difficile, è possibile aumentare una singola dose a 3-4 gocce. Si consiglia di utilizzare le gocce solo prima di coricarsi e non più di 3-5 giorni.

Analoghi sicuri

Come parte di Nazivin, il suo principio attivo, ossimetazolina, può rappresentare un pericolo. Pertanto, tutti gli analoghi strutturali di questo farmaco influenzeranno il corpo della donna e il feto allo stesso modo. Questo gruppo include: Afrin, Nazol, Nesopin, Oxymetazoline, Fazin.

La nazivina, come altri farmaci vasocostrittori, viene prescritta solo in casi estremi. I medici consigliano di provare prima prodotti alternativi a base di ingredienti naturali. Per la rinite da lieve a moderata, sarà sufficiente l'uso di soluzioni saline: Aqualor, Marimer, Dolphin, Humer, ecc..

A seconda della forma di rilascio, possono essere instillati, iniettati o lavati. I prodotti consentiti a base di erbe e oli includono Pinosol. Ripristina la respirazione nasale e non secca la mucosa. Ma prima di usarlo, devi condurre un test allergologico..

Nazivin durante la gravidanza, secondo le istruzioni, deve essere applicato non più di 5 giorni e solo nel dosaggio consentito. L'effetto si verifica quasi istantaneamente, ma poiché il farmaco è un rimedio sintomatico, dovrebbe essere usato in quantità minima e nei casi in cui vi è un pronunciato gonfiore della mucosa e congestione nasale. Per una maggiore sicurezza, si consiglia alle future mamme di utilizzare la forma bambino di Nazivin con una concentrazione inferiore di ossimetazolina.

Autore: Olga Khanova, dottore,
appositamente per Mama66.ru

Nazivin durante la gravidanza: danno, beneficio, dosaggio

Può gocce di nazivina per le donne incinte

Nazivin è un farmaco vasocostrittore, disponibile sotto forma di gocce o spray, che può alleviare rapidamente ed efficacemente il gonfiore e la congestione nasale. Il principale ingrediente attivo è l'ossimetazolina.

Di solito Nazivin è prescritto per qualsiasi rinite, anche allergica.

Caratteristiche del farmaco

Il farmaco ha diverse varietà, ad esempio, c'è Nazivin per i bambini e Nazivin Sensitiv. La composizione di quest'ultimo includeva glicerolo, che aiuta a evitare l'essiccazione della mucosa nasale e altre sensazioni spiacevoli quando si usano le gocce.

Per i bambini, la forma più conveniente di spray è, poiché evita il sovradosaggio.

La nazivina agisce fino a 12 ore, dopodiché è possibile ripetere l'iniezione, tuttavia il sovradosaggio deve essere evitato per non aumentare l'edema e provocare una reazione allergica. L'azione a lungo termine del farmaco consente di utilizzarlo solo 2 volte al giorno: mattina e sera..

Non è consigliabile utilizzare il farmaco in caso di rinite atrofica..

Con questa malattia, la mucosa nasale diventa più sottile, più densa, si formano croste nel naso e il sangue dal naso diventa più frequente. Tale rinite richiede un approccio speciale, l'effetto delle gocce di vasocostrittore può essere dannoso.

Anche il glaucoma ad angolo chiuso è una controindicazione. Il glaucoma è una malattia degli occhi in cui la circolazione del fluido è compromessa, la pressione intraoculare aumenta, con conseguente cecità.

Con una forma ad angolo chiuso, il sistema di drenaggio è disturbato, cioè il liquido si accumula e non ha alcun deflusso. Inoltre l'effetto delle gocce vasocostrittori può aggravare la situazione, interrompendo ancora di più il deflusso del fluido.

Gli effetti collaterali includono naso secco, starnuti, vampate di calore, nausea, mal di testa, insonnia, affaticamento. Tuttavia, se si osserva il dosaggio prescritto nelle istruzioni, gli effetti collaterali sono ridotti al minimo. Si ritiene che Nazivin non abbia un effetto sistemico e causi iperemia molto raramente (aumento dell'edema dovuto al traboccamento dei vasi sanguigni).

Nazivin può essere usato durante la gravidanza?

Nazivin è usato durante la gravidanza, ma solo come indicato da un medico. Alcuni medici sostengono questo punto di vista, ma Nazivin è categoricamente controindicato per le madri in gravidanza e in allattamento a causa dell'ossimetazolina, che restringe i vasi sanguigni, che può anche influenzare la placenta. C'è un'altra opinione.

Come sapete, le donne incinte soffrono molto spesso di rinite. Può essere un raffreddore o una rinite di donne incinte, è importante solo che la futura mamma soffra del fatto che è difficile per lei respirare. Non può mangiare, dormire e non si sente bene a causa della congestione nasale..

Questo è un indubbio stress per il corpo. Non tutti i medici ritengono necessario lasciare una donna in questo stato a causa dei possibili effetti collaterali delle gocce. Il bambino soffre non meno della madre di una mancanza di ossigeno, che non può che essere pericolosa.

Per questo motivo, confrontando tutti i pro e i contro, il medico può consigliare Nazivin a una donna.

Per ridurre l'effetto negativo dell'ossimetazolina, le gocce possono avere una concentrazione ridotta del farmaco, ad esempio Nazivin per i bambini.

I ginecologi cercano di non prescrivere Nazivin:

  • Nel primo trimestre di gravidanza, quando la placenta non si è ancora formata e il rischio di effetti collaterali è leggermente superiore. A una donna può essere consigliato di usare la medicina tradizionale (solo sicura, anallergica e consigliata da un medico) o farmaci più leggeri. Tuttavia, se tutto il resto fallisce, la donna incinta non riesce ancora a respirare normalmente, può usare Nazivin, ma non per molto tempo e in un dosaggio strettamente prescritto..
  • Nel secondo e terzo trimestre, le regole non sono così rigide, ma il dosaggio è ancora severamente vietato. Nazivin è prescritto da un medico se necessario, se la donna non ha precedentemente avuto reazioni allergiche o dipendenza dal farmaco.

Durante l'assunzione di Nazivin, una donna incinta deve monitorare attentamente le sue condizioni, annotare tutti i cambiamenti e i possibili effetti collaterali. In caso di complicazioni, il medico può prescrivere un altro farmaco.

Istruzioni per l'uso durante la gravidanza

Dosaggio del farmaco durante la gravidanza

Se non riesci ancora a fare a meno delle gocce, è importante usare il farmaco correttamente, senza violare le istruzioni del medico..

La prima cosa che devi sapere è che nessuna goccia di vasocostrittore può essere utilizzata per lungo tempo. Questo vale per tutti, ma in particolare per le donne incinte..

Caratteristiche del trattamento della congestione nasale con Nazivin:

  • Di solito Nazivin viene prescritto per 3, al massimo 5 giorni.
  • Puoi instillare 1-2 gocce in ogni passaggio nasale 2-3 volte al giorno.
  • È meglio scegliere Nazivin per i bambini di età inferiore a un anno con la più bassa concentrazione di ossimetazolina.
  • Si consiglia di non instillare il farmaco più spesso di ogni 8 ore..

Non dimenticare che il trattamento con ARVI non è completo con le sole gocce. Per sbarazzarsi della rinite, è necessario trattare la causa. Se il medico ha prescritto farmaci antivirali o qualcos'altro, devono essere presi.

Una donna incinta dovrebbe osservare attentamente il dosaggio, ma anche se vengono seguite tutte le regole, è necessario monitorare i segni di sovradosaggio. Questi includono:

  • Nausea
  • Vomito
  • Grave gonfiore
  • Alunni costretti
  • Bradicardia
  • Disturbo respiratorio
  • Vari disturbi del sistema nervoso centrale
  • Ipertensione

Al primo segno di sovradosaggio, una donna dovrebbe interrompere l'assunzione di gocce e consultare immediatamente un medico o chiamare un'ambulanza.

Maggiori informazioni sul comune raffreddore durante la gravidanza possono essere trovate nel video.

Non puoi prendere gocce più lunghe del periodo prescritto. Anche se una donna incinta pensa di gocciolarli a giorni alterni o una volta alla settimana, il che non è affatto frequente, dall'uso costante di farmaci vasocostrittori, la mucosa nasale si assottiglia, le pareti dei vasi diventano sottili e fragili, il che porta a frequenti epistassi.

Non è consigliabile utilizzare Nazivin contemporaneamente ad altri farmaci che restringono i vasi sanguigni. Ciò aumenta il rischio di effetti collaterali..

È meglio usare gocce e spray solo quando il naso non respira davvero e la donna ha difficoltà a dormire. Con una leggera congestione, si consiglia di astenersi dall'usare Nazivin.

Se una donna incinta sa che il suo naso si gonfia periodicamente di notte, non è necessario gocciolare il farmaco in anticipo. Non appena la malattia si allontana, inizia il sollievo dei sintomi, è consigliabile abbandonare del tutto le gocce.

Prima una donna incinta smette di usare vasocostrittori, meglio è..

Cosa può sostituire Nazivin con un raffreddore durante la gravidanza?

Esistono diverse opzioni per una sostituzione sicura ed efficace:

  • Se il naso che cola di una donna incinta appare sporadicamente o peggiora di tanto in tanto, è meglio usare gocce che non siano così durature. Ad esempio, Nazol per bambini o Tizin Xylo. Agiscono negli adulti per circa 4-5 ore.
  • Puoi provare semplicemente a sciacquarti il ​​naso invece dei farmaci vasocostrittori. Per questo, andrà acqua normale con sale o gocce speciali come Aquamaris. Non allevieranno immediatamente il gonfiore, ma allevieranno i sintomi, fermeranno la secrezione di muco dal naso e accelereranno anche il recupero..
  • Puoi sostituire Nazivin con gocce contenenti erbe, ad esempio Pinosol. Contiene eucalipto. Queste gocce non seccano la mucosa, ma possono provocare allergie e aumentare il gonfiore. Pertanto, è necessario utilizzarli con cautela..
  • Alcune regole aiuteranno ad alleviare il gonfiore senza gocce. Ad esempio, devi smettere di soffiarti il ​​naso. Basta asciugarsi delicatamente il naso con un fazzoletto o soffiarsi un po 'il naso. Con un forte soffio del naso, i vasi subiscono una grande pressione, la mucosa inizia a gonfiarsi ancora di più.
  • Le gocce di Grippferon a volte sono raccomandate per le donne incinte. Non hanno un effetto vasocostrittore, ma aiutano a distruggere il virus e ad accelerare il recupero..
  • Bene aiuta a far fronte a naso che cola e gonfiore d'inalazione con oli essenziali di mentolo e melaleuca.
  • L'inalazione con soluzione salina e decotto di camomilla aiuterà a idratare la mucosa, alleviare l'infiammazione.

Quanto siano efficaci questi fondi e se Nazivin possa essere sostituito con essi può essere compreso solo con una considerazione più dettagliata di ogni caso specifico. La risposta del corpo a un particolare farmaco può essere diversa. È molto importante consultare un medico.

condividi con i tuoi amici!

Nazivin durante la gravidanza: bambini, istruzioni per l'uso del 1 2 3 trimestre

Una donna in una posizione è a rischio di contrarre ARVI e ARI. Questo è il motivo per cui spesso pensa di usare Nazivin durante la gravidanza..

Fotografie:
Trattamento vasocostrittore del naso che cola
Instillazione Aumenta l'immunità Applicazione di gocce
trattamento durante la gravidanza Con un raffreddore

Ma un naso che cola con il raffreddore non è l'unica ragione per cui puoi usare la medicina. Il naso inizia anche a ostruirsi se una persona ha una reazione allergica a qualsiasi fattore esterno. Può essere un naso che cola stagionale nelle donne in posizione o rinite di donne incinte - questa condizione di un naso permanentemente chiuso è direttamente correlata al trasporto di un bambino.

Molti, avendo esperienza nell'affrontare la congestione nasale, si fidano della salute di nazivin, combina perfettamente prezzo, qualità e agisce rapidamente..

Ma con un uso prolungato crea dipendenza e l'efficacia del farmaco diminuisce gradualmente.

Inoltre, sorge la domanda se sia possibile utilizzare Nazivin durante la gravidanza? Le normali gocce possono davvero avere un effetto negativo su un nascituro??

La nazivina è un farmaco vasocostrittore, dai primi minuti allevia il gonfiore della mucosa nasale, riduce il naso che cola e aiuta a facilitare la respirazione. Uno dei suoi componenti principali è l'ossimetazolina. L'effetto del medicinale dura da 4 a 6 ore.

I ginecologi raccomandano generalmente, se possibile, di non usare alcun farmaco durante questo periodo. Ma ci sono momenti in cui è necessario un trattamento. Si consiglia di utilizzare il medicinale solo in casi estremi, quando tutto il resto non ha aiutato ad alleviare il gonfiore della mucosa o è controindicato.

Il componente del farmaco, l'ossimetazolina, è pericoloso. Durante la gravidanza, Nazivin restringe non solo i vasi del naso, ma anche tutti i vasi sanguigni, compresi quelli placentari. Quando il medicinale viene utilizzato per un lungo periodo, il bambino può iniziare la carenza di ossigeno, carenza nutrizionale e questo porterà a interruzioni dello sviluppo.

L'opinione degli esperti su questo argomento è diversa, alcuni ritengono che se si osserva il dosaggio, non vi è alcun pericolo, altri non raccomandano l'uso del farmaco. Ciò significa che l'uso del farmaco è possibile solo quando il beneficio per la donna supera la potenziale minaccia dello sviluppo dell'anomalia nel bambino.

Leggi le recensioni sulla pancreatina durante la gravidanza.

Il farmaco viene utilizzato per:

  • trattamento del raffreddore, che sono accompagnati da naso che cola, sinusite, otite media;
  • con qualsiasi rinite;
  • per eliminare il gonfiore al naso;
  • con glaucoma ad angolo chiuso.

I vantaggi e gli svantaggi del farmaco

Se una donna ha comunque deciso di usare Nazivin, è necessario seguire le istruzioni per l'uso e il dosaggio consentito. Poiché questo farmaco è un vasocostrittore, può provocare un aumento del tono uterino. Ciò porterà a una minaccia di aborto spontaneo o parto prematuro..

Nazivin è particolarmente pericoloso nel 1 ° e 2 ° trimestre. Dal 7 ° mese di gestazione aumenta il numero di farmaci consentiti durante la gravidanza. Pertanto, i farmaci possono essere combinati. Tuttavia, dovresti fare attenzione quando lo usi.

È meglio non usare il farmaco per più di 3 giorni consecutivi, può creare dipendenza. L'uso del farmaco può influire sulla pressione sanguigna e il benessere della donna può peggiorare. La vasocostrizione può influire negativamente sullo sviluppo del cervello del nascituro.

Beneficisvantaggi
Economico, da banco (prontamente disponibile).Può essere pericoloso se dosato in modo errato.
Allevia rapidamente la congestione nasale.Con un uso prolungato da parte di una donna la cui intolleranza ai componenti del farmaco può causare secchezza della mucosa nasale.
Nazivin aiuta ad alleviare il gonfiore della mucosa durante la gravidanza.Vietato con la pressione alta.
Effetto duraturo.
Per una maggiore sicurezza, puoi acquistare un medicinale con un contenuto inferiore di principio attivo..
Riduce la secrezione nasale.
Grazie al contenuto di glicerolo aiuta ad evitare la secchezza delle mucose.

Se una donna ha comunque deciso di usare Nazivin, è necessario seguire le istruzioni per l'uso e il dosaggio consentito. Poiché questo farmaco è un vasocostrittore, può provocare un aumento del tono uterino. Ciò porterà a una minaccia di aborto spontaneo o parto prematuro..

Nazivin è particolarmente pericoloso nel 1 ° e 2 ° trimestre. Dal 7 ° mese di gestazione aumenta il numero di farmaci consentiti durante la gravidanza. Pertanto, i farmaci possono essere combinati. Tuttavia, dovresti fare attenzione quando lo usi.

È meglio non usare il farmaco per più di 3 giorni consecutivi, può creare dipendenza. L'uso del farmaco può influire sulla pressione sanguigna e il benessere della donna può peggiorare. La vasocostrizione può influire negativamente sullo sviluppo del cervello del nascituro.

Uso corretto del farmaco

Le gocce vengono utilizzate per ridurre il gonfiore della mucosa nasale e del tratto respiratorio superiore. Sono usati per ARVI, rinite, sinusite. Il medicinale può rendere più facile la respirazione, il che è difficile a causa delle infezioni virali.

Il medicinale viene instillato prima di esaminare i passaggi nasali. Viene utilizzato per le manipolazioni ORL. Ha la forma di rilascio sotto forma di spray e gocce.

Le istruzioni indicano che l'uso a lungo termine è vietato e le narici possono essere trattate non più di tre volte al giorno. Durante la gravidanza, utilizzare solo come ultima risorsa, dopo aver consultato uno specialista..

Se la nazivina è stata prescritta nel 2 ° trimestre di gravidanza, la dose giornaliera non deve superare le 4 gocce al giorno.

Trattamento del raffreddore

Non è possibile utilizzare il prodotto per più di 3 giorni senza consultare uno specialista. Il farmaco deve essere iniettato in ciascuna narice, una goccia o 2 spruzzi. L'intervallo tra le instillazioni dovrebbe essere compreso tra 8 e 12 ore. Le reazioni avverse sono rare, ma si verificano. Questo potrebbe essere:

  • bruciore al naso;
  • sensazione di secchezza;
  • starnuti frequenti;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • sensazione di stanchezza, sonnolenza.

È vietato l'uso con diabete mellito, con sbalzi di pressione.

Usare un prodotto per neonati

Se è impossibile escludere l'uso del farmaco durante la gravidanza, si consiglia di utilizzare la nasivina per bambini, che ha un dosaggio di 0,01 o 0,025 mg del principio attivo. Il medicinale è destinato ai bambini fino a un anno di età. I termini del trattamento rimangono gli stessi (non più di tre volte al giorno), ma il rischio di sviluppare patologie è molto inferiore.

C'è un altro modo sicuro per usare un farmaco per neonati durante la gestazione. È necessario inumidire un batuffolo di cotone con il liquido dalla bottiglia. E inserire in ciascuna narice. Oppure puoi pulire i tuoi seni con questa soluzione. Scopri tutta la verità su Pinosol per 1 2 3 trimestre di gravidanza e Almagel durante la gravidanza.

Recensioni di donne sulla droga

Ho avuto due gravidanze, e in ognuna ho sofferto di rinite, c'erano anche forti gonfiori. Riuscivo a malapena a respirare. Le gocce gocciolavano quasi sempre (ho provato a usarne di diverse). Fondamentalmente ho usato Nazivin.

Ho sentito che non sono raccomandati per la gravidanza, ma ho avuto una cosa del genere che mi sveglio di notte dal fatto che non riesco a respirare. Pertanto, ho usato lo spray nazivin a mio rischio e pericolo. Questo fino alla nascita.

Il parto è andato senza complicazioni, dopodiché tutto si è fermato.

Durante la pianificazione di una gravidanza, ho avuto un problema con il naso che cola. Ho usato gocce, spray nasali. Senza questo non potrei più respirare con calma. Ho capito che quando aspettavo un bambino, non avrei potuto vivere in pace. Rivolto all'ENT.

Sono stato esaminato, hanno detto che l'edema cronico, cioè è accaduto a causa dell'uso costante del farmaco. Mi sono state offerte 2 vie d'uscita: moxibustione o ginnastica. La ginnastica mi ha aiutato molto, prima e durante la gestazione.

Devi aspirare più aria con la bocca, aspettare un po 'ed espirare attraverso il naso. L'ho fatto 5 volte al giorno, tutto è andato via.

Ho sofferto per tutta la gravidanza, ho usato decotti e lozioni, niente ha aiutato. Il dottore ha detto di provare le piccole gocce di nazivina e di seguire le istruzioni. Mi ha aiutato, adesso non percepisco nemmeno gli altri. Tutto si è fermato dopo la gravidanza.

  • È possibile Mukaltin durante la gravidanza
  • Può la radice di liquirizia durante la gravidanza
  • È possibile Mezim durante la gravidanza
  • È possibile per Lugol durante la gravidanza
  • Gocce nasali durante la gravidanza
  • Supposte da mughetto durante la gravidanza

Le informazioni pubblicate sul sito Sberemennost.ru sono solo a scopo informativo e sono intese solo per informazione..

I visitatori del sito non dovrebbero usarli come consiglio medico! Gli editori del sito sconsigliano l'automedicazione.

La determinazione della diagnosi e la scelta del metodo di trattamento restano appannaggio esclusivo del medico curante! Ricorda che solo la diagnostica e la terapia complete sotto la supervisione di un medico aiuteranno a sbarazzarsi completamente della malattia.!

Nazivin: istruzioni per l'uso per le donne in gravidanza

Nazivin è destinato al trattamento della rinite di varia origine. È usato come detergente prima di esaminare i passaggi nasali. Il farmaco è abbastanza efficace, quindi è molto popolare. Ma può essere usato durante la gravidanza: danneggerà il feto e il corpo della madre??

Nazivin può essere usato durante la gravidanza, ma con cautela. Una donna dovrebbe consultare un medico e osservare rigorosamente il dosaggio prescritto..

Se il dosaggio e la durata del trattamento vengono superati, ciò può portare a un deterioramento della circolazione sanguigna, mal di testa, aumento della congestione nasale, ecc..

Con l'uso prolungato del farmaco "Nazivin" si sviluppa una dipendenza persistente, l'effetto del dosaggio usuale diminuisce e compaiono reazioni collaterali!

Puoi conoscere gli effetti delle gocce nasali sul corpo durante la gravidanza, nonché i metodi di trattamento della rinite nelle donne in gravidanza dal video qui sotto:

Effetti medicinali del farmaco:

  • eliminazione del gonfiore dovuto al restringimento dei vasi del naso;
  • una diminuzione della quantità di muco secreto dal naso;
  • recupero della respirazione.

Il farmaco Nazivin è considerato ad azione rapida ed efficace. Il risultato dura fino a 12 ore e quindi può essere utilizzato solo due volte al giorno. Inizia ad agire entro 5-10 minuti, dopodiché si ottiene un completo sollievo dalla condizione.

L'ossimetazolina è il principale ingrediente attivo che stimola i recettori alfa-adrenergici, che si trovano nello strato muscolare liscio dei vasi sanguigni. Questo è ciò che consente di ottenere un'azione così rapida e persistente. In questo caso, il farmaco agisce localmente, senza entrare nel flusso sanguigno generale..

Il farmaco è prescritto per le seguenti malattie:

  • raffreddori;
  • sinusite;
  • rinite;
  • otite.

Controindicazioni

Le controindicazioni assolute durante la gravidanza includono quanto segue:

  1. Forma atrofica di rinite, poiché in questo caso le mucose del naso diventano eccessivamente assottigliate e ispessite. Le croste si formano nei seni e causano sanguinamento. I vasocostrittori non fanno che aggravare la situazione.
  2. Glaucoma ad angolo chiuso. Sembrerebbe, cosa hanno a che fare le gocce nasali con gli organi visivi? Ma in realtà, il sistema circolatorio degli occhi e del naso sono strettamente interconnessi. Con il glaucoma, il deflusso del fluido e la circolazione sanguigna sono disturbati e le gocce di vasocostrittore esacerbano ulteriormente questo processo.
  • ipertensione, angina pectoris;
  • aumento della pressione intraoculare;
  • tireotossicosi;
  • diabete.

Con un uso eccessivamente prolungato o il superamento del dosaggio, possono verificarsi le seguenti reazioni collaterali:

  • sensazione di secchezza al naso;
  • nausea;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • bruciore e prurito;
  • mal di testa.

Uso del bambino Nazivin

Durante la gravidanza, si dovrebbe dare la preferenza al bambino Nazivin, poiché contiene una sostanza meno nociva - ossimetazolina. Quindi, la concentrazione del componente principale nella forma adulta di gocce o spray è dello 0,05% e nella scuola materna solo dello 0,01 e 0,025%.

Uso di Nazivin per bambini, a seconda del trimestre:

  1. Nel 1 ° trimestre di gravidanza, i farmaci vasocostrittori provocano un aumento del tono nell'utero, che a sua volta porta alla minaccia di aborto spontaneo, aborto spontaneo. Pertanto, all'inizio della gravidanza, Nazivin è categoricamente controindicato. In alcuni casi, il farmaco può essere prescritto, ma in dosaggi minimi e con una durata massima del trattamento di 3 giorni. L'indicazione è la rinite allergica.
  2. Nel 2 ° trimestre, Nazivin viene prescritto anche in casi eccezionali, principalmente in caso di rinite e sinusite grave. Usato con cautela come nel 1 ° trimestre.
  3. Quando una donna incinta entra nel 3 ° trimestre, la gamma di farmaci utilizzati aumenta. Pertanto, Nazivin è già considerato innocuo. Tuttavia, la dose e la durata del ciclo di terapia devono essere concordate con il ginecologo..

Nazivin viene sempre prescritto tenendo conto del corso della gravidanza e delle caratteristiche del corpo di una donna incinta!

Istruzioni per l'uso di Nazivin durante la gravidanza

  1. Durante la gravidanza, Nazivin viene utilizzato solo per i bambini, poiché in esso è concentrato un principio attivo meno pericoloso. Si consiglia di scegliere gocce destinate ai neonati (concentrazione 0,01%).
  2. Assicurati di pulire i passaggi nasali con soluzione salina prima dell'uso..

Puoi anche utilizzare l'opzione farmacia - il farmaco "Aquamaris".

  • 1 o 2 gocce vengono iniettate nel naso due volte al giorno. Il dosaggio dipende dal grado di congestione nasale. Se i seni non sono molto soffocanti, devi solo gocciolare 1 goccia.
  • La durata del corso del trattamento va da 3 a 5 giorni, ma non di più.

    Cosa sostituire?

    Se il tuo medico ti ha proibito di usare il farmaco "Nazivin", puoi usare analoghi. Nel primo trimestre, si consiglia di utilizzare preparati a base di ingredienti a base di erbe..

    Diffidare di farmaci simili che contengono ossimetazolina:

    • Nazol
    • Afrin
    • Oxymetazoline
    • Nesopin
    • Fazin

    Analoghi relativamente sicuri:

    1. Le soluzioni saline sono in grado di eliminare un naso che cola con manifestazioni minori. Tra i farmaci noti ci sono Humer, Aqualor, Dolphin, Marimer.
    2. Il pinosol è creato sulla base di componenti vegetali e oli, quindi è completamente innocuo per una donna incinta e un nascituro.
    3. Euphorbium, composito.

    Puoi anche usare rimedi popolari. Ma prima di usarli, assicurati di consultare il tuo medico:

    1. Inalazione con decotti di erbe e oli essenziali. Puoi usare olio essenziale di camomilla, timo, salvia, melaleuca o eucalipto.
    2. Gocce sicure fatte in casa da Kalanchoe o aloe. Per cucinare, sciacquare le foglie, sbucciare o macinare delicatamente insieme alla pelle. Spremi il succo attraverso una garza e gocciola nel naso chiuso 2-4 volte al giorno. Tieni presente che Kalanchoe provoca starnuti, quindi prepara molte salviettine asciutte.
    3. Gocce di camomilla. Per cucinare, avrai bisogno di 50 grammi di erbe secche e 0,5 litri di acqua bollente. Versare l'erba in un thermos, versarvi sopra dell'acqua bollente e lasciare fermentare per 5-6 ore. Quindi filtrare in modo che il liquido sia privo di residui di erba. Gocciola 3 gocce nel naso ogni ora o due.
    4. Il succo di carota o di mela è stato utilizzato per molti decenni. Spremere fresco, filtrare e sgocciolare più volte al giorno. È possibile iniettare fino a 8 gocce in un seno.
    5. L'opzione migliore durante la gravidanza è lavare i seni con sale, soda o decotti alle erbe..

    Non tutti gli ingredienti naturali hanno solo effetti positivi. Ricorda che una donna incinta è più incline alle reazioni allergiche.

    Nazivin è usato durante la gravidanza, ma con cautela. Viene utilizzata solo la versione per bambini, il dosaggio e il periodo di assunzione del farmaco sono rigorosamente osservati. Sbarazzarsi tempestivamente delle cause del comune raffreddore e seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico curante!

    È possibile gocciolare nel naso durante la gravidanza Nazivin per i bambini?

    Raffreddore e SARS, infezioni respiratorie acute - quasi tutte sono accompagnate da naso che cola e congestione nasale, quando ancora non c'è febbre, la gola non fa male e allo stesso tempo annusare nel naso conferma che il virus ci ha superato.

    In una situazione normale, puoi prendere immediatamente un antibiotico, uno spray nasale, ma quando una donna aspetta un bambino, sorge spontanea la domanda: quali farmaci sono ammessi? Posso usare le gocce per neonati Nazivin durante la gravidanza?

    • Informazioni generali sul medicinale
    • Nazivin - istruzioni per l'uso
    • Caratteristiche dell'uso del bambino Nazivin durante la gravidanza
    • Recensioni del farmaco per le donne incinte

    Informazioni generali sul medicinale

    Nazivin è una composizione vasocostrittore che allevia il gonfiore e riduce la manifestazione del naso che cola, facilita la respirazione, l'effetto dell'uso dura un periodo di tempo abbastanza lungo. Il suo principio attivo è l'ossimetazolina cloridrato, prodotta sotto forma di gocce con varie concentrazioni del componente principale.

    I medici chiamano le indicazioni per la sua nomina:

    1. Il corso di un raffreddore, accompagnato da naso che cola e sinusite, in cui si infiammano i seni e l'otite media.
    2. Rinite di varie eziologie di origine, comprese quelle atrofiche e per eliminare il gonfiore delle vie nasali dopo procedure mediche o diagnostiche.
    3. Glaucoma ad angolo chiuso, quando non c'è fuoriuscita di liquido in eccesso.

    Per quanto riguarda le controindicazioni esistenti, si tratta di limiti di età per l'uso di determinate gocce, oltre all'intolleranza individuale a determinate formulazioni medicinali. Vale anche la pena notare che non dovresti usarlo per più di 5 giorni..

    Per quanto riguarda gli effetti collaterali, tali produttori chiamano:

    • Secchezza eccessiva della mucosa nasale e starnuti abbondanti.
    • Attacchi di mal di testa e vertigini, insonnia.
    • Sensazione di ansia e ipertensione.
    • Se il farmaco viene utilizzato per più di 5 giorni, si può sviluppare un tipo di rinite indotto da farmaci, atrofia della mucosa nel paziente.

    Importante! L'effetto positivo si ottiene 3-5 minuti dopo l'applicazione, dura da 4 a 12 ore. Allo stesso tempo, gocce o spray non penetrano nel flusso sanguigno e quindi, se usati correttamente, non hanno conseguenze negative..

    Nazivin - istruzioni per l'uso

    Se decidi di utilizzare il farmaco durante la gestazione, è importante attenersi rigorosamente alle istruzioni prescritte dallo sviluppatore, oltre a tenere conto delle seguenti regole per l'utilizzo di spray nasali o gocce:

    1. Per le madri in gravidanza e in allattamento, vale la pena scegliere una forma del farmaco esclusivamente per bambini: questa scelta è dovuta al contenuto inferiore di ossimetazolina nel componente attivo, che può influire negativamente sul feto e sul bambino.
    2. Prima di utilizzare lo spray o le gocce, pulire accuratamente il naso con soluzione salina e quindi applicare la composizione stessa. Puoi acquistare una soluzione salina già pronta in farmacia o prepararla da solo: sciogli 3 cucchiai in un litro d'acqua. sale marino.
    3. Assicurati di considerare e non superare il tasso di dosaggio del farmaco: dipende dal decorso della malattia. Se la congestione nasale è insignificante, è sufficiente gocciolare 1 goccia in ciascuna narice una volta al giorno, preferibilmente di notte. Se ciò non bastasse, il dosaggio può essere aumentato a 1-2 gocce al mattino e alla sera..

    La cosa principale da ricordare: non vale la pena usare il farmaco per più di 3-5 giorni e, in assenza di un effetto terapeutico positivo, vale la pena abbandonare l'uso del farmaco o sostituirlo con un'altra composizione.

    Caratteristiche dell'uso del bambino Nazivin durante la gravidanza

    Per quanto riguarda il trattamento del raffreddore nelle future mamme, molti medici sono inclini a usare il bambino Nazivin fino a un anno durante la gravidanza. Ma in questo caso ci sono limitazioni e funzionalità..

    Istruzioni per l'uso di Nazivin per bambini durante la gravidanza:

    • Prima di tutto, i medici dicono che è vietato utilizzare spray o gocce nel primo trimestre, ma se l'effetto terapeutico positivo prevale sul pericolo per il feto, viene prescritto in dosi minime e poi, in un corso non superiore a 3 giorni.
    • Nel corso del 2 ° trimestre - Nazivin è anche dimostrato di essere utilizzato solo in casi eccezionali, previo accordo con il medico curante. Molto spesso, il farmaco viene prescritto per il corso di una forma complicata di rinite e sinusite e anche per un corso non superiore a 3-5 giorni.
    • Nel 3 ° trimestre di gravidanza, Nazivin per bambini può essere utilizzato senza restrizioni speciali e paure per il nascituro. La cosa principale è anche non superare il dosaggio e il corso del trattamento prescritti dal medico e dal produttore..

    Per quanto riguarda la durata del corso di utilizzo, i produttori sconsigliano di usarlo per più di 3-5 giorni, altrimenti può provocare dipendenza e l'assenza di un risultato positivo del trattamento, causare lo sviluppo di una forma di rinite indotta da farmaci. E il frequente restringimento dei vasi sanguigni, i picchi di pressione sanguigna possono influenzare negativamente la crescita e lo sviluppo del feto.

    Al fine di ridurre al minimo l'effetto collaterale e negativo del farmaco sulla madre e sul feto, puoi semplicemente inumidire un batuffolo di cotone in una soluzione da una bottiglia e inserirlo in ciascuna delle narici, o semplicemente pulire i passaggi nasali con esso..

    Nota: trattamento della gola con lecca-lecca Strepsils durante la gravidanza: vale la pena prenderli durante questo periodo.

    Come fare i gargarismi con la camomilla leggi qui.

    Quali inalazioni possono essere fatte durante la gravidanza: //mamafarma.ru/zhkt/ingalyatsii-beremennym.html

    Recensioni del farmaco per le donne incinte

    Irina Polinenko: Ho provato molti spray nasali con le mie due gravidanze e 2 irrequietezze, rinite cronica. Il nazivin dei bambini mi ha aiutato come nessun altro farmaco, come i miei figli.

    Sebbene i produttori scrivano nelle istruzioni ei medici confermino che non dovresti usare Nazivin durante la gravidanza, non potrei farne a meno.

    Mi sono svegliato di notte dal fatto che non riuscivo a respirare - Nazivin ha aiutato, l'ho usato a mio rischio e pericolo, ma i miei figli sono nati forti.

    Tamara Ilskaya: Prima della mia prima gravidanza, c'era un problema: raffreddore e naso che cola. Ho provato molti farmaci sia in gocce che in spray, spalmati di unguenti sotto il naso - niente ha aiutato. Dovevo andare a un appuntamento con l'ENT e lui mi ha consigliato di avere un bambino Nazivin. Ha aiutato e il farmaco non ha influenzato il corso della gravidanza e il bambino. È vero, l'ho usato solo per 3 giorni.

    Natalya: Per tutta la mia prima gravidanza ho sofferto di rinite: decotti e lozioni, lavaggio con brodi e soluzioni saline, assolutamente niente. Il ginecologo ha consigliato a Nazivin dei bambini - ha detto di seguire rigorosamente le istruzioni e di non usarlo per più di 5 giorni. Da nessuna parte senza di lui, e il corso della gravidanza è andato liscio.

    Guarda un video tutorial su come instillare correttamente le gocce nasali:

    È possibile Nazivin durante la gravidanza nel 1 °, 2 °, 3 ° trimestre. Nazivin durante la gravidanza: istruzioni per l'uso

    Quali disagi non ricadono sul naso della futura mamma: infezioni respiratorie acute, rinite vasomotoria e possibili reazioni allergiche inaspettate. L'uso di Nazivin aiuterà nella lotta contro di loro? Quanto è sicuro l'appuntamento di Nazivin alle donne durante la gravidanza?

    Nazivin: istruzioni per la gravidanza

    Nazivin è il nome commerciale di una serie di gocce e spray nasali da banco prodotti da un'azienda farmaceutica tedesca. Il farmaco è un liquido limpido, senza colore o con una leggera sfumatura gialla. Inizia a funzionare quasi subito dopo l'applicazione, l'effetto dura fino a 12 ore.

    Ingrediente farmaceutico attivo

    • Le gocce con una concentrazione di APS dello 0,01% trattano neonati, bambini.
    • Gocce / spray con una concentrazione di APS dello 0,025% sono prescritti per i bambini di età compresa tra 1 e 6 anni.
    • Gocce / spray con una concentrazione di APS dello 0,05% sono prescritti per adulti e bambini di età superiore a 6 anni.

    Eccipienti

    • Nazivina: acqua, glicerina, benzalconio cloruro soluzione al 50%, acido citrico, citrato di sodio.
    • Sensibile alla nazivina: non contiene benzalconio cloruro. Altrimenti, i componenti aggiuntivi sono gli stessi e quasi nella stessa concentrazione del classico Nazivin.

    Azione farmacologica di Nazivin

    • Anti-congestione.
    • Alfa adrenomimetico.

    Forma di rilascio Nazivin

    • Classic Nazivin è disponibile in bottiglie di vetro colorato. Un dispenser per pipette è integrato nel coperchio. Il farmaco con una concentrazione API dello 0,05% è disponibile anche in una bottiglia di plastica con uno spray.

    La linea Sensitive è fornita in flaconi di plastica bianca opaca. Il medicinale ad una concentrazione dello 0,01% si trova in un contenitore con dosatore contagocce. Nazivin Sensitive in dosaggi più elevati viene fornito con un erogatore spray.

    Le bottiglie sono confezionate in una scatola di cartone. All'interno sono presenti anche istruzioni dettagliate.

    Indicazioni Nazivin

    1. Rinofaringite acuta.
    2. Rinite vasomotoria.
    3. Rinite allergica.
    4. Sinusite acuta.
    5. Sinusite cronica.
    6. Eustachite.
    7. Otite media.
    8. ARVI di localizzazione multipla e non specificata.
    9. Eliminazione del gonfiore prima dell'intervento medico.

    Controindicazioni a Nazivin durante la gravidanza

    1. Intolleranza individuale ai componenti del farmaco.
    2. Glaucoma ad angolo chiuso.
    3. Rinite atrofica.
    4. Uso di Nazivin destinato a un gruppo di età più avanzata.

    Con cautela, Nazivin viene prescritto a pazienti con gravi disturbi metabolici, gravi malattie del sistema cardiovascolare.

    Effetti collaterali di Nazivin durante la gravidanza

    • Spesso: starnuti, secchezza delle mucose nei passaggi nasali, iperemia reattiva.
    • Non comune: frequenza cardiaca superiore a 90 battiti al minuto, aumento della pressione sanguigna.
    • Raro: insonnia, mal di testa.

    Se il dosaggio terapeutico viene superato, è possibile la comparsa di tali conseguenze negative associate all'azione sistemica del farmaco: ansia, vertigini, irritabilità, eruzione cutanea simile al morbillo. I bambini possono sviluppare disturbi del sonno. Il contatto con gli occhi può compromettere la vista.

  • Un corso prolungato di trattamento con Nazivin può essere irto dello sviluppo di rinite da farmaci, tachifilassi.
  • Nazivin: dosaggio

    • Scende dello 0,01%. Per i bambini nel periodo neonatale: 1 goccia in ciascuna narice fino a 3 volte al giorno. Per i neonati: 1-2 gocce fino a 3 volte al giorno.
    • Gocce / spruzzo 0,025%.

    Bambini da 1 a 6 anni: 1-2 gocce / 1 irrigazione fino a 3 volte al giorno. Gocce / spruzzo 0,05%. Bambini che hanno raggiunto i 6 anni di età e oltre, adulti: 1-2 gocce / 1 irrigazione fino a 3 volte al giorno.

    Può Nazivin durante la gravidanza

    • Per molto tempo, l'ossimetazolina, se usata in un dosaggio terapeutico, è stata considerata assolutamente innocua per le future mamme. Tuttavia, le prove di un recente ampio studio epidemiologico suggeriscono il contrario..

    Scienziati americani hanno trovato un legame tra l'uso di agenti nasali a base di derivati ​​dell'imidazolo da parte delle donne 2 mesi prima della fecondazione e / o nelle prime 12 settimane di gravidanza e malformazioni congenite nei bambini. Si è scoperto che questi farmaci possono causare anomalie nello sviluppo della trachea, stenosi pilorica.

    I sospetti sulla relazione tra l'uso di vasocostrittori e malformazioni di occhi, orecchie e sistema cardiovascolare fetale non sono stati confermati. La difficoltà di respirazione nasale porta a un'interruzione della normale ventilazione dei polmoni della futura mamma, a causa della quale potrebbe esserci una mancanza di ossigeno nel feto.

    Se altre misure per combattere la congestione nasale non hanno portato il risultato desiderato, il medico può prescrivere anticongestionanti per un breve periodo anche all'inizio della gravidanza. L'opzione migliore è usare baby drops Nazivin durante la gravidanza.

  • Se la dose terapeutica viene superata, si può manifestare un effetto sistemico del farmaco, cioè vasocostrizione in tutto il corpo e non solo nella cavità nasale. Questo può portare a una serie di effetti collaterali. Per il feto, questa condizione è pericolosa a causa della mancanza di ossigeno e dello sviluppo dell'ipossia..
  • Può Nazivin Sensitive durante la gravidanza

    A causa del fatto che le differenze nella composizione del classico Nazivin e Nazivin della linea Sensitive sono minime, tutte le restrizioni sull'uso durante la gravidanza riguardanti Nazivin si applicano anche a suo fratello.

    Nazivin durante la gravidanza: 1 trimestre

    • Nel primo trimestre, il medicinale viene prescritto dal medico dopo un'attenta valutazione del potenziale danno e del beneficio atteso della terapia..
    • Le gocce per bambini hanno la concentrazione ottimale del principio attivo, è meglio usare Nazivin per i bambini fino a un anno.

    Durante la gravidanza durante le prime 12 settimane, i vasocostrittori vengono utilizzati al minimo: 1-2 gocce in ciascuna narice 1-2 volte al giorno. Idealmente, devi solo seppellire il naso prima di andare a dormire..

  • Il ciclo di trattamento raccomandato con Nazivin non deve essere più lungo di 2-3 giorni.
  • Nazivin durante la gravidanza: 2 trimestre

    • Nel secondo trimestre, non vi è alcun rischio che il farmaco influenzi negativamente lo sviluppo del feto.
    • È consentito utilizzare qualsiasi dosaggio di Nazivin sotto forma di gocce o spray Nazivin.

    Ma durante la gravidanza, è ancora meglio dare la preferenza alla dose soglia. La durata del ciclo di trattamento raccomandato con Nazivin è di 4 giorni. Frequenza di utilizzo decongestionante: fino a 3 volte al giorno.

    Nazivin durante la gravidanza: 3 trimestre

    Le raccomandazioni per l'utilizzo del prodotto negli ultimi mesi di gravidanza sono le stesse del secondo trimestre..

    Nazivin durante la gravidanza: recensioni

    Numerose risposte al farmaco leggono:

    • Più a lungo dura la terapia con Nazivin, meno pronunciato diventa l'effetto dell'uso del farmaco. I corsi brevi di trattamento più efficaci.
    • Spesso è possibile alleviare un adulto dalla congestione nasale anche con la più bassa concentrazione di APS..
    • Con un uso prolungato, il prodotto crea dipendenza.
    • Le gocce / spray di nazivina durante la gravidanza, in generale, sono ben tollerate dall'organismo.
    • Molte madri mature che hanno usato moderatamente Nazivin durante la gestazione non hanno notato conseguenze negative per la salute dei loro figli..

    Come ridurre al minimo l'uso di Nazivin durante la gravidanza

    I farmaci, il cui ingrediente farmaceutico attivo è rappresentato dall'ossimetazolina, sono i farmaci vasocostrittori più accettabili per le donne in gravidanza. Ma nei casi in cui la necessità di farmaci non sia causata da una malattia e dalla prescrizione del medico, ma dalla cosiddetta "rinite di gravidanza", si può provare a fare a meno dei decongestionanti.

    • Per facilitare la respirazione nasale, è importante che la temperatura ambiente non sia troppo alta. 21 gradi Celsius, più o meno un paio di gradi è l'opzione migliore. Si consiglia di mantenere l'umidità nella stanza entro il 30-60 percento.
    • Si consiglia un cuscino alto per dormire.
    • È possibile ridurre il gonfiore nella cavità nasale con l'aiuto di soluzioni ipertoniche: Quicks, Aqualor Forte, Aqua Maris Strong.
    • Se l'uso di vasocostrittori è inevitabile, prima di utilizzarli si consiglia di pulire la cavità nasale con una soluzione isotonica (salina, salina). Ciò migliorerà l'effetto del farmaco..

    Produzione

    È meglio non usare Nazivin durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, a meno che non sia assolutamente necessario e consultare un medico. Se non è possibile evitare di assumere il farmaco, si consiglia di utilizzare gocce o spray Nazivin per i bambini durante la gravidanza.