Durante la gravidanza, il corpo di una donna subisce dei cambiamenti. La condrosi durante la gravidanza è una malattia in cui i dischi intervertebrali si deformano e le vertebre crescono. Colpisce principalmente la parte bassa della schiena, le regioni cervicale e toracica sono colpite meno spesso. Appare anche in quelle future mamme che non hanno mai avuto problemi alla schiena. Tale complicazione dovrebbe essere trattata con attenzione in modo da non provocare complicazioni e non danneggiare il bambino..

Cause della malattia

I principali fattori nello sviluppo della malattia nelle donne in gravidanza sono:

  • cambiare lo sfondo ormonale;
  • carico elevato sulla cresta dovuto all'aumento di peso durante la gravidanza;
  • inattività;
  • mancanza di vitamine e altri nutrienti;
  • intossicazione;
  • utero in crescita e la sua pressione sugli organi adiacenti;
  • spostamento del centro di gravità.

I prerequisiti per la condrosi nelle donne compaiono prima del concepimento:

  • indossare tacchi, scarpe scomode, piedi piatti;
  • problemi di postura, andatura impropria;
  • stile di vita sedentario;
  • patologie congenite, ereditarietà;
  • stress, mancanza di sonno;
  • lesioni alla schiena, trasporto di pesi;
  • mangiare cibo spazzatura, obesità;
  • ipotermia.
Torna al sommario

Manifestazioni

Con l'osteocondrosi, i sintomi dipendono direttamente dalla colonna vertebrale interessata, ciò è dovuto alla diversa struttura delle vertebre. La tabella mostra i principali segni della malattia:

Il DipartimentoSintomi
CervicaleMal di testa
Problemi di vista
Dolore al collo e agli arti superiori
Ridotta sensibilità della pelle
Dolore quando si tossisce, si starnutisce, si cammina
PettoraleDolore al sollevamento delle braccia, tra le scapole, al petto dopo lo sforzo, posture statiche, durante la respirazione
Unghie fragili
Pelle desquamata
Lombare"Mal di schiena", dolore lancinante nella parte bassa della schiena e all'inguine
Crampi ai piedi
Disturbo della sudorazione
Perdita di sensibilità agli arti inferiori
Se il rachide cervicale è danneggiato, la futura mamma potrebbe soffrire di emicrania.

La condrosi cervicale può portare a svenimenti, emicranie, distonia vascolare. Quando la regione toracica è interessata, i sintomi non risaltano brillantemente, quindi una malattia diagnosticata tempestivamente protegge una donna dalle complicazioni sotto forma di intossicazione, disturbi metabolici e conduzione nervosa. Le vertebre colpite della parte bassa della schiena vengono spostate dal coccige, il che interrompe il funzionamento degli organi e lo sviluppo del feto.

Diagnosi di condrosi durante la gravidanza

Innanzitutto, una donna incinta si rivolge a un terapeuta che esegue un esame iniziale, raccoglie informazioni sulla condizione, sui sintomi. Il luogo di localizzazione del dolore, la sua forza è determinata. Il medico nota cambiamenti nei riflessi, curve fisiologiche della colonna vertebrale:

  • linea pelvica;
  • asimmetria delle pieghe glutei;
  • deformazione del rombo sacrale;
  • sposta in basso uno dei glutei.

Dopo tutte le manipolazioni, il terapeuta indirizza il paziente a un medico di profilo ristretto per ulteriori diagnosi e prescrizione di trattamenti:

  • neuropatologo, neurologo;
  • ortopedico, chirurgo;
  • riflesso, fisioterapista.

Prima di applicare il trattamento prescritto, dovresti andare dal ginecologo per eliminare i rischi per il bambino e la madre.

Come trattare?

Nel trattamento dell'osteocondrosi durante la gravidanza, è impossibile applicare la maggior parte dei metodi, perché minaccia il feto, provoca aborto spontaneo, parto prematuro. Il trattamento farmacologico è particolarmente pericoloso, il che rende il processo di guarigione molto più difficile. Tuttavia, ci sono una serie di altri trattamenti..

Esercizi

Gli esercizi di fisioterapia sono prescritti da un ginecologo o terapista, tenendo conto del benessere del paziente, delle condizioni del bambino. L'esercizio fisico aiuterà ad alleviare la colonna vertebrale, fermare il dolore, normalizzare il metabolismo e la circolazione sanguigna. Una donna incinta può fare ginnastica o yoga per donne incinte in istituti speciali o fare esercizio da sola a casa. Ecco alcuni esercizi generali che possono essere utili per alleviare la condizione generale:

  • Gatto. Devi metterti a quattro zampe e inarcare la schiena su e giù. Allo stesso tempo, gira la testa di lato e in cerchio.
  • Torcendo. Dovresti stare dritto e ruotare lentamente il corpo a destra ea sinistra, tenendo le mani sulla cintura.
  • Rotazione delle spalle in un cerchio.
Torna al sommario

Massaggio per l'osteocondrosi

Questo massaggio è più vantaggioso nel primo trimestre. Per prima cosa, dovresti scegliere una posizione comoda, ad esempio, cavalcare su una sedia o sdraiarti su un fianco. La procedura consiste nello sfregamento, leggero accarezzamento delle aree di disturbo: collo, colonna vertebrale. La futura mamma può farlo da sola o avvalersi dell'aiuto di qualcuno. In nessun caso dovresti usare forza, movimenti improvvisi, tremori.

Ausili ortopedici

Durante il corso del trattamento, una donna può usare bende speciali per le donne incinte. La fasciatura della cintura sostiene l'addome e allevia la colonna vertebrale dal carico. Puoi anche usare scarpe ortopediche, un corsetto, un colletto, un materasso, un cuscino sotto lo stomaco, la testa, il fianco mentre dormi, sotto la schiena in posizione seduta. È importante ricordare che l'uso a lungo termine di prodotti di supporto indebolisce i muscoli..

Medicinali sicuri

Prima di utilizzare i farmaci, consultare il proprio medico, poiché la maggior parte dei farmaci antinfiammatori e corticosteroidi non steroidei è vietata durante la gravidanza. Tuttavia, ci sono alcuni farmaci che non causano effetti collaterali in una donna incinta:

  • Medicinali. Durante il 1 ° e il 2 ° trimestre, il diclofenac sodico e i farmaci che lo includono nella composizione sono prescritti a piccole dosi.
  • Unguenti. L'unguento applicato dovrebbe essere irritante e applicato localmente. Questi includono "Finalgon" e "Kapsikan".
Torna al sommario

Prevenzione

Per ridurre il rischio di malattie durante la gravidanza, dovresti:

Una donna dovrebbe cercare di evitare il superlavoro..

  • eliminare lo stress, il superlavoro;
  • mangiare correttamente;
  • non indossare scarpe col tacco alto;
  • praticare ginnastica medica;
  • escludere l'uso di alcol, sigarette;
  • monitorare la postura.

Quando l'osteocondrosi peggiora, per alleviare l'attacco, una donna può fare la doccia o sdraiarsi per un po 'in una vasca da bagno con acqua calda.

In nessun caso dovresti auto-medicare, perché ciò danneggerà la salute della madre e del bambino. Solo un medico può sviluppare il corretto programma di trattamento. Nonostante il fatto che non ci siano così tanti metodi per affrontare la malattia, è possibile implementarlo se segui tutte le raccomandazioni. E la prevenzione anche prima del concepimento del bambino proteggerà dalla comparsa dell'osteocondrosi durante la gestazione.

Trattamento dell'esacerbazione dell'osteocondrosi nelle donne in gravidanza

Cause di osteocondrosi durante la gravidanza

L'osteocondrosi appartiene a malattie degenerative-distrofiche. È caratterizzato da deformazione e distruzione delle strutture della colonna vertebrale - dischi intervertebrali. Questa malattia può verificarsi anche prima della gravidanza..

Le cause più comuni della malattia:

  • lesione alla colonna vertebrale;
  • sforzo fisico eccessivo sulla schiena, sollevamento pesi;
  • obesità;
  • scarsa attività fisica, a causa della quale i muscoli si atrofizzano;
  • patologie congenite della colonna vertebrale;
  • malattie articolari;
  • ipotermia;
  • scoliosi;
  • predisposizione genetica.

La progressione della patologia può essere interrotta se vengono prese misure terapeutiche appropriate.

L'esacerbazione dell'osteocondrosi durante il periodo di gravidanza è possibile per i seguenti motivi:

  • cambiamenti ormonali;
  • aumento del peso corporeo;
  • disordini metabolici;
  • cambiamento nel centro di gravità, postura alterata;
  • ulteriore stress sulla schiena dovuto alla crescita dell'addome;
  • carenze nutrizionali.

Il maggior rischio di osteocondrosi è nel terzo trimestre, poiché aumenta il carico sulla colonna vertebrale. Anche le donne incinte con una colonna vertebrale sana sviluppano mal di schiena.

Sintomi

I sintomi dipendono dalla localizzazione dei cambiamenti degenerativi-distrofici e dalla gravità di questo processo. Di regola, non ci sono sensazioni spiacevoli nelle prime fasi. Il dolore alla schiena appare come l'addome di una donna e l'aumento di peso.

I sintomi dipendono da quale parte della colonna vertebrale è interessata:

  1. Cervicale. Il punto di vista più favorevole per una donna in posizione. È caratterizzato da dolore al collo, debolezza, mal di testa, vertigini, tinnito. Questi segni si verificano a causa dell'intrappolamento delle arterie e delle terminazioni nervose.
  2. Il petto. Manifestato da spremitura parossistica o sorda al petto, pesantezza, mancanza di respiro. Il dolore può essere avvertito anche durante l'inspirazione e l'espirazione. Nelle fasi successive del processo distruttivo, ci sono problemi di mobilità, si avverte rigidità dei movimenti.
  3. Lombare. Il dolore si verifica nella regione lombare e nell'osso sacro. Può essere doloroso o acuto sotto forma di lombalgia. Nella tarda gravidanza sono probabili spasmi muscolari, intrappolamento dei nervi, dolore che si irradia alla coscia o all'inguine, intorpidimento degli arti e convulsioni. È molto difficile per una donna trovare una posizione comoda. La mobilità è limitata, soprattutto dopo una notte di sonno, è difficile e doloroso per una donna incinta alzarsi dal letto.

L'osteocondrosi lombare è più indesiderabile per una donna durante il periodo di aspettativa di un bambino, poiché è questo reparto che ha i carichi maggiori. C'è un'alta probabilità di progressione della patologia.

Diagnosi di osteocondrosi nelle donne in gravidanza

Per il mal di schiena, visita un terapista. Ti indirizzerà a uno specialista specializzato. Può essere un neurologo, neurologo, traumatologo ortopedico o chirurgo. Anche un terapista fisico e manuale è direttamente coinvolto nella terapia del paziente..

Nelle prime fasi, facendo una diagnosi, sono guidati dai reclami della donna e dall'anamnesi raccolta.

Non c'è alcuna difficoltà a fare una diagnosi. L'osteocondrosi nelle donne in gravidanza viene rilevata dalla risonanza magnetica o dai raggi X. Tuttavia, questi studi sono controindicati nel primo trimestre, poiché durante questo periodo si formano gli organi interni del bambino e le radiazioni possono provocare anomalie nello sviluppo.

Come trattare il mal di schiena

La terapia per l'osteocondrosi durante la gravidanza è difficile, poiché sono vietati potenti farmaci che aiutano a far fronte al dolore. Sotto la supervisione di un ginecologo e di un neuropatologo, a una donna possono essere prescritti i farmaci locali e sistemici più sicuri:

  • antinfiammatorio a base di Diclofenac o Ibuprofene;
  • agenti topici riscaldanti che riducono l'infiammazione e migliorano la mobilità;
  • analgesici, ad esempio con il paracetamolo.

I farmaci di questi gruppi aiutano a far fronte ai principali segni di esacerbazione dell'osteocondrosi: dolore, gonfiore e infiammazione..

Fisioterapia e massaggio vengono utilizzati, ma solo nel secondo trimestre e con cautela. Nelle fasi iniziali e finali, possono provocare un aborto spontaneo o un parto prematuro. Lo stesso vale per gli esercizi di fisioterapia. Le lezioni si svolgono sotto la supervisione di uno specialista, ogni esercizio dura non più di 30 secondi.

Il trattamento dell'osteocondrosi è ridotto ai seguenti metodi:

  • complessi vitaminici e minerali;
  • impacchi riscaldanti sulla zona danneggiata della colonna vertebrale;
  • apparecchi ortopedici: corsetto, benda.

Il trattamento con rimedi popolari non è molto efficace. Inoltre, non auto-medicare, poiché puoi mettere a rischio la tua gravidanza..

Una donna non dovrebbe consentire un'esacerbazione della malattia, perché il trattamento in questo caso è problematico. Con sintomi e complicazioni gravi, può essere necessario un intervento chirurgico, poiché non esiste altro modo per sbarazzarsi del mal di schiena. Ma l'operazione non è compatibile con la gravidanza.

Complicazioni dell'osteocondrosi della colonna vertebrale

Ciascuno dei tipi di questa malattia è una minaccia per una donna. Ad esempio, il collo dell'utero porta a una ridotta circolazione sanguigna nel cervello, che può portare a problemi di pressione. L'osteocondrosi toracica influenza il funzionamento degli organi respiratori e cardiaci, provocando la comparsa di nevralgia intercostale. Con danni alla colonna lombare, il lavoro del sistema urinario, il tratto gastrointestinale viene interrotto.

Comune, indipendentemente dal tipo di osteocondrosi, complicanze:

  • sporgenza;
  • osteofiti;
  • ernia;
  • radicolite;
  • cifosi;
  • amiotrofia;
  • paralisi.

Fortunatamente, con un trattamento tempestivo, l'osteocondrosi non influisce negativamente sulla gravidanza e sul benessere del bambino. Ma con danni alla colonna lombare, il parto può essere complicato..

Il dolore durante il travaglio è completato dal dolore alla schiena. È difficile per una donna trovare una posizione per ottenere sollievo. L'introduzione dell'anestesia epidurale è complicata dal processo infiammatorio.

Se l'osteocondrosi della colonna vertebrale progredisce rapidamente, è probabile la deformazione delle ossa pelviche, a causa della quale il parto naturale è impossibile.

Prevenzione delle esacerbazioni dell'osteocondrosi

Se a una donna in una posizione viene diagnosticata l'osteocondrosi, è importante prevenire l'aggravamento del processo distrofico. Le raccomandazioni sono le seguenti:

  • indossare una benda;
  • dormire su una superficie dura e piana, dalla tua parte;
  • fare esercizi tutti i giorni;
  • non lavorare troppo fisicamente, non stare nella stessa posizione per molto tempo;
  • monitorare la postura;
  • controllare l'aumento di peso, non mangiare troppo;
  • aderire a una dieta vitaminica equilibrata;
  • rinunciare alle scarpe con i tacchi;
  • non raffreddare eccessivamente.

Devi ascoltare i consigli degli esperti.

L'osteocondrosi è curabile e la sua progressione è facile da controllare se la patologia non viene gravemente trascurata. Una donna incinta non dovrebbe rimanere bloccata dalla sua malattia e dalla sua disperazione. Se segui le raccomandazioni dei medici, l'osteocondrosi non interferirà con la nascita di un bambino sano..

Osteocondrosi e gravidanza: caratteristiche nelle cause, sintomi, trattamento

L'autore dell'articolo: Stoyanova Victoria, medico della 2a categoria, capo del laboratorio presso il centro di cura e diagnosi (2015-2016).

Data di pubblicazione dell'articolo: 12.07.2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 16.01.2020

Durante la gravidanza, il corpo femminile subisce molto stress fisico sullo scheletro e produce anche ormoni che rendono la cartilagine ei legamenti più morbidi.

Questi fattori aumentano il rischio di osteocondrosi: danno, assottigliamento, distruzione e disfunzione dei dischi intervertebrali.

Cambiamenti nel disco intervertebrale nell'osteocondrosi. Clicca sulla foto per ingrandire

La maggior parte del carico cade sulla colonna lombare, quindi l'osteocondrosi si sviluppa più spesso in quest'area. Ma durante la gravidanza può verificarsi (o peggiorare) osteocondrosi toracica e cervicale.

Nelle donne sane, la malattia di solito si manifesta nel 3 ° trimestre di gravidanza a causa di un aumento significativo delle dimensioni del feto. Se una donna ha già sofferto di osteocondrosi, la probabilità di un'esacerbazione è alta già all'inizio della gravidanza.

Per prevenire l'osteocondrosi, è importante muoversi molto, poiché la cartilagine non ha vasi sanguigni e i processi metabolici in essi si verificano solo a causa del fluido circostante.


La struttura dell'articolazione e della colonna vertebrale, l'impatto del carico. Clicca sulla foto per ingrandire

La probabilità della malattia aumenta se una donna conduce uno stile di vita sedentario durante la gravidanza.

A rischio sono:

  • donne incinte sopra i 35 anni - con l'età, l'elasticità della cartilagine diminuisce;
  • donne in sovrappeso: la colonna vertebrale è sottoposta a grande stress.

L'osteocondrosi viene trattata da un neurologo o vertebrologo (specialista in problemi alla colonna vertebrale). La malattia non è completamente guarita, tuttavia, è del tutto possibile alleviare l'esacerbazione e prevenire il verificarsi di nuovi attacchi..

Cause di osteocondrosi, in particolare le cause della malattia durante la gravidanza

Con l'osteocondrosi, i dischi intervertebrali diventano meno elastici, diventano più sottili. Per questo motivo, la distanza tra le vertebre è ridotta, le radici nervose vengono pizzicate, il che provoca dolore, ridotta mobilità della colonna vertebrale e altri disturbi.

Inoltre, a causa della compressione delle radici nervose, si verifica uno spasmo muscolare riflesso, che aumenta ulteriormente il dolore e impedisce la circolazione sanguigna. Man mano che i dischi intervertebrali diventano più sottili sulle vertebre, gli osteofiti, le escrescenze ossee sotto forma di spine, iniziano a formarsi come reazione protettiva.


Osteofite con osteocondrosi. Clicca sulla foto per ingrandire

Le principali cause di patologia:

  • predisposizione ereditaria;
  • aumento del carico sulla colonna vertebrale;
  • nutrizione impropria;
  • bassa attività fisica.

Questi fattori, ad eccezione dell'ereditarietà, possono essere direttamente correlati alla gravidanza..

  1. A causa del fatto che si trova nel grembo del feto, la colonna lombare soffre molto stress. Pertanto, l'osteocondrosi lombare appare particolarmente spesso durante la gravidanza..
  2. Se una donna è anche in sovrappeso, c'è un doppio rischio di insorgenza o esacerbazione di un disturbo spiacevole.
  3. Molte persone non si sentono bene quando trasportano un bambino, il che le fa muovere meno. Ciò aumenta il rischio di sviluppare o esacerbare l'osteocondrosi in qualsiasi colonna vertebrale. Ciò è particolarmente vero per le donne che hanno praticato sport prima della gravidanza. Un brusco cambiamento nello stile di vita non ha il miglior effetto sulle condizioni generali del sistema muscolo-scheletrico.
  4. Durante questo periodo, il corpo ha bisogno di più vitamine e minerali del solito. Se non ci sono abbastanza nutrienti, la condizione di unghie, capelli, pelle, denti peggiorerà e aumenterà il rischio di osteocondrosi..

Se sei geneticamente predisposto a una tale malattia del sistema muscolo-scheletrico, prendi le misure preventive necessarie.

Eziologia della malattia

In una situazione in cui una donna soffriva di osteocondrosi prima di concepire un bambino, dovrebbe essere tenuta in anticipo una conversazione con il vertebrologo curante. Un piano di trattamento o di prevenzione delle ricadute può aiutare a mantenere la salute e il benessere della madre per tutta la gravidanza. Le ragioni principali per lo sviluppo della malattia includono:

  • un aumento del peso corporeo e, di conseguenza, un carico sulla colonna vertebrale;
  • la pressione dell'utero in aumento sugli organi vicini;
  • cambiamenti nella concentrazione di ormoni nel corpo;
  • diminuzione dell'attività fisica (principalmente nell'ultimo trimestre);
  • lo sviluppo di intossicazione del corpo della madre;
  • carenza di nutrienti e vitamine;
  • varie malattie infettive.

Varietà e sintomi della malattia

L'osteocondrosi durante la gravidanza ha le stesse manifestazioni al di fuori di questo periodo.

Sintomi di diversi tipi di osteocondrosi:

VarietàSegni caratteristici
CervicaleSensazioni dolorose al collo, che possono "dare" alle spalle

Vertigini, mal di testa

"Mosche" lampeggiano davanti agli occhi

Sensazione di intorpidimento alle mani

PettoraleDolore al petto

Il dolore può "dare" al cuore

LombareDolore nella parte bassa della schiena che può estendersi all'osso sacro e alle gambe


Colonna vertebrale e nervi vertebrali. Clicca sulla foto per ingrandire

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza

Il trattamento dell'osteocondrosi durante la gravidanza è complicato dal fatto che molti medicinali in questo momento sono vietati per l'uso. Ad esempio, non è consigliabile prendere tali fondi:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei (Diclofenac, Ibuprofen, Meloxicam), soprattutto nel 1 ° e 3 ° trimestre di gravidanza;
  • miorilassanti (Midocalm, Tizalud);
  • condroprotettori (Teraflex, Chondroxide, Artra).

Anche la maggior parte dei rimedi popolari per la somministrazione orale è controindicata..

La malattia stessa non può essere completamente curata..

Metodi per il trattamento dell'osteocondrosi durante la gestazione:

  • lezioni di terapia fisica;
  • indossare scarpe ortopediche;
  • massaggio;
  • dieta bilanciata;
  • rimedi locali per il dolore vertebrale (tuttavia, l'unguento è difficile da trovare, poiché molti medicinali non sono stati testati per la sicurezza durante la gravidanza).

In presenza di osteocondrosi cervicale, è possibile utilizzare impacchi con rimedi popolari. Con la parte lombare, sono vietati, poiché possono danneggiare il bambino, così come il seno, poiché possono avere un effetto negativo sulla produzione di latte in futuro.

Si consiglia di mettere un cuscino speciale progettato per le donne incinte sotto la parte bassa della schiena quando si è seduti.


Cuscino per donne in gravidanza sotto la parte bassa della schiena

Fisioterapia

Un complesso per eliminare i problemi alla colonna lombare (è la colonna lombare che spesso inizia a soffrire soprattutto durante la gravidanza):

  1. Camminare sul posto - 30 secondi.
  2. Le gambe sono più larghe della larghezza delle spalle. Accovacciati leggermente con le ginocchia divaricate e le braccia distese davanti a te. 10 ripetizioni.
  3. Fai un passo avanti con il piede destro, rimettilo al suo posto. Fai lo stesso con il piede sinistro. 7-10 ripetizioni.
  4. Posizione di partenza: in piedi, le gambe sono alla larghezza delle spalle. Gira il tuo corpo a sinistra, tira indietro la mano. Fai lo stesso movimento nell'altra direzione. 7-10 ripetizioni per lato.
  5. Posizione di partenza - sdraiato sulla schiena. Piega le ginocchia. Solleva il bacino dal pavimento. Abbassalo. Fai il movimento 5 volte.
  6. Stringi le mani davanti a te, allunga, destra, sinistra.
  7. Afferra le mani nella serratura sul retro, allunga, raddrizza e allunga la schiena.


Illustrazione degli esercizi dalla lista sopra (punto per punto)

Scarpe ortopediche

Calzatura corretta grazie alle sue elevate proprietà ammortizzanti:

  • ha un effetto benefico sulla colonna vertebrale;
  • in grado di alleviare lo stress eccessivo da lui, soprattutto dalla regione lombare.


Opzioni di scarpe ortopediche per donne incinte. Clicca sulla foto per ingrandire

Massaggio

Quando una donna è in una posizione, può essere utilizzato uno speciale massaggio alla schiena per le donne incinte. Viene eseguito da uno specialista qualificato in un istituto medico.

In nessun caso contattare massaggiatori dubbiosi, poiché possono solo danneggiare.

Dieta bilanciata

Per la prevenzione e il trattamento dell'osteocondrosi sono utili:

  • vitamina A - partecipa all'assorbimento di calcio e fosforo;
  • Vitamine del gruppo B - migliorano l'attività del sistema nervoso, saranno utili per alleviare i sintomi dell'osteocondrosi associati al pizzicamento delle radici nervose;
  • vitamina C - partecipa alla sintesi del collagene, una sostanza responsabile dell'elasticità dei dischi intervertebrali;
  • vitamina D - è un componente strutturale del tessuto osseo;
  • rame - protegge il tessuto cartilagineo di cui sono composti i dischi intervertebrali dai radicali liberi (molecole attive che entrano facilmente in reazioni chimiche; il loro eccesso interrompe il metabolismo nei tessuti), stimola la saturazione delle cellule con ossigeno e migliora il metabolismo in esse, partecipa al processo di produzione corpo in collagene;
  • selenio: previene la distruzione del tessuto osseo che compone i dischi intervertebrali;
  • calcio - aumenta la densità minerale ossea.

Poiché anche il feto che si forma nell'utero ha bisogno di queste vitamine e minerali, il corpo della madre potrebbe non averne abbastanza..

Aumenta la quantità di alimenti contenenti queste sostanze benefiche, chiedi al tuo ostetrico-ginecologo di scegliere per te un complesso vitaminico e minerale.

Alimenti ricchi di nutrienti per la colonna vertebrale:

Vitamina AFegato di manzo, burro, tuorli d'uovo

Dovresti stare attento con i cibi ricchi di vitamina A, poiché un sovradosaggio di questa sostanza non può essere meno pericoloso della sua mancanza

È meglio consultare un dietologo sulla quantità di cibo contenente questa sostanza.

Vitamine del gruppo B.Latte, pane, cereali, pesce, pollameVitamina CRosa canina, ribes, kiwi, verdure, peperoneVitamina DLatticini, fegato di manzo, tuorli d'uovo, pesce azzurro, fegato di merluzzoRameFrutti di mare, noci, semi di girasole, cerealiSelenioCarne e frutti di mare, noci del BrasileCalcioLatticini, spinaci


Contenuto di vitamina C negli alimenti. Clicca sulla foto per ingrandire


Contenuto di vitamina D negli alimenti. Clicca sulla foto per ingrandire


Contenuto di rame nei prodotti. Clicca sulla foto per ingrandire


Contenuto di selenio negli alimenti. Clicca sulla foto per ingrandire

Unguenti per il dolore

Molti di loro non sono raccomandati durante la gravidanza a causa della mancanza di dati sulla loro sicurezza per il feto.

L'unguento più sicuro è Menovazin. Ha un effetto rinfrescante e antidolorifico lieve.

L'unguento non viene quasi assorbito nel flusso sanguigno se applicato localmente, quindi non danneggerà il feto. Tuttavia, consultare il proprio medico prima di utilizzarlo comunque..

Rimedi popolari per uso topico

Sono usati solo con lo sviluppo dell'osteocondrosi cervicale, poiché durante la gravidanza non è desiderabile applicare impacchi sul petto e sulla parte bassa della schiena.

Ricette della medicina tradizionale per l'osteocondrosi cervicale:

NomePreparazioneUtilizzando
Decotto di radice di bardana2 cucchiai. l. versare 200 ml di acqua bollente sulle radici

Insistere per 2 ore, quindi filtrare

Inumidisci la garza con il brodo

Applicare sulla zona del collo interessata

Lasciar agire per 15-20 minuti

Brodo di prezzemolo (radici ed erbe aromatiche)1 cucchiaio. l. versare 0,75 l di acqua bollente sulle piante

Insistere per 30-60 minuti, filtrare.

Decotto di radice di tarassaco1,5 cucchiaini. riempire le radici con 1 cucchiaio. acqua bollente

Bollire per 10 minuti


Sinistra - radice di bardana, centro - radice di prezzemolo, destra - radice di dente di leone. Clicca sulla foto per ingrandire

Come trattare?

La prescrizione della terapia per l'osteocondrosi ha molte difficoltà e la più significativa è che la maggior parte dei farmaci e dei metodi diagnostici sono controindicati in una donna incinta.

Ad oggi, il trattamento farmacologico non è praticamente utilizzato. Le eccezioni alle regole possono essere considerate farmaci antinfiammatori non steroidei (Diclofenac), indicazioni per ridurre l'intensità della reazione infiammatoria e sindrome del dolore (utilizzata nei primi due trimestri) durante una riacutizzazione. Di norma, gli esperti cercano di affrontare il trattamento di questa malattia con una valutazione dell'equilibrio tra benefici o danni per prevenire conseguenze indesiderate. Pertanto, la terapia è spesso limitata all'uso della medicina tradizionale e degli esercizi terapeutici..


I metodi di trattamento includono:

  1. Per l'osteocondrosi della colonna lombare durante la gravidanza, si consiglia alle pazienti di utilizzare una fascia di supporto, che aiuta ad alleviare l'area interessata della colonna vertebrale. Nel primo trimestre (a causa delle dimensioni del feto), è possibile eseguire un leggero massaggio alla schiena. Inoltre, un effetto positivo è possibile con l'esecuzione sistematica di esercizi terapeutici..
  2. Come rimedio per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale, vengono utilizzati decotti di prezzemolo e radice di tarassaco. Dopo la preparazione, il brodo risultante viene applicato sotto forma di impacco o usato come sfregamento. Dopo questa procedura, puoi massaggiare l'area interessata per normalizzare il flusso sanguigno e il trofismo dei tessuti..
  3. Per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale vengono utilizzati corsetti speciali, volti a correggere i movimenti delle articolazioni durante l'esercizio. Inoltre, la ginnastica medica dovrebbe essere eseguita sistematicamente come prescritto da un medico..

Prevenzione

È meglio prevenire in anticipo che curare l'osteocondrosi durante la gravidanza. Per fare ciò, segui queste semplici regole:

  1. Mangiare una dieta equilibrata. Mangia più verdure, erbe e frutta, latticini, vari tipi di carne, pesce. Se necessario, chiedi all'ostetrico-ginecologo che conduce la tua gravidanza di prescriverti un complesso vitaminico-minerale utile per le donne in posizione.
  2. Prova a muoverti attivamente. Cammina di più all'aria aperta. Iscriviti a ginnastica o yoga per donne incinte (con il permesso del medico).
  3. Indossare scarpe ortopediche adeguate. Ciò contribuirà ad alleviare alcune delle sollecitazioni eccessive sulla parte bassa della schiena..
  4. Posiziona un cuscino di maternità sotto la parte bassa della schiena durante la seduta prolungata.

Osteocondrosi durante la gravidanza e il suo trattamento

Durante la gravidanza, il corpo sperimenta un vero stress. Durante questo periodo, le donne manifestano ed esacerbano tutte le malattie, anche quelle che in precedenza non si facevano sentire. Abbastanza spesso, durante il trasporto di un bambino, i pazienti sperimentano l'osteocondrosi, che oscura un evento così gioioso come l'aspettativa di un bambino.

Perché l'osteocondrosi si manifesta durante la gravidanza?

L'osteocondrosi non è una malattia mortale, tuttavia i suoi sintomi sono molto spiacevoli. Questo disturbo richiede un attento monitoraggio da parte dei medici e un trattamento tempestivo. Ci sono diversi motivi per cui l'osteocondrosi si manifesta e peggiora durante il periodo di gravidanza:

  • Il peso corporeo aumenta, a seguito del quale aumenta il carico sulla colonna vertebrale.
  • Il metabolismo viene interrotto e il background ormonale cambia.
  • La postura diventa scorretta a causa di uno spostamento del centro di gravità.
  • Il corpo manca di vitamine, proteine ​​e minerali, che vengono spesi per la crescita e lo sviluppo del bambino.
  • Lo stile di vita diventa sedentario e il carico fisico si riduce notevolmente.

Se, prima dell'inizio della gravidanza, la paziente aveva manifestazioni di osteocondrosi, è probabile che questa condizione peggiori. Pertanto, prima del concepimento, è meglio condurre un esame e iniziare il trattamento. Tali misure aiuteranno a mantenere la condizione per 9 mesi..

Quali sintomi di osteocondrosi si osservano durante la gravidanza?

Per l'osteocondrosi durante la gravidanza, gli stessi sintomi sono caratteristici dello stato normale del paziente. La differenza principale è che il dolore è tollerato molto peggio, perché una donna in una posizione ha aumentato la tensione nervosa.

Durante la condrosi durante la gravidanza, i pazienti possono sperimentare:

  • Mal di schiena che peggiora con qualsiasi sforzo fisico o movimenti improvvisi.
  • Intorpidimento e dolori agli arti.
  • Limitazione del raggio di movimento.
  • Spasmi muscolari.

Oltre ai sintomi elencati, i pazienti possono sperimentare altri fenomeni spiacevoli a seconda del tipo di malattia..

Classificazione dell'osteocondrosi

Il tipo di malattia è determinato dal luogo di comparsa della patologia sulla colonna vertebrale. L'infiammazione si verifica in tre aree della colonna vertebrale: il collo, il torace e la parte bassa della schiena. Si distinguono i seguenti tipi di malattia:

  1. L'osteocondrosi del rachide cervicale si manifesta con dolore alla spalla e agli arti superiori. Inoltre, i pazienti soffrono di forti mal di testa e vertigini..
  2. Il dolore nell'osteocondrosi lombare si irradia alle gambe e all'osso sacro. La natura del dolore può essere dolorosa o spasmodica.
  3. Per il tipo di malattia toracica dei dischi intervertebrali, la localizzazione del dolore è nel petto. Potrebbe anche esserci dolore nell'ipocondrio o tra le scapole. Spesso un sintomo dell'osteocondrosi toracica è la respirazione dolorosa..

Come viene trattata l'osteocondrosi durante la gravidanza??

È abbastanza difficile trattare questa malattia quando si trasporta un bambino. Se si riscontrano sintomi caratteristici, è necessario informarne immediatamente il terapeuta, che invierà un rinvio a uno specialista ristretto.

I principali problemi nel trattamento dell'osteocondrosi nelle donne in gravidanza sono una significativa limitazione dei farmaci e la complessità della diagnosi. Di norma, il medico conferma la malattia usando la terapia di risonanza magnetica, ma questo metodo non può essere utilizzato durante il periodo di gestazione. Pertanto, un medico può stabilire una diagnosi solo sulla base di un esame clinico. Il trattamento è prescritto secondo l'anamnesi raccolta.

Terapia farmacologica

Per le pazienti in gravidanza, ci sono solo pochi farmaci che possono essere utilizzati per l'osteocondrosi. Questi includono Traumeel e Paracetamol. Questi farmaci possono ridurre il dolore, rimuovere gonfiore e infiammazione..

In casi eccezionali può essere prescritto un farmaco a base di diclofenac sodico.

Ma tali medicinali possono essere utilizzati solo nei primi due trimestri e dopo il permesso di un gruppo di medici, tra i quali ci deve essere un ginecologo, un neurologo e un terapista..

Trattamento di ginnastica

Una serie di esercizi correttamente selezionata è la misura più efficace nel trattamento dell'osteocondrosi della colonna lombare durante la gravidanza. Gli esercizi ginnici si basano sui principi dello yoga e non richiedono un serio sforzo fisico. Gli esercizi migliorano il metabolismo e la circolazione sanguigna, alleviano la tensione dalla colonna vertebrale.

  1. "Gattino". Per eseguire questo esercizio, il paziente prende una posizione a quattro zampe. La schiena si piega e si piega alternativamente.
  2. "Twisting". Questo esercizio viene eseguito in piedi. Le gambe sono alla larghezza delle spalle. È necessario girare il corpo ai lati seguendo la mano. È necessario eseguire tali movimenti in modo fluido e calmo..
  3. Rotazione della spalla. Questo esercizio può essere eseguito stando seduti o in piedi, con le braccia abbassate lungo il corpo. I movimenti circolari delle spalle dovrebbero essere eseguiti in senso orario e nella direzione opposta.

Impacchi e massaggi

Questi metodi possono essere usati per trattare l'osteocondrosi del rachide cervicale. Con la forma lombare e toracica della malattia, è controindicato l'uso di massaggi e impacchi. Ciò è dovuto al fatto che il calore e gli ingredienti attivi possono avere un effetto negativo sul bambino o sull'allattamento..

Quindi, come trattare la condrosi cervicale durante la gravidanza? Sono consentite compresse da decotti di varie piante:

  • bardana;
  • foglie di prezzemolo;
  • radice di Dente di leone.

Un pezzo di cotone idrofilo o un tovagliolo viene inumidito nel brodo e applicato sul collo. Successivamente, l'impacco viene coperto con cellophane e un asciugamano caldo. La durata della procedura è di 15-20 minuti. Puoi anche trattare l'osteocondrosi durante la gravidanza nella colonna cervicale con altri metodi alternativi. Ad esempio, la sabbia calda e riscaldata applicata all'area interessata può fornire un sollievo significativo..

Il massaggio consiste nell'impastare i muscoli del collo, delle spalle e delle braccia. Questo migliora il flusso sanguigno e allevia gli spasmi. Va ricordato che l'intervento manuale nella fase acuta può aggravare il decorso della malattia. Pertanto, la nomina del massaggio e la sua condotta dovrebbero essere effettuate sotto la stretta supervisione di un medico..

Ausili ortopedici

Un altro rimedio efficace per alleviare il dolore è indossare bende e corsetti. Questa misura può ridurre significativamente il carico sulla regione lombare. Anche durante la gravidanza, è necessario prestare particolare attenzione alle scarpe..

Esistono scarpe ortopediche speciali che, in combinazione con una benda o un corsetto, consentono di distribuire il carico in modo uniforme lungo la colonna vertebrale..

È quasi impossibile trattare l'osteocondrosi durante la gravidanza. Ma ci sono molti modi per ridurre il dolore e alleviare la condizione. Pertanto, ai primi sintomi di questo disturbo, vale la pena contattare uno specialista qualificato. Egli prescriverà un trattamento che allevierà le manifestazioni della malattia e non danneggerà il bambino..

Come trattare l'osteocondrosi durante la gravidanza: farmaci e terapia fisica

Il corpo femminile è adatto per trasportare e portare bambini - la natura stessa si è presa cura di questo.

Tuttavia, la gravidanza è sempre stressante per una donna. Dal momento del concepimento e l'inizio della crescita fetale, si verificano cambiamenti colossali nel corpo a livello ormonale e fisiologico..

Il metabolismo viene ricostruito, appare la circolazione placentare. Gli organi interni si spostano con la crescita graduale dell'utero, che contiene il liquido amniotico e il feto in via di sviluppo. Tutto ciò porta a determinati inconvenienti, nonché esacerbazione di malattie latenti e croniche..

Perché l'osteocondrosi si verifica durante la gravidanza

L'osteocondrosi è un processo degenerativo in cui le radici nervose dei dischi intervertebrali sono danneggiate.

La malattia spesso corre latente, sviluppandosi sotto l'influenza di vari fattori negativi:

  • stile di vita sedentario;
  • forte sforzo fisico;
  • peso in eccesso;
  • lesioni e infezioni;
  • mancanza di minerali;
  • cambiamenti nel background ormonale.

Molto spesso, la malattia inizia in giovane età di 20-35 anni. Di regola, vengono sovrapposti due o tre fattori negativi. Prima di tutto, questo è uno stile di vita sedentario: lavorare in un ufficio davanti a un computer, mezzi pubblici invece di camminare, un ascensore invece delle scale.

L'inattività fisica combinata con l'eccesso di peso porta ad un aumento del carico sulla colonna vertebrale. I primi sintomi sono fastidio, dolore, sensazione di intorpidimento o strisciamento della corsa sulla pelle delle mani o dei piedi.

Perché il mal di schiena si manifesta durante la gravidanza è una domanda che interessa molte future mamme. Ma l'affermazione della domanda non è corretta. Portare un bambino non è la causa dell'osteocondrosi, provoca solo un'esacerbazione di una malattia già esistente.

In altre parole, i problemi alla colonna vertebrale in una donna si erano già verificati prima del concepimento, ma procedevano in modo latente o venivano lasciati incustoditi..

Molte persone prendono leggermente il dolore alla schiena, dicono, tirato da qualche parte, preso un raffreddore, si sono alzati senza successo. Ma non dovresti essere frivolo riguardo alla schiena: le malattie della colonna vertebrale in uno stato trascurato sono una diminuzione della qualità della vita, limitazione della mobilità, un cambiamento forzato dello stile di vita in uno meno attivo.

Pertanto, è importante, ai primi segni di osteocondrosi, contattare uno specialista specializzato: un terapista, un chirurgo o un traumatologo ortopedico.

Durante la gravidanza, il problema peggiora sotto forma di mal di schiena e altri disagi nel corpo..

I medici lo spiegano in questo modo:

  1. Le donne incinte di solito sperimentano un aumento di peso significativo a causa dei cambiamenti ormonali.
  2. L'utero in crescita porta a uno spostamento del centro di gravità.
  3. Il feto in via di sviluppo assorbe molti nutrienti dalla madre, inclusi calcio e fosforo - materiali da costruzione per il sistema muscolo-scheletrico.

Di conseguenza, la colonna vertebrale è soggetta a carichi colossali e la malattia, che prima era in forma lieve, si trasforma in una forma più grave..

Quanto è pericolosa questa condizione

L'osteocondrosi nella madre non è pericolosa per il nascituro, ma crea seri problemi alla donna. Un rischio particolare è la lesione della regione lombosacrale..

Se ci rivolgiamo alla fisiologia del parto, possiamo ricordare che i centri nervosi situati nelle parti inferiori della colonna vertebrale sono associati al travaglio, controllano l'apertura della cervice e la contrazione dei suoi muscoli.

Durante il parto, la situazione con osteocondrosi avanzata della colonna lombare può andare secondo due scenari: a causa di danni alle radici nervose, il travaglio sarà debole o nel processo di contrazioni e tentativi, la radice del nervo sarà pizzicata, irta di paralisi della parte inferiore del corpo.

Niente panico! L'osteocondrosi per una donna non è considerata una controindicazione alla gravidanza e al parto. Ma è imperativo consultare un medico. Lo specialista dovrebbe valutare la gravità della malattia e, se necessario, prescrivere un taglio cesareo.

Nella maggior parte dei casi, lo specialista prescriverà al paziente un corso di esercizi terapeutici ed esercizi di respirazione per rafforzare i muscoli della schiena e dei muscoli addominali. In questo caso, il parto naturale andrà bene..

Ma anche una forma lieve di osteocondrosi durante il trasporto di un bambino può causare molti inconvenienti alla futura mamma..

Il fatto è che la maggior parte dei farmaci per il trattamento delle malattie della schiena sono controindicati per le donne in gravidanza. I farmaci antinfiammatori sia non ormonali che steroidei e il blocco della novocaina sono proibiti alle donne in gravidanza. Pertanto, con la comparsa di dolore associato all'osteocondrosi, dovrai utilizzare metodi di trattamento più delicati..

Quali sono i tipi di malattia

Esistono diversi tipi di osteocondrosi:

  • cervicale - colpisce le vertebre della colonna vertebrale superiore;
  • toracico - localizzato nella regione toracica;
  • lombosacrale: si verifica un processo degenerativo nella regione lombare.

A seconda della localizzazione, la malattia si fa sentire in modi diversi. L'osteocondrosi cervicale si manifesta come dolore al collo e alle spalle, mobilità limitata e intorpidimento delle mani.

Poiché il rachide cervicale è importante per l'apporto di sangue al cervello, il suo danno porta a mal di testa, diminuzione dell'acuità visiva, vertigini, aumento della fatica e diminuzione della pressione sanguigna.

L'osteocondrosi della regione toracica è caratterizzata da dolore tra le scapole, fastidio alle costole, intorpidimento, pelle d'oca e formicolio alle mani. La sconfitta della regione lombosacrale si manifesta sotto forma di dolore lombare, pelle d'oca e intorpidimento in una o entrambe le gambe. La pelle degli arti inferiori diventa meno sensibile e i peli delle gambe possono crescere più lentamente.

Metodi diagnostici di base

Il medico diagnostica l'osteocondrosi sulla base di metodi di indagine, esame e esame dell'hardware.

Questi metodi danno il quadro più completo delle condizioni della colonna vertebrale:

  • risonanza magnetica per immagini (MRI);
  • tomografia computerizzata (TC);
  • Ultrasuoni.

La radiografia non viene utilizzata a causa del rischio per il feto. Nel primo trimestre, quando gli organi vitali vengono deposti nel bambino, è consigliabile eseguire un'ecografia invece di una risonanza magnetica, sebbene la tomografia sia considerata un metodo diagnostico sicuro per le donne incinte. Nel secondo e terzo trimestre è possibile eseguire la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata, ma solo su consiglio di un medico.

Come trattare l'osteocondrosi durante la gravidanza

Una donna incinta non dovrebbe auto-medicare o assumere farmaci, inclusi unguenti a base di erbe. Il trattamento di qualsiasi malattia, anche un comune raffreddore, dovrebbe iniziare con la consultazione di un medico.

Il fatto è che molti medicinali, anche erbe, che sono efficaci e innocui per l'uomo nel loro stato normale, durante la gravidanza possono danneggiare il nascituro o la madre..

Trattamento farmacologico

L'osteocondrosi nel primo trimestre non viene praticamente trattata con farmaci. Gli schemi standard sono consentiti utilizzando agenti esterni: gel e unguenti a base di diclofenac. Gli analgesici forti a base di nimesulide (Nise, Nimesil) e altri analgesici sono controindicati, perché il medicinale non ha studiato a fondo il loro effetto sul feto.

Se i sintomi dell'osteocondrosi in una donna incinta sono tollerabili, non violano il solito modo di vivere e stile di vita, si consiglia di non usare farmaci, ma di dare la preferenza a metodi fisiologici di trattamento.

Fisioterapia

L'attività fisica durante la gestazione dovrebbe essere moderata. Idealmente, questa è una terapia fisica di gruppo o individuale in un centro di pianificazione familiare sotto la guida di uno specialista. Gli esercizi ea casa vengono eseguiti con il permesso di un medico.

Esercizi per il collo

Per riscaldare i muscoli del collo e migliorare l'afflusso di sangue ai dischi intervertebrali, utilizzare esercizi di riscaldamento standard noti dalle lezioni di educazione fisica scolastica. Questi sono giri del collo sinistra / destra, su / giù, rotazioni della testa. Eseguili lentamente e senza intoppi, senza fare movimenti bruschi. Si consiglia di afferrare con le mani un supporto stabile per non cadere in caso di vertigini.

Esercizi per il petto

Semplici esercizi ti permetteranno di riscaldare i muscoli stagnanti della regione toracica e alleviare la sindrome del dolore:

  1. Movimenti circolari delle spalle in avanti e indietro.
  2. Riduzione e diluizione delle braccia piegate ai gomiti davanti al petto.
  3. Rotazione delle braccia tese attorno all'asse del cingolo scapolare.

Devi fare questi esercizi con attenzione, senza fretta, 3-4 serie per 10 ripetizioni.

Esercizi per la parte bassa della schiena

Una donna deve stare estremamente attenta con la sua parte bassa della schiena, perché un carico eccessivo sui muscoli di questa sezione spesso aumenta la sindrome del dolore.

Il gruppo principale di esercizi ha lo scopo di alleviare il carico dai muscoli della schiena della colonna lombare:

  • camminare a quattro zampe;
  • inclinare il corpo in avanti e mantenere il corpo in questa posizione (adatto nelle prime fasi);
  • sollevando il bacino con un'enfasi sui piedi in posizione supina.

Camminare a quattro zampe è un esercizio molto semplice ma efficace per alleviare lo stress dalla colonna lombare. Questa tecnica è adatta non solo per le donne incinte, ma anche per le persone comuni, sia donne che uomini..

Se senti dolore alle ginocchia durante l'esecuzione, puoi usare speciali ginocchiere o cuscinetti fatti in casa fatti di materiale morbido..

Questo video mostra esercizi per la lombalgia durante la gravidanza

Esercizi universali

Se lo stato di salute e benessere lo consente, nuotare in piscina è considerato il modo migliore per mantenere una buona forma fisica e alleviare i sintomi dell'osteocondrosi in una donna incinta. Questo è forse l'unico tipo di attività che consente di rafforzare in modo uniforme tutti i gruppi muscolari senza caricare la colonna vertebrale..

Trattamento avverso durante la gravidanza

Tutte le donne in gravidanza sono controindicate in potenti farmaci antinfiammatori, analgesici, diuretici tiazidici, farmaci corticosteroidi. La maggior parte di essi ha un effetto negativo sullo sviluppo intrauterino del feto, portando a vari difetti e patologie..

Molti dei rimedi tradizionali utilizzati per trattare le malattie della schiena nella pratica normale non vengono utilizzati durante la gravidanza a causa della scarsa conoscenza del loro effetto sul feto..

Anche il massaggio e la terapia manuale richiedono cautela. Di solito, i medici prescrivono un leggero massaggio nell'area del dolore. In questo caso è estremamente importante che il massaggio venga eseguito da un chiropratico qualificato con una buona conoscenza della fisiologia. Il fatto è che l'esposizione a determinati punti del corpo di una donna incinta può aumentare il tono dell'utero e provocare un aborto spontaneo..

I metodi sicuri e accettabili per il trattamento delle malattie della colonna vertebrale nelle donne durante la gravidanza sono:

  • esercizi di fisioterapia sotto la guida di uno specialista;
  • indossare bende elastiche che riducono il carico sui muscoli e sulla colonna vertebrale;
  • leggero massaggio nella zona del dolore;
  • indossare scarpe ortopediche (previa consultazione con un terapista);
  • regime di riposo prevalente.

Nelle ultime settimane di gravidanza, quando il peso del feto si avvicina al massimo, è necessario ridurre l'attività fisica. Le donne sono incoraggiate a riposare di più assumendo una posizione comoda sulla schiena o su un fianco utilizzando morbidi cuscini.

Come pianificare correttamente una gravidanza con osteocondrosi

La pratica della genitorialità consapevole è comune in Europa e in America, quando una donna viene sottoposta a una visita medica completa prima del concepimento.

Nel nostro paese, la maggior parte delle donne diventa madre spontaneamente e spesso risulta essere fisicamente impreparata alla gravidanza e al parto. L'eccesso di peso, malattie croniche, disturbi ormonali e altri problemi di salute possono causare molti problemi..

I medici raccomandano a tutte le donne che intendono diventare madre di sottoporsi a un esame completo del corpo, prestando attenzione ai campanelli d'allarme. Per il mal di schiena, assicurati di consultare uno specialista.

Il medico deve condurre un esame e indirizzare il paziente a una risonanza magnetica o un'ecografia di tutte le parti della colonna vertebrale. Se viene identificato un problema - osteocondrosi, protrusione del disco intervertebrale o ernia - devono essere prese misure appropriate.

A seconda della natura del problema, a una donna viene prescritta terapia fisica, assunzione di condroprotettori e farmaci antinfiammatori, correzione del peso, correzione dei disturbi della postura e piedi piatti presso un ortopedico. Quando il problema è risolto, inizia a pianificare la tua gravidanza..

Conclusione

Non sottovalutare i problemi alla schiena nelle donne: le malattie della colonna vertebrale possono essere un fattore aggravante e persino un ostacolo al parto fisiologico..

L'osteocondrosi non è considerata una controindicazione per la gravidanza e il parto, ma in uno stato trascurato può causare molti problemi a una donna. Pertanto, è nel suo migliore interesse curarla prima del concepimento..