Dopo la prossima visita dal ginecologo nel terzo trimestre di gravidanza, potresti sentire che il bambino non ha ancora preso la posizione corretta nell'utero. Cioè, è abbassato con le gambe e le natiche. In questo caso, non c'è bisogno di spaventarsi, poiché i bambini assumono la posizione corretta dopo 32-34 settimane, alcuni anche alla vigilia del parto. Eppure, come consegnare il bambino alla presentazione principale? Proviamo a capirlo.

Perché il bambino è nella posizione sbagliata?

Perché il futuro bambino può essere in presentazione podalica, te lo dirà il tuo medico. Parlerà di ragioni mediche e ce ne sono altre.

L'abitudine di dormire tutta la notte in una posizione della futura mamma influisce negativamente sulla posizione del feto nell'utero. In questi casi, i medici consigliano di sdraiarsi a letto in diverse posizioni prima di andare a letto, cambiandole più volte. Tali "movimenti" aiuteranno a stabilire un programma di sonno con l'alternanza di diverse posizioni. E forse tra una settimana si dimenticherà l'abitudine di dormire in una posizione..

Convinci a ribaltarti!

Ci sono altri modi per trasformare gradualmente il feto nell'utero nella posizione desiderata:

  1. Comunicazione con il bambino. La mamma, comodamente seduta su una sedia, dirige mentalmente il suo sguardo verso l'interno, verso il bambino. Esprime i suoi pensieri ad alta voce, parlando di quanto sia pericolosa la prospettiva di partorire in una presentazione podalica. Quindi, puoi convincere il bambino a girarsi, spiegargli questa necessità. Puoi anche convincere con l'aiuto del contatto tattile accarezzando l'addome, massaggiando leggermente. Per fare ciò, la madre deve comunicare con il bambino ogni giorno per un certo tempo, mentre lo persuade a prendere la posizione desiderata. I movimenti delle mani dovrebbero essere diretti in modo che il bambino si muova dietro di loro e quindi si giri.
  2. La naturale curiosità del bambino può essere utilizzata anche per i tuoi scopi. Quindi, la torcia inclusa deve essere applicata alla pancia della madre e spostata nella direzione necessaria per il colpo di stato. Il bambino, per così dire, viene portato via dalla luce esterna e si volta.
  3. Puoi anche ricorrere al metodo dell'agopuntura. È sicuro per le future mamme se lo fa uno specialista. L'influenza sui meridiani contribuisce alla rivoluzione del bambino.

Facciamo una capriola, o come trasformare un bambino con una presentazione podalica

Una volta, a circa 28 settimane, sei andato di nuovo dal tuo medico e ti ha informato che il bambino non aveva ancora preso la posizione corretta nell'utero. Ciò significa che il bambino è abbassato non con la testa, ma con le gambe e le natiche. Non dovresti lasciarti intimidire da questa situazione, dal momento che molti bambini assumono la posa classica dopo 32-34 settimane, o anche alla vigilia del parto..

Perché il bambino è nella posizione sbagliata?

Il tuo medico ti parlerà delle ragioni mediche della presentazione podalica. Ma se tutto è in ordine con la salute, cerchiamo altre possibili cause..

Forse hai l'abitudine di dormire in una posizione tutta la notte. La maggior parte delle persone spesso si rotola da un lato all'altro nel sonno. Ma alcune persone giacciono tutta la notte, o la maggior parte, nella stessa posizione. Se una donna incinta dorme senza voltarsi ogni notte su un lato, ciò può influire negativamente sulla posizione del bambino nell'utero.

Pertanto, prima di andare a letto, sdraiati in diverse posizioni a te convenienti per almeno 2-3 minuti più volte. Queste azioni ti aiuteranno a stabilire un nuovo programma di comportamento del sonno. Prova anche ad addormentarti in diverse posizioni. Capisco perfettamente che alla fine della gravidanza, anche nella tua posizione preferita, può essere difficile addormentarsi, per non parlare di cambiarlo, ma prova comunque: ne vale la pena. Dopo tutto, dopo una o due settimane, la vecchia abitudine sarà dimenticata e quella nuova inizierà a funzionare..

Non andare a letto troppo tardi. Questo è dannoso per la salute e il benessere del bambino. Anche la futura mamma non dovrebbe lavorare troppo. Le persone che vanno a letto tardi o molto stanche spesso si svegliano la mattina nella stessa posizione in cui si sono addormentate. Ma se una persona giace per 8-10 ore in una posizione, la sua colonna vertebrale e gli organi interni sono fortemente spostati sotto il loro peso verso il basso. In questo caso, c'è una violazione della posizione della colonna vertebrale e degli organi interni, l'accumulo di tessuti e la stasi del sangue, che porta a una serie di problemi. Puoi soffermarti su questo in modo più dettagliato, ma qui l'articolo non riguarda il sonno durante la gravidanza. Dirò solo che la presentazione podalica è uno dei possibili problemi. Se la futura mamma giace nella stessa posizione dalla notte alla notte o la cambia raramente, il suo utero e il bambino al suo interno si sposteranno ogni volta verso il basso e trascorreranno 8-10 ore al giorno in questa posizione. Nelle prime fasi della gravidanza, il bambino girerà e girerà di notte, ma quando il bambino cresce e diventa angusto, cercherà di prendere una posizione comoda per lui di notte, girando, ogni volta su un certo piano, con un'angolazione conveniente per lui. Durante il giorno, acquisendo maggiore libertà, cambierà posizione, muovendosi in direzioni diverse, e di notte tornerà alla sua posizione preferita. Ma quando la gravidanza giunge al termine, a 31-32 settimane, è molto probabile che il bambino, incapace di girarsi e girare facilmente, rimanga nella posizione in cui aveva passato solo le notti prima. Questa posizione può essere completamente scomoda per la sua nascita (ad esempio, trasversale), il che complicherà notevolmente il parto. Una lunga permanenza sulla schiena porta anche ad altre conseguenze negative specifiche per le donne in gravidanza a causa della scarsa disponibilità di ossigeno dell'utero e del bambino..

Guarda la tua dieta. Non mangiare molto di notte, non mangiare cibi grassi proteici pesanti. Per quanto tu voglia una braciola fritta o una torta con panna montata, non rassicurarti che le donne incinte possono mangiare quello che vogliono e che questo influenzerà solo la tua figura. Dopotutto, ci sono casi in cui una madre che consuma prodotti nocivi è stata avvelenata e il suo bambino non ancora nato si è sentito così male che ha girato le natiche verso il basso o attraverso.

A volte il motivo è lo stile di vita sedentario della futura mamma. A 30-32 settimane, il bambino può semplicemente "rimanere bloccato" nella posizione sbagliata se la madre si siede e giace per la maggior parte del tempo e quindi priva il bambino dell'opportunità di rotolare. Un forte stress emotivo sperimentato da una madre o un insolito sovraccarico fisico per lei possono anche far girare il bambino con i glutei verso il basso. Ma a volte il bambino assume questa posizione perché è più conveniente per lui essere dentro: la lunghezza del cordone ombelicale e la posizione della placenta rendono questa posizione molto comoda per il bambino. In questo caso, provare a girare il bambino è inutile..

Come capovolgere un bambino con una presentazione podalica?

In molti casi, la presentazione podalica può essere convertita alla normale presentazione cefalica con l'aiuto di esercizi speciali. Lo yoga per le donne incinte può aiutare molto..

Anche nelle ultime fasi della gravidanza, lo yoga aiuta il bambino a prendere la posizione corretta nel grembo materno. Le pose invertite hanno l'effetto maggiore. Una verticale contro un muro, una betulla e le sue varianti, una verticale sulla testa, un ponte e un mezzo ponte, eseguiti correttamente dalla madre, incoraggiano il bambino a girarsi sottosopra.

Ma le asana invertite possono essere eseguite solo da donne addestrate che hanno praticato lo yoga prima della gravidanza e continuato durante. Altrimenti, puoi seriamente compromettere la tua salute. Prima di eseguire queste asana, le donne fanno uno speciale riscaldamento che le prepara per posture invertite..

Il ponte e il mezzo ponte sono eccellenti esercizi di presentazione podalica, che creano le condizioni per il ribaltamento del bambino se ha una presentazione podalica o trasversale. Ma la durata dell'esecuzione viene selezionata individualmente per ciascuna madre, tenendo conto del suo stato di salute e forma fisica.

Per le future mamme che non hanno mai praticato yoga prima, consiglio di fare un esercizio molto semplice - "mezzo ponte", posizionando diverse coperte piegate in modo compatto sotto la parte bassa della schiena. Per rimanere in questa posizione per dare il giusto effetto è necessario rimanervi per almeno 15 minuti più volte al giorno, a partire da tre minuti e gradualmente, nel corso di una settimana, aumentando fino a 15-20. In questa versione, questo esercizio è disponibile per qualsiasi donna, anche la più impreparata, perché facendolo sdraiato su una pila di coperte, una donna può rilassarsi. Tutti gli esercizi statici, cioè le asana, e soprattutto le posture invertite, compreso il "ponte", dovrebbero essere eseguiti prima di mangiare o non prima di 3 ore dopo aver mangiato.

In un gruppo di yoga per donne incinte con cui ho studiato, ci sono stati diversi casi in cui i bambini hanno assunto la posizione corretta per un periodo da 30 a 36 settimane. Pertanto, non preoccuparti troppo presto, il bambino sente perfettamente tutte le tue emozioni. Aiutalo solo un po '!

A proposito! Le posture invertite non possono in alcun modo capovolgere il bambino con i glutei verso il basso, cioè dalla presentazione cefalica a quella pelvica. Quando la madre adotta una posizione capovolta, il bambino ha più libertà di movimento, ma la usa per rotolare solo se la sua posizione nell'utero non è corretta. Il bambino inconsciamente cerca di sfruttare ogni opportunità per rotolare e assumere la posizione corretta. Ed è quando la madre esegue pose invertite, il ponte e il semiponte che si formano le condizioni più convenienti per ribaltarsi. E i bambini che hanno già preso la posizione corretta non hanno motivo di cambiarla e nulla li spinge ad agire. Per una donna incinta da più di 32 settimane, girare il bambino nella posizione corretta non è un compito facile. Ha bisogno di lavorare sodo. Tutti gli esercizi aiutano il bambino a rotolare solo con le loro prestazioni frequenti e piuttosto a lungo termine (le donne che non hanno problemi con la posizione del bambino di solito fanno questi esercizi per un breve periodo). Girare un bambino dopo 32 settimane è molto più difficile che prevenire una situazione del genere conducendo uno stile di vita sano e attivo e facendo yoga.

Facciamo un colpo di stato! Esercizi per la presentazione podalica

1.Per iniziare! Piedi alla larghezza delle spalle, braccia più basse. Alza le mani ai lati, i palmi verso il basso contando, stai in punta di piedi e allo stesso tempo piega la schiena, facendo un respiro profondo. Due: espira e inizia la posizione. Ripeti 4 volte.

2. Sdraiarsi sul lato verso il quale è rivolta la parte posteriore del feto in presentazione podalica, o di fronte al quale è rivolta la testa in presentazione trasversale. Piega le ginocchia e le anche e resta fermo per 5 minuti. Quindi fai un respiro profondo, gira la schiena dall'altra parte e resta immobile per 5 minuti. Quindi raddrizza la gamba che è sopra di te - con il bacino, o quello su cui sei sdraiato, con la posizione trasversale del feto. La seconda gamba deve essere piegata. Fai un respiro profondo e piega di nuovo la gamba raddrizzata all'altezza delle articolazioni del ginocchio e dell'anca, avvolgi le mani attorno al ginocchio e portalo verso la schiena con una presentazione podalica o verso i glutei con una trasversale. Allo stesso tempo, il corpo si piegherà in avanti e la gamba piegata descriverà un semicerchio verso l'interno, toccando la parete anteriore dell'addome. Espira profondamente, rilassati, raddrizza e abbassa la gamba. Quindi fai di nuovo un respiro profondo e ripeti l'esercizio. Questo esercizio dovrebbe essere eseguito 5-6 volte..

3. Esercizio "Gatto". In ginocchio, metti le mani sul pavimento in modo che le tue mani siano esattamente sotto le spalle e le ginocchia sotto i fianchi. Inspira, solleva la testa e il coccige, inarcando la parte bassa della schiena (foto 1). In ginocchio, metti le mani sul pavimento in modo che le tue mani siano esattamente sotto le spalle e le ginocchia sotto i fianchi. Inspira, solleva la testa e il coccige, inarcando la parte bassa della schiena. Mentre espiri, solleva il coccige, inarcando e liberando contemporaneamente la schiena (foto 2). Mentre inspiri, cerca di sentire un movimento regolare dalla base della schiena alla sommità della testa. Espirando, tira l'area dell'ombelico verso la colonna vertebrale, raddrizza le scapole, concentrati sulla sensazione di allungare la schiena. Ripeti l'esercizio 10 volte.

4. "Mezzo ponte". Devi sdraiarti sul pavimento, sollevare le gambe e mettere diversi cuscini sotto il bacino in modo che il bacino diventi 30-40 centimetri più alto delle spalle. In questo caso, le spalle, il bacino e le ginocchia dovrebbero formare una linea retta. Grazie a questo esercizio, alcuni bambini si trasformano nella posizione corretta la prima volta. Se il bambino è ancora testardo, ripeti la lezione 2-3 volte al giorno. Tuttavia, non farlo mai a stomaco pieno. C'è un'altra variazione in questo esercizio. Puoi sederti di fronte a tuo marito e mettere i piedi sulle sue spalle in modo che la tua fossa poplitea sia sulle sue spalle.

5. Sdraiato sulla schiena. Piega le gambe alle articolazioni del ginocchio e dell'anca, appoggia i piedi sul pavimento alla larghezza delle spalle, allunga le braccia lungo il corpo. Al conteggio delle volte, inspira e solleva il bacino, appoggiandoti sui piedi e sulle spalle. Di due: abbassa il bacino ed espira. Quindi raddrizza le gambe, stringi i muscoli dei glutei, tira l'addome e il perineo mentre inspiri. Rilassati - espira. Ripeti 7 volte.

La serie di esercizi deve essere ripetuta 3-4 volte al giorno per 7-10 giorni. Questo tipo di ginnastica è semplice e richiede poco sforzo. Spesso risulta essere efficace e spesso l'inversione del feto nella posizione corretta avviene entro i primi 7 giorni. Se durante l'esercizio senti un movimento nello stomaco o qualcosa di simile a un rumore, allora molto probabilmente hai "persuaso" il bambino a prendere la posizione corretta. Una lunga camminata e una benda lo aiuteranno a bloccarsi in questa posizione. Ma per essere sicuro della fortuna, devi fare un'ecografia.

In bocca al lupo! Sono sicuro che tu e il tuo bambino avrete successo!

Efficaci esercizi di vibrazione fetale podalica

  • Quando è necessario l'esercizio?
  • Complesso
    • "Pendolo"
    • "Cipresso"
    • "Gatto"
    • "Ponte"
    • "Barca a vela"
    • Il colpo di Dykan
    • Il metodo di V. Fomicheva
  • In una piscina
  • Consigli utili
  • Recensioni

La maggior parte dei bambini, molto prima del parto, assume la corretta posizione del corpo nell'utero: la testa. La loro testa si trova verso l'uscita dall'utero. È questo metodo di nascita che è considerato il più sicuro e ottimale, inventato dalla natura stessa. Ma spesso le donne sentono dal medico che il loro bambino è in presentazione podalica. Come aiutare il tuo bambino a prendere la posizione più adatta per il parto con l'aiuto di esercizi per donne incinte, lo diremo in questo materiale.

Quando è necessario l'esercizio?

La presentazione podalica è pericolosa per il bambino e sua madre solo al momento del parto, se il bambino, contrariamente alle leggi della natura, decide di nascere gambe in avanti. Aumenta il rischio che un bambino subisca gravi lesioni alla nascita, morte di un bambino, complicazioni del processo di nascita. Questo è il motivo per cui le donne, i cui bambini si trovano nell'utero con il loro bottino all'uscita dalla cavità uterina, sono consigliate di fare ginnastica speciale. Ciò consentirà al bambino di girare la testa in giù..

Va notato subito che gli esercizi non sono sempre efficaci. Sono considerati solo ausiliari, ma non garantiscono nulla. Accade spesso che il bambino si rifiuti di girarsi, non importa quanto ci provi la futura mamma. Dopo 35 settimane, la presentazione podalica è percepita dai medici come un fatto compiuto. Una decisione viene presa al momento del parto eseguendo un taglio cesareo in modo pianificato. Di solito viene eseguito a 37-38 o 38-39 settimane di gravidanza..

Una donna può iniziare a fare una serie speciale di esercizi dalle 30 alle 31 settimane di gravidanza. Si consiglia di tenere le lezioni sotto la supervisione di un medico. Devono essere approvati da un ostetrico-ginecologo. Puoi farlo a casa, ma prima dovresti dimostrare la tecnica per eseguire gli esercizi al medico curante.

Lo specialista deve assicurarsi di aver capito tutto correttamente, non danneggiare te stesso e il bambino.

Complesso

La ginnastica correttiva è stata sviluppata dagli stessi ostetrici-ginecologi. La tecnica è approvata dall'Ordine professionale dei medici. Il complesso include diversi esercizi chiave per trasformare il feto in una presentazione podalica o trasversale. Considera la tecnica per eseguire le basi.

"Pendolo"

Questo esercizio viene eseguito sdraiati su una superficie dura. Non puoi esercitarti sul divano o sul letto. Meglio sedersi su un tappeto o sul pavimento. Sdraiata sulla schiena, una donna ha bisogno di piegare le ginocchia e allargarle ampiamente ai lati. I piedi dovrebbero adattarsi perfettamente con la loro intera area al pavimento. Le mani dovrebbero giacere tranquillamente lungo il corpo sul pavimento..

Dalla posizione di partenza, la donna solleva solo il bacino. Questo viene fatto contemporaneamente a un respiro profondo e calmo. Mantieni la posizione per alcuni secondi, quindi abbassa delicatamente il bacino all'indietro mentre espiri. Fai alcuni respiri regolari dentro e fuori, quindi ripeti il ​​sollevamento pelvico. Fai l'esercizio 7-10 volte.

"Cipresso"

Questo esercizio si basa sulla famosa ginnastica di Kegel ed è meno intenso. La posizione iniziale del corpo, come nell'esercizio precedente (sdraiato sul pavimento). Le gambe devono essere piegate alle ginocchia, i piedi premuti sul pavimento.

Fai un respiro, allunga le gambe sul pavimento. Senza espirare, tira i glutei, stringi i muscoli del perineo, immagina di essere un cipresso snello. In un'uscita profonda, rilassati completamente e riporta le gambe nella posizione originale (piega le ginocchia e allarga i lati). Questo esercizio viene eseguito 7-10 volte..

"Gatto"

Questo è l'esercizio più famoso e popolare ed è ampiamente praticato dalle donne incinte per cercare di trasformare il bambino nel grembo materno. Fallo sul pavimento, tappeto. Prendi la cosiddetta posa del gatto: inginocchiati, inarca la schiena e solleva leggermente il bacino. I palmi dovrebbero adattarsi perfettamente alla loro intera area sulla superficie del pavimento. Tieni le ginocchia in linea verticale con i fianchi.

Con un respiro profondo, la donna alza la testa, mentre solleva il bacino. All'espirazione, la donna sembra raffigurare un gatto raggomitolato in una palla. Per fare questo, arrotonda la schiena, abbassa il coccige e la testa in giù. Devi fare questo esercizio senza intoppi. L'esercizio viene ripetuto fino a 10 volte..

Se eseguito correttamente, non ci sarà dolore nella parte bassa della schiena e nei muscoli della schiena.

"Ponte"

Questo esercizio è considerato uno dei più efficaci. Aiuta a trasformare il feto circa il 15% delle volte. Non richiederà alcuno sforzo fisico. Basta cogliere i momenti dell'attività motoria delle briciole e iniziare subito a fare ginnastica. Diversi cuscini o rulli devono essere posizionati sul pavimento in modo tale che il bacino posto su di essi si trovi a 20-30 cm sopra il livello del pavimento e la testa adagiata su di esso. Così una donna diventa come un ponte arrotondato.

Non devi sforzare nulla. Basta respirare con calma e profondamente, rimanendo nella posizione di partenza per almeno 10-15 minuti. Lo stesso esercizio viene eseguito con il marito. In questo caso, la donna getta le gambe sulle spalle dell'uomo in modo tale che le cavità poplitea siano esattamente sulle sue spalle.

"Barca a vela"

Questo esercizio viene eseguito stando in piedi sul pavimento. Le gambe dovrebbero essere posizionate alla larghezza delle spalle, le braccia dovrebbero essere estese lungo il corpo. Con un respiro profondo, dovresti sollevare delicatamente le braccia in modo che i palmi delle mani rimangano rivolti verso il basso (verso il pavimento). Le mani sono alzate al livello della vita, stanno in punta di piedi, cercando di arrotondare il petto. Quindi, durante l'espirazione, le braccia vengono gradualmente abbassate e abbassate fino a un piede pieno. L'esercizio è strettamente correlato ai complessi della ginnastica respiratoria e quindi è particolarmente importante eseguirlo in diversi approcci. Ad esempio, all'inizio, tra altri esercizi nel mezzo e alla fine della ginnastica.

Il colpo di Dykan

L'essenza di questo metodo sono i colpi di stato, un cambiamento nella posizione del corpo di una donna incinta. Ogni 10 minuti, dovrebbe girarsi sull'altro lato, sdraiata su una superficie piana e dura. I medici raccomandano di fare questo esercizio a stomaco vuoto per evitare indigestione o nausea. Mentre fai l'esercizio, puoi guardare un film seduto sul pavimento.

Si consiglia di eseguire almeno quattro approcci al giorno..

Il metodo di V. Fomicheva

Questa serie di esercizi è stata sviluppata dal famoso ostetrico V. Fomicheva per le donne incinte per un periodo da 32 a 36 settimane. Si tratta di piegarsi ai lati stando in piedi sul pavimento. Le inclinazioni del corpo vengono eseguite in avanti e indietro con deflessione lombare. In questo caso, è necessario fare giri del corpo, oltre a sollevare il bacino (descritto nel primo esercizio), ma con una caratteristica distintiva: la donna svolge il supporto durante il sollevamento sulla parte posteriore della testa e dei piedi. Ciascuno degli esercizi nel complesso Fomicheva viene eseguito almeno 5 volte.

Si consigliano esercizi di respirazione calmi e misurati dopo la ginnastica..

In una piscina

Se possibile, combina esercizi tradizionali di ginnastica tradizionale con esercizi in acqua. L'importante è che l'acqua della piscina non sia troppo fredda. Appoggiando la schiena ei gomiti ai lati della piscina, esegui diversi sollevamenti pelvici e delle gambe. Pratica il nuoto libero.

Non importa cosa fai esattamente nell'acqua della piscina. Il nuoto aiuta a ridurre il tono dei muscoli uterini. Il bambino ha un po 'più di spazio per il movimento quando le pareti dell'utero non sono rigide. E le possibilità che il bambino si trasformi in una posizione più naturale aumentano di dieci volte.

Se non hai la tua piscina a casa tua, sentiti libero di andare in una piscina pubblica. Ci sono gruppi speciali per le future mamme. Un istruttore esperto ti insegnerà come respirare in acqua, fare esercizi di acquagym di base e rilassarti completamente. Queste abilità saranno utili non solo per trasformare un bambino, ma torneranno utili durante il parto..

Consigli utili

Oggi i medici raccomandano alle donne incinte di convincere mentalmente il loro bambino a rotolare. Spesso aiuta. Per fare questo, una donna dovrebbe prendere una posizione del corpo comoda per lei, rilassarsi, accendere una musica piacevole, accarezzarsi la pancia, immaginando mentalmente come il bambino gira la testa in giù. Anche parlare con tuo figlio o tua figlia è utile..

Altri metodi possono essere rilevati dall'esposizione al suono e alla luce. Spesso, le future mamme portano le cuffie con la musica nel loro basso addome. Si ritiene che il bambino dovrebbe provare a girare la testa verso il suono. Per gli stessi motivi, una torcia viene portata nella parte inferiore dell'addome della madre. Un bambino dopo 32 settimane distingue già tra luce e oscurità. Può provare a trasformarsi nella luce.

Ad alcuni può sembrare che questi metodi siano piuttosto disperati. Se tutto il resto fallisce, a quali trucchi le donne non vanno. I medici non li infastidiscono: tutti i metodi sono buoni, se solo la futura mamma non cerca di aprire il bambino a mano. Il colpo di stato ostetrico (quando il feto viene dispiegato attraverso la parete addominale anteriore con le mani) viene eseguito solo in ambiente ospedaliero, recentemente non è quasi praticato a causa dei controversi benefici. I tentativi indipendenti di abbassare la testa del bambino possono causare lesioni..

Recensioni

L'argomento degli esercizi e dei metodi per trasformare il feto da una posizione errata a una classica è discusso attivamente dalle future mamme su Internet. Molte persone notano che gli esercizi attivi quotidiani che la madre fa non sono molto apprezzati dai bambini. Quasi sempre, ragazzi e ragazze nel grembo materno iniziano a spingere attivamente. Questo fatto fa sperare in un colpo di stato. Pertanto, non dovresti aver paura della maggiore attività del bambino durante la ginnastica..

Le opinioni divergono sull'efficacia dell'esercizio. La ginnastica e il nuoto hanno aiutato alcune donne incinte, ma non altre. Ma nessuno contesta l'importanza di un atteggiamento psicologico corretto e positivo. A volte solo una convinzione che tutto andrà bene può fare miracoli..

C'è sempre la possibilità che il feto si trasformi nella posizione corretta, questo può accadere una settimana prima del parto, o un giorno.

Per informazioni su quali esercizi eseguire con la presentazione podalica del feto, vedere il seguente video.

  • Tipi di presentazione
  • Testa
  • Pelvico
  • Capovolgi esercizi
  • Basso
  • Facciale
  • Occipitale

revisore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 figli

Presentazione podalica: come trasformare il tuo bambino

Fino alla 34-36 settimane di gestazione, il bambino galleggia liberamente nell'utero e la sua posizione cambia molto spesso. Pertanto, se il medico ha stabilito prima di questo momento che il bambino ha una presentazione podalica, non dovresti aver paura, il bambino si girerà cento volte. Ma se sono arrivate 36 settimane e il bambino intende nascere con il culo in avanti, allora puoi provare a girarlo. Ti diremo come farlo.

Parla con lui

C'è sempre una connessione tra il bambino e la madre. E la mamma è la prima persona a cui il bambino crede e obbedisce. Pertanto, cerca di persuadere il bambino a trasformarsi nella posizione desiderata. Racconta tutto in dettaglio: perché dovrebbe voltarsi, cosa darà sia alla madre che al bambino durante il parto. Puoi parlare ad alta voce o puoi parlare a te stesso, l'importante è parlarne costantemente con il tuo bambino. Sii gentile e persistente allo stesso tempo. Assicurati di collegare il futuro papà alla conversazione, i bambini ascoltano ancora di più gli uomini. Quando persuadi il bambino, accarezza anche la pancia, come se mostrassi al bambino come girarsi. Ottima opzione: papà parla e si accarezza lo stomaco con te.

Immaginare

La visualizzazione è un modo in cui una persona immagina l'immagine di cui ha bisogno. Quindi la futura mamma deve solo immaginare il bambino nella giusta posizione. Se non sai che aspetto ha, o semplicemente non riesci a immaginare un bambino nello stomaco, trova una bella foto da una rivista, da un libro o da Internet. Un certo tipo di accuratezza anatomica non è importante qui, basta un'immagine piacevole e comprensibile: il bambino giace nella pancia della madre a testa in giù. Guarda l'illustrazione più spesso e immagina che anche il bambino sia nella posizione corretta dentro di te. Ma non devi solo guardare la foto di qualcun altro, ma anche rappresentare te stesso e tuo figlio..

Non c'è bisogno di preoccuparsi e preoccuparsi se un bambino sotto le 36 settimane è "culo avanti": questo è un fenomeno del tutto normale e il bambino ha ancora tempo per rotolare. A proposito, succede che il bambino si capovolga e immediatamente prima del parto, e anche durante il parto stesso.

Attiralo

Un altro modo è attirare il bambino. I bambini, specialmente quelli piccoli, sono molto curiosi, quindi fai voltare il bambino mostrandogli qualcosa di interessante. Ma il bambino è ancora nello stomaco, come può vedere qualcosa? Non sappiamo esattamente come reagisce il bambino al mondo al di fuori della pancia della madre, ma si ritiene che, ad esempio, possa sentire i suoni. Posiziona le cuffie con una musica piacevole nel basso addome, questo può anche incoraggiare il bambino a girarsi verso il suono. La musica dovrebbe essere calma, melodica e non rumorosa in modo che il bambino non si spaventi.

Puoi anche accendere la torcia e appoggiarla allo stomaco della madre nel punto in cui si trova la testa del bambino, quindi, mentre parli, sposta lentamente la torcia di lato e in basso, trascinando il bambino lungo.

Nuota e rilassati

Il nuoto aiuta anche il bambino a fare una presentazione della testa. Nell'acqua il corpo della madre si rilassa, il che significa che anche i muscoli dell'utero si rilassano, il suo volume aumenta leggermente e di conseguenza il bambino ha un po 'più di spazio per le "manovre". Ma nuotare dovrebbe essere piacevole per la mamma, se una donna ha paura dell'acqua o non è abbastanza calda, non ci sarà rilassamento. Pertanto, è necessario voler nuotare, inoltre l'acqua dovrebbe essere a una temperatura confortevole.

Esercizio

Ci sono alcuni esercizi molto semplici per aiutare il tuo bambino a stare seduto correttamente. Ma prima, controlla con il tuo medico se puoi fare questo tipo di ginnastica. La ginnastica per trasformare il bambino in una presentazione cefalica non viene eseguita se c'è gestosi, minaccia di interruzione della gravidanza, cicatrice sull'utero dopo il precedente taglio cesareo, placenta previa.

Giri. Sdraiato sul divano, girare da un lato all'altro 3-4 volte dopo 10 minuti. Fallo 3 volte al giorno. Il turno di solito si verifica entro la prima settimana.

Forza di gravità. Sdraiati sulla schiena con un grande cuscino sotto la parte bassa della schiena e un piccolo cuscino sotto la testa. Piega le ginocchia con i piedi appoggiati sul pavimento. Sdraiati così per 10 minuti..

Posizione ginocchio-gomito. Mettiti sulle ginocchia e sui gomiti, mentre il bacino è sopra la testa. Rimani in questa posizione per 15 minuti più volte al giorno..

Contatta uno specialista

Se gli esercizi e le tecniche psicologiche non danno un risultato, allora c'è un altro modo: una svolta esterna preventiva, che viene eseguita da un ostetrico-ginecologo esperto in un ospedale di maternità. Prima vengono iniettati alla madre farmaci che rilassano l'utero, poi il medico, con certi movimenti della mano, cerca di far girare il bambino, agendo sulla sua testa e sul bacino attraverso il ventre della futura mamma. Tutto ciò avviene sotto il controllo degli ultrasuoni e di solito una donna non prova sensazioni spiacevoli durante questa manipolazione..

È vero, la svolta esterna viene eseguita raramente ora: in primo luogo, non tutti gli ostetrici-ginecologi sanno come farlo e non tutti i medici credono che sia necessario; in secondo luogo, non tutte le donne sono psicologicamente sintonizzate su di lui e, inoltre, non sempre ci sono prove per lui.

I metodi psicologici possono sembrare un po 'dubbiosi, ma tuttavia spesso aiutano. E se aggiungi ginnastica e nuoto, la probabilità che il bambino si trasformi nella posizione corretta aumenta solo. Quindi, se non vuoi fare un taglio cesareo con presentazione podalica o partorire "prima il culo", allora dovresti provare tutti i metodi che sono adatti e consentiti per te..

Come ruotare un bambino in posizione podalica

wikiHow funziona come un wiki, il che significa che molti dei nostri articoli sono scritti da più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Il numero di fonti utilizzate in questo articolo: 5. Troverai un elenco in fondo alla pagina.

Sebbene la presentazione podalica (glutei verso il basso) sia comune durante la gravidanza, circa il tre percento (3%) dei bambini rimane in questa posizione fino alla fine del termine. Questi casi sono chiamati presentazione podalica e sono a maggior rischio di sviluppare alcuni problemi, come la displasia dell'anca e la carenza di ossigeno nel cervello durante il travaglio. Varie tecniche vengono utilizzate per ruotare naturalmente un bambino podalico in una posizione favorevole alla nascita (nota come presentazione cefalica). Per ruotare il tuo bambino in culatta, segui le linee guida seguenti (con il consenso del tuo medico) dalla 30a settimana di gravidanza in poi..

Esercizi per far girare il bambino a testa in giù

La normale posizione fetale deve essere a testa in giù. Ma a volte, per ragioni mediche o di altro tipo, si osserva un'immagine radicalmente diversa. Gli esercizi aiuteranno a risolvere questo problema in modo che il bambino giri la testa verso il basso, ma solo se non ci sono controindicazioni.

Perché il bambino è nella posizione sbagliata?

Le ragioni per l'ubicazione impropria del bambino possono essere sia mediche (in questo caso, tutti i tentativi di capovolgerlo potrebbero essere inutili, quindi, una decisione su un taglio cesareo verrà presa prima del parto), sia legate allo stile di vita di una donna incinta:

  1. Molto spesso, questo porta all'abitudine di dormire in una posizione, a causa della quale gli organi interni possono spostarsi sotto il proprio peso e il sangue ristagna. Se non riesci a liberarti di questa abitudine, puoi cambiare diverse posizioni prima di andare a letto e solo dopo sdraiarti nella tua preferita.
  2. Inoltre, non dovresti andare a letto troppo tardi. Ciò può causare superlavoro e dormire nella stessa posizione..
  3. Dieta scorretta, soprattutto mangiare prima di coricarsi. L'opinione che le donne incinte possano mangiare tutto è sbagliata, soprattutto di notte. Il cibo pesante e discutibile nella dieta della futura mamma non dovrebbe essere.
  4. Uno stile di vita sedentario, sebbene un'attività fisica eccessiva, a cui la madre non è abituata, influisce negativamente anche sulla posizione del feto.

Per quanto riguarda i motivi medici, possono essere associati alle caratteristiche anatomiche della struttura di una donna (ad esempio, può avere un bacino stretto), al tono dell'utero o al suo rilassamento (se ci fossero molte più gravidanze prima).

Caratteristiche della presentazione podalica

La presentazione podalica del feto è una variante della sua posizione nell'utero. In questo caso, l'estremità pelvica del feto è presentata all'ingresso del piccolo bacino della donna. Questa posizione del bambino è osservata nel 5% dei casi. In questo caso, ci sono diverse opzioni per la presentazione podalica:

  • gluteo - con questa posizione del feto, i glutei sono adiacenti all'ingresso della piccola pelvi, mentre le gambe si trovano lungo il corpo;
  • gluteo misto: le gambe del feto sono piegate alle articolazioni dell'anca e del ginocchio;
  • gamba: può essere completa (entrambe le gambe sono presentate), incompleta (una gamba), ginocchio.

Determinando il tipo di presentazione, il medico può redigere un diagramma della consegna.

Come determinare la posizione del feto?

Sapendo che esiste un tale problema e facendo costantemente esercizi speciali, sarà utile per una donna incinta sapere come determinare la posizione del feto per assicurarsi che il bambino venga girato prima del parto. Questo può essere fatto secondo i seguenti criteri:

  • i tremori avvertiti nella parte superiore dell'addome indicano una presentazione cefalica;
  • con una presentazione occipitale, si avvertono tremori alla schiena, mentre la schiena è chiaramente avvertita;
  • se la futura mamma sente dei colpi nell'addome inferiore, significa che il bambino è a testa in su.

Puoi anche conoscere la presentazione fetale dal battito cardiaco. Questo può essere fatto con uno stetoscopio mentre sei sdraiato sul letto. Devi iniziare ad ascoltare dal basso addome, muovendoti gradualmente verso l'alto. Si consiglia di applicare lo stetoscopio sul lato dell'addome. Un tono ovattato può indicare una presentazione podalica (questo può anche parlare di oligoidramnios e insufficienza placentare, quindi è necessaria la consultazione di un medico).

In questo caso, è necessario sapere in quale settimana il bambino si trova nella posizione sbagliata, poiché il medico deciderà su un taglio cesareo o eseguendo ginnastica speciale.

Cosa fare. Raccomandazioni generali

Se il medico rileva una presentazione podalica del feto prima delle 34 settimane di gravidanza, non preoccuparti, poiché il bambino potrebbe ancora rotolare prima del parto. Se lo desideri, puoi aiutarlo, ma solo se non c'è motivo medico (intreccio del cordone ombelicale o posizione della placenta, che impedisce al bambino di voltarsi alla presentazione della testa). Indipendentemente dal motivo, la futura mamma deve cambiare le sue abitudini:

  • cambiare la dieta, includere più frutta e verdura in essa;
  • cammina più spesso, muoviti di più, ma non esagerare;
  • fare esercizi speciali che contribuiscono a far voltare il bambino;
  • dormire a sufficienza, mentre dormi, prova a cambiare postura.

In questo caso, si consiglia di parlare con il bambino, persuaderlo.

Quando è necessario l'esercizio?

La presentazione podalica del feto può essere pericolosa per il bambino e la madre solo durante il parto. Per questo motivo, aumenta il rischio di lesioni alla nascita, complicazioni del processo di nascita fino alla morte di un bambino.

Gli esercizi devono essere eseguiti in modo che il bambino si giri e si corichi a testa in giù, ma non sono sempre efficaci, quindi sono prescritti solo come metodo ausiliario. Dopo 35 settimane, la presentazione podalica è considerata dai medici un fatto compiuto, quindi, nella maggior parte dei casi, viene presa una decisione su un taglio cesareo. Pertanto, è necessario iniziare a eseguire ginnastica speciale per un periodo di 30-31 settimane..

Innanzitutto, è necessario coordinare gli esercizi con il proprio medico e assicurarsi che non ci siano complicazioni della gravidanza.

Restrizioni all'esercizio

Gli esercizi per un colpo di stato per una donna non possono essere sempre eseguiti. Le controindicazioni alla ginnastica sono:

  • placenta previa, cioè chiude il lume nell'utero, quindi non ha senso trasformare il bambino nella posizione corretta, poiché un taglio cesareo non può essere evitato;
  • rischio di aborto spontaneo;
  • restrizioni individuali a seconda delle caratteristiche del corso della gravidanza e delle condizioni della paziente.

Si consiglia di consultare in anticipo il proprio medico sulle opzioni di esercizio. Se necessario, il complesso può essere regolato.

Complesso

Gli esercizi per trasformare il feto in presentazione podalica sono stati sviluppati da ostetrici-ginecologi. Il complesso è approvato dall'associazione medica. Comprende esercizi chiave per promuovere l'inversione fetale. Il vantaggio di tale ginnastica è che può essere eseguita sia come prevenzione della presentazione podalica che come preparazione al parto..

"Pendolo"

L'esercizio viene eseguito sdraiato. Va bene qualsiasi superficie piana e dura (un divano e un letto non funzioneranno).

Sdraiato sulla schiena, devi piegare le ginocchia e poi allargarle, mentre devi assicurarti che i tuoi piedi non si stacchino dal pavimento. Metti le mani lungo il corpo.

Affinché il bambino si ribalti, è necessario sollevare il bacino contemporaneamente con un respiro profondo. Nella nuova posizione, soffermati un po ', quindi torna dolcemente alla posizione di partenza, espirando. Ora devi fare alcuni respiri ed espirazioni e solo allora ripetere l'esercizio.

Il numero di ripetizioni - 7-10.

"Cipresso"

Si basa su un esercizio di Kegel di bassa intensità. Per fare questo, devi sdraiarti sul tappetino sul pavimento, piegare le gambe sulle ginocchia, allargare e premere i piedi. Allunga le gambe mentre inspiri. Quindi, senza espirare, stringi i glutei, stringi i muscoli del perineo. Durante l'espirazione, il corpo deve essere rilassato e riportato alla sua posizione originale. Ripeti altre 7-10 volte.

"Gatto"

Questo esercizio è più popolare tra le donne incinte. Devi eseguirlo sul pavimento. Devi inginocchiarti e assumere una posa da gatto, cioè piegare la schiena e sollevare leggermente il bacino. Non puoi togliere i palmi delle mani dal pavimento. Inoltre, è necessario assicurarsi che le ginocchia siano sulla stessa linea verticale con i fianchi..

Inspirando, devi inclinare la testa verso l'alto e sollevare il bacino. Espirando, cerca di raggomitolarti in una palla, per la quale devi arrotondare la schiena e abbassare il coccige e la testa. Tutti i movimenti dovrebbero essere il più fluidi possibile. Il numero di ripetizioni è di circa 10.

"Ponte"

Questo esercizio è il più efficace (15%), quasi senza sforzo. È necessario eseguire l'esercizio durante il periodo di massima attività del bambino..

Posizionare cuscini o altri dispositivi simili sul pavimento in modo che in posizione supina il bacino sia 20-30 cm più alto del pavimento Le gambe possono essere appoggiate su una sedia. In questa posizione, è necessario trascorrere 10-15 minuti, mentre non è necessario né sforzarsi né eseguire movimenti speciali.

"Barca a vela"

La posizione di partenza è in piedi sul pavimento. Gambe: alla larghezza delle spalle, braccia distese lungo il corpo. Quando inspiri, alza le mani e posizionale in modo che i palmi siano rivolti verso il pavimento. Quindi mettiti in punta di piedi, cercando di arrotondare il petto. All'espirazione, torna alla posizione di partenza.

Questo esercizio fa parte di un complesso di esercizi di respirazione, quindi può essere ripetuto più volte durante l'intero esercizio (ad esempio, all'inizio e alla fine).

Il metodo di Dykan

Puoi trasformare il bambino in presentazione podalica usando il metodo Dikan. Il metodo si basa sulla rotazione periodica del corpo e sul cambio di posizione. Per fare gli esercizi, devi sdraiarti sul pavimento e ogni 10 minuti rotolare da un lato all'altro, mentre le gambe dovrebbero essere piegate alle ginocchia (per comodità, puoi tenerle con le mani).

L'esercizio dovrebbe essere fatto a stomaco vuoto per prevenire la nausea. Durante tale ginnastica, puoi guardare un film.

Per migliorare le prestazioni, si consiglia di eseguire almeno 4 approcci al giorno..

Complesso Fomicheva

Se il bambino giace nell'utero in modo errato, il complesso sviluppato dall'ostetrica V. Fomicheva aiuterà a capovolgerlo per un periodo di 32-36 settimane. Il complesso è basato su piste. Devono essere fatti avanti e indietro, mentre è necessario piegare la parte bassa della schiena. Inoltre devi fare:

  • giri;
  • sollevare il bacino, come nell'esercizio "Pendolo", ma il sostegno dovrebbe essere sulla parte posteriore della testa e dei piedi.

Ogni esercizio di questo complesso deve essere ripetuto almeno 5 volte..

La tecnica di Bryukhina

Questo complesso è indicato in caso di tono irregolare dell'utero. Se il bambino non si ribalta, è necessario eseguire i seguenti esercizi (questo dovrebbe essere fatto nella posizione ginocchio-gomito):

  1. Inspira lentamente 6 volte e poi espira lentamente.
  2. Mentre inspiri, abbassa il corpo, mentre espiri, torna alla posizione di partenza (numero di ripetizioni - 5).
  3. Per prima cosa, solleva la gamba tesa, quindi portala di lato, tocca il pavimento con essa e poi riportala nella posizione originale. Fai lo stesso con l'altra gamba. Ripeti l'esercizio 4 volte.
  4. Fai esercizio "Gatto".
  5. Esegui l'esercizio di Kegel, che consiste in tensione alternata e rilassamento dei muscoli della vagina e dell'ano.

In una piscina

Gli esercizi con la posizione sbagliata del feto possono essere eseguiti in piscina. Devi scegliere quello in cui l'acqua non è troppo fredda. I più popolari sono i seguenti esercizi per le donne incinte:

  • appoggiarsi sul lato della piscina, sollevare il bacino e le gambe più volte di seguito;
  • accovacciarsi, quindi spingere dal fondo e saltare;
  • capriola all'indietro in una parte della piscina con profondità sufficiente;
  • nuoto libero, che aiuta a ridurre il tono dell'utero, che dà al bambino buone condizioni per girarsi e più spazio per il movimento, poiché le pareti dell'utero non saranno rigide come prima.

Le lezioni possono essere tenute nella tua piscina o in pubblico. In quest'ultimo caso, puoi visitare gruppi speciali per donne incinte, dove le lezioni sono condotte con un istruttore. Questo specialista ti insegnerà a respirare correttamente ed eseguirà esercizi di base che saranno utili non solo per girare il bambino, ma anche come preparazione prima del parto..

Varianti popolari del colpo di stato

Non sono solo gli esercizi per le donne incinte che aiuteranno a girare il bambino nella presentazione podalica. Molti credono che possa essere persuaso mentalmente a farlo. La possibilità che questo possa aiutare è piccola, ma lo è. Per fare questo, devi sdraiarti comodamente, rilassarti, accendere una musica tranquilla e piacevole, accarezzare lo stomaco e immaginare come si gira il bambino. Durante questo puoi parlare con lui..

Esistono altri metodi simili:

  1. Impatto dal suono. Puoi portare le cuffie al basso addome, forse il bambino proverà a raggiungere la sorgente sonora e si girerà.
  2. Esposizione alla luce. Il principio è lo stesso del suono. Alla 32a settimana di gravidanza, il bambino già distingue tra luce e oscurità, quindi può provare a rotolare, spostandosi verso il raggio della torcia.
  3. Impacchi contrastanti. Applicare un impacco freddo sulla parte superiore dell'addome. È generalmente accettato che il bambino si senta a disagio in questa posizione e proverà a rotolare, allontanandosi dal freddo.

Questi metodi non hanno conferma della loro efficacia, sono spesso usati come metodi aggiuntivi, ma di certo non danneggeranno né il bambino né la futura mamma..

La rotazione del bambino nel grembo materno è facilitata anche dallo yoga, asana invertite. Ma possono essere eseguiti solo da future mamme addestrate, poiché in assenza di abilità puoi danneggiare te stesso e il bambino..

Come capire che il bambino si è girato?

Dopo aver completato una serie di esercizi speciali in modo che il bambino si rigiri nello stomaco, la donna incinta vorrà sicuramente sapere del risultato positivo anche prima di andare dal medico. Pertanto, ha bisogno di sapere come capire che questo è successo. Questo può essere fatto sondando l'addome: un rigonfiamento arrotondato dovrebbe essere chiaramente sentito nella parte superiore: i glutei del feto. È necessario prestare attenzione alla localizzazione delle perturbazioni: nella parte inferiore, dovrebbero essere meno intense.

Indipendentemente dall'età gestazionale, c'è sempre la possibilità di capovolgere il bambino. Esercizi speciali, conversazioni costanti e cambiamenti nello stile di vita possono preparare una madre e il suo bambino al parto senza conseguenze negative.

Come capovolgere un bambino nello stomaco con la presentazione podalica?

La postura corretta del bambino nella pancia della madre è la testa longitudinale, cioè la testa in giù. È in questa posizione che si muove lungo il canale del parto e nasce. Ma succede che il bambino giace nel grembo materno con le gambe o il sedere in basso, di fronte. Questa disposizione complica in modo significativo il processo di consegna, è un'indicazione per un taglio cesareo. Come trasformare un bambino in modo che nasca naturalmente e non con l'aiuto di un'operazione?

Foto dal sito goroshinka.com

Perché il bambino si trova nella posizione sbagliata?

La posizione errata del bambino nella pancia è rara, in circa il 10% dei casi. Ma alcuni bambini, più vicini al parto, si girano e prendono la posizione corretta..

Il feto può essere in presentazione podalica per i seguenti motivi:

  • malattie ginecologiche di una donna - processi infiammatori, endometrite, tumori dell'utero e delle ovaie, anomalie nella struttura degli organi riproduttivi femminili;
  • precedente aborto, curettage della cavità uterina;
  • aumento della mobilità fetale causata da ipossia, polidramnios, idro- e anencefalia;
  • oligoidramnios, cordone ombelicale corto o intreccio con esso;
  • placenta previa;
  • l'abitudine di una donna incinta di dormire in una posizione;
  • stile di vita sedentario;
  • nutrizione impropria, mancato rispetto della dieta;
  • superlavoro fisico;
  • fatica.

Va notato che la posizione pelvica è più favorevole di quella trasversale.

Come lanciare un bambino nello stomaco?

Se hai sentito dal tuo ginecologo la conclusione "presentazione podalica", non dovresti essere turbato. Questo non è motivo di preoccupazione, poiché i bambini nel grembo materno possono girarsi correttamente entro 33-34 settimane, o anche poco prima del parto stesso. Affinché ciò avvenga con il 100% di probabilità, vale la pena aiutare il bambino con questo. Come voltare un bambino con una presentazione podalica?

Non dovresti provare a girare il feto se il disallineamento è causato da oligoidramnios, cordone ombelicale corto o placenta previa. In questi casi, è difficile per un bambino muoversi..


Per far rotolare il bambino, puoi provare i seguenti esercizi:

  • Sdraiati su un fianco su un divano duro. Ogni 10 min. cambia posa, fai circa 5 ripetizioni.
  • Sdraiati per 10-20 minuti. in questa posizione, metti un cuscino sotto la parte bassa della schiena in modo che il bacino si trovi a 20-30 cm sopra la linea della testa.

La ginnastica dovrebbe essere eseguita solo in assenza di controindicazioni. È sufficiente fare gli esercizi 2-3 volte al giorno. In una settimana, il bambino può essere girato. Anche il nuoto è utile. Non dovresti condurre uno stile di vita passivo, il movimento e l'attività sono utili. In questo caso, le possibilità di ribaltare correttamente il bambino saranno molto più alte..

Con l'aiuto di uno specialista, puoi provare una sessione di agopuntura, ma questa procedura può essere pericolosa durante la gravidanza.

Quando non puoi consegnare un bambino?

In alcuni casi, la ginnastica per ribaltare un bambino può essere dannosa, pertanto la sua attuazione deve essere concordata con un ginecologo. Controindicazioni all'esercizio:

  • tumori dell'utero (fibroma, mioma);
  • distacco della placenta;
  • punti sull'utero da operazioni precedenti;
  • gravi malattie sistemiche;
  • gestosi.

Non è necessario impegnarsi a girare la testa del feto verso il basso prima di 36 settimane, poiché prima di questo periodo il bambino può cambiare ripetutamente la posizione.

Autore: Oksana Belokur, dottore,
appositamente per Mama66.ru

Elenco delle fonti:

  • Ailamazyan E.K. Ostetricia. Libro di testo per università mediche. SPB, "SpetsLit", 2000.
  • Savelyeva G.M. Ostetricia. M.: Medicina, 2000.

Esercizi per le donne incinte prima del parto, in modo che il bambino si capovolga nella presentazione podalica

Poco prima della nascita, il feto nell'utero assume la posizione della testa in giù. È questa postura che gli permette di muoversi liberamente lungo il canale del parto. Dopo la nascita della testa, la parte più grande del corpo del bambino, si apre un percorso per l'avanzamento del resto del corpo.

A volte alle future donne in travaglio viene diagnosticata la presentazione podalica - la posizione longitudinale del feto nella cavità uterina con le gambe o le natiche rivolte verso l'ingresso della piccola pelvi. Questa postura è patologica e può causare complicazioni durante il parto. Tuttavia, questa situazione non è senza speranza. Nella maggior parte dei casi, il bambino viene girato nella posizione corretta utilizzando esercizi speciali..

Cause della posizione sbagliata del feto

Perché il feto assume la posizione sbagliata nella cavità uterina? Ciò è facilitato dai seguenti fattori:

  • bacino troppo stretto della futura donna in travaglio;
  • tono uterino aumentato o diminuito;
  • cordone ombelicale corto;
  • la posizione della placenta che impedisce all'embrione di ribaltarsi;
  • la postura costante di una donna durante il sonno per tutta la notte;
  • mancanza di attività fisica della futura mamma o, al contrario, eccessivo sforzo fisico;
  • stress frequente;
  • cibo abbondante prima di coricarsi;
  • volume in eccesso o insufficiente di liquido amniotico;
  • gravidanza multipla.

Tipi di presentazione

Ci sono molte opzioni per la presentazione fetale. La posizione intrauterina del bambino è determinata da quella parte del corpo che è (presentata) più vicina all'uscita dalla cavità uterina. Alcune posizioni non influiscono sull'esito della gravidanza, mentre altre, al contrario, possono complicare il processo di espulsione del feto dall'utero. La tabella fornisce informazioni dettagliate su quali tipi di presentazione del feto esistono.

Tipi di posizione intrauterina del bambinoSottospeciePrevalenza,%caratteristiche generali
TestaOccipitale95La testa si trova sopra l'ingresso del bacino della madre
Fronte
Lobnoe
Facciale
Pelvico (gluteo)Piede4-6I glutei sono rivolti verso l'uscita dalla cavità uterina
Gluteo puro
Misto
Croce (obliqua)Assente0,5-0,8La posizione del bambino è determinata dalla testa. Se è a sinistra - la prima posizione, a destra - la seconda.

Controindicazioni alla ginnastica speciale per cambiare la posizione del bambino

Gli esercizi progettati per girare il feto verso il basso non dovrebbero essere eseguiti nei seguenti casi:

  • placenta previa, che porta alla sovrapposizione dell'uscita dalla cavità uterina;
  • cicatrici o neoplasie sull'utero;
  • rischio di aborto spontaneo;
  • sintomi di tossicosi tardiva;
  • interruzione del cuore, del fegato, dei reni;
  • sovrappeso della futura donna in travaglio;
  • portare il primo figlio dopo 30 anni;
  • bacino stretto;
  • struttura anormale dell'utero;
  • volume in eccesso o insufficiente di liquido amniotico;
  • intreccio del feto con il cordone ombelicale;
  • infertilità, aborto spontaneo o una storia di natimortalità;
  • malformazioni fetali;
  • patologie gravi non associate al sistema riproduttivo;
  • aumento del tono uterino;
  • gravidanza multipla.

Una serie di esercizi per la presentazione podalica

Ci sono molti esercizi che possono aiutare a trasformare il feto in posizione podalica in modo che sia nella posizione corretta per consentire alla donna di partorire senza complicazioni. Per eseguirli correttamente, è necessario essere guidati da tutorial video. Questa misura è obbligatoria. Se fai anche una mossa sbagliata, puoi seriamente danneggiare il tuo bambino..

La tecnica di I.F.Dikan

Per trasformare il bambino dalla presentazione podalica alla postura corretta, gli esercizi Dikan semplici da eseguire si sono dimostrati efficaci. È necessario iniziare a eseguirli poco prima del parto, vale a dire dalla 29a settimana di gestazione. Questa tecnica prevede di sdraiarsi alternativamente per 10 minuti su una superficie dura su ciascun lato. In questo caso, si consiglia di eseguire almeno 3-4 approcci. L'esercizio dovrebbe essere eseguito per una settimana e mezza, 4 volte al giorno a stomaco vuoto..

Il metodo di V.V.Fomicheva

La tabella fornisce informazioni dettagliate su come eseguire questo tipo di ginnastica.

Nome dell'esercizioDescrizioneNumero di ripetizioni, volte
PisteIn piedi con le gambe divaricate mentre inspiri, piegati all'indietro, mentre espiri, piegati in avanti.cinque
Mani di allevamentoAllargando le gambe alla larghezza delle spalle e appoggiando le mani sui fianchi, facendo un respiro profondo, allargale. Quando si gira il corpo a sinistra ea destra durante l'espirazione, riunirli.3-4
Alzando le gambeAppoggiandosi allo schienale di una sedia, sollevare alternativamente le gambe piegate alle ginocchia, spostandole leggermente ai lati. In questo caso, devi toccare la tua mano.2-3
PisteStando dritto, appoggiati su una sedia con un ginocchio, allargando le braccia ai lati. Inspirando lentamente, gira il bacino a sinistra ea destra, mentre espiri, piegati delicatamente.3
Curl delle gambeSdraiato sul lato destro, mentre inspiri, piega la gamba sinistra a lato dell'addome. All'espirazione, raddrizzalo. Ripeti lo stesso sull'altro lato..4-5
Flessione della schienaMettendoti a quattro zampe e girando la schiena, inspirando, premi il mento contro il petto. Mentre espiri, raddrizzati.dieci
Alzando il bacinoSdraiato sulla schiena e appoggiato ai piedi e alla parte posteriore della testa, inspirando, solleva i glutei, espirando, abbassa.3-5

Una serie di esercizi secondo Blokhina

Affinché il bambino abbia il tempo di assumere la posizione della testa nel grembo materno prima del parto, questi esercizi devono essere eseguiti dal periodo di gestazione di 32 settimane. Si consiglia di esercitare non prima di 1,5 ore dopo aver mangiato. Tutti gli esercizi di questo complesso vengono eseguiti nella posizione ginocchio-gomito:
(più nell'articolo: posizione ginocchio-gomito per donne incinte)

  1. Respirare profondamente ed espirare lentamente. Ripeti 5 volte.
  2. Sollevare e portare la gamba dritta al ginocchio di lato. Toccando la punta del piede a terra, prendi la posizione di partenza. Fai lo stesso con l'altra gamba. Ripeti 3 volte.
  3. Inclina lentamente il corpo verso il basso, espirando, toccando le mani con il mento. Ripeti 5 volte.
  4. Espirando, abbassa la testa e gira la schiena. Quando inspiri, piegalo nella regione lombare, sollevando la testa. Fai 4 ripetizioni.

Metodo E. V. Bryukhina

Dalla presentazione podalica, il feto torna alla posizione corretta in sole 2-3 settimane di esercizio regolare secondo il metodo Bryukhina. Si consiglia di iniziare questo complesso da 32 settimane di gestazione. In questo caso, le lezioni dovrebbero essere interrotte prima dell'inizio del periodo di 38 settimane. La tabella fornisce informazioni dettagliate su cosa sia questo tipo di ginnastica..

Nome dell'esercizioDescrizioneDurata dell'esercizio, minutiistruzioni speciali
GiriSdraiati sul lato in cui è spostata la testa del feto, posizionando un piccolo cuscino tra le ginocchia per comodità. Quindi cambia posizione.dieciSi consiglia di eseguire esercizi 2-3 volte al giorno prima dei pasti o non prima di 1,5 ore dopo i pasti. I movimenti dovrebbero essere fluidi. In caso di disagio, interrompere immediatamente l'esercizio..
Alzando il bacinoSdraiati sulla schiena, posizionando un asciugamano arrotolato sotto la parte bassa della schiena in modo che il bacino si alzi sopra la testa di 20-30 cm.quindici
Flessione della schienaAppoggiandoti sulle ginocchia e sui gomiti, premi il mento sul petto e inarca la schiena, fissa questa posizione.

Altri modi per cambiare la posizione del feto

Ci sono molti altri modi per aiutare il tuo bambino a prendere la posizione corretta nell'utero:

  1. Suggerimento. Se parli con un bambino ad alta voce 2-3 volte al giorno ogni giorno, convincendolo a rotolare, è probabile che prima o poi prenderà la posizione ottimale per un parto riuscito. In questo caso, è consigliabile accarezzare la pancia, come se indicasse il bambino nella giusta direzione.
  2. Visualizzazione. La futura mamma dovrebbe immaginare il più spesso possibile che il suo bambino stia assumendo la posizione intrauterina corretta.
  3. Applicazione del segnale luminoso. Puoi provare a far brillare una torcia o una lampada sull'addome inferiore. Un bambino curioso sarà interessato alla luce proveniente dall'esterno e si girerà per vedere cosa sta succedendo nella parte illuminata della pancia della madre.
  4. L'uso della musica classica. Secondo molti medici, i bambini reagiscono in modo vivido ai suoni rilassanti. Se si mettono delle cuffie, da cui risuonano composizioni musicali rilassanti, al basso ventre, il feto, per ascoltare meglio la musica piacevole, si girerà dal lato da cui proviene.
  5. Impacchi contrastanti. Puoi stimolare il bambino ad assumere la postura corretta applicando un panno inumidito con acqua fredda nella parte superiore dell'utero e acqua calda nella parte inferiore..