Un gran numero di prodotti semilavorati viene presentato sugli scaffali dei negozi. Non ci vorrà molto per preparare gnocchi confezionati in imballaggi luminosi. Ma i semilavorati prodotti in serie sono dannosi per la salute del nascituro??

I benefici degli gnocchi per una donna incinta

Gli gnocchi sono prodotti ripieni di carne. Sono fatti di pasta non lievitata. Le spezie aromatiche vengono spesso aggiunte alla carne macinata. Se lo desideri, puoi sostituire la carne con pesce, erbe aromatiche, verdure.

La farina di grano tenero usata per impastare la pasta contiene le seguenti sostanze benefiche:

  • ferro;
  • cellulosa;
  • fosforo;
  • zinco;
  • vitamine.

La carne è ricca di proteine. Contiene inoltre le seguenti sostanze benefiche:

  • potassio;
  • zinco;
  • magnesio;
  • cobalto.

Importante! La proteina contenuta nella carne è essenziale per il corretto sviluppo del tessuto osseo del nascituro..

Il danno di un prodotto acquistato in un negozio

Una donna incinta può essere danneggiata principalmente dagli gnocchi acquistati in negozio. I produttori senza scrupoli spesso aggiungono aromi, esaltatori di sapidità al ripieno. Quando acquisti gnocchi in negozio, devi studiare attentamente la composizione del prodotto. Dovresti rifiutarti di acquistare prodotti contenenti un numero enorme di vari additivi..

Poiché gli gnocchi contengono farina, le future mamme in sovrappeso devono limitarne l'assunzione. Per ridurre il costo del prodotto, i produttori spesso aggiungono guarnizioni, cartilagine e vene al ripieno. Tali gnocchi non sono il piatto migliore per una donna incinta..

Quali gnocchi acquistati in negozio dovrebbero essere preferiti?

Quando acquisti gnocchi in un negozio, dovresti prestare attenzione alle seguenti caratteristiche:

  • colore del prodotto. Gli gnocchi di qualità sono bianchi. Un prodotto grigiastro può contenere additivi nocivi per la salute;
  • durata di conservazione degli gnocchi. Idealmente, dovrebbe variare da due a sei mesi. Gli gnocchi con una durata di conservazione più lunga possono contenere conservanti o antiossidanti nocivi;
  • composizione del prodotto. I prodotti che contengono amido o soia dovrebbero essere evitati.

Una semplice ricetta per cucinare a casa

Si consiglia di cucinare carne macinata per gnocchi di tre tipi di carne: maiale, agnello, manzo.

In questo caso, il maiale può essere sostituito con carne di pollo. Quando si preparano gli gnocchi, si consiglia di utilizzare farina di grano premium.

Per preparare il piatto, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 200 g di carne macinata;
  • 50 g di cipolle;
  • 0,3 kg di farina;
  • 1 uovo;
  • 0,1 l di acqua;
  • un po 'di sale (a piacere).

La ricetta passo passo per preparare gli gnocchi è abbastanza semplice:

  1. Unisci farina, acqua.
  2. Aggiungi sale e un uovo alla miscela risultante, impasta l'impasto.
  3. La carne macinata viene accuratamente mescolata con cipolle tritate.
  4. L'impasto viene steso con cura con il mattarello.
  5. Usando un bicchierino di pasta, tagliate a piccoli cerchi.
  6. Formare degli gnocchi, che vengono poi fatti cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.

La panna acida viene aggiunta al piatto prima di servire su una sedia. Gli gnocchi cospargono di erbe tritate finemente.

Importante! Dopo la nascita di un bambino, devono essere rispettate anche alcune restrizioni. Quando si preparano gli gnocchi, non utilizzare condimenti salati. Questo può portare a una violazione delle feci nel bambino..

I "parenti" più stretti degli gnocchi tradizionali

Durante la gravidanza, puoi cucinare non solo gnocchi, ma anche manti. Il loro ripieno consiste solitamente nei seguenti ingredienti:

  • carne;
  • zucca;
  • cipolla tritata finemente.

Si consiglia di utilizzare la carne di montone per la preparazione della carne macinata. La zucca può essere sostituita con altre verdure. In Cina, i gamberi e altri frutti di mare sono spesso usati in cucina..

I ravioli italiani possono essere ripieni dolci o salati. Sono fatti di pasta non lievitata. I ravioli possono essere quadrati o ovali. Sono arrotolati e hanno la forma di una mezzaluna.

In conclusione, va notato che una donna incinta dovrebbe astenersi da esperimenti audaci. A volte, durante la cottura degli gnocchi, viene aggiunto all'acqua il succo di barbabietola o acetosa. Un piatto del genere può provocare una reazione allergica. Pertanto, si consiglia di rifiutare per un po 'di servire spettacolari gnocchi rossi o verdi sul tavolo..

È possibile per le donne incinte preparare gnocchi fatti in casa?

Quasi tutto è possibile per le donne incinte, ma perché gli gnocchi non sono ammessi? A volte vuoi una birra di notte o un gelato. Non puoi davvero fumare. Alcol forte, in particolare, tutti i tipi di chimica, pillole, molti mandarini, in modo che non ci siano diatesi e gnocchi, specialmente quelli fatti in casa, ma per favore.

Gnocchi e qualsiasi altro cibo fatto in casa (cotolette, arrosto) possono ed è utile per una donna incinta, è importante solo utilizzare prodotti di qualità per la cucina, possibilmente dal mercato. Tali piatti sono utili anche perché la futura mamma ha bisogno di mangiare bene, cioè la sua dieta deve necessariamente includere proteine ​​contenute nei prodotti a base di carne: sono necessarie per costruire aminoacidi e sono contenute solo in carne, pesce, uova, latte.

Vale ancora la pena seguire una certa dieta: limitati al caffè (è meglio rinunciare per un po ') e al tè forte, non mangiare piccante. Gli gnocchi si mangiano meglio con panna acida, non maionese. Un altro punto importante è che gli gnocchi sono un cibo molto pesante per lo stomaco, soprattutto per l'impasto. Pertanto, in nessun caso dovresti mangiare troppo: uno stomaco troppo pieno inizierà a premere sul diaframma, il che può portare a mancanza di respiro e vertigini, specialmente nella tarda gravidanza..

Hai consumato cibo "malsano" durante la gravidanza? E durante l'allattamento?

Quello che hai scritto non è horror-horror. : gy:

devi leggere sulla gestosi, sulle conseguenze.
uno così ha mangiato aringhe a 36 settimane e non si è svegliato dal mattino. : P

in generale, l'autore, la cosa principale qui è il sale e un minimo di chimica.
in ogni caso, maionese, fast food non è cibo per donne incinte, se le tue abitudini alimentari sono rovinate;)

mangiò. e soda e McDonald's e gnocchi. non ti preoccupare, il bambino riceverà ciò di cui ha bisogno dal tuo corpo;) quindi tutti i bigteys sono solo per te: gy:

certamente non come menu permanente Il messaggio è stato modificato dall'utente il 14/03/2012 alle 20:44

Le donne incinte possono usare gnocchi fatti in casa? Le donne incinte possono mangiare prodotti semilavorati? Cosa sono i "prodotti semilavorati"

Durante la gravidanza, una donna dovrebbe prestare particolare attenzione alla sua salute ed essere particolarmente esigente nei confronti della sua dieta. In questo momento, devi dimenticare completamente molti piatti e l'acqua pulita diventa la bevanda preferita di molte donne incinte. Sappiamo tutti che durante la gravidanza è necessario bere abbastanza liquidi e mangiare bene, ma si scopre che con questo "diritto" non è la stessa cosa. Cosa mangiare e cosa bere in attesa del bambino, in modo da non danneggiare lui o se stesso.

Posso bere il tè?

Durante la gravidanza, molte donne bevono il tè con piacere, rende elastici i vasi sanguigni, abbassa leggermente la pressione sanguigna e ha un effetto positivo sullo stato dello smalto dei denti..

È meglio rifiutare il tè forte, è meglio bere il tè con il latte.

Inoltre, il tè ha un buon effetto antibatterico e tonico, ha un eccellente effetto sulla condizione della pelle e supporta il sistema cardiovascolare. Le foglie di tè, se masticate con tossicosi, allevia perfettamente gli attacchi di nausea (vedi "Come sbarazzarsi della tossicosi durante la gravidanza").

Tè verde

Se non ci sono particolari obiezioni di gusto, bevi il tè verde - contiene più sostanze nutritive (Vedi ").

tè bianco

Non tutti sanno dell'esistenza del tè bianco, ma non contiene quasi caffeina e può essere bevuto anche in tarda gravidanza.

Tè alla rosa canina o allo zenzero

Fornisce al corpo vitamine e ferro dal tè alla rosa canina o allo zenzero. Il tè alla menta lenisce e rilassa, mentre il decotto di camomilla migliora la digestione. Ma tutte le tisane possono essere bevute una tazza al giorno, dopo aver consultato il medico. Tutto, come al solito, dipende dal dosaggio. Il tè, compresa la tisana, in quantità eccessive può provocare un aborto spontaneo.

"Contro" dei prodotti semilavorati durante la gravidanza

Certo, i prodotti semilavorati rendono la nostra vita molto più facile e liberano molto tempo libero, ma è comunque necessario tenere conto degli aspetti negativi di tale alimentazione..
Sale e spezie in eccesso. Molti prodotti semilavorati utilizzano additivi alimentari che possono avere un effetto negativo sul corpo della futura mamma. Quindi, ad esempio, gli gnocchi e le cotolette acquistati contengono una grande quantità di sale e spezie. Naturalmente, una grande quantità di sale nel cibo per la futura mamma è un ulteriore peso per i reni e un fattore nello sviluppo della tossicosi tardiva (gestosi).

Inoltre, il sale e le spezie dei semilavorati hanno un effetto irritante sulla mucosa del tratto gastrointestinale di una donna incinta, che può provocare l'insorgenza di processi infiammatori.

Troppo audace. Considerando che la carne di varietà non magre viene spesso utilizzata per la produzione, la quantità di colesterolo in tali piatti è piuttosto alta. È chiaro che tale caratteristica dei semilavorati non è utile: l'aggiunta di OGM. La soia, compresa la soia geneticamente modificata, può essere aggiunta alla composizione dei prodotti semilavorati. In questo caso, la confezione deve essere contrassegnata: "Contiene OGM".

Naturalmente, gli alimenti contenenti OGM non sono accettabili per le donne in gravidanza Pericolo di infezione. Gli alimenti refrigerati preparati e i prodotti a base di carne lavorati possono essere contaminati da microrganismi - Listeria o Toxoplasma (soprattutto se conservati sfusi in frigoriferi industriali).

La listeria prospera anche a basse temperature, come nel frigorifero del supermercato o nel frigorifero. Tuttavia, possono essere la causa dell'intossicazione alimentare - listeriosi. E il toxoplasma può provocare la toxoplasmosi. Entrambe le malattie si manifestano con sintomi simili a un lieve raffreddore (naso che cola, tosse, mal di gola) e rappresentano un pericolo per la futura mamma.

Ciò è dovuto al fatto che l'infezione da toxoplasmosi e listeriosi durante la gravidanza può causare aborti spontanei all'inizio della gravidanza, malformazioni fetali e parto prematuro in un secondo momento. Fortunatamente, i casi di toxoplasmosi e listeriosi sono rari. La consolazione è che un accurato trattamento termico dei semilavorati distrugge Listeria e Toxoplasma.

Ti suggeriamo di familiarizzare con: È possibile eseguire la colposcopia durante la gravidanza

Ma prima di iniziare a mangiare, assicurati che sia ben riscaldato al centro, il che non è sempre il caso se, ad esempio, riscaldi nel microonde un pranzo pronto surgelato acquistato in negozio.

Durante la gravidanza, tutte le azioni di una donna dovrebbero mirare a garantire che il bambino si sviluppi nelle condizioni più favorevoli, pertanto, la sua dieta dovrebbe essere seriamente rivista. Per molto tempo il sale è stato un prodotto vietato per le donne in gravidanza, poiché trattiene i liquidi e favorisce il gonfiore..

È necessario un moderato apporto di sale perché ha un effetto benefico sulla quantità di liquido amniotico.

Pertanto, ora non è necessario tormentarsi con una dieta priva di sale quando lo si desidera così tanto. Ma non dimenticare il senso delle proporzioni! E usa il sale marino o iodato.

Verdure, frutta e succhi

Questi alimenti dovrebbero costituire la maggior parte della tua dieta quotidiana. Durante la gravidanza, assicurati di mangiare molti cibi vegetali, è bene se puoi consumare circa un chilogrammo di frutta e verdura fresca al giorno. Basta non lasciarsi trasportare dalla frutta esotica e dagli agrumi, possono causare allergie alimentari sia alla madre che al bambino..

Mele, melograni, pere, peperoni rossi, zucca, barbabietola, melone, mirtilli rossi sono molto utili durante la gravidanza..

Frutta e verdura possono essere consumate sotto forma di succhi, che non solo placano la sete, ma saturano anche il corpo con sostanze utili. Il succo di melograno aumenta i livelli di emoglobina, mentre il succo di agrumi migliora la funzione dello stomaco. Ovviamente stiamo parlando di succhi freschi e non di bevande dai pacchetti.

Gnocchi durante l'allattamento

Tutti adorano gli gnocchi! Gnocchi caldi, profumati e succosi sul tavolo delizieranno adulti e bambini. Per una giovane mamma, questo piatto è anche attraente perché può essere preparato velocemente e facilmente, con il minimo sforzo..

Certo, quando si tratta della versione acquistata di gnocchi.

È possibile che una madre che allatta abbia gli gnocchi? Quale opzione è preferibile: a casa o acquistata? Come scegliere il giusto semilavorato in negozio e preparare gli gnocchi a casa se destinati a una donna che pratica l'epatite B?

Gnocchi durante l'allattamento. C'è qualche vantaggio?

La dieta di una madre che allatta dovrebbe essere il più utile possibile per aiutare il corpo a riprendersi dopo la gravidanza e il parto, oltre a fornire al bambino le vitamine ei minerali necessari che entreranno nel latte.

Gli gnocchi in termini di utilità non sono un piatto del tutto univoco. Da un lato, forniscono sazietà ed energia: questo è importante quando si prende cura di un bambino. Se parliamo di gnocchi fatti in casa, dove veniva utilizzata carne di qualità, allora il prodotto arricchirà il corpo con preziose proteine, aminoacidi, minerali, vitamine del gruppo B e PP.

L'unico inconveniente degli gnocchi fatti in casa è il lungo processo di cottura. Non tutte le mamme possono ritagliarsi qualche ora per compiacere se stessa e la sua famiglia con questo piatto..

Sfortunatamente, l'opzione del negozio non può vantare un'abbondanza di sostanze nutritive. Nella maggior parte dei casi, il ripieno è composto da materie prime economiche con un'alta percentuale di grasso..

Il semilavorato è realizzato con l'aggiunta di semi di soia, coloranti, stabilizzanti, fissativi del colore e altri prodotti chimici.

Per migliorare il gusto del prodotto vengono aggiunte molte spezie e vari additivi chimici che possono alterare in peggio il gusto del latte. È estremamente difficile trovare un prodotto di altissima qualità sugli scaffali..

Puoi mangiare gnocchi per una madre che allatta, ma dovresti concentrarti sulla versione casalinga del piatto

Soprattutto nei primi sei mesi di vita di un bambino, non dovresti introdurre i minimarket nel menu. Man mano che le briciole invecchiano, puoi provare gli gnocchi acquistati, ma il prodotto deve essere di ottima qualità con una buona composizione senza "chimica"!

Come scegliere gli gnocchi surgelati nel negozio

Le madri che allattano dovrebbero prestare grande attenzione alla qualità del prodotto. Non vale la pena mangiare cibi pronti acquistati in negozio durante l'allattamento, ma ci sono situazioni in cui devi mangiare qualcosa che non è del tutto utile. In questo caso, è necessario cercare di scegliere un prodotto di qualità per ridurre al minimo i rischi..

  • Dobbiamo prepararci al fatto che il costo di un prodotto di qualità sarà piuttosto elevato. Secondo gli esperti, gli gnocchi a base di carne naturale non possono costare meno di 500-700 rubli. per kg.
  • La composizione sull'etichetta ti dirà che tipo di materia prima è stata utilizzata. L'elenco degli ingredienti è in ordine decrescente di ogni prodotto nella composizione. In primo luogo dovrebbe essere la carne, poiché la sua presenza in un semilavorato è almeno il 70% del peso totale.
  • La composizione non dovrebbe includere proteine ​​vegetali (soia). La sua presenza non solo influenzerà negativamente il gusto, ma diventerà anche un rischio per lo sviluppo di reazioni negative nel bambino, poiché la soia è un forte allergene.
  • Inaccettabile anche nella composizione di qualsiasi tipo di "chimica" alimentare.
  • L'impasto deve essere preparato secondo la ricetta classica: farina, sale, acqua, uovo. Si può usare olio vegetale.
  • Le date di scadenza dovrebbero essere normali. Un prodotto congelato non significa eterno. Anche i semilavorati del congelatore sono facili da avvelenare..

Anche gli gnocchi di altissima qualità acquistati in negozio non saranno mai paragonati a quelli fatti in casa. Idealmente, prenditi il ​​tempo per preparare gli gnocchi a casa. Allo stesso tempo, è bene fare una scorta del prodotto nel congelatore, in modo che se manca tempo, sulla tavola ci sia un piatto fatto in casa di alta qualità e gustoso..

Gnocchi fatti in casa con HV. Suggerimenti per cucinare

Ogni piatto può essere preparato in modi diversi.

Affinché gli gnocchi siano utili per una madre che allatta, è necessario seguire diverse regole:

  • La carne macinata deve essere fatta in modo indipendente. Acquistato non funzionerà!
  • Per il ripieno viene selezionata carne magra (maiale, manzo). Gli amanti sperimentali possono aggiungere coniglio, pollo o tacchino alla carne macinata: daranno un nuovo gusto a un piatto familiare e non danneggeranno il bambino.
  • Un po 'di cipolla e sale possono essere aggiunti come spezie. Aglio, pepe nero e altre spezie piccanti non funzioneranno.
  • È meglio scegliere la farina per l'impasto di prima scelta. Nella sua produzione non vengono utilizzati sbiancanti chimici. Sì, il piatto finito avrà un colore grigio più scuro, ma il gusto non cambierà.
  • Se il bambino è allergico alle uova di gallina, l'impasto deve essere cotto senza di loro..

Come introdurre gli gnocchi nella dieta durante l'allattamento di un neonato

Gli gnocchi non sono considerati un prodotto allergenico, quindi non ci sono precauzioni speciali quando li si introduce nella dieta di una donna che allatta. Tuttavia, diverse regole dovrebbero essere seguite per ridurre al minimo anche il minimo rischio..

Ti consigliamo di leggere: È possibile per una madre che allatta mangiare cheesecake

  • Gli gnocchi fatti in casa possono essere consumati in 1-2 mesi dal compleanno del bambino. Con i prodotti semilavorati acquistati, dovresti aspettare fino a 6-7 mesi. Idealmente, è meglio non mangiare affatto gnocchi acquistati in negozio durante il periodo GW..
  • Non puoi servire salse grasse calde e condimenti con gnocchi già pronti. Puoi usare panna acida con un contenuto di grassi non superiore al 10%.
  • Per la prima volta, puoi mangiare non più di 3-5 gnocchi al mattino, in modo da poter osservare la reazione delle briciole durante il giorno.
  • Non si può escludere un'intolleranza individuale, pertanto, se compare anche la minima reazione (eruzione cutanea, coliche, disturbi addominali, ansia), il piatto deve essere rimosso dalla dieta.
  • Se non c'è reazione, puoi aumentare gradualmente la porzione al solito.
  • Puoi mangiare gnocchi solo bolliti!
  • Le mamme che stanno lottando con l'eccesso di peso dovrebbero trattare il piatto con cautela, poiché gli gnocchi sono cibi piuttosto ipercalorici e pesanti.

Latte e latticini

Il latte è un'ottima fonte di calcio, necessario per la formazione del sistema scheletrico, dei denti e delle unghie del bambino. Inoltre, il latte contiene molte proteine, zucchero del latte e vitamine. Il latte deve essere bollito e bevuto caldo a stomaco vuoto. A volte le donne non bevono latte a causa della grande quantità di grasso, ma questo non è vero: i grassi del latte sono facilmente digeribili e si degradano rapidamente, quindi non guadagnerai chili in più dal latte. La ricotta è utilissima come ottima fonte di proteine ​​e metionina, indispensabili nella formazione del frutto. Prova a mangiare la ricotta ogni giorno, mescolandola con frutta, bacche o panna acida.

Burro

L'olio d'oliva è più vantaggioso per le donne incinte. Si chiama oro liquido per la sua capacità unica di prevenire le malattie. L'olio d'oliva è insostituibile nella formazione del sistema nervoso del bambino. Inoltre, l'olio d'oliva previene l'insorgenza di tossicosi nella seconda metà della gravidanza e consente di far fronte alla stitichezza, può essere un mezzo per prevenire le smagliature e la depressione postpartum. L'olio di girasole fornisce vitamine A, E, D, K al corpo, migliora le condizioni della pelle, normalizza il metabolismo e aiuta a mantenere i capelli. Basta 100-150 g di burro al giorno, non dovresti abusarne, poiché può causare un eccesso di peso.

Alimenti vietati

Una donna, ovviamente, sceglie da sola i cibi che mangia. A volte un medico sceglie una dieta se ci sono malattie che lo richiedono. Ma ci sono alimenti che sono categoricamente controindicati per tutte le donne in gravidanza..

Sotto severo divieto:

  • patatine fritte;
  • cracker;
  • prodotti istantanei;
  • bastoncini di granchio;
  • gomma da masticare;
  • creme oleose colorate;
  • piatti fritti, affumicati e piccanti;
  • condimenti e spezie;
  • tè e caffè forti;
  • aceto;
  • pesce e carne grassi;
  • bevande gassate;
  • Frutti esotici;
  • alcol.

Una donna deve capire che tutto ciò che fa durante la gravidanza influisce necessariamente sulla salute del suo bambino..

Ha divorziato dal marito cinque anni fa. Dal matrimonio, due figli di 9 e 11 anni. Stanco di risolvere e portare con me tutti i problemi familiari, e inoltre, mio ​​marito ha iniziato a camminare. Lo ha lasciato, come si suol dire, "con un fagotto"... Per tutto questo tempo ho attrezzato la casa da zero, ripagando tre prestiti, allevando figli, non è stato facile. Grazie a Dio sono stato fortunato e ho cambiato lavoro e ho iniziato a guadagnare di più. Più o meno, la vita ha cominciato a migliorare. Un anno fa ho incontrato un uomo... E oh Dio... Questo è l'uomo che ho sognato. L'esatto contrario del mio ex marito. E cura e attenzione. Una cosa però... è un padre single... sua moglie lo ha lasciato con un figlio, è andata dal suo migliore amico. In linea di principio, questa situazione non mi ha spaventato e ho pensato, beh, dove ci sono due bambini e il terzo non sarà un ostacolo... Ma si è scoperto non così semplice... Come donna saggia, ho subito iniziato a cercare un approccio al bambino, ho comprato i suoi giocattoli, sostituito completamente il suo guardaroba, il povero bambino non aveva nemmeno cose decenti, era tutto così sbiadito…. Le ho comprato un mucchio di bellissimi elastici in giardino. Ho cercato di accontentare in ogni modo possibile. La bambina ha 5 anni... La bambina è problematica, non capisce niente, in giardino si lamentano di lei che non obbedisce, non vuole studiare.... A casa fa quello che può, non risponde ai commenti. Dice di aver capito e poi crea di nuovo. La mamma non prende parte alla crescita del bambino, non paga gli alimenti, riferendosi al fatto che paga un prestito in comune... Bene, va bene, Dio sia con lei... Abbiamo vissuto tutti insieme per un anno... Ho pensato che sarebbe cambiata e vivremo felici... Ma niente è cambiato... Ero infuriato dal suo comportamento e sulla base di questo non ero costantemente dell'umore, quindi con Alexei abbiamo iniziato a imprecare. Non potrei dirgli che sua figlia mi fa incazzare... capisco che la ama più della vita... pensavo di andarmene, ma lo amo e lui mi ama moltissimo... e comunica bene con i miei figli, va a scacchi con suo figlio.... Non so cosa fare.. Mi sembra che sua figlia non cambierà mai e non potrò mai amarla....

Ciao. In qualche modo ho già creato un argomento sui cani dei vicini, su come scacciarli. In autunno, a settembre, il cane di un vicino ha ucciso il nostro gattino, in piena giornata, si potrebbe dire, davanti al vicino (il proprietario del cane) e al nostro (io e mio figlio abbiamo visto). Semplicemente non hanno avuto il tempo di fare nulla, quanto ha bisogno un gattino di 3 mesi? Poi sui nervi dei vicini ho detto molto sui loro cani. Si sono scusati, hanno promesso di prendersi cura di loro, ma allo stesso tempo suonava la frase: cani da caccia (normali bastardi allo stesso tempo) e continueranno ad attaccare i gatti, mi hanno reso felice (((Onestamente, non volevo avere più gatti, ma a ottobre per il mio compleanno le figlie le hanno portato un regalo-gattino.. C'è un vassoio a casa e il gatto cammina lì, ma solo su uno piccolo, ma per la maggior parte si è abituato alla strada. e ho afferrato il gatto proprio sotto il portico. Stavo stendendo i panni ad asciugare sotto la tettoia, non mi ha visto, ma non l'ho visto / non l'ho sentito, ho attaccato senza far rumore. Sono saltato fuori allo stridio del gatto. denti sulla manica della mia giacca e mi ha strappato la manica. Quando si è calmata e ha curato un po 'il gatto e si è calmata, sono andata dai vicini, ho detto che mi sarei lamentato. Il fine settimana è passato, non hanno preso alcuna misura (il cane correva lungo la strada e continua a correre). Oggi ho scritto reclamo da privato, ma è rimasto colpito dalle sue parole, dicono, non possiamo prendere alcun provvedimento nei confronti del proprietario del cane, non c'è punizione o multa per questo. Solo se vai oltre e li denunci per danni materiali e morali. Ma non voglio scherzare con il campo a causa del gatto e della manica strappata. Non esistono davvero leggi in modo che il poliziotto distrettuale, facendo affidamento su di loro, possa in qualche modo influenzare i proprietari dei cani che strangolano i gatti da soli e nei cortili altrui? In generale, ho scritto molto, solo se inizi una guerra con i vicini, poi affidandoti alle leggi... Forse qualcuno ti dirà qualcosa...

Argomento da chattare. Pensi alle abilità dei tuoi figli? Spieghero. Il figlio di un amico è un paio di mesi più giovane del mio, e ora mi invia con orgoglio un video in cui il suo bambino striscia come un verme sul pavimento. Scrive felice che lui inizia a gattonare. E per me, è solo armeggiare sul tappeto))) O lui gli ha fatto il culo, e lei pensa che si alzi a quattro zampe. O sono troppo critico nei confronti di mio figlio o sono realista. Ma fino a quando non ha strisciato specificamente per almeno 30 centimetri, in qualche modo non ho detto che stava iniziando a gattonare. E se si siede con un supporto su una mano, non è ancora seduto. A quale campo ti unirai e perché?

Ho trovato lavoro sei mesi fa. Bambino 3.5. Va in giardino. Camminavo normalmente in autunno. Sono uscito tutto il giorno. E ora sono rimasto a casa per quasi tutto febbraio e metà marzo. Mi sono stabilito su un conoscente, nessuno mi ha detto niente per i passaggi, ma l'ultima volta hanno già accennato che qualcosa dovrebbe essere deciso con i malati. Ho trovato una tata tramite un'agenzia, ma mia madre ha sollevato il panico che la tata non fosse necessaria (mia madre è ancora il comandante), lei stessa lo incontra dal giardino, ma l'ospedale dice che ci siederemo a turno, per 2 giorni lei, tre per me. Ma spesso vola via da qualche parte, poi ha un teatro, poi non vuole affatto e tutto è inaffidabile. E non ne è venuto fuori niente di buono. Di conseguenza, la tata ha trovato un altro lavoro a turni e ora non può venire con un clic, solo nei suoi fine settimana. La mamma dice anche che darò metà del mio stipendio alla tata. Non riesco a lavorare normalmente. Non voglio andarmene, perché mio marito ora non guadagna abbastanza per tutto, compro vestiti per me stesso, per i bisogni delle donne, in più pago le ferie, posso rimandare un mutuo, risparmiamo. La mamma si rese conto che non potevamo risparmiare per un appartamento, ha smesso di rimproverare l'appartamento acquistato, prima che mio marito si preoccupasse costantemente di quello a cui pensava quando stava creando una famiglia. Il marito, sebbene si consideri un capofamiglia, non è abbastanza per tutto. E non voglio perdere il lavoro, l'esperienza, le qualifiche. Ed è anche molto difficile mentalmente stare con un bambino per 2 settimane. Sto meglio al lavoro, ma non posso arrivarci. Va in giardino solo per 5 giorni e di nuovo per 2 settimane a casa. Sono costantemente nervoso. Come lavorare e guardare il bambino allo stesso tempo. Come lo fanno le donne?

Buon pomeriggio, cari utenti del forum. Abbiamo bisogno di una mente collettiva, il mio cervello non funziona più. Dato: c'è un piccolo studio per la preparazione per l'Esame di Stato Unificato e l'OGE: russo, inglese, società e mat. Ho intenzione di espandermi: aprirne un secondo in un'altra area e cambiare il nome di entrambi gli studi. Il cosiddetto rebranding. Ora il nome è Abvege. Voglio qualcosa di interessante e pertinente. Il marito offre "preparazione in studio per l'esame cognome nome". Non mi piace, è troppo pretenzioso. L'aula è piccola, tre classi e la cattedra dell'amministratore, dietro la quale sto in piedi se non c'è lezione. Non puoi chiamare corsi. Sarei grato per un consiglio: ciò che può essere definito più interessante.

Sarei grato per qualsiasi informazione)

Per qualche motivo, quando una donna viene a sapere della sua gravidanza, cerca subito di ristrutturare completamente la sua dieta ed escludere da essa il massimo di quei piatti a cui è abituata. Hai mangiato cibo fritto prima della gravidanza. Quindi non c'è motivo di rinunciarvi ora.

E le donne incinte fritte, in umido, affumicate e persino salate possono e ne hanno persino bisogno. In generale, durante la gravidanza, come in qualsiasi altro momento, dovresti procedere nella tua dieta esclusivamente dal tuo benessere. Se oggi vuoi le patate fritte, puoi coccolarti, solo entro limiti ragionevoli, ovviamente.

  1. Il divieto di cibi fritti durante la gravidanza è dovuto al fatto che sono considerati cibi pesanti. E le donne incinte, soprattutto nella seconda metà del trimestre, hanno alcuni problemi di digestione. Ciò è dovuto al fatto che il peso dell'utero inizia a esercitare pressione sugli organi vicini, in particolare sullo stomaco e sull'intestino. Quindi le donne incinte soffrono di bruciore di stomaco o indigestione, costipazione o aumento della produzione di gas..
  2. Parlando di calorie. Questo è un altro motivo per cui i medici possono consigliare alle donne incinte di evitare di mangiare cibi fritti. Come sapete, i cibi fritti contengono una quantità di calorie molto più elevata, quindi può essere difficile tenere il passo e non superare la loro indennità giornaliera, che per le donne incinte è di circa 3000 kcal al giorno..
  3. L'eccesso di peso durante la gravidanza può portare a complicazioni del suo decorso, aumento della pressione sanguigna, sviluppo di diabete e vene varicose e insorgenza di tossicosi tardiva nelle donne in gravidanza. Inoltre, sarà abbastanza difficile per te tornare alla forma che avevi prima del parto..

Se non hai problemi di stomaco e intestinali, puoi gustare i tuoi fritti preferiti con moderazione e pulizia. Non c'è bisogno di riempire troppo lo stomaco anche con il cibo a basso contenuto calorico.

Di quante calorie ha bisogno una donna incinta al giorno?

C'è una certa quantità di calorie che le donne incinte devono consumare quotidianamente. E non dovresti superarlo, per non ingrassare. Nel primo trimestre di gravidanza, è di 2000 kcal al giorno, nel secondo - 2500 kcal e nel terzo - 3000 kcal. Ricorda che prevenire l'eccesso di peso è molto più facile che combatterlo in seguito..

Naturalmente, poche donne incinte aderiscono effettivamente alla dieta rigorosa che a volte raccomandano caldamente ostetrici e ginecologi riassicurati. Probabilmente è corretto. Eppure devi capire che l'alimentazione di una donna incinta ha le sue caratteristiche distintive..

È possibile fritto durante la gravidanza?

Se riassumi tutto ciò che già sappiamo sulle abitudini alimentari delle donne incinte, capirai che il barbecue non danneggerà le donne incinte. Ovviamente a patto che sia preparato con carne fresca, condita con una buona marinata e ben fatta. Pertanto, le donne incinte non dovrebbero acquistare carne pre-marinata dai supermercati. È meglio metterlo in salamoia da solo. In questo caso, puoi essere assolutamente sicuro della sua qualità e freschezza..

  1. Non si dovrebbe ordinare il barbecue in un barbecue pubblico. È meglio affidare la sua preparazione a qualcuno di cui sei assolutamente sicuro. E, naturalmente, devi assicurarti che la carne sia ben cotta. La carne scarsamente fritta può contenere batteri che possono avvelenare la futura mamma..
  2. Il fatto è che l'immunità della futura mamma dirige tutte le sue forze, principalmente per proteggere la vita e la salute del futuro bambino. Pertanto, l'intossicazione alimentare non influenzerà il corso della gravidanza, non devi preoccupartene. Ma la donna stessa dovrà passare molti minuti spiacevoli, quindi è meglio prendersene cura.
  3. E infine, è meglio per le donne incinte mangiare barbecue non con ketchup acquistato in negozio, ma con pomodori o cetrioli naturali. E, naturalmente, non dovresti lasciarti trasportare dalle porzioni di fritto.

Quale dovrebbe essere il cibo per le donne incinte?

In primo luogo, tutti i prodotti che utilizza la futura mamma devono essere freschi e ben cucinati. Il cibo per le donne incinte non deve contenere conservanti o coloranti chimici: possono penetrare nella placenta e danneggiare il bambino.

Una donna incinta non dovrebbe mangiare troppo. Non avrebbe dovuto mangiare per due, come si diceva prima. E per due. Senti la differenza, come si suol dire. In altre parole, ogni giorno dovrebbe consumare la quantità di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali necessari per due. Solo in questo caso, puoi essere certo che il tuo bambino non ancora nato riceve davvero tutto ciò di cui ha bisogno..

Un gran numero di prodotti semilavorati viene presentato sugli scaffali dei negozi. Non ci vorrà molto per preparare gnocchi confezionati in imballaggi luminosi. Ma i semilavorati prodotti in serie sono dannosi per la salute del nascituro??

Motivi per i divieti su determinati prodotti

Durante la gravidanza si verificano cambiamenti fisiologici. E anche se una donna non ha mai avuto problemi digestivi prima, a causa dell'immunità indebolita, alcuni alimenti possono causare una serie di malattie, soprattutto quando entrano batteri patogeni.

Le malattie emergenti e i farmaci che saranno necessari per eliminare le patologie, ovviamente, non possono essere utili al bambino, soprattutto nel primo trimestre. Pertanto, è necessario seguire le regole di una dieta equilibrata e ricordare che sarà molto più utile dei capricci e delle stranezze..

Oltre ai cambiamenti fisiologici, alla riduzione dell'immunità e all'eventuale ingresso di microrganismi patologici, il motivo del divieto di alcuni prodotti è la loro capacità di deteriorarsi rapidamente. Tutti i tipi di insalate con maionese, torte e pasticcini con proteine ​​e creme al burro non possono essere utili alle donne incinte e, se conservate in modo improprio, provocano avvelenamenti, soprattutto nella stagione calda.

Pesce, carne, uova e latte scarsamente trattati termicamente possono causare conseguenze negative per una donna incinta. Qui, oltre alle infezioni alimentari, può svilupparsi l'invasione elmintica. Anche i succhi appena spremuti possono contenere germi.

Molti alimenti contengono grassi trans - e questa è una delle sostanze nocive che causano conseguenze irreversibili nel corpo di una donna che influiscono sulla salute del feto. I grassi trans idrogenati hanno una struttura chimica, influenzano il sistema cardiovascolare, aumentano i livelli di colesterolo, causano obesità, diabete mellito e cancro.

Sono vietati alcolici e bevande gassate. Tutti conoscono i pericoli dell'alcol sul corpo umano: il fegato, i reni, i sistemi cardiovascolare e nervoso ne soffrono. Il tessuto nervoso del bambino soffre, il che in futuro potrebbe provocare varie patologie. Le bevande gassate contengono anidride carbonica e coloranti alimentari che dovrebbero essere evitati durante il trasporto di un bambino. I processi di fermentazione, la flatulenza e l'esposizione chimica non possono essere utili né per la madre né per il bambino.

Importante! La gravidanza è una fase seria nella vita di una madre e di un bambino. Durante questo periodo, la madre inizia a prendersi cura del suo bambino in utero, ponendo le basi per una sana crescita e sviluppo del suo corpo. Devi monitorare la tua dieta e non interromperla.

Questo vale per cibo e bevande. Quindi puoi proteggerti dai problemi in futuro (diatesi e dermatite in un bambino, ritardo dello sviluppo fisico, malattie del sistema nervoso).

I benefici degli gnocchi per una donna incinta

Gli gnocchi sono prodotti ripieni di carne. Sono fatti di pasta non lievitata. Le spezie aromatiche vengono spesso aggiunte alla carne macinata. Se lo desideri, puoi sostituire la carne con pesce, erbe aromatiche, verdure.

La farina di grano tenero usata per impastare la pasta contiene le seguenti sostanze benefiche:

  • ferro;
  • cellulosa;
  • fosforo;
  • zinco;
  • vitamine.

La carne è ricca di proteine. Contiene inoltre le seguenti sostanze benefiche:

  • potassio;
  • zinco;
  • magnesio;
  • cobalto.

La proteina contenuta nella carne è essenziale per il corretto sviluppo del tessuto osseo del nascituro..

Il danno di un prodotto acquistato in un negozio

Una donna incinta può essere danneggiata principalmente dagli gnocchi acquistati in negozio. I produttori senza scrupoli spesso aggiungono aromi, esaltatori di sapidità al ripieno. Quando acquisti gnocchi in negozio, devi studiare attentamente la composizione del prodotto. Dovresti rifiutarti di acquistare prodotti contenenti un numero enorme di vari additivi..

Poiché gli gnocchi contengono farina, le future mamme in sovrappeso devono limitarne l'assunzione. Per ridurre il costo del prodotto, i produttori spesso aggiungono guarnizioni, cartilagine e vene al ripieno. Tali gnocchi non sono il piatto migliore per una donna incinta..

Fattori di rischio

  1. Diabete mellito in parenti stretti;
  2. GDM in una precedente gravidanza;
  3. Violazione del metabolismo dei grassi in una donna incinta;
  4. Nascita precedente di bambini di peso superiore a 4 kg;
  5. Nati morti, aborto spontaneo, polidramnios nelle gravidanze precedenti;
  6. Frutta grande (4 kg o più);
  7. Polidramnios;
  8. Malformazioni congenite del feto;
  9. Aumento di peso patologico;
  10. Oltre 30 anni di età;
  11. Glicemia elevata (iperglicemia
    ) a stomaco vuoto - più di 4,5 mmol / l;
  12. Rilevazione del glucosio nelle urine 2 o più volte.

Con una gravidanza fisiologicamente in corso, il livello di glucosio a digiuno nel primo trimestre è 3,3 - 4,4 mmol / l.

In presenza di fattori di rischio, le donne in gravidanza si sottopongono a somministrazione orale

(dal latino per os - attraverso la bocca)
test di tolleranza al glucosio
(GTT) entro e non oltre 16 settimane di gravidanza. Quindi, se necessario, la GTT viene eseguita per circa 24 settimane, quindi a 32-34.

Opzioni GTT:

  1. I polpastrelli vengono presi a stomaco vuoto per determinare i livelli di glucosio (glicemia
    ). La donna beve quindi 100 grammi di glucosio sciolto in un bicchiere d'acqua. Successivamente, uno studio sulla glicemia viene eseguito dopo 1, 2 e 3 ore.
  2. Una versione più semplificata con 75 grammi di glucosio e prelievo di sangue a digiuno, oltre a 2 ore dopo il carico di glucosio. Nella tabella sono riportati i parametri glicemici normali durante il test di tolleranza al glucosio nelle donne in gravidanza (mmol / l).
CaricareA stomaco vuotoDopo 1 oraIn 2 oreDopo 3 ore
75 grammiMeno di 5.3Meno di 7,6
100 grammiMeno di 5.3Meno di 9.4Meno di 8.6Meno di 7,7

Per fare una diagnosi di diabete mellito gestazionale, è necessario superare 2 indicatori. Con i cambiamenti da parte della GTT, è possibile condurre un monitoraggio giornaliero dei livelli di glucosio in un ospedale endocrinologico, nonché condurre studi aggiuntivi speciali (ad esempio, determinazione del livello di emoglobina glicata - un indice del sangue biochimico che riflette il contenuto medio di zucchero nel sangue per un lungo periodo (fino a tre mesi).

Importante Clinicamente, il GDM di solito non è presente. Molto spesso, la mancanza di trattamento porta a complicazioni nel corso della gravidanza, che sono suscettibili di terapia molto peggio del solito.

Quali gnocchi acquistati in negozio dovrebbero essere preferiti?

Quando acquisti gnocchi in un negozio, dovresti prestare attenzione alle seguenti caratteristiche:

  • colore del prodotto. Gli gnocchi di qualità sono bianchi. Un prodotto grigiastro può contenere additivi nocivi per la salute;
  • durata di conservazione degli gnocchi. Idealmente, dovrebbe variare da due a sei mesi. Gli gnocchi con una durata di conservazione più lunga possono contenere conservanti o antiossidanti nocivi;
  • composizione del prodotto. I prodotti che contengono amido o soia dovrebbero essere evitati.

Regole per la scelta degli gnocchi del negozio

Se tuttavia decidi di mangiare gnocchi durante l'allattamento, devi sceglierli con particolare cura. Lasciati guidare dai seguenti punti.

  • Produttore: scartare immediatamente la confezione, che indica un produttore con cui non si ha familiarità - ora non è il momento per esperimenti sul gusto. I produttori di gnocchi sono spesso anche produttori di altri prodotti a base di carne. Lasciati guidare da quanto gli altri si fidano di una determinata impresa.
  • Specializzazione del negozio È meglio non acquistare gnocchi in un negozio in cui l'assortimento di prodotti molto diversi è molto ampio. In tali mercati, non tutto viene mai venduto con la stessa grande richiesta, e quindi i prodotti semilavorati possono risultare stantii. Cerca gli gnocchi nei negozi specializzati in una varietà di cibi pronti.
  • Prezzo L'elevato costo dei semilavorati non garantisce prodotti di alta qualità, ma non ha assolutamente senso risparmiare. Se acquisti un pacchetto di gnocchi per 25 rubli. e speriamo che mangerai un prodotto di qualità, siamo costretti a distruggere le tue illusioni. I produttori non sono così gentili come vogliono apparire, non lavorano in perdita, vendono prodotti a base di carne a prezzi bassi.
  • Composizione Gli gnocchi in fasci devono essere presi in un pacchetto, così saprai cosa è incluso nella loro composizione. Ricorda, gli ingredienti nella composizione sono indicati in ordine decrescente, ovvero, più il prodotto è nell'elenco, meno è negli gnocchi. Sentiti libero di lasciare il cibo con vari additivi dove l'hai preso Non aver paura di chiedere al venditore documenti che confermano la qualità del prodotto. Ricorda che non è in gioco solo la tua salute, ma anche la salute del tuo bambino.

Non importa quanto attentamente ti avvicini alla scelta degli gnocchi del negozio, non possono competere con quelli fatti in casa. Sì, ci vuole molto tempo per cucinarli e devi spendere molto per carne macinata di qualità, ma il tuo bambino riceverà un latte gustoso e sano con tutte le sostanze di cui ha bisogno, e tu stesso mangerai con piacere.

Una semplice ricetta per cucinare a casa

In questo caso, il maiale può essere sostituito con carne di pollo. Quando si preparano gli gnocchi, si consiglia di utilizzare farina di grano premium.

Per preparare il piatto, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 200 g di carne macinata;
  • 50 g di cipolle;
  • 0,3 kg di farina;
  • 1 uovo;
  • 0,1 l di acqua;
  • un po 'di sale (a piacere).

La ricetta passo passo per preparare gli gnocchi è abbastanza semplice:

  1. Unisci farina, acqua.
  2. Aggiungi sale e un uovo alla miscela risultante, impasta l'impasto.
  3. La carne macinata viene accuratamente mescolata con cipolle tritate.
  4. L'impasto viene steso con cura con il mattarello.
  5. Usando un bicchierino di pasta, tagliate a piccoli cerchi.
  6. Formare degli gnocchi, che vengono poi fatti cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.

La panna acida viene aggiunta al piatto prima di servire su una sedia. Gli gnocchi cospargono di erbe tritate finemente.

Dopo la nascita di un bambino, devono essere rispettate anche alcune restrizioni. Quando si preparano gli gnocchi, non utilizzare condimenti salati. Questo può portare a una violazione delle feci nel bambino..

È possibile gnocchi con l'allattamento al seno

Gli gnocchi con gv possono essere utilizzati dal secondo mese di lattazione, previa cottura casalinga. Tuttavia, prima di introdurre il piatto, una madre che allatta deve familiarizzare con le regole per l'uso degli gnocchi, scegliendo un ripieno.

Quali gnocchi possono essere usati durante l'allattamento

Molte mamme si chiedono se sia possibile mangiare gnocchi o manti fatti in casa durante l'allattamento.

Durante l'allattamento, è meglio dare la preferenza a un piatto di propria produzione, poiché i semilavorati del negozio contengono componenti chimici che hanno un effetto negativo sul corpo della femmina e del bambino.

Questi prodotti possono persino provocare avvelenamento. Vale anche la pena considerare che gli gnocchi fatti in casa dovrebbero essere a basso contenuto di grassi per non danneggiare il bambino..

Rispondendo alla domanda su quali gnocchi è meglio scegliere, ricotta o patate, si può notare che la prima variante del piatto è consentita per il consumo nei primi mesi dopo la nascita del bambino. La ricotta aiuterà a saturare il corpo femminile con calcio e vitamine. Al momento dell'acquisto il prodotto deve essere sigillato ermeticamente.

Per quanto riguarda gli gnocchi ripieni di patate, sono abbastanza soddisfacenti, si possono mangiare anche dai primi mesi di lattazione. Tuttavia, non puoi usare le patate con una buccia verdastra, contengono composti velenosi. Meglio dare la preferenza a un giovane vegetale.

È consentito aggiungere uova e latte al ripieno, a condizione che il bambino non sia allergico a questo cibo. Questo può essere verificato introducendo i prodotti separatamente, con 1 p. / 3 giorni. mangia solo uno degli alimenti. Con lo sviluppo di allergie, ciò aiuterà a capire che una reazione negativa è sorta specificamente per questo alimento..

Non dovresti acquistare prodotti semilavorati nel negozio.

I benefici degli gnocchi per una madre che allatta

La dieta di una donna durante l'allattamento dovrebbe essere equilibrata. Per beneficiare il suo corpo e il suo bambino, una madre che allatta dovrebbe usare gnocchi fatti in casa.

L'uso di gnocchi per una donna durante l'allattamento è quello di saturare il corpo con proteine, ferro, zinco, vitamine del gruppo B, che sono necessari per il corpo di una giovane madre.

Questo piatto contiene anche fibre..

L'introduzione di un prodotto fatto in casa nella dieta di una donna con hv non influenzerà la qualità e il gusto del latte materno, non danneggerà il bambino, a condizione che non vi siano reazioni allergiche ai componenti del piatto

Quale riempimento scegliere

Durante l'allattamento, le donne che allattano non dovrebbero mangiare determinati cibi, poiché possono causare una reazione allergica nel bambino. Pertanto, le giovani madri sono interessate a come scegliere un ripieno per gli gnocchi fatti in casa. Per questo, è meglio scegliere la carne macinata..

A causa del suo alto contenuto di ferro, i medici consigliano di mangiarlo con bassa emoglobina durante l'allattamento..

Questo prodotto è ben assorbito dal corpo, ma se il bambino ha una reazione allergica alle proteine ​​della mucca, il consumo di carne bovina dovrebbe essere ridotto al minimo.

Quando si prepara la carne di maiale macinata, è necessario tagliare tutti gli strati di grasso per ridurre il contenuto di grasso del prodotto. Il maiale è considerato un tipo di carne ipoallergenico. Quando il bambino raggiunge i sei mesi di età, puoi introdurre il pollo tritato.

In precedenza, questo non dovrebbe essere fatto, poiché il pollo spesso provoca lo sviluppo di manifestazioni allergiche nei bambini. Il più utile è il ripieno per gnocchi di tacchino o coniglio..

Questi alimenti sono ipoallergenici e dietetici a causa del loro basso contenuto calorico.

Una giovane madre può aggiungere cipolle alla carne macinata, la quantità di spezie dovrebbe essere limitata. Per l'impasto è preferibile utilizzare farina di prima scelta. Di notte non si devono mangiare gnocchi con qualsiasi tipo di ripieno di carne, potrebbero esserci problemi di digestione.

Come mangiare gli gnocchi per una madre che allatta

Una madre che allatta deve determinare in modo indipendente se gli gnocchi sono possibili durante l'allattamento, i pediatri non lo vietano. Per fare ciò, è necessario tenere conto della presenza / assenza di allergie nel bambino. Dovresti anche leggere alcuni dei consigli:

  1. L'introduzione di gnocchi con gv deve essere iniziata dal secondo mese di lattazione (non prima). Ciò è dovuto al tratto gastrointestinale ancora fragile del bambino..
  2. La dimensione del piatto per la prima volta dovrebbe essere piccola, circa 2-3 pezzi. Quindi, per un paio di giorni, la madre dovrebbe osservare la reazione del bambino. Se si verificano allergie o disturbi digestivi, dovresti interrompere gli alimenti complementari. Il tentativo può essere ripetuto dopo 1 mese.
  3. Se il bambino ha tollerato bene l'introduzione di un nuovo prodotto, è consentito un aumento graduale della porzione di 1 - 2 gnocchi. Tuttavia, una donna che allatta non dovrebbe mangiare troppo..
  4. È necessario prestare particolare attenzione alla scelta del ripieno. Dovrebbe essere il meno grasso. Le migliori opzioni sono carne macinata, pollo o tacchino..
  5. Durante l'allattamento, puoi mangiare solo prodotti bolliti fatti in casa. Gli gnocchi fritti sono molto grassi.
  6. I prodotti semilavorati sono vietati a causa del contenuto di additivi chimici che possono causare danni significativi al corpo del bambino.
  7. Quando si preparano gli gnocchi, si consiglia di utilizzare una quantità minima di sale e spezie.
  8. L'aggiunta di salsa a un piatto durante l'allattamento è inaccettabile.

Inoltre, si consiglia di consumare il prodotto con l'aggiunta del brodo in cui è stato cotto, che contribuisce a una migliore assimilazione del prodotto..

Ricette di gnocchi fatti in casa

Per preparare gnocchi fatti in casa approvati per l'uso con gv, avrai bisogno dei seguenti componenti:

  • 0,8 kg di carne magra;
  • un paio di uova e cipolle;
  • pepe, sale, gusto;
  • 4 spicchi d'aglio;
  • 0,7 kg di farina;
  • 1 grande L. olio vegetale;
  • 1,5 cucchiai. acqua bollita raffreddata.

Fasi di produzione:

  1. Per prima cosa dovresti iniziare a fare l'impasto. Per fare questo, unisci le uova, un po 'di sale e acqua..
  2. Versare la massa risultante nel centro precedentemente preparato dello scivolo di farina.
  3. Iniziamo a lavorare la pasta, alla fine aggiungiamo l'olio.
  4. Si consiglia di coprire la massa di farina finita con un asciugamano pulito e lasciare riposare per 35 minuti.
  5. Per preparare la carne macinata, è necessario macinare la carne, gli spicchi d'aglio sbucciati e le cipolle attraverso un tritacarne.
  6. Quindi, riempire una piccola quantità di acqua e spezie (a piacere), che dovrebbero essere aggiunte in una quantità minima.
  7. Quindi stendiamo la massa di farina in uno strato sottile e formiamo dei cerchi. Per questo puoi usare un bicchiere.
  8. Mettere un po 'di carne macinata in ogni pezzo di pasta, avvolgerlo, pizzicando bene i bordi.
  9. I pezzi possono essere congelati o immersi immediatamente in acqua bollente, salati.
  10. Cuocere per 5-7 minuti. (fino a quando l'impasto è morbido).

Per le madri che allattano che sono allergiche alle uova, c'è un'opzione per preparare gnocchi senza questo prodotto.

  • 1 cucchiaio. acqua bollita raffreddata;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • un paio di grandi l. olio vegetale;
  • 3 cucchiai. Farina.
  1. I passaggi per preparare la carne macinata possono essere trovati nella ricetta precedente. Prima di impastare la pasta, aggiungere prima la farina preparata e formare un piccolo vetrino con una depressione al centro.
  2. Versare acqua e olio in questo luogo, iniziare a impastare la massa di farina densa.
  3. Quindi scolpiamo gli spazi vuoti, li mettiamo in acqua bollente per 5-7 minuti.

Il piatto finito può essere mangiato con panna acida o un pezzo di burro.

I "parenti" più stretti degli gnocchi tradizionali

Durante la gravidanza, puoi cucinare non solo gnocchi, ma anche manti. Il loro ripieno consiste solitamente nei seguenti ingredienti:

  • carne;
  • zucca;
  • cipolla tritata finemente.

I ravioli italiani possono essere ripieni dolci o salati. Sono fatti di pasta non lievitata. I ravioli possono essere quadrati o ovali. Sono arrotolati e hanno la forma di una mezzaluna.

In conclusione, va notato che una donna incinta dovrebbe astenersi da esperimenti audaci. A volte, durante la cottura degli gnocchi, viene aggiunto all'acqua il succo di barbabietola o acetosa. Un piatto del genere può provocare una reazione allergica. Pertanto, si consiglia di rifiutare per un po 'di servire spettacolari gnocchi rossi o verdi sul tavolo..

La nascita di un bambino tanto atteso porta non solo una grande gioia in casa, ma anche molte difficoltà inaspettate. Uno di questi riguarda l'alimentazione di una giovane madre. Capita spesso che non ci sia assolutamente tempo per preparare la cena a causa dei capricci del bambino, e non c'è nessuno a casa che si prenda cura del bambino o prepari cibi sani di cui la madre che allatta ha bisogno..

Poiché i negozi offrono una varietà di cibi pronti, i problemi nutrizionali vengono parzialmente eliminati. Non hai bisogno di molto tempo per avvelenare una cotoletta finita nella padella o lanciare gli gnocchi nel brodo bollente. Ma per quanto riguarda i benefici del piatto, perché un'alimentazione scorretta può causare molti disagi al bambino?

Pelmeni - piccoli prodotti formati da pezzi di pasta non lievitata con ripieno di carne. Spesso condimenti, spezie vengono aggiunti alla carne macinata, la carne viene sostituita da pesce o persino verdure, erbe.

La farina di grano tenero utilizzata per impastare è ricca di varie sostanze, tra cui:

  • cellulosa;
  • fosforo;
  • vitamine;
  • ferro;
  • zinco.

La carne supera di gran lunga i benefici dei prodotti a base di farina, perché, oltre a un'enorme quantità di proteine, contiene:

  • lisina;
  • magnesio;
  • potassio;
  • una grande quantità di vitamine;
  • cobalto;
  • zinco.

Il contenuto calorico medio è superiore a 270 kcal, di cui:

  • quasi 30 grammi di carboidrati;
  • più di 12 grammi di grasso;
  • 12 grammi di proteine.

A proposito di gnocchi

Pelmeni è uno dei nomi di un piatto di pasta bollita ripieno di carne, pesce, verdure o il loro impasto con spezie. Molte persone hanno i loro "gnocchi". Questi sono jiaozi cinesi, ravioli e tortellini italiani, kreplach ebraico, manti caucasici, khinkali, pose, cheburek, chuchvara uzbeko e samsa e persino torte - sono tutti correlati. Il principio generale di tali piatti è il ripieno avvolto in un semplice impasto magro senza lievito. Esistono moltissime varianti di questo piatto e ogni ricetta ha acquisito nel tempo caratteristiche specifiche. Quindi, in Siberia, gli gnocchi venivano preparati con un insolito ripieno di carne: carne di orso o carne di altri animali selvatici. La proprietà più importante degli gnocchi è un guscio di pasta molto sottile. Storicamente, questo è spiegato in modo abbastanza semplice: in quei luoghi in cui gli gnocchi erano popolari, la carne era molto più facile da ottenere rispetto alla farina o alle uova. Pertanto, le otturazioni sono state realizzate più delle conchiglie. E la dimensione degli gnocchi era tale che era conveniente mangiarli uno alla volta. Questo distingue gli gnocchi dai loro parenti dell'Asia centrale e caucasici, che sono caratterizzati da grandi dimensioni. Un'altra caratteristica degli gnocchi come piatto indipendente è che il ripieno per loro è crudo e non zuccherato, in contrasto con il ripieno pronto per gli gnocchi. Gli gnocchi sono di origine cinese. Nel Medioevo erano conosciuti solo in Cina e nei paesi adiacenti, ad esempio la Mongolia. Esistono versioni dell'aspetto degli gnocchi indipendentemente l'una dall'altra in diverse parti del mondo. Si è diffuso il principio stesso della cucina che, unito agli ingredienti locali, ha dato vita a piatti interessanti. Fino al XIII secolo, gli gnocchi erano conosciuti esclusivamente all'interno dell'Impero cinese, in ogni caso non si faceva menzione dell'aspetto di un tale piatto in altri paesi. Fu da quel momento che questo piatto universale andò ad ovest insieme ai conquistatori. All'inizio, gli gnocchi arrivarono nel Caucaso e nell'Asia centrale, poi in Siberia, dove la ricetta era saldamente radicata e prese una forma moderna. Gli gnocchi divennero particolarmente popolari nel X-XIII secolo tra i popoli nomadi, la cui dieta consisteva principalmente in piatti di carne, così come tra i popoli siberiani per l'indubbia praticità degli gnocchi: venivano fatti una volta in autunno e congelati per tutto l'inverno, e preparati secondo necessità. L'origine della parola "pelmen", molto probabilmente, ha radici ugro-finniche. Queste sono due parole distorte "pel" - orecchio e "tata" - pane. Così hanno parlato nel territorio dell'attuale Perm e negli Urali. E nei secoli 16-17, quando i russi iniziarono a esplorare gli Urali, e poi la Siberia, fecero conoscenza con i piatti dei residenti locali e portarono nuove ricette nella loro patria. Quindi, alla fine del 17 ° secolo, gli gnocchi erano già conosciuti in tutta la Russia. È noto che i primi esploratori della Siberia facevano scorta di gnocchi congelati prima della strada, presero diversi sacchetti di questo pasto facile da cucinare. I siberiani hanno imparato a mantenere fresca la carne negli gnocchi aggiungendo ghiaccio macinato alla carne macinata. La carne si raffreddava più velocemente, la carne macinata fredda era più facile da modellare e gli gnocchi già pronti venivano portati al freddo, dove diventavano duri come una pietra, e venivano messi in sacchetti. Il gusto speciale degli gnocchi siberiani è stato ottenuto non solo per le peculiarità della preparazione, ma anche per le materie prime, cioè la carne locale. La caccia attiva, le ricche foreste e fiumi siberiani hanno nutrito i nostri antenati e ci hanno permesso di migliorare nella preparazione degli gnocchi. Molto spesso, gli gnocchi siberiani includevano la carne di un alce, orso, oca o uccello della foresta. I veri gnocchi siberiani dovrebbero contenere almeno tre tipi di carne. Oltre alla carne, gli gnocchi siberiani potrebbero includere anche bacche: mirtilli, mirtilli rossi, mirtilli rossi, more. A volte facevano gnocchi di pesce. Gli gnocchi venivano cotti in brodo di carne o di pollo e serviti in tavola senza alcun liquido, che veniva decantato con cura e sostituito con una salsa speciale. Era considerato irrispettoso servire gnocchi in brodo a un ospite. Era in Siberia, con il suo clima rigido, che questo piatto veniva padroneggiato alla perfezione e tutta la famiglia fa ancora gli gnocchi, preferendo gli gnocchi fatti in casa a quelli acquistati. A volte vengono modellati tutto il giorno, preparando diversi chilogrammi di questo piatto contemporaneamente per un uso futuro. È particolarmente buono fare gli gnocchi all'inizio dell'inverno, quando le gelate lunghe preservano naturalmente il gusto e le proprietà nutrizionali degli gnocchi. Questo ha anche un senso pratico: le condizioni spesso non consentono di dedicare molto tempo e fatica alla cucina e gli gnocchi sostanziosi aiutano le casalinghe nel loro difficile compito. Oltre al pratico, può anche avere un significato unificante per la famiglia. La preparazione dei componenti e la scolpitura degli gnocchi avviene con tutta la famiglia, con la comunicazione, i racconti degli anziani, con l'insegnamento visivo dei più piccoli nelle abilità culinarie. Nel processo di scolpire gli gnocchi, i bambini imparano non solo a cucinare questo semplice piatto, ma anche a comunicare e lavorare in squadra. Appare il rispetto per il cibo, un piatto fatto con le proprie mani sembra essere più buono e le molteplici tradizioni familiari di "gnocchi" non fanno che rafforzare questo atteggiamento. Una delle tradizioni centrali è la preparazione di un gnocco "felice". Un ripieno speciale viene posto nell'ultimo gnocco, che può essere qualsiasi cosa. Trova un intero gnocco senza ripieno, composto da un impasto - fortunatamente, un gnocco al pepe - per amore, con erbe - per gioia, con zucchero - per un buon anno e con una moneta - per ricchezza e fortuna monetaria. Servire gli gnocchi in tavola non è meno importante. Quindi, gli gnocchi messi in un piatto separato per ogni ospite sono un simbolo del fatto che il proprietario vuole sbarazzarsi degli ospiti il ​​prima possibile, e viceversa - gli gnocchi messi in un grande piatto comune parlano di amicizia e desiderio di trattenere gli ospiti in casa più a lungo. Un numero enorme di tradizioni di gnocchi ci è arrivato dalla Cina. Gli gnocchi nella loro "patria storica" ​​erano un simbolo di ricchezza, prosperità e prole forte, quindi molti rituali sono associati ai desideri degli sposi per i figli, la ricchezza o il successo finanziario. Non meno varietà di gnocchi in Cina è associata ai numeri. Chi ha mangiato 2 gnocchi si aspettava doppiamente gioia, quindi è arrivata la felicità, era necessario mangiare 3, 6 o 9 gnocchi, 4 gnocchi - per un anno ricco e ben nutrito, 5 gnocchi - per il raccolto e così via. Tutto questo senza inutili fanatismi, "per ogni evenienza", perché qualunque cosa tu faccia per diventare felice - anche mangiare internamente gnocchi a pezzi ti avvicina a questo stato di beatitudine. Una piccola quantità di "gnocchi felici" non dovrebbe creare confusione. Gli gnocchi cinesi a volte sono più grandi degli gnocchi dell'Asia centrale e solo un cinese che desidera molto la felicità può mangiarne 9. Nei libri dei sogni russi c'è un'intera sezione sugli gnocchi, che erano anche associati a fortuna o ricchezza di denaro. Se hai sognato di essere seduto a un tavolo ricco, che scoppia di deliziosi gnocchi fumanti, allora questo è un incontro con vecchi o cari amici. Se in un sogno catturi gnocchi sfuggenti, significa che non c'è abbastanza focolare familiare, conforto. Se una ragazza sogna che gli gnocchi che ha preparato si sono attaccati insieme, sono caduti a pezzi o semplicemente non hanno funzionato, allora il suo amante è pignolo per il cibo e sarà tormentata cucinando sposandolo. Gli gnocchi sono ancora popolari nella loro patria, in Cina. I jiao-tzu hanno una forma appiattita e dimensioni medie, a noi familiari. Oltre ai tradizionali ripieni di carne, gli gnocchi cinesi sono ripieni di pesce, gamberetti mescolati con verdure, funghi, cavoli, cipolle verdi e aglio. Di solito vengono consumati con una salsa piccante al peperoncino o una salsa salata allo zenzero e soia altrettanto piccante. La parola per gnocchi in cinese è in sintonia con l'augurio di buona fortuna e ricchezza, quindi gli gnocchi non sono solo cibo, ma un simbolo di successo. Mangiare gnocchi è come esprimere un desiderio che deve avverarsi. Pertanto, il jiao-tzu cinese viene cucinato a Capodanno e si ritiene che un gnocco mangiato a Capodanno porterà sicuramente fortuna e felicità. Alcune varietà di gnocchi vengono preparate anche in Giappone e Corea. Tutti hanno caratteristiche comuni e differiscono solo per l'aspetto, i nomi e le salse con cui vengono solitamente serviti. Gli gnocchi di gedza giapponesi sono fatti poco salati, con meno soia, farciti con carne di maiale tritata, aglio, cavolo cappuccio, olio di sesamo e fritti in padella. Gedza viene servito con una ciotola di salsa di soia, in cui è consuetudine intingere gli gnocchi. Gli gnocchi coreani sono simili alle loro controparti cinesi e giapponesi, ma riempiti con spaghetti di riso chiari e verdure speziate. Un altro gnocco asiatico, il wonton, è simile nel contenuto a suo fratello, ma diverso nell'aspetto. I wonton hanno un guscio di pasta più sottile e di solito sono farciti con una miscela di gamberetti, maiale, zenzero e olio di sesamo. I wonton pronti assomigliano a polpette con un nodo in cima e vengono serviti con salsa di soia. I ravioli sono piccoli gnocchi italiani con un'ampia varietà di ripieni. I ravioli possono essere con carne salata o ripieno dolce. Puoi iniziare i ravioli abbastanza liberamente, non ci sono regole speciali qui. Proprio come quando si prepara la pizza, i ravioli sono pieni di cibi che tardano da mangiare, avanzi della cena, o frutta, verdura o bacche che hanno perso il loro bell'aspetto. I ravioli sono solitamente fatti con pasta non lievitata e arrotolati a forma di mezzaluna, ma ci sono ravioli quadrati e ovali. Si preparano friggendo in olio o lessati in acqua o brodo. Khinkali possono essere convenzionalmente considerati gnocchi. Questo famoso piatto georgiano ha radici caucasiche comuni e ha un principio comune in comune con gli gnocchi: il ripieno di carne in un impasto azzimo. La principale differenza e vantaggio del khinkali è nella sua preparazione speciale. Dimensioni piuttosto grandi di ogni "gnocco" permettono di cucinarli singolarmente. Un sottile strato di pasta viene arrotolato sulla sommità della testa. La carne all'interno del khinkali viene cotta, rilasciando il succo e le spezie migliorano il sapore futuro. Quando il khinkali è pronto, dovrebbe essere mangiato con attenzione: l'importante è non perforarlo con una forchetta, altrimenti il ​​delizioso succo uscirà e l'impressione del piatto sarà incompleta. Di solito mangiano khinkali con le mani, lasciandoli raffreddare un po ', cercando di sorseggiare il brodo preparato all'interno del khinkali. Manty è un'altra varietà di gnocchi che si avvicina di più alle radici asiatiche. Con lo stesso principio di produzione dei manti, sono di dimensioni piuttosto grandi e vengono cotti a vapore. Manty è uno dei piatti preferiti in Asia centrale. Il ripieno è solitamente composto da carne, cipolle e zucca tritata finemente. La carne macinata può essere di manzo, weblujat, carne di cavallo, pollame, ma la migliore carne macinata si ottiene dall'agnello. È consentito sostituire la zucca con altre verdure succose, a volte viene aggiunto aglio. La carne macinata per i manti viene tritata a mano, se possibile, la cipolla viene tagliata il più finemente possibile. La varietà cinese di manti (un discendente di Baozi prapelmeni) è composta da maiale con verdure a forma di palline. A volte i cinesi usano gamberetti e altri frutti di mare al posto della carne. Nel mondo moderno, gli gnocchi vengono solitamente acquistati presso il negozio. È molto più veloce, ma di certo non è più gustoso. Gli gnocchi fatti in casa non sono solo un gusto meraviglioso, ma anche una garanzia della freschezza di tutti gli ingredienti. Il principio di fare gli gnocchi è abbastanza semplice, il segreto sta solo nell'attenta e attenta aderenza alla tecnologia. Per la preparazione degli gnocchi, puoi prendere qualsiasi carne, ma una combinazione di tre tipi è considerata ideale: manzo, agnello e maiale. Il maiale può essere sostituito con pollame meno grasso. Hai bisogno di farina normale per l'impasto: grano, premium. Avrai anche bisogno di uova, sale e un po 'di acqua ghiacciata. Prima di tutto, organizza lo spazio per fare gli gnocchi. Ne hai bisogno in abbondanza. È meglio preparare immediatamente una o più tavole piccole per la modellazione. Preparare contenitori o spazio sul tavolo coperti con un panno per piegare gli gnocchi già pronti. Raccogli tutti gli utensili di cui hai bisogno, pensa a come ti pulirai le mani, crea una disposizione facile da usare di tutti i dispositivi e le parti per il "montaggio". Inizia con un test. È meglio impastare la pasta a mano senza usare un mixer. Mescolare le uova con la farina, aggiungere sale fino e impastare l'impasto risultante con le mani, cospargerle di farina, prima con le dita, poi con i palmi delle mani, e quando l'impasto diventa elastico - con i pugni. Il grado di cottura viene determinato manualmente: premere il foro con il dito per circa un centimetro di profondità e leggere per 20 secondi. Se l'impasto si raddrizza, è pronto. Cospargere la palla risultante con farina, coprire con un canovaccio e conservare in frigorifero. La fase successiva è il ripieno di carne. La carne deve essere fresca, comprala non in negozio, ma al mercato. L'opzione più semplice è il maiale e il manzo, preferibilmente senza grassi. In nessun caso utilizzare carne macinata già pronta. Se hai l'opportunità di utilizzare altra carne, non lasciartela sfuggire. Le antiche ricette includevano cervo, carne d'orso, salmone. Puoi aggiungere l'agnello. È consentito utilizzare carne di pollo o di tacchino, ma questa è "l'ultima risorsa". Per la carne macinata, scegli il tritacarne più grande. Separare le vene e i solidi, aggiungere un cucchiaio di acqua molto fredda alla carne macinata. Passare la cipolla nello stesso tritacarne o tritarla il più finemente possibile. Puoi sperimentare con la quantità di cipolle: ad alcune persone piacciono di più, perché con essa la carne diventa più succosa e più piccante. Puoi fare due tipi di carne macinata: con più e meno cipolle e preparare gnocchi già pronti di diverse dimensioni in modo che sia chiaro dove si trova il ripieno. A volte vengono aggiunti componenti aggiuntivi alla carne macinata per il gusto o la succosità. Puoi aggiungere cavolo tritato (per scioltezza), pomodori (per succosità e acidità), pepe nero o zenzero (per piccantezza). Tuttavia, la composizione degli additivi dipende interamente dai gusti del cuoco: puoi sperimentare all'infinito. Fare gli gnocchi è la parte finale e più creativa. Prendete una piccola parte dell'impasto principale in frigorifero, grande quanto un pugno, per ora lasciate riposare il resto in frigorifero. Stendete la pasta riscaldata con le mani sul peso in una salsiccia del diametro di 2-2,5 centimetri. Tagliare la salsiccia su una spianatoia in pezzi di 2-2,5 cm, appiattire ogni pezzo, spolverare di farina e stendere fino a formare una frittella molto sottile. Tagliare piccoli succhi (tondi) in un bicchiere con i lati taglienti. Con una forchetta staccate i pezzi di carne tritata finita e metteteli al centro, succosi. La carne macinata dovrebbe essere appena sufficiente in modo che ci sia abbastanza spazio per scolpire. Successivamente, unisci e pizzica i bordi in modo da ottenere mezzelune o altre forme. Qui, come nella preparazione della carne macinata, è necessario includere l'immaginazione. Disporre gli gnocchi finiti in file su assi o superfici piane e metterli nel gelo o nel congelatore - gli gnocchi dovrebbero diventare "di pietra". Quando gli gnocchi saranno pronti, confezionateli in sacchetti di plastica e conservateli in freezer a -20 gradi. Si possono cucinare solo gnocchi completamente induriti. Prendete acqua di sorgente o filtrata (per 1 kg di gnocchi 4-5 litri di acqua), una cipolla, alloro, pepe in grani, sale, portate a ebollizione. Dopo aver fatto bollire l'acqua, aggiungi una cipolla intera e qualche pepe in grani. Abbassare gli gnocchi con una schiumarola: adagiare gli gnocchi su una schiumarola, immergerli in acqua bollente per qualche secondo, e dopo che gli gnocchi si saranno leggermente scongelati, abbassarli completamente. Ripeti lo stesso con il prossimo "lotto". Dopo che tutti gli gnocchi sono nella padella, mescolateli con un cucchiaio in modo che non si attacchino, salate. Cuocere per 10-20 minuti, aggiungere la foglia di alloro a fine cottura. Gli gnocchi si considerano pronti dopo l'affioramento. È importante cuocerli completamente in modo da non incontrare punti umidi nell'impasto e nella carne, è altrettanto importante non cuocere troppo gli gnocchi. È consuetudine servire gnocchi senza brodo con una varietà di salse, versate in ciotole separate. Ricorda: gli gnocchi sono tutt'altro che facili da mangiare e, dopo un piatto o due di gnocchi, non dovresti sederti sul divano, ma piuttosto uscire e fare una bella passeggiata. Prova a preparare tu stesso gli gnocchi e non vorrai comprarli nel negozio per molto tempo.

Caratteristiche benefiche

Prima di tutto, va detto che solo gli gnocchi fatti in casa porteranno benefici sia alla madre che al bambino durante l'allattamento. I prodotti utilizzati per la cottura sono accuratamente selezionati, lavorati in casa, alla carne macinata o all'impasto vengono aggiunti solo ingredienti sani.

Lo sviluppo del tessuto muscolare e osseo del bambino dipende dalle proteine ​​animali, vale a dire la carne è ricca di una tale sostanza necessaria per un piccolo organismo. Anche il corpo di una giovane donna, stremato dal parto e dalla gravidanza, ha bisogno di componenti utili che solo i prodotti a base di carne possono dare.

Va ricordato che la mancanza di proteine ​​stimola la sensazione di fame del bambino. Ciò è evidenziato da frequenti problemi di pianto, indigestione e sonno. Se una donna, per paura di stare meglio, esclude dalla sua dieta farina e prodotti a base di carne (e gli gnocchi fatti in casa li uniscono in un unico insieme), rischia in primo luogo il benessere e la salute del bambino.

L'impatto degli gnocchi sul corpo di una madre e di un bambino che allattano, i loro benefici e danni

La produzione di latte materno è un carico per il corpo, quindi una donna che allatta necessita di ulteriori 300-500 kcal. Gli gnocchi sono un piatto sostanzioso con un alto valore nutritivo, quindi possono reintegrare i costi energetici del corpo di una giovane madre. Ma possiamo parlare di benefici significativi solo nei seguenti casi:

  • con una produzione indipendente e di alta qualità del prodotto;
  • in assenza di qualsiasi grado di obesità e malattie gastrointestinali in una donna;
  • con buona tolleranza dei componenti degli gnocchi per mamma e bambino.

Gli gnocchi fatti in fabbrica non sono raccomandati per una madre che allatta, perché è difficile trovare un prodotto di qualità nel mercato moderno dei prodotti semilavorati. I produttori spesso aggiungono ingredienti nocivi al ripieno, potenziali allergeni che possono causare indigestione nelle donne e nei bambini..

Inoltre, i benefici degli gnocchi fatti in casa sono controversi. In un'età in cui l'attività fisica è limitata e l'uso di macchine per i compiti, una donna non ha bisogno di mangiare pasti ipercalorici. Se una madre che allatta è sottopeso e gode di ottima salute, può permettersi gnocchi 1-2 volte a settimana. Tuttavia, secondo i nutrizionisti, il consumo congiunto di carboidrati e grassi porta ad un aumento dell'appetito e ad un rapido aumento di peso. Inoltre, gli gnocchi sono cibo pesante per il corpo..

Una donna che allatta ha bisogno di mangiare 100 g di carne al giorno, ma il prodotto deve essere di alta qualità e con una quantità minima di grassi. Si consiglia di iniziare da 40-50 g Metodi di cottura preferiti: tutto tranne la frittura.

I tipi di carne più utili per una madre che allatta sono il coniglio e il tacchino. Hanno molti vantaggi:

  • facile da digerire;
  • non causare reazioni allergiche;
  • avere un basso contenuto calorico;
  • contengono poco colesterolo.

Purtroppo, questi tipi di prodotti sono difficili da trovare sul mercato e sono costosi. Il manzo e il pollo magri sono più convenienti e convenienti sul mercato..

Come gli gnocchi influenzano il latte materno

Il latte materno praticamente non cambia la sua composizione durante l'intero periodo dell'allattamento. Contiene la quantità richiesta di proteine, grassi, carboidrati e altre sostanze. Secondo i consulenti per l'allattamento al seno, nessun alimento influisce sulla composizione e sulla qualità del latte: una donna ne ha bisogno per ricostituire il costo della sua produzione.


Il latte umano è prodotto dal sangue e dalla linfa, non dal contenuto dello stomaco, quindi cibi e pasti non possono influenzarne la composizione

Gli gnocchi sono allergenici

Pelmeni è un prodotto multicomponente. Se una donna ha un'intolleranza individuale a qualsiasi sostanza che fa parte di questo piatto, allora con un'alta probabilità può essere trasmessa al bambino, poiché la madre e il bambino allattato al seno hanno la stessa microflora.

In caso di abuso regolare di un prodotto semilavorato, e anche di un negozio, le sostanze nocive che si accumulano nel corpo di una donna possono influire negativamente sul bambino. L'uso occasionale di gnocchi fatti in casa in quantità ragionevoli andrà sempre a vantaggio sia della mamma che del bambino. Se un piatto viene preparato secondo tutti i canoni di una sana alimentazione, allora non è un prodotto di elevata allergenicità..

Danni causati dall'uso

Nella maggior parte dei casi, solo i prodotti semilavorati acquistati possono danneggiare non solo il bambino, ma anche la madre che allatta. Per migliorare il gusto, produttori senza scrupoli mettono aromi, additivi nocivi nel ripieno e usano carne cattiva. Quando acquisti gnocchi, prima di tutto, devi prestare attenzione alla composizione. Un gran numero di additivi è la ragione principale per rifiutare l'acquisto di un prodotto.

Un altro svantaggio nell'utilizzo degli gnocchi per la mamma durante l'allattamento è la presenza di una quantità eccessiva di farina. Poiché è piuttosto ricco di calorie, può causare un eccesso di peso, sia per la mamma che per il bambino..

Come e da quale fabbrica vengono prodotti gnocchi e pasticci

Quando è possibile introdurre gli gnocchi nella dieta della mamma e come farlo correttamente

Esistono due approcci per nutrire una madre che allatta dopo il parto:

  • mangiare allo stesso modo della gravidanza;
  • introdurre gradualmente cibi diversi nella dieta.

Il primo approccio prevede il rispetto delle regole di base della sana alimentazione durante la gravidanza, escludendo i seguenti alimenti:

  • bevande gassate;
  • Fast food;
  • prodotti semi-finiti;
  • carni affumicate;
  • cibo in scatola;
  • alcol, ecc..

Se una donna ha mangiato gnocchi durante la gravidanza, può tranquillamente usarli dopo il parto. Ma il bambino, soprattutto nei primi mesi di vita, sta già sperimentando un enorme stress sull'apparato digerente e su altri sistemi..

Il secondo approccio si basa sull'aderenza a una dieta delicata per 2-4 settimane dopo il parto. A partire dal secondo o terzo mese di vita di un bambino, a seconda di come si sente, una donna può introdurre gradualmente gli gnocchi nella dieta, monitorando attentamente la reazione del bambino. La tattica d'azione è simile a questa: il primo giorno, la donna mangia 2-3 gnocchi e nei due giorni successivi osserva la reazione del bambino. Se non si notano manifestazioni negative sotto forma di eruzione cutanea, arrossamento della pelle o problemi alla pancia, è possibile aumentare leggermente la quantità di gnocchi mangiati. Quindi, risulterà portarli gradualmente a una porzione completa..

È possibile mangiare gli gnocchi nel primo mese

La nutrizione di una madre che allatta nel primo mese dopo il parto dipende dalle seguenti caratteristiche:

  • il corso della gravidanza e del parto;
  • organizzazione della prima poppata;
  • benessere generale di una donna e di un neonato.

Presi insieme, questi criteri, così come l'approccio nutrizionale scelto da una donna che allatta su consiglio di un medico, influenzeranno la sua dieta. Alcuni pediatri consigliano alle madri di prendersi cura del sistema digestivo immaturo del bambino e di non mangiare cibi pesanti per il primo mese..


Fare gnocchi fatti in casa di alta qualità con tutta la famiglia può diventare una tradizione

Se non c'è tempo per scolpire gli gnocchi, puoi trasformarlo in una tradizione: in un giorno libero, tutti i membri della famiglia si siedono a un tavolo comune e preparano semilavorati fatti in casa.

Quanto dovresti consumare

I medici consigliano di mangiare 10-15 porzioni di gnocchi una o due volte alla settimana con la stessa quantità di alimenti contenenti fibre: verdure, verdure, ecc. Questi alimenti ti aiuteranno a digerire facilmente gli gnocchi.

Controindicazioni

Non ci sono quasi controindicazioni all'uso degli gnocchi, riguardano principalmente il ripieno. Molto spesso qui viene utilizzato il maiale, che è ricco di grassi e lipidi. Un tale prodotto non è raccomandato per una madre in sovrappeso.

Inoltre, non preparare un piatto del genere per una madre che ha problemi con il tratto digestivo. Le malattie cardiovascolari possono anche essere esacerbate da un uso eccessivo di prodotti a base di carne..

Alcuni additivi nei cibi pronti possono causare una reazione allergica nel corpo e in alcuni casi anche un'intossicazione alimentare. Sono noti casi di malattie oncologiche, provocate proprio da additivi nei prodotti a base di carne semilavorati o da condizioni antigeniche in cui sono realizzati..

Gnocchi fatti in casa

  • 200 grammi di pollo tritato;
  • 40 grammi di cipolle;
  • 10 grammi di sale;
  • 300 grammi di farina;
  • 1 uovo;
  • 100 mil di acqua.

Unisci acqua, farina, un po 'di sale (puoi prenderne uno iodato) e un uovo, impasta la pasta. Mescolare bene la carne macinata con la cipolla tritata, dopo aver aggiustato di sale. Stendere la pasta sottilmente, ritagliare dei cerchi con un bicchierino. Forma degli gnocchi. Bollire finché sono teneri (circa 10 minuti) in acqua con un po 'di sale.

Mostrare immaginazione: gli gnocchi possono trasformarsi in un capolavoro

Servire in tavola, versando con burro (sciogliere senza bollire) o panna acida e cospargere con erbe tritate (un bel po '). È meglio non aggiungere spezie piccanti e condimenti durante l'allattamento a carne macinata o salsa.

Quindi, è possibile regalare a chi si nutre di gnocchi? È possibile, a volte perfino necessario, è gustoso, sano. L'unico avvertimento è che i prodotti semilavorati acquistati sono fortemente sconsigliati. È importante ricordare anche mentre si mangia cibo fatto in casa che, prima di tutto, è necessario prestare attenzione al benessere del bambino: se si sente benissimo, significa che gli piace il menu della mamma.

Video: ricetta degli gnocchi fatti in casa

Per prima cosa, vediamo cosa include il concetto di "semilavorati"..

Cosa sono i "prodotti semilavorati"?

Si tratta di vari prodotti alimentari (carne, pesce, verdure, cereali, ecc.), Che vengono venduti già preparati per un'ulteriore cottura istantanea. Ora sono presentati in un vasto assortimento e quindi puoi scegliere piatti per tutti i gusti. E questo, ovviamente, salva la futura mamma da una lunga permanenza in cucina..
I più popolari tra questi prodotti sono gnocchi, gnocchi, involtini primavera, una varietà di cotolette, cene già pronte. La maggior parte dei cibi pronti viene conservata congelata. La loro durata è di solito di almeno tre mesi. Inoltre, se durante la conservazione non si scongelano, non perdono il loro gusto..

È possibile per le donne incinte preparare prodotti semilavorati?

Forse non è possibile rispondere in modo inequivocabile a questa domanda. Dipende da molti fattori, come il valore nutritivo del prodotto originale (utilità in termini di contenuto di proteine, grassi, carboidrati, vitamine, minerali), la sua sicurezza chimica e microbiologica e il metodo di trattamento termico. In questo caso, è necessario tenere conto dello stato di salute della donna incinta e del nascituro. Il valore nutritivo di un piatto si trova sull'etichetta sulla confezione, che indica la quantità di proteine, grassi, carboidrati. Ma c'è una sfumatura importante: di solito è impossibile capire quali grassi (animali o vegetali), proteine ​​e ancora di più quale qualità sono state utilizzate per cucinare..
Nel frattempo, nella produzione di prodotti semilavorati di carne macinata e pesce, sono ampiamente utilizzate proteine ​​vegetali, la cui composizione amminoacidica è inferiore per completare le proteine ​​di carne e pesce. Ma è l'insieme completo di amminoacidi essenziali che è necessario per lo sviluppo del bambino..

Contro dei prodotti semilavorati

Certo, i prodotti semilavorati rendono la nostra vita molto più facile e liberano molto tempo libero, ma è comunque necessario tenere conto degli aspetti negativi di tale alimentazione..

  • Sale e spezie in eccesso. Molti prodotti semilavorati utilizzano additivi alimentari che possono avere un effetto negativo sul corpo della futura mamma. Ad esempio, cotolette e gnocchi commerciali contengono una grande quantità di sale e spezie. Naturalmente, una quantità eccessiva di sale nel cibo per la futura mamma è un ulteriore peso per i reni e un fattore nello sviluppo della tossicosi tardiva (gestosi). Inoltre, il sale e le spezie dei semilavorati hanno un effetto irritante sulla mucosa del tratto gastrointestinale di una donna incinta, che può provocare l'insorgenza di processi infiammatori.
  • Troppo audace. Considerando che la carne delle varietà non più magre viene spesso utilizzata per la produzione, la quantità di colesterolo e grassi saturi in tali piatti sarà piuttosto elevata. È chiaro che una tale caratteristica dei prodotti semilavorati non è utile..
  • Aggiunta di OGM. La soia, compresa la soia geneticamente modificata, può essere aggiunta alla composizione dei prodotti semilavorati. In questo caso, la confezione deve essere contrassegnata: "Contiene OGM". Naturalmente, gli alimenti OGM non sono accettabili per le donne incinte..
  • Pericolo di infezione. Gli alimenti refrigerati preparati e i prodotti a base di carne lavorati possono essere potenzialmente contaminati da microrganismi - Listeria o Toxoplasma (soprattutto se conservati sfusi in frigoriferi industriali). La listeria prospera anche a basse temperature, come nel frigorifero di un supermercato o nel frigorifero di casa. In tal modo, possono causare un'intossicazione alimentare, nota come listeriosi. E il toxoplasma può provocare la toxoplasmosi. Entrambe le malattie si verificano con sintomi simili a un lieve raffreddore (naso che cola, tosse, mal di gola) e rappresentano un pericolo per la futura mamma. Ciò è dovuto al fatto che l'infezione da toxoplasmosi e listeriosi durante la gravidanza può causare aborti spontanei all'inizio della gravidanza, malformazioni fetali e parto prematuro in un secondo momento. Fortunatamente, i casi di listeriosi e toxoplasmosi sono rari. La consolazione è che un accurato trattamento termico dei semilavorati distrugge Listeria e Toxoplasma. Ma prima di iniziare a mangiare, assicurati che sia ben riscaldato al centro, il che non è sempre il caso se, ad esempio, riscaldi nel microonde un pranzo pronto surgelato acquistato in negozio.
  • Attenzione ai glutammati! L'acido glutammico E620 ei suoi sali - glutammato di sodio o potassio E621– E622, diglutammato di calcio E623, glutammato di ammonio E624, glutammato di magnesio E625 - vengono aggiunti ai semilavorati per esaltare le sensazioni gustative, poiché stimolano i recettori della lingua. Pertanto, molte persone notano che, ad esempio, le cotolette del negozio sembrano già molto più gustose di quelle fatte in casa e c'è la tentazione di mangiarle abbastanza spesso. Nonostante il fatto che l'acido glutammico sia per noi una sostanza completamente naturale (è prodotto nel nostro corpo), è comunque indesiderabile mangiare cibi che lo contengono troppo spesso. Ciò è dovuto al fatto che nel corpo della futura mamma, l'acido glutammico viene convertito in acido gamma-amminobutirrico (GABA), che è uno stimolante del sistema nervoso centrale. E con alte concentrazioni di glutammati nel menu, è possibile sovraeccitare il sistema nervoso e disturbare il tono vascolare. Naturalmente, questa condizione può essere pericolosa per la futura mamma, soprattutto se ha malattie cardiovascolari. Pertanto, è stato stabilito il livello massimo consentito di consumo di acido glutammico - da 13,6 a 21,8 g al giorno. Ma, sfortunatamente, nel negozio è improbabile scoprire quanto glutammato si trova in un particolare prodotto, viene dosato quando viene aggiunto al prodotto solo presso il produttore e il servizio sanitario controlla solo in modo che non vi sia eccesso di norme consentite.

Pertanto, le donne incinte possono mangiare prodotti semilavorati.
con attenzione, non tutti i giorni e, ovviamente, non 3 volte al giorno. Ma diversificare la dieta con prodotti semilavorati una volta alla settimana è abbastanza accettabile. Tuttavia, è meglio per le donne incinte con malattie epatiche e renali evitare gli alimenti che contengono questo integratore alimentare..

Come scegliere i semilavorati?

Se trovi difficile fare a meno dei prodotti semilavorati, quando li scegli, devi prestare attenzione alle materie prime di cui è composto il prodotto, nonché al metodo di congelamento.
Il migliore e il più sicuro è il congelamento "shock". In questo caso, di regola, il produttore indica sulla confezione: "metodo di congelamento rapido". Viene effettuato ad una temperatura di -35 ° C, e, a differenza di quello tradizionale, avviene molto velocemente, il che permette al prodotto di passare rapidamente dalla fase liquida a quella solida. In questo caso, i cristalli di ghiaccio sono molto più piccoli e si formano quasi contemporaneamente sia nelle cellule che nello spazio intercellulare del prodotto. Pertanto, le cellule rimangono intatte. Di conseguenza, la struttura dei tessuti, il gusto e il valore nutritivo dei semilavorati freschi congelati vengono preservati il ​​più possibile. Inoltre, con il congelamento rapido a bassa temperatura, i processi biochimici e lo sviluppo di microrganismi si arrestano..

Prodotti semilavorati di carne durante la gravidanza

Quando si sceglie la carne, ad esempio, gnocchi o frittelle con carne, prestare attenzione al colore della carne macinata: nella carne macinata chiara può esserci una grande quantità di tessuti connettivi, grasso e pelle di uccelli. Naturalmente, i produttori non sceglieranno un filetto per il ripieno: il suo costo è alto, il che renderà enorme il prezzo di un prodotto semilavorato. Con l'aiuto di attrezzature speciali, i prodotti a base di carne di bassa qualità vengono trasformati in una massa omogenea, che va al ripieno o alle cotolette. Inoltre, alcuni gnocchi sono formulati con frattaglie, soia, cavolo o patate. Di conseguenza, contengono una piccola quantità di proteine ​​animali complete. A questo proposito, una donna incinta non dovrebbe dare la preferenza ai prodotti semilavorati di carne macinata industriale. È meglio cucinarli a casa con carne naturale..
Consigli

Se trovi sul bancone prodotti semilavorati macinati a base di carne appositamente preparati per alimenti per l'infanzia (c'è un contrassegno corrispondente sulla confezione), una donna incinta può occasionalmente diversificare il suo menu con loro. In questi prodotti, la qualità e la percentuale di nutrienti sono rigorosamente controllate, vengono imposti requisiti rigorosi sugli indicatori di sicurezza della carne (viene utilizzata carne di animali allevati in zone ecologicamente pulite, senza l'uso di stimolanti della crescita, farmaci ormonali, antibiotici e altri additivi per mangimi).

Prodotti semilavorati di pesce durante la gravidanza

Scegliere prodotti ittici semilavorati durante la gravidanza
(bastoncini, cotolette, polpette, polpette, ecc.), tieni presente che il pesce tritato per la loro preparazione è spesso ottenuto dalla lavorazione di specie di scarso valore di pesce marino e d'acqua dolce con carne di bassa qualità. Questi sono principalmente saury, pollock, carassi, persici di fiume, melù. È chiaro che è impossibile comprendere la qualità di un prodotto del genere, concentrandosi sulle informazioni indicate sulla confezione. Suggerimento Per nutrire una donna incinta, è anche meglio cucinare da soli il pesce tritato. Ed è consigliabile utilizzare la carne di varietà magre di pesce di mare (nasello, merluzzo, eglefino).

Prodotti semilavorati fatti in casa durante la gravidanza

Affinché l'alimentazione della futura mamma sia sana e allo stesso tempo non cucini tutti i giorni, è possibile trovare un compromesso. E, forse, un'ottima idea sarebbe cucinare prodotti semilavorati fatti in casa durante la gravidanza.
. Certo, dovrai dedicare del tempo a questo, ma conoscerai sicuramente la composizione dei tuoi piatti. E quando non c'è abbastanza tempo per cucinare, utilizzerai le scorte di tua produzione.

Il modo più semplice è preparare frittelle ripiene a casa. La loro cottura richiede un po 'di tempo e puoi trovare una varietà di ripieni (carne macinata con un uovo sodo, fegato con cipolle, ricotta, ecc.). Quindi, stenderle in sacchetti, metterle nel congelatore. Tali semilavorati fatti in casa possono essere conservati per non più di 4 mesi a una temperatura di -18 ° C. Naturalmente, il gusto sarà leggermente diverso quando li scongeli, ma è comunque molto meglio di quello del negozio. Allo stesso modo, puoi preparare gnocchi o gnocchi. Impastare più pasta e attaccarli con un margine. Congelare prima su un tagliere, cospargere di farina, quindi trasferire in sacchetti e firmare la data di preparazione. Puoi conservarli nel congelatore per un massimo di 2 mesi. Un delizioso semilavorato fatto in casa saranno gli involtini di cavolo o peperoni ripieni, oltre a torte di carne e pesce, che possono anche essere preparati in anticipo e congelati.

Ha divorziato dal marito cinque anni fa. Dal matrimonio, due figli di 9 e 11 anni. Stanco di risolvere e portare con me tutti i problemi familiari, e inoltre, mio ​​marito ha iniziato a camminare. Lo ha lasciato, come si suol dire, "con un fagotto"... Per tutto questo tempo ho attrezzato la casa da zero, ripagando tre prestiti, allevando figli, non è stato facile. Grazie a Dio sono stato fortunato e ho cambiato lavoro e ho iniziato a guadagnare di più. Più o meno, la vita ha cominciato a migliorare. Un anno fa ho incontrato un uomo... E oh Dio... Questo è l'uomo che ho sognato. L'esatto contrario del mio ex marito. E cura e attenzione. Una cosa però... è un padre single... sua moglie lo ha lasciato con un figlio, è andata dal suo migliore amico. In linea di principio, questa situazione non mi ha spaventato e ho pensato, beh, dove ci sono due bambini e il terzo non sarà un ostacolo... Ma si è scoperto non così semplice... Come donna saggia, ho subito iniziato a cercare un approccio al bambino, ho comprato i suoi giocattoli, sostituito completamente il suo guardaroba, il povero bambino non aveva nemmeno cose decenti, era tutto così sbiadito…. Le ho comprato un mucchio di bellissimi elastici in giardino. Ho cercato di accontentare in ogni modo possibile. La bambina ha 5 anni... La bambina è problematica, non capisce niente, in giardino si lamentano di lei che non obbedisce, non vuole studiare.... A casa fa quello che può, non risponde ai commenti. Dice di aver capito e poi crea di nuovo. La mamma non prende parte alla crescita del bambino, non paga gli alimenti, riferendosi al fatto che paga un prestito in comune... Bene, va bene, Dio sia con lei... Abbiamo vissuto tutti insieme per un anno... Ho pensato che sarebbe cambiata e vivremo felici... Ma niente è cambiato... Ero infuriato dal suo comportamento e sulla base di questo non ero costantemente dell'umore, quindi con Alexei abbiamo iniziato a imprecare. Non potrei dirgli che sua figlia mi fa incazzare... capisco che la ama più della vita... pensavo di andarmene, ma lo amo e lui mi ama moltissimo... e comunica bene con i miei figli, va a scacchi con suo figlio.... Non so cosa fare.. Mi sembra che sua figlia non cambierà mai e non potrò mai amarla....

Ciao. In qualche modo ho già creato un argomento sui cani dei vicini, su come scacciarli. In autunno, a settembre, il cane di un vicino ha ucciso il nostro gattino, in piena giornata, si potrebbe dire, davanti al vicino (il proprietario del cane) e al nostro (io e mio figlio abbiamo visto). Semplicemente non hanno avuto il tempo di fare nulla, quanto ha bisogno un gattino di 3 mesi? Poi sui nervi dei vicini ho detto molto sui loro cani. Si sono scusati, hanno promesso di prendersi cura di loro, ma allo stesso tempo suonava la frase: cani da caccia (normali bastardi allo stesso tempo) e continueranno ad attaccare i gatti, mi hanno reso felice (((Onestamente, non volevo avere più gatti, ma a ottobre per il mio compleanno le figlie le hanno portato un regalo-gattino.. C'è un vassoio a casa e il gatto cammina lì, ma solo su uno piccolo, ma per la maggior parte si è abituato alla strada. e ho afferrato il gatto proprio sotto il portico. Stavo stendendo i panni ad asciugare sotto la tettoia, non mi ha visto, ma non l'ho visto / non l'ho sentito, ho attaccato senza far rumore. Sono saltato fuori allo stridio del gatto. denti sulla manica della mia giacca e mi ha strappato la manica. Quando si è calmata e ha curato un po 'il gatto e si è calmata, sono andata dai vicini, ho detto che mi sarei lamentato. Il fine settimana è passato, non hanno preso alcuna misura (il cane correva lungo la strada e continua a correre). Oggi ho scritto reclamo da privato, ma è rimasto colpito dalle sue parole, dicono, non possiamo prendere alcun provvedimento nei confronti del proprietario del cane, non c'è punizione o multa per questo. Solo se vai oltre e li denunci per danni materiali e morali. Ma non voglio scherzare con il campo a causa del gatto e della manica strappata. Non esistono davvero leggi in modo che il poliziotto distrettuale, facendo affidamento su di loro, possa in qualche modo influenzare i proprietari dei cani che strangolano i gatti da soli e nei cortili altrui? In generale, ho scritto molto, solo se inizi una guerra con i vicini, poi affidandoti alle leggi... Forse qualcuno ti dirà qualcosa...

Argomento da chattare. Pensi alle abilità dei tuoi figli? Spieghero. Il figlio di un amico è un paio di mesi più giovane del mio, e ora mi invia con orgoglio un video in cui il suo bambino striscia come un verme sul pavimento. Scrive felice che lui inizia a gattonare. E per me, è solo armeggiare sul tappeto))) O lui gli ha fatto il culo, e lei pensa che si alzi a quattro zampe. O sono troppo critico nei confronti di mio figlio o sono realista. Ma fino a quando non ha strisciato specificamente per almeno 30 centimetri, in qualche modo non ho detto che stava iniziando a gattonare. E se si siede con un supporto su una mano, non è ancora seduto. A quale campo ti unirai e perché?

Ho trovato lavoro sei mesi fa. Bambino 3.5. Va in giardino. Camminavo normalmente in autunno. Sono uscito tutto il giorno. E ora sono rimasto a casa per quasi tutto febbraio e metà marzo. Mi sono stabilito su un conoscente, nessuno mi ha detto niente per i passaggi, ma l'ultima volta hanno già accennato che qualcosa dovrebbe essere deciso con i malati. Ho trovato una tata tramite un'agenzia, ma mia madre ha sollevato il panico che la tata non fosse necessaria (mia madre è ancora il comandante), lei stessa lo incontra dal giardino, ma l'ospedale dice che ci siederemo a turno, per 2 giorni lei, tre per me. Ma spesso vola via da qualche parte, poi ha un teatro, poi non vuole affatto e tutto è inaffidabile. E non ne è venuto fuori niente di buono. Di conseguenza, la tata ha trovato un altro lavoro a turni e ora non può venire con un clic, solo nei suoi fine settimana. La mamma dice anche che darò metà del mio stipendio alla tata. Non riesco a lavorare normalmente. Non voglio andarmene, perché mio marito ora non guadagna abbastanza per tutto, compro vestiti per me stesso, per i bisogni delle donne, in più pago le ferie, posso rimandare un mutuo, risparmiamo. La mamma si rese conto che non potevamo risparmiare per un appartamento, ha smesso di rimproverare l'appartamento acquistato, prima che mio marito si preoccupasse costantemente di quello a cui pensava quando stava creando una famiglia. Il marito, sebbene si consideri un capofamiglia, non è abbastanza per tutto. E non voglio perdere il lavoro, l'esperienza, le qualifiche. Ed è anche molto difficile mentalmente stare con un bambino per 2 settimane. Sto meglio al lavoro, ma non posso arrivarci. Va in giardino solo per 5 giorni e di nuovo per 2 settimane a casa. Sono costantemente nervoso. Come lavorare e guardare il bambino allo stesso tempo. Come lo fanno le donne?

Buon pomeriggio, cari utenti del forum. Abbiamo bisogno di una mente collettiva, il mio cervello non funziona più. Dato: c'è un piccolo studio per la preparazione per l'Esame di Stato Unificato e l'OGE: russo, inglese, società e mat. Ho intenzione di espandermi: aprirne un secondo in un'altra area e cambiare il nome di entrambi gli studi. Il cosiddetto rebranding. Ora il nome è Abvege. Voglio qualcosa di interessante e pertinente. Il marito offre "preparazione in studio per l'esame cognome nome". Non mi piace, è troppo pretenzioso. L'aula è piccola, tre classi e la cattedra dell'amministratore, dietro la quale sto in piedi se non c'è lezione. Non puoi chiamare corsi. Sarei grato per un consiglio: ciò che può essere definito più interessante.

Sarei grato per qualsiasi informazione)

Un gran numero di prodotti semilavorati viene presentato sugli scaffali dei negozi. Non ci vorrà molto per preparare gnocchi confezionati in imballaggi luminosi. Ma i semilavorati prodotti in serie sono dannosi per la salute del nascituro??