La 13a settimana ostetrica di gravidanza è il momento in cui il feto è così formato da poter essere osservato conducendo uno screening prenatale al fine di escludere patologie intrauterine e controllare il grado di sviluppo del futuro bambino. Il corpo del bambino diventa più perfetto ed è in grado di svolgere più funzioni.

Nel corpo materno, i livelli ormonali iniziano a stabilizzarsi, l'appetito migliora, la tossicosi e la nausea passano. A questo punto, una donna ha bisogno di iniziare a monitorare la sua dieta e il suo stato d'animo psicologico, poiché sono questi fattori che sono decisivi per la formazione della psiche delle briciole e l'assenza di altri disturbi che possono comparire in questa fase se non vengono seguite le raccomandazioni mediche.

Soddisfare

  • introduzione
  • 13 settimane di gravidanza: cosa sta succedendo
  • Cambiamenti esterni alla 13a settimana di gravidanza
  • Scarico vaginale a 13 settimane di gestazione
  • Gravidanza di 13 settimane: sviluppo fetale
  • Minacce della tredicesima settimana di gravidanza
  • Gravidanza di 13 settimane: febbre alta e SARS
  • Sanguinamento a 13 settimane di gestazione
  • Ecografia a 13 settimane di gestazione
  • Test a 13 settimane di gravidanza
  • 13 settimane di gravidanza: dieta
  • Raccomandazioni per la 13a settimana di gravidanza
  • Sesso a 13 settimane di gravidanza
  • Conclusione

introduzione

Se consideriamo la tredicesima settimana come embrionale, allora servirà come la fine del primo trimestre e, se è ostetrica, dovrebbe essere attribuita già all'inizio del secondo trimestre. I rischi di aborto durante questo periodo sono minimi. Se il portamento del feto avviene in un'atmosfera calma, di solito non sorgono problemi in questa fase..

Pertanto, affinché questo periodo passi senza complicazioni e porti solo emozioni positive, la futura mamma deve mangiare bene, avere un atteggiamento positivo e ascoltare ciò che le dirà il ginecologo.

13 settimane di gravidanza: cosa sta succedendo

Tredici settimane sono un periodo di fioritura e miglioramento dello stato emotivo della futura mamma. Tali cambiamenti drammatici sono spiegati dal fatto che gli ormoni tornano alla normalità e la ristrutturazione del corpo ad essi associata termina.

Prima di tutto, la tossicosi scompare completamente alla 13a settimana di gravidanza, la nausea grave e il vomito scompaiono, gli odori non irritano più e gli improvvisi cambiamenti di umore cessano di disturbare. Ora una donna può godersi la sua condizione e irradiarsi positivamente.

Certo, a volte la nausea può ancora comparire alla tredicesima settimana di gravidanza, ma sarà episodica e non dovrebbe causare alcuna preoccupazione. I tre mesi più pericolosi sono già stati lasciati indietro e ora la minaccia di aborto spontaneo è ridotta al minimo.

Sintomi e sensazioni

La tossicosi e l'instabilità emotiva sono scomparse, ma sono state sostituite da nuovi sintomi di 13 settimane di gravidanza, che vengono presentati:

  • Problemi con il tratto gastrointestinale, stitichezza e bruciore di stomaco: la comparsa di tali sintomi è associata a un forte aumento dell'utero situato vicino al sistema digestivo, nonché al fatto che il progesterone a 13 settimane di gestazione aumenta e indebolisce il tono intestinale, portando a problemi di defecazione.
  • Crampi agli arti inferiori e disagio ai polpacci - dovuti al fatto che l'addome aumenta, l'andatura della futura mamma cambia e il carico sulle articolazioni e sui muscoli aumenta, causando affaticamento e dolore dopo lunghe passeggiate.
  • Tono uterino: la pesantezza dell'addome a 13 settimane di gestazione è causata da un ingrossamento dell'utero e dallo stiramento dei suoi legamenti. Tuttavia, se durante questo periodo compare un forte dolore, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un ciclo di trattamento..
  • Diminuzione o aumento della pressione sanguigna - spesso le donne incinte lamentano pressione bassa, debolezza e vertigini. Ma in alcuni casi, può aumentare, causando emicrania e tachicardia..
  • Mughetto: poiché la gravidanza porta a una diminuzione dell'immunità, il corpo non è in grado di controllare lo stato della microflora, a seguito della quale i funghi candida iniziano a moltiplicarsi a una velocità accelerata, causando prurito, bruciore e secrezione di formaggio dalla vagina. Uno specialista aiuterà a sbarazzarsi di questo problema prescrivendo il trattamento appropriato.

Cambiamenti esterni alla 13a settimana di gravidanza

13 settimane dopo il concepimento di un bambino è l'inizio del secondo trimestre. In questo momento, la "situazione interessante" sta già cominciando a diventare evidente agli altri. La pancia alla tredicesima settimana di gravidanza aumenta e si ispessisce nella parte inferiore.

Ora la futura mamma deve iniziare a pensare di aggiornare il suo guardaroba e sostituire le cose strette con altre più larghe. Vale anche la pena rinunciare ai tacchi, sostituendoli con scarpe comode con suola bassa. Man mano che il peso della donna aumenta e il centro di gravità si sposta, la futura mamma inizia a soffrire di dolore alle gambe, poiché il carico su di esse aumenta.

Da questo momento in poi, l'addome aumenta rapidamente di dimensioni, il che porta allo stiramento della pelle. Le smagliature iniziano a comparire sui fianchi, sul petto e sull'addome. Per prevenirne la comparsa, è necessario monitorare l'aumento di peso, prevenendo un forte aumento di peso, e utilizzare anche prodotti speciali per le future mamme che aumentano il turgore della pelle e prevengono la comparsa di smagliature.

Inoltre, sotto l'influenza ormonale, cambiano anche le ghiandole mammarie. Si stanno preparando per la loro responsabilità diretta: produrre latte e allevare prole. In alcune donne iniziano a comparire macchie di età. Tuttavia, non sono affatto un motivo per i complessi, tali cambiamenti sono temporanei e scompariranno dopo la nascita del bambino..

Puoi anche scoprire cosa succede alla 14a settimana di gravidanza, quali cambiamenti ti aspettano, sintomi e sensazioni, nonché la dieta per le future mamme e le raccomandazioni dei medici. Puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questo articolo..

Scarico vaginale a 13 settimane di gestazione

L'assegnazione a 13 settimane di gestazione dovrebbe essere trasparente, inodore, di media abbondanza. Devono assolutamente essere monitorati, poiché possono parlare non solo della salute del corpo della madre, ma anche di come si sente il bambino.

Se la loro consistenza, tonalità o odore è cambiato, consultare immediatamente uno specialista. Possono indicare la comparsa di malattie infettive che, senza un trattamento adeguato, possono danneggiare gravemente il bambino..

Gravidanza di 13 settimane: sviluppo fetale

Che aspetto ha un feto a 13 settimane di gestazione? In questo momento, il bambino ha le dimensioni di una pesca media. La sua altezza è di 78 millimetri e il suo peso è di circa 20 grammi. Il rapido sviluppo del bambino, iniziato dal momento del concepimento, continua. Anche i sistemi e gli organi stabiliti in precedenza vengono migliorati..

Guardando l'ecografia, la mamma non riesce a credere che il bambino fosse solo una normale balastocisti pochi mesi fa. La testa fetale inizia a ridursi, acquisendo dimensioni più proporzionali rispetto al corpo. Anche altre parti del feto acquisiscono le proporzioni necessarie..

I principali cambiamenti che avvengono con un bambino per un periodo di tredici settimane includono:

  • La cistifellea finalmente formata, che inizia a svolgere tutte le funzioni ad essa assegnate, inclusa la produzione di bile. Il pancreas produce insulina, che è responsabile dell'elaborazione del glucosio nel corpo umano;
  • Il sistema muscolare, che il feto rafforza attraverso il movimento attivo nell'utero. In questa fase sono caotici e compaiono solo quando il bambino è sveglio;
  • Il viso del piccolo è quasi formato. Ad ogni nuovo giorno, inizia ad assomigliare sempre di più a mamma, papà o, forse, a uno dei parenti stretti. Quando il bambino nasce, la somiglianza sarà immediatamente evidente. Gli occhi, che si trovavano su entrambi i lati della testa, prendono il loro posto standard. Nel bambino il riflesso della suzione è finalmente migliorato e vengono deposti anche i muscoli facciali ei denti da latte;
  • Il cuore del feto lavora in modalità potenziata, distillando circa 20 litri al giorno;
  • Il cervello continua a svilupparsi e su di esso compaiono dei solchi che presto diventeranno le future convoluzioni;

Ancora qualche settimana e il bambino acquisirà l'ultima somiglianza con una piccola persona a tutti gli effetti.

Minacce della tredicesima settimana di gravidanza

Sebbene un aborto spontaneo a 13 settimane di gestazione difficilmente possa essere considerato una minaccia per questo periodo, ci sono altri fattori negativi che possono influire sulla salute di mamma e bambino..

Sensazioni di dolore: le sensazioni di dolore minori in questo momento sono spesso causate dal tono dell'utero. Sono di natura a breve termine, poiché sono causati dallo stiramento dei legamenti uterini e dell'organo stesso a seguito della crescita delle briciole. Tuttavia, se queste sensazioni sono prolungate e il dolore è significativo, la futura mamma non deve ignorare questa sintomatologia ed è meglio contattare immediatamente il ginecologo, soprattutto se ci sono crampi, come con il flusso mestruale, o spotting alla tredicesima settimana di gravidanza.

Anche in questo momento, il dolore può verificarsi in:

  • Gli arti inferiori, o meglio, nei muscoli del polpaccio: questo indica una mancanza di calcio.
  • Tratto gastrointestinale: questo problema appare a causa di un aumento del livello di progesterone, che rilassa l'intestino e porta a malfunzionamenti nel suo lavoro.
  • Testa - l'emicrania può perseguitare la futura mamma a causa di una maggiore circolazione sanguigna e aumento della pressione sanguigna.
  • Colonna lombare: il dolore lombare si verifica a causa dell'aumento dello stress sulla colonna vertebrale a causa di un addome ingrossato.

Tutti questi problemi non dovrebbero essere ignorati e se compaiono sensazioni spiacevoli, è meglio consultare uno specialista e fermarli..

Gravidanza di 13 settimane: febbre alta e SARS

Durante la gravidanza, è estremamente difficile evitare disturbi di eziologia del freddo, poiché le future mamme hanno un'immunità ridotta. Pertanto, se il portamento del feto cade in autunno o in inverno, è improbabile che sia possibile evitare il raffreddore..

La complessità del trattamento di tali disturbi sta nel fatto che le donne incinte non possono usare molti farmaci e di conseguenza la malattia progredisce rapidamente e dà gravi complicazioni, dalla nascita precoce alle patologie intrauterine.

Cosa deve fare una futura madre per evitare l'ARVI a 13 settimane di gravidanza?

Vestiti per il tempo e cerca di non visitare luoghi affollati. I complessi vitaminici dovrebbero essere presi per sostenere le difese del corpo. Quando compaiono i sintomi del raffreddore, è necessario utilizzare rimedi popolari innocui che aiuteranno a superare rapidamente il disturbo. Quando compare una temperatura elevata, è necessario chiamare un terapista che prescriverà un trattamento con farmaci sicuri per il bambino..

Va notato che gli indicatori di temperatura in questo momento possono essere subfebrili ed essere di 37,5 gradi. Se non ci sono segni di raffreddore, non preoccuparti. È impossibile abbassare l'alta temperatura delle donne in gravidanza con farmaci a base di paracetamolo. È meglio chiamare un medico e chiedergli di prescrivere un prodotto sicuro per il bambino..

Sanguinamento a 13 settimane di gestazione

Il sanguinamento a insorgenza improvvisa parla della minaccia di un guasto, tuttavia, l'assistenza tempestiva aiuterà a preservare il futuro bambino. Quelle donne che hanno trovato in se stesse avvistamenti sospetti e hanno consultato un medico in modo tempestivo, dopo aver subito il trattamento, percorrono con calma i restanti due trimestri. Pertanto, se si verifica un'emorragia, dovresti cercare immediatamente aiuto e poi tutto andrà bene..

L'emorragia che si verifica in un periodo di tredici settimane può essere causata dalle seguenti patologie:

  • Distacco della placenta o sua presentazione;
  • Ematoma sulla placenta;
  • Danno meccanico alle pareti della vagina o della cervice durante i rapporti sessuali;
  • La mancanza di elasticità delle pareti vascolari, che, sotto la pressione dell'utero, inizia a scoppiare.

Uno specialista aiuterà a chiarire la causa del sanguinamento, invierà anche la futura mamma per l'ecografia e altri diagnostici. Di solito, in questo momento, una donna con una minaccia di aborto spontaneo viene ricoverata in ospedale per monitorare costantemente le sue condizioni e, quando si stabilizza, viene dimessa a casa.

Ecografia a 13 settimane di gestazione

L'ecografia a 13 settimane di gestazione è di routine e viene prescritta da un ginecologo insieme ad altri esami. Questo è il primo esame ecografico che consentirà a uno specialista di registrare i parametri principali dello sviluppo di un bambino e scoprire se soddisfano gli standard stabiliti. Inoltre, l'uzista sarà in grado di esprimere l'esatta età gestazionale alla mamma, raccontare le dimensioni del nascituro e determinare il sesso del bambino alla tredicesima settimana di gravidanza..

Una donna potrà esaminare in dettaglio il suo bambino: dagli arti, la colonna vertebrale e la testa a come batte il suo cuore. Se lo desideri, puoi chiedere al medico di scattare una foto delle briciole, che, a proposito, ti consente di valutare la presenza di patologie e difetti congeniti, se presenti. Se si sospetta, la futura mamma verrà inviata per un esame per confermare o negare la diagnosi.

Test a 13 settimane di gravidanza

Oltre all'ecografia, la futura mamma verrà inviata per un'analisi che permette di identificare anomalie genetiche a livello cromosomico.

Dovrà inoltre sottoporsi alle seguenti proiezioni:

  • Il livello di progesterone - la concentrazione di questo elemento secretorio nel sangue di una donna incinta, informa sulla salute del nascituro. Con l'aiuto di questa analisi, è possibile identificare una gravidanza congelata, gestosi e ritardi nello sviluppo fetale..
  • La concentrazione di coriotropina - hCG a 13 settimane di gestazione è un indicatore che il feto si sta sviluppando normalmente. Il livello di questo ormone nel corpo femminile inizia ad aumentare dopo l'ovulazione e la fecondazione dell'uovo. Dalla concentrazione di coriotropina nel sangue, una donna può scoprire la gravidanza eseguendo un test. Il livello di hCG dovrebbe aumentare costantemente e se si nota la sua estinzione, il feto si è rivelato non vitale ed è morto.
  • Sulla proteina alfa-fetoproteina - con il suo aiuto è possibile identificare patologie cromosomiche nel feto, se presenti.
  • Per l'estradiolo: questo screening viene somministrato alle donne che hanno avuto aborti spontanei. La concentrazione di questo elemento secretorio ti consentirà di scoprire lo stato della placenta e la presenza di una minaccia di aborto spontaneo.

Sulla base dei risultati di tutti gli studi di cui sopra, il ginecologo sarà in grado di concludere sul corso della gravidanza in questa fase.

13 settimane di gravidanza: dieta

Ogni futura mamma sa che il suo bambino riceve tutto il necessario per la crescita e lo sviluppo dal suo corpo. Pertanto, l'alimentazione a 13 settimane di gravidanza dovrebbe essere equilibrata, sana e naturale. Con il suo aiuto, il feto sarà in grado di crescere e svilupparsi normalmente, oltre a evitare lo sviluppo di molte gravi patologie. Per questo motivo, una donna dovrebbe tenere conto di questo fattore quando compila la sua dieta..

I nutrizionisti consigliano alle donne incinte in questo momento di comporre il loro menu secondo lo schema di una corretta alimentazione. Dovrebbe contenere solo prodotti naturali, rappresentati da erbe, cereali, noci, verdure, carne magra e pesce, frutta e latticini. Dovrai anche reintegrare la tua dieta con crusca, barbabietola, purea di verdure e alghe. Alcool, caffè e tè forte dovrebbero essere completamente esclusi.

Raccomandazioni per la 13a settimana di gravidanza

Per un periodo di tredici settimane, la futura mamma dovrebbe seguire le seguenti raccomandazioni:

  • Indossa scarpe comode e indumenti premaman. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla zona addominale, non dovrebbe essere pizzicata, quindi jeans e vestiti stretti dovrebbero essere temporaneamente esclusi dal tuo guardaroba. Lo stesso vale per la biancheria. Devi passare alle collezioni per le future mamme;
  • Evita lo stress e la negatività. Poiché il bambino sente già la voce della madre e reagisce ai suoni, non dovrebbe essere nervosa e urlare. Dovresti comunicare solo su argomenti positivi e ascoltare musica classica calma, bella e melodica il più spesso possibile;
  • Rafforza le difese del corpo. Il rafforzamento del sistema immunitario è necessario per proteggere il tuo corpo dalle infezioni. Per fare questo, è necessario lavarsi le mani dopo aver camminato, trascorrere del tempo all'aria aperta, riposarsi di più, evitare grandi folle e assumere complessi vitaminici;
  • Non auto-medicare. Se la futura mamma ha riscontrato sintomi sospetti in se stessa, dovrebbe consultare un medico, poiché l'automedicazione può danneggiare il feto o addirittura causare un aborto.

Dovresti anche iscriverti a corsi per future mamme. Puoi scoprirli nella tua clinica prenatale o dal ginecologo che guida la gravidanza..

Sesso a 13 settimane di gravidanza

Il sesso alla tredicesima settimana di gravidanza è una questione personale che una coppia sposata dovrebbe condannare reciprocamente. Se il portamento del feto procede normalmente e non ci sono controindicazioni, i ginecologi consentono una vita intima in questo momento.

Se durante il primo trimestre sono state stabilite una serie di restrizioni a causa dello squilibrio ormonale e della possibile minaccia di aborto spontaneo, ora sono assenti. La futura mamma è già completamente abituata al "vicinato" con il bambino e quindi il sesso non causerà più la sua negatività, come lo era.

Ma se il medico ha stabilito restrizioni o proibito del tutto la vita intima, dovrebbe essere escluso per non danneggiare il nascituro..

Conclusione

La tredicesima settimana di gravidanza è una tappa importante e responsabile sia per la futura mamma che per il bambino. Durante questo periodo, dovresti partecipare agli appuntamenti programmati presso la clinica prenatale, mangiare bene, evitare la negatività e, naturalmente, goderti la sensazione di una maternità imminente, quindi l'intera gravidanza andrà senza intoppi e nascerà un piccolo sano.

13 settimane di gravidanza: tutto ciò che una futura mamma deve sapere in questo momento

La tredicesima settimana di gravidanza è come un ponte tra la sensazione piuttosto spiacevole del primo trimestre e il "periodo d'oro" del secondo trimestre. Questo periodo è caratterizzato da nuove sensazioni nella gestante, fase attiva della crescita dell'embrione. Qui troverai tutto ciò che è importante e utile sapere.

A 13 settimane di gravidanza, il tuo bambino ha dimensioni simili a Peach

    Dimensione del frutto: 62 mm Peso del frutto: 14 grammi

Sentimenti della futura mamma a 13 settimane di gravidanza

A cavallo tra il 1 ° e il 2 ° trimestre di gravidanza (13a settimana ostetrica o 14a settimana embrionale), arriva un periodo che le future mamme chiamano il periodo migliore o "periodo d'oro". E ci sono buone ragioni per questo. Ora i segni completamente spiacevoli di tossicosi stanno diventando molto più deboli o addirittura scompaiono: nausea, debolezza e vertigini, instabilità emotiva.

Alla tredicesima settimana, la futura mamma si sente già molto meglio e può godere appieno del suo nuovo status e posizione. Svegliarsi la mattina diventa facile e senza fastidiose nausea e vomito. La reazione agli odori non è così forte. La pressione non salta, la testa non gira.

Una donna incinta inizia a sentire, per così dire, un'ondata di forza, l'umore è sempre più positivo, le emozioni sono positive. Il sonno e l'appetito sono normalizzati. La sensazione di costante stanchezza e sonnolenza scompare.

E la cosa più piacevole ora è l'opportunità di organizzare la spesa acquistando vestiti per donne incinte nel tuo guardaroba. Cose strette e strette, le scarpe con i tacchi ora dovranno aspettare un bel po 'di tempo nell'armadio.

Sta già arrivando una lezione entusiasmante: guardare la tua pancia leggermente arrotondata allo specchio e immaginare come sarà il futuro bambino tanto atteso lì dentro.

In questo momento, molte donne notano come l'aspetto, torturato dalla tossicosi, si trasformi gradualmente in una semplice fioritura. La futura mamma, sebbene non sia ancora appesantita da una grande pancia, inizia già a muoversi in modo diverso: più dolcemente e con più attenzione. Questa è una reazione naturale del corpo: cerca con tutte le sue forze di non danneggiare il nascituro e di proteggerlo da possibili lesioni.

Sviluppo fetale a 13 settimane di gestazione

Entro la fine della 13a settimana ostetrica di gravidanza, il feto è di dimensioni paragonabili a una pesca. È di circa 6,5 ​​- 7,8 cm dalla corona al coccige, 10-12 cm di altezza totale. Il futuro bambino ora pesa circa 20-30 grammi. La testa aumenta di diametro fino a quasi tre centimetri.

In questo momento, l'embrione è già protetto dalla placenta, che non solo protegge il feto, ma produce anche le sostanze necessarie per il normale sviluppo e crescita: estrogeni e progesterone.

Ora lo spessore del bozzolo protettivo è di circa 16 mm. La placenta permette al sangue di passare dalla madre al feto, ma come filtro trattiene tutte le sostanze nocive che possono influire negativamente sullo sviluppo dell'embrione.

Sviluppo intrauterino del bambino a 13 settimane

Cosa succede al bambino alla tredicesima settimana di gravidanza:

  • Il viso è già chiaramente visibile. Sulle immagini degli ultrasuoni, puoi vedere le caratteristiche del futuro bambino. È vero, gli occhi sono ancora abbastanza lontani e si stanno avvicinando gradualmente. I bulbi oculari sono stati coperti per secoli. La testa è già leggermente sollevata sopra lo sterno, quindi sono visibili il mento, il naso e le arcate sopracciliari. I padiglioni auricolari e i lobi delle orecchie sono già delineati.
  • La pelle è ancora molto sottile e anche i vasi sanguigni possono essere visti attraverso di loro. Anche la pelle del bambino è rugosa. Questo perché non ci sono ancora cellule adipose. Ma sulla superficie della pelle è già visibile una peluria embrionale, che persisterà per qualche tempo dopo la nascita..
  • Lo scheletro osseo si sta attivamente sviluppando e rafforzando. Il calcio si deposita, le braccia e le gambe si allungano, il cranio e la colonna vertebrale si induriscono. Le costole restano indietro, si formano e si rafforzano un po 'tardi.
  • Il cervello si sviluppa a passi da gigante. Questo progresso è evidente nel comportamento dell'embrione: il feto si muove e si muove sempre di più. Durante i periodi di veglia (e non sono molto grandi, perché il bambino dorme sempre di più), il bambino stringe di riflesso i pugni, fa smorfie, arriccia il naso e si infila il dito in bocca.
  • Durante questo periodo vengono deposti i denti da latte: ci sono già una ventina di tali primordie.
  • Il sistema respiratorio si è praticamente formato. Il diaframma effettua movimenti di allenamento che consentiranno al bambino di respirare aria al momento della nascita. Ora la bocca è ancora chiusa, ma accade che il bambino ingoi liquido amniotico. Soprattutto quando gli manca l'ossigeno.
  • Cambiamenti significativi si verificano anche nel tratto gastrointestinale: il pancreas inizia a produrre insulina. E i villi compaiono nell'intestino.

Quali complicazioni possono verificarsi a 13 settimane di gravidanza

Fondamentalmente, tutte le possibili complicazioni in questo momento possono essere causate da una quantità insufficiente nel corpo della futura madre di alcune sostanze e microelementi utili. Quindi, ad esempio, una mancanza di calcio (e ora il feto lo sta assumendo attivamente per lo sviluppo e il rafforzamento delle ossa) può influire negativamente su una donna incinta: le vene varicose sono pericolose e non così facili da trattare in seguito.

Presta attenzione alla vitamina D: la sua mancanza potrebbe provocare il rachitismo in un bambino.

Cambiamenti nel corpo di una donna a 13 settimane di gestazione

La tempesta ormonale si è placata, la ristrutturazione del corpo femminile per la gestazione è quasi terminata. Resta solo da aspettare e prepararsi per un evento importante: la nascita di un bambino. In questo momento, tutti gli organi del futuro bambino sono già stati formati. L'embrione cresce e si sviluppa e il legame tra madre e feto si rafforza..

L'ingresso nel corpo femminile di sostanze che hanno soppresso il sistema immunitario (al fine di evitare il rigetto del feto) si ferma. L'embrione è già saldamente trincerato nell'utero, è circondato da un guscio protettivo: la placenta. L'utero stesso cresce con il bambino, quindi la pancia aumenta costantemente e la figura è arrotondata.

Un ormone come la somatotropina influisce sul miglioramento dell'aspetto di una donna incinta. Questa sostanza sembra enfatizzare i tratti del viso e conferisce alla futura mamma un aspetto attraente..

Alla tredicesima settimana di gravidanza, il seno è ingrandito e in alcuni è molto significativo. Le ghiandole mammarie si stanno preparando per l'allattamento al seno. I capezzoli rimangono molto sensibili. L'areola intorno a loro diventa grande e si scurisce.

Vale la pena dire che in questo momento il corpo era già quasi sintonizzato per portare una gravidanza. Il compito principale ora è fornire al feto tutto ciò di cui ha bisogno per il suo normale sviluppo. ecco perché il volume del sangue aumenta in modo significativo. dopotutto, è attraverso il sangue che il feto riceve sostanze utili dalla madre. Anche. Anche il tasso metabolico nel corpo della futura mamma sta crescendo.

Analisi e visite mediche

Di solito, a questo punto, una donna incinta diligente si è già registrata per la gravidanza in una clinica prenatale. Dopo tutto, dopo la 12a settimana, una donna perde già il diritto di ricevere un sussidio di gravidanza una tantum.

Alla tredicesima settimana, la donna incinta aveva già superato tutti i test necessari, e ora non resta che presentarsi agli esami come prescritto dal ginecologo. In questo momento, puoi anche fare visite a medici di altre specialità (ORL, dentista, terapista, endocrinologo, oftalmologo, ecc.). Ciò è particolarmente importante in presenza di malattie croniche. Il controllo del medico è una sorta di rete di sicurezza contro tutte le complicazioni indesiderate.

In un periodo di 13 settimane, il medico misurerà il peso della donna incinta, la circonferenza dell'addome. Controllare l'aumento di peso è importante. Dopo tutto, l'attuale buon appetito può portare a obesità indesiderata e persino obesità..

La pressione sanguigna può aumentare. Una leggera fluttuazione delle prestazioni non è pericolosa. Ma i bruschi salti della pressione sanguigna sono un motivo per chiedere consiglio a uno specialista.

Durante questo periodo, il medico può ordinare ulteriori esami. Ad esempio, come doppio test biochimico per determinare il PAPP, ecografia o esame del sangue per b-hCG. Questi studi mostreranno quanto sia alto il rischio di eventuali anomalie o malattie genetiche o cromosomiche..

A volte viene prescritta una biopsia (prelievo di tessuto villi coriali) o un'amniocentosi (puntura della vescica fetale con prelievo di liquido amniotico). Tuttavia, vale la pena ricordare che sono questi test che comportano alcuni rischi, perché c'è un intervento diretto nell'utero. Pertanto, tali studi sono prescritti solo rigorosamente secondo le indicazioni mediche e solo con il consenso scritto della donna. I risultati (che però sono da tempo determinati) faranno emergere la presenza di molte patologie gravi (sindrome di Down, ad esempio). Ma la diagnosi precoce ti consentirà di correggere lo sviluppo del feto e ridurre il rischio di complicazioni ancora maggiori..

Può anche essere prescritta un'analisi per il livello di hCG nel sangue. Ma va ricordato che ora il numero di unità sta gradualmente diminuendo. La norma in questo momento è 20.900-291.000 mIU / ml. una diminuzione dell'hCG porta ad un indebolimento delle spiacevoli sensazioni di tossicosi nelle donne in gravidanza.

Ecografia a 13 settimane di gestazione

Al momento della registrazione presso una clinica prenatale viene prescritta un'ecografia alla 13a settimana ostetrica di gravidanza. Durante questo periodo, l'uzista vedrà se la placenta è posizionata correttamente, ascolterà la frequenza cardiaca dell'embrione e controllerà se l'attività motoria fetale è sufficientemente elevata.

Ora all'esame ecografico viene determinata la zona del colletto. Dopotutto, questo è un indicatore importante per rilevare anomalie genetiche..

Per diagnosticare l'insufficienza istmico-cervicale, viene eseguito un esame dello stato della faringe uterina.

Raccomandazioni

Ora l'intera vita di una donna incinta si concentra solo su come sopportare e dare alla luce un bambino senza complicazioni. La futura madre è sia fisicamente che mentalmente preparata al fatto che ora farà tutto solo per il beneficio e il normale sviluppo del feto. Dopotutto, ogni madre vuole che il suo bambino nasca sano e forte.

Come già accennato, la deposizione di tutti gli organi del feto è già avvenuta. Ora l'importante è fornire all'embrione tutte quelle sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo. Pertanto, viene prestata particolare attenzione a un'alimentazione corretta e nutriente..

Prenditi il ​​tempo per sederti e comporre la tua dieta secondo le raccomandazioni di medici e nutrizionisti.

Presta attenzione alle perdite vaginali. Normalmente dovrebbero essere trasparenti o leggermente biancastri, forse un po 'più abbondanti di prima. Ma l'aspetto di un odore sgradevole, formaggio, prurito, scolorimento, macchie di sangue è un motivo per una visita immediata dal medico.

Divieti e controindicazioni durante la gravidanza

Come prima, tutte le cattive abitudini rimangono soggette al divieto. E sebbene la placenta ora protegga il feto, non sarà in grado di filtrare tutte le sostanze nocive e tossiche che entrano nel flusso sanguigno. Pertanto, assolutamente, niente alcool, sigarette, droghe, vernici tossiche, detergenti domestici aggressivi e agenti di pulizia, esposizione alle radiazioni ionizzanti.

Naturalmente, nessuno ha fatto esperimenti su donne in gravidanza che potrebbero mostrare in quali dosi l'alcol non danneggerebbe un nascituro. Tuttavia, le osservazioni di bambini nati da madri che abusano di sigarette e alcol mostrano un quadro piuttosto deprimente. D'accordo, è solo spaventoso quando un bambino appena nato sta già sperimentando un "ritiro" per mancanza di etanolo o nicotina nel sangue.

Quindi, cosa è vietato a una futura mamma nella tredicesima settimana di gravidanza:

  • Cattive abitudini (alcol, fumo, droghe)
  • Assunzione incontrollata di farmaci e automedicazione in caso di qualsiasi malattia. Lo stesso, a proposito, si applica ai rimedi popolari: erbe e tinture
  • Condizioni di lavoro dannose
  • Superlavoro fisico
  • Fatica
  • Alimenti "sbagliati" in grandi quantità: grassi, salati, fast food, ecc. Evita i dolci che causano pieghe inutili sui lati e sulla pancia.

Sesso a 13 settimane di gravidanza

Il divieto si applica solo a quei casi in cui esiste il rischio di aborto spontaneo, si osserva la placenta previa.

Se tutto è normale, la tossicosi viene rilasciata, allora perché non godersi le piacevoli sensazioni del sesso. Inoltre, molte donne incinte affermano che i rapporti sessuali ora sembrano acquisire nuovi colori ed emozioni, diventando più acuti.

Sport ed educazione fisica

Continuiamo a osservare un'attività fisica moderata. Fai yoga o ginnastica per donne incinte, nuota in piscina.

La cosa principale è che non dovrebbero esserci superlavoro e sovraccarico. Pertanto, interrompi gli sport estremi e professionali.

Vitamine e medicinali a 13 settimane di gestazione

Come accennato in precedenza, non è consigliabile utilizzare i farmaci ora. O solo per motivi medici rigorosi e dopo aver consultato un medico. I farmaci possono causare danni enormi se assunti in modo incontrollabile.

Quando si tratta di acido folico, il 13 è l'ultima settimana per prenderlo. Non sono vietati complessi vitaminici o preparati contenenti iodio. Bisogna solo assicurarsi che non ci sia un eccesso di sostanze - ipervitaminosi.

Gravidanza 13 settimane

Frutto (sviluppo, dimensione)

Il primo trimestre di gravidanza sta finendo e nel frattempo il corpo del bambino ha compiuto enormi progressi nel suo sviluppo. Il cuoricino stupisce: ogni giorno pompa 23 litri di sangue! A questo punto, tutti i denti da latte del bambino sono già completamente deposti.

Ma le realizzazioni non finiscono qui: alla 13a settimana di gravidanza, il tessuto osseo e muscolare continua a prendere forma, si sviluppa il sistema digerente delle briciole. Quindi, i primi villi si formano nell'intestino, che in futuro prenderà parte alla digestione e alla promozione del cibo. Il pancreas sta già producendo la sua prima insulina. L'apparato vocale del bambino iniziò a formarsi. I genitali stanno diventando sempre più differenziati: questa settimana il tubercolo genitale si allunga e gradualmente si trasforma in un pene, oppure si piega verso il basso, formando un clitoride. Le cellule sessuali o la ghiandola prostatica si sviluppano, a seconda del sesso del feto.

Anche l'aspetto del bambino sta acquisendo gradualmente caratteristiche più espressive. Il corpo sta guadagnando slancio nella crescita - nel tempo sembrerà sempre più grande rispetto alla testa. Ora la dimensione coccige-parietale del feto è in media 7-8 cm e il suo peso oscilla tra 15-25 g.

È stata fatta un'enorme quantità di lavoro per stabilire i principali organi e sistemi, e ora è il turno della sfera emotiva. Alla 13a settimana di gravidanza, il bambino è sempre attivo: ascolta, apprende nuove abilità, reagisce ai segni provenienti dal mondo esterno (suoni e silenzio, luce e oscurità, calore e freddo, vari tipi di tatto). Ora il bambino è sempre più sveglio, si addormenta solo per pochi minuti e si sveglia di nuovo. I movimenti del feto non sono più caotici come prima e hanno un certo ordine.

Alla 13a settimana di gravidanza, il bambino distingue tra odori e sapori del cibo assorbito dalla madre. Potrebbe non piacergli tutto dal menu proposto, ma al contrario adorerà alcuni prodotti. Immagina: non solo sa succhiare e deglutire, ma già sbadiglia, sorride e fa smorfie! Il bambino sta molto bene nella pancia di sua madre: qui è caldo, accogliente, calmo, morbido, i suoni provenienti dall'esterno lo cullano piacevolmente, è circondato da un crepuscolo rilassante...

Se a questo punto non hai ancora stabilito la tradizione della comunicazione con il bambino, il passaggio al secondo trimestre è il momento giusto. Inizia il periodo più calmo per mamma e bambino: usa ogni minuto per il tuo e il suo piacere.

Sentire

Alla 13a settimana di gravidanza, una donna di solito non si sente male. Il “tumulto ormonale” è finito, il corpo si è adattato ai cambiamenti avvenuti e si è abituato al nuovo stato. Il secondo trimestre è il più calmo di tutti i periodi di gravidanza: la maggior parte dei segni, sintomi e disturbi associati all'inizio della gravidanza sono già alle spalle, ma ancora questa volta non si può definire assolutamente spensierata. È ora di fare i conti con la prevenzione di smagliature, costipazione ed edema.

Entro la 13a settimana di gravidanza, la vita scompare gradualmente e la pancia è arrotondata. È probabile che tu sia già passato ai vestiti premaman. In caso contrario, aggiorna subito il tuo guardaroba. Presta particolare attenzione al reggiseno: dovrebbe avere le dimensioni del seno in crescita e sostenerlo bene (le spalline larghe lo fanno). Il seno crescerà e si riempirà durante tutto il periodo: rispetto allo stato pre-gravidanza, il suo peso entro la fine della gravidanza aumenterà almeno due, o anche quattro volte.

Utero a 13 settimane di gravidanza

Proprio come il feto, l'utero cresce continuamente, salendo sempre più in alto. Alla 13a settimana di gravidanza, riempie quasi l'intera regione dell'anca e sale più in alto, nella regione addominale. Gli organi vicini dovranno fare spazio e questo sarà associato ad alcuni inconvenienti in futuro: bruciore di stomaco, mancanza di respiro e altri..

Durante ogni esame, il ginecologo misurerà ora l'altezza del fondo dell'utero. È uguale al numero di settimane in centimetri. Quindi, alla 13a settimana di gravidanza, l'utero ha un'altezza di 13 cm, una larghezza di 10 cm, può già essere facilmente palpato, soprattutto se uno spesso strato di grasso non lo impedisce.

Nel secondo trimestre, il tono dell'utero non sarà più così terribile: diventa più morbido ed elastico e, di regola, si contrae per un breve periodo.

Stomaco

Durante i momenti di aumento del tono uterino, potresti sentire stiramento e dolore nella parte inferiore dell'addome. In questi momenti, devi solo sdraiarti e riposare. Se ciò accade spesso, il medico ti consiglierà di mettere candele con papaverina o bere Ginipral, ad esempio. Ma molte madri fanno a meno dei farmaci. Impara solo a non "preoccupare" ancora una volta il tuo utero: non camminare sui talloni, non portare pesi pesanti, non essere nervoso per le sciocchezze.

Il gas può anche danneggiare lo stomaco. Tieni traccia della tua dieta e della presenza di una tale relazione. Potrebbe essere necessario eliminare alcuni alimenti dalla dieta..

Nella maggior parte delle donne, lo stomaco alla 13a settimana di gravidanza tradisce già la loro posizione: è diventato arrotondato, o addirittura notevolmente aumentato. Ma succede che la pancia sta appena cominciando a emergere e sembra che tu abbia appena guadagnato un po '.

Se il dolore addominale a 13 settimane di gestazione è accompagnato da spotting sanguinamento, è meglio avvisare il medico di questo. Cerca di limitare l'attività fisica per un po 'e se inizia il sanguinamento, vai immediatamente in ospedale.

Non è raro il dolore ai lati dell'addome a 13 settimane. Questo allunga i muscoli che trattengono l'utero e l'utero stesso viene allungato tutto il tempo. Tale dolore non è pericoloso, ma se sei agitato, sdraiati per riposare - non farà male.

Il dolore alle gambe, accompagnato da crampi ai muscoli del polpaccio, è un segnale di una mancanza di calcio nel corpo. Di solito, questi dolori si verificano di notte. Aumenta la quantità di alimenti contenenti calcio nella tua dieta: questo elemento è molto importante ora. Dai la preferenza alle fonti vegetali di calcio, poiché la fontanella si irrigidisce rapidamente dall'animale, il che è indesiderabile durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto.

13 settimane di gravidanza: cosa succede al feto e alla futura mamma?

  • Quanti mesi sono?
  • Sviluppo del bambino
    • Aspetto
    • Organi interni
    • Sistema nervoso
    • Genere
    • Sistema scheletrico
    • Sistema respiratorio
  • Sentimenti di una futura madre
  • Cambiamenti nel corpo
  • Possibili complicazioni
    • Ritardo di crescita intrauterino
    • Gravidanza non in via di sviluppo
    • Insufficienza istmico-cervicale
    • Sindrome ipercoagulabile
  • Analisi ed esami
  • Screening "cattivo" - cosa fare?
  • Raccomandazioni per la futura mamma
  • Recensioni di donne

La 13a settimana di gravidanza termina il primo trimestre e apre il secondo. Questo è un momento di grandi cambiamenti nei sentimenti della futura mamma e una nuova fase nello sviluppo del suo bambino. Questa settimana è considerata la più istruttiva per il primo studio prenatale, che si chiama "screening".

Quanti mesi sono?

Entro la 13a settimana ostetrica, le donne sono già esperte su come calcolare il tempo della gravidanza. I medici stabiliscono sempre un periodo che supera quello effettivo di circa due settimane. Questo è il periodo ostetrico e la differenza di 14 giorni è il tempo trascorso dal primo giorno dell'ultima mestruazione prima della gravidanza fino all'ovulazione prevista.

Se la tredicesima settimana ostetrica è iniziata, significa che ora sono esattamente 12 settimane secondo gli standard medici per il calcolo dell'età gestazionale, cioè sono 12-13 settimane e sono trascorse 10-11 settimane dal concepimento. 11 settimane embrionali corrispondono a 13 ostetriche. Il quarto mese lunare è iniziato (ognuno di loro ha esattamente 4 settimane). In termini di calendario, sono passati quasi tre mesi.

Sviluppo del bambino

Il periodo fetale dello sviluppo del bambino è in pieno svolgimento. Sono già passate 3 settimane dal momento in cui ha smesso di essere un embrione ed è diventato un feto. Con l'inizio di questo periodo, il bambino ogni giorno diventa sempre più simile a un uomo. Non ha più la coda: si è trasformato in un coccige. La formazione degli organi interni è completata - ora cresceranno solo.

Ora il bambino sembra una cipolla di dimensioni decenti. La sua altezza è di 7-10 cm e il bambino ora pesa più di 20 grammi.

Aspetto

Il bambino sembra molto magro e rugoso. Ciò è dovuto al fatto che mentre non ha tessuto adiposo sottocutaneo. La pelle è molto sottile, i capillari ei vasi sanguigni più grandi risplendono attraverso di loro. Sulla testa del bambino crescono i capelli vellus, sono ancora leggeri in tutti i bambini, perché il pigmento che tinge i capelli in un colore o nell'altro non ha ancora iniziato a essere prodotto.

La testa del bambino è ancora abbastanza grande rispetto al corpo. In media, costituisce la metà dell'intera superficie del frutto. Questo squilibrio verrà eliminato nel tempo e al momento del parto il corpo del bambino sarà cinque volte più grande della testa..

Le proporzioni delle braccia e delle gambe iniziano ad allinearsi. Se prima le maniglie erano corte, ora questa settimana aumentano notevolmente di lunghezza e le gambe iniziano a crescere. Gli arti inferiori sono ancora molto più corti di quelli superiori..

Le dita delle mani e dei piedi sono completamente formate sulle mani e sui piedi, ciascuna coronata da un piccolo chiodo. Il bambino ha completato la formazione delle orecchie e da questa settimana inizia a sentire, ma finora l'udito è di natura più vibrazionale, perché la formazione dell'orecchio interno è ancora in corso. Entro la ventesima settimana di gravidanza, questo processo sarà completato e le onde sonore inizieranno a trasformarsi in suoni familiari a ciascuno di noi..

Gli occhi, che in precedenza erano ai lati della testa, si sono già spostati al loro posto. Le palpebre si sono formate - ora coprono strettamente gli organi visivi. Il viso ha già il naso, e in alcuni bambini, che per ragioni razziali o genetiche, hanno un naso prominente, queste ossa sono già così grandi che un profilo con una struttura pronunciata e ben definita è facilmente visibile.

Il collo è già formato: il bambino può girare la testa. Tutti gli organi interni si trovano al loro posto, niente guarda fuori dalla cavità addominale. L'aspetto delle briciole inizia ad acquisire caratteristiche individuali..

Organi interni

Poiché tutti gli organi sono già stati formati, ora sono in fase di crescita e stanno anche "imparando" a funzionare correttamente, diventando più complessi e sviluppati. La cistifellea produce la bile a 13 settimane e il pancreas inizia a produrre insulina due settimane prima. L'intestino si contrae ritmicamente, e questa è quasi una vera e propria peristalsi, nonostante il bambino, nel senso comune, non mangi.

Un piccolo cuore nella sua struttura ripete completamente il cuore di un adulto: ha quattro camere, ma batte molto più velocemente. La frequenza cardiaca (FC) questa settimana è compresa tra 140 e 170 battiti al minuto. Il cuore fetale pompa circa 23 litri di sangue al giorno. I reni lavorano a piena capacità: producono urina, la accumulano e il sistema urinario le rimuove all'esterno nel liquido amniotico. Il bambino scrive spesso: quasi una volta ogni ora.

Sistema nervoso

Il sistema nervoso continua a migliorare. A livello fisiologico, è completamente disteso, c'è un cervello e un midollo spinale, ma i processi funzionali sono ancora in fase di formazione. Il midollo spinale sta ancora ricevendo impulsi dalle terminazioni nervose, ma presto il cervello inizierà a farlo. Nel frattempo, in esso si forma tessuto cerebrale e questo processo è molto veloce: 250mila nuove cellule si formano nel cervello fetale a 13 settimane al giorno.

Continuano a formarsi speciali canali di comunicazione tra i muscoli e il sistema nervoso. Il bambino ha già diverse abilità riflesse nel suo arsenale: rabbrividisce, i riflessi di suzione e deglutizione sono già stati appresi, le sue mani sono serrate a pugno, ha un riflesso di presa. I recettori del gusto già "catturano" le sfumature dei gusti: se la madre mangia i dolci, il bambino noterà sicuramente un cambiamento nel gusto delle acque - inghiottirà più volentieri tale liquido amniotico.

Se le acque sono amare, perché la madre ha mangiato cipolle e aglio, il loro gusto non sarà troppo piacevole per il bambino - non le ingerirà.

I movimenti del bambino stanno diventando più attivi. Il più delle volte è in uno stato dormiente, che assomiglia a un sogno. Durante i periodi di veglia, il bambino “si diverte”: si abbraccia, gioca con il cordone ombelicale, si esamina il viso al tatto e nuota. Le mamme non sentono ancora alcun movimento: c'è abbastanza spazio nell'utero.

Genere

Si stanno formando i genitali esterni del bambino. I tubercoli genitali dei ragazzi si sono allungati, ora è un pene piccolo. E nelle ragazze questa settimana, i tubercoli genitali iniziano ad arricciarsi e restringersi, trasformandosi in labbra.

Ma è ancora abbastanza difficile scoprire il sesso: le differenze tra i sessi in termini di dimensioni sono piccole. Un medico esperto, ovviamente, sarà in grado di vedere la differenza se un'ecografia viene eseguita su una macchina con una buona risoluzione e il bambino si trova in una posizione comoda per l'esame. Ma il medico non può ancora garantire di nominare il sesso del bambino: la probabilità di un errore in questo momento è piuttosto alta.

A 13 settimane ostetriche, i cambiamenti più globali si verificano nel sistema riproduttivo delle ragazze. Le loro ovaie scendono nel bacino e contengono già circa 2 milioni di uova. La formazione della prostata continua nei ragazzi.

Sistema scheletrico

Poiché la ghiandola tiroidea si è sviluppata diligentemente e ha iniziato a funzionare nelle ultime settimane, i depositi di calcio sono iniziati nelle ossa del bambino e diventano più forti. Le ossa del cranio e della colonna vertebrale iniziano a rafforzarsi per prime, seguite dalle ossa degli arti. Le costole del bambino compaiono questa settimana.

In questo momento, la necessità di calcio per mamma e feto è grande. Se il bambino gli manca, inizierà a prendere il calcio dalle ossa della madre. Di conseguenza, la qualità e l'aspetto di unghie, capelli e denti si deteriorano in una donna. A proposito, i rudimenti dei denti da latte del bambino sono già completamente formati e ora aspetteranno dietro le quinte..

Sistema respiratorio

Gli organi respiratori del bambino sono già sviluppati. Questa settimana inizia a provare movimenti respiratori. La gabbia toracica si sta espandendo finora in modo irregolare, ma ogni giorno le contrazioni respiratorie saranno sempre più regolari. Dopo la nascita, il bambino saprà intuitivamente come respirare.

La glottide per ora rimane chiusa. Le corde vocali si formano attivamente a 13 settimane, in modo che dopo la nascita il bambino annuncia il parto con un forte pianto. I polmoni non producono e accumulano ancora una sostanza importante per la respirazione: un tensioattivo. Il bambino inizierà a prepararsi per la respirazione spontanea a metà del terzo trimestre..

Cosa può fare un bambino. Nonostante il fatto che il feto sia ancora molto piccolo, sviluppa attivamente le sue capacità. Ora il bambino reagisce agli stimoli esterni. Se una madre inizia a tossire o a parlare con qualcuno a voce alta, il bambino riceverà una vibrazione speciale e sentirà dei cambiamenti nell'umore di sua madre.

Fino ad ora, non è noto come i bambini in questo momento riescano a provare paura, dolore e gioia. Ma numerosi studi che hanno coperto la categoria delle donne incinte che stanno per abortire in questo momento hanno dimostrato che il bambino sente perfettamente tutte le emozioni materne, sente dolore. Se soffre, apre la bocca in un pianto silenzioso e se ha paura cerca di "nascondersi", rimpicciolirsi.

Gli scienziati ritengono che il legame tra madre e bambino si basi ora sui cambiamenti nella composizione del sangue della madre. Con un cambiamento nelle emozioni, il suo background ormonale cambia in modo sottile, questo è ciò che sente il bambino.

A 13 settimane, il bambino fa una serie di smorfie: i suoi muscoli facciali sono già abbastanza sviluppati per questo. Ha imparato a portare i pugni alla bocca e cerca di succhiarli, è bravo a sbadigliare, singhiozzare, ad allungarsi dopo il sonno. È particolarmente contento di giocare con il proprio cordone ombelicale: lo afferra e sente.

Kid sugli ultrasuoni. Questa settimana viene eseguita un'ecografia come parte di uno screening prenatale, se non è stata eseguita prima. Le scadenze fissate dal Ministero della Salute per questo evento diagnostico consentono lo screening questa settimana. Questa ecografia può essere il primo "incontro" di una futura mamma e del suo bambino. Ora sul monitor dell'ecografo si può già esaminare in dettaglio il profilo delle briciole, del naso, delle sopracciglia, delle piccole braccia, delle gambe, ascoltare il battito cardiaco. Tutto ciò provoca una vera gioia nelle donne..

Durante lo studio il medico valuta la vitalità del bambino, le sue dimensioni e le correla con apposite tabelle, che possono essere utilizzate per giudicare l'esatta durata della gravidanza e le caratteristiche dello sviluppo fetale.

Rimane informativo, infatti, il CET (dimensione coccige-parietale) che è un segmento compreso tra il coccige e la sommità della testa. Alcuni medici non misurano il CTE questa settimana, poiché bipartial (biparietale (dimensione trasversale della testa del bambino), misurata tra le ossa temporali) diventa più informativo in termini di determinazione del termine.

Questa settimana è già possibile misurare la lunghezza dei femori, ma le ossa della parte inferiore della gamba e della spalla sono ancora così piccole che non è pratico misurarle. Anche SVD non viene misurato: il diametro dell'ovulo, poiché due settimane fa ha superato i 50 mm ed è diventato troppo grande per la misurazione.

Per le 12 settimane complete e per i sei giorni successivi, le seguenti norme sono caratteristiche:

Tabella dei valori fetometrici medi a 13 settimane (12-13 settimane)

BPR, mm

LZR, mm

Lunghezza coscia, mm

Lunghezza gamba, mm

Lunghezza spalla, mm

Lunghezza avambraccio, mm

Coloro che hanno misurato il CTE saranno interessati a sapere se il loro bambino rispetta gli standard statistici medi. Questi valori per la settimana 13 sono:

CTE a 13 settimane di gestazione

Valore CTE, mm

Ciò che corrisponde

12 settimane esatte

12 settimane e 1 giorno

12 settimane e 2 giorni

12 settimane e 3 giorni

12 settimane e 4 giorni

12 settimane e 5 giorni

12 settimane e 6 giorni

13 settimane esatte

La circonferenza dell'addome del bambino in questo momento è in media da 61 a 69 mm.

La placenta ha già assunto pienamente tutte le responsabilità per la nutrizione e la protezione del bambino, e ora, in caso di necessità, una donna può assumere farmaci che non le erano stati precedentemente raccomandati, poiché gli organi interni dell'embrione venivano deposti e non c'era barriera protettiva. Lo spessore della placenta in questo momento va da 15 a 18 mm, ma non è ancora misurato dagli ultrasuoni, poiché il suo spessore avrà un valore diagnostico non prima di 20 settimane e oltre

Sentimenti di una futura madre

I sentimenti della donna questa settimana sono ambigui: da un lato, è felice e orgogliosa della sua pancia in crescita, e dall'altro capisce che il bambino è serio e, di conseguenza, tutte le ansie associate a questo appaiono: ci saranno abbastanza forza, esperienza, fondi per per farla crescere. Le donne che sono incinte del loro primo figlio di solito sono particolarmente preoccupate per questo..

Poiché il primo trimestre può essere considerato completo, lo sfondo ormonale in qualche modo "si calma". Il progesterone e gli estrogeni si sono accumulati nel corpo femminile in quantità sufficienti, ora la loro produzione non è così fortemente sentita dalla donna incinta. Pertanto, i sintomi della tossicosi iniziano a lasciare la futura mamma, il suo appetito migliora, il suo sonno notturno diventa più forte e la forte sonnolenza diurna diminuisce leggermente. In generale, la sua salute sta migliorando, i segni di malessere si fanno sentire sempre meno..

Se nel primo trimestre una donna soffriva di un aumento della salivazione, ora viene prodotta un po 'meno di saliva. Vertigini e nausea scompaiono gradualmente.

La pancia cresce notevolmente. La pancia e i fianchi sembrano già arrotondati e molte donne non possono più nascondere la loro posizione. In questo momento, anche le donne superstiziose che avevano paura di denunciare la loro situazione prima non hanno più paura di divulgare questa importante informazione e portare il fatto della loro gravidanza ad amici, colleghi e parenti. Comprendere il fatto che la minaccia di aborto spontaneo e il periodo critico sono passati rende una donna più sicura, calma.

Una pancia in crescita inizia a richiedere a una donna di cambiare le sue abitudini. Dormire a pancia in giù è ora scomodo e devi scegliere nuove posizioni per i rapporti sessuali. Molte donne notano che è diventato scomodo per loro sdraiarsi sulla schiena per molto tempo: l'utero in crescita inizia a spremere la vena cava inferiore. Questa settimana, la donna capisce già che le cose che indossava prima della gravidanza non convergono più in vita, premono sui fianchi e sul petto.

È ora di cambiare il guardaroba con uno più spazioso e il solito reggiseno dovrebbe essere cambiato con un corpetto più ampio con spalline larghe che manterranno il seno in crescita.

L'umore, un tempo instabile, ora inizia a "stabilizzarsi", la donna diventa più equilibrata e calma, ma può essere smemorata e distratta. Tutte queste metamorfosi sono causate dall'effetto di un nuovo background ormonale sul cervello: tutto nel corpo di una donna si adegua ai bisogni del bambino. Il bambino ora ha bisogno di una madre calma e pacifica.

Eppure la donna è ancora piuttosto sensibile. Questa settimana, non dovresti comunicare con persone a cui piace parlare della loro difficile esperienza del parto e della gravidanza, descrivere nei dipinti tutti gli orrori del processo di nascita e i possibili pericoli. Le donne incinte prendono l'esperienza di qualcun altro troppo vicino ai loro cuori, soprattutto se stanno portando il loro primo figlio. Tali storie possono causare stress, lacrime, paure e ansia inutili..

Inoltre, non dovresti "ingannare" te stesso sulla proiezione imminente. Non importa quanto le altre donne incinte le spaventino dalle pagine dei forum, non c'è niente di sbagliato in questa diagnosi. Se comprendi correttamente la sua essenza, l'eccitazione sarà minima..

I conflitti e le liti domestici dovrebbero essere evitati, perché il bambino può già reagire a fattori di stress dall'esterno. Se non c'è nessuno con cui parlare in confidenza, in questo momento una donna può rivolgersi a uno psicologo che conduce un appuntamento gratuito in qualsiasi clinica prenatale.

L'utero in crescita inizia a spremere meccanicamente l'intestino, motivo per cui ora il problema più urgente delle donne incinte è la stitichezza. Una corretta alimentazione contribuirà a migliorare il tuo benessere. Salverà anche una donna da un altro problema dell'inizio del secondo trimestre: una possibile emorroidi. All'inizio della 13a settimana, la futura mamma potrebbe prestare attenzione al fatto che ha sviluppato crampi ai muscoli del polpaccio. Pertanto, si manifesta la carenza di calcio, la cui necessità è aumentata in modo significativo in questo momento..

Questa settimana, le donne che stanno monitorando la loro pressione sanguigna potrebbero notare che la loro pressione sanguigna sta diminuendo. Questo è normale, perché ora il corpo ha un altro circolo di circolazione sanguigna (uteroplacentare). Di solito una lieve ipotensione naturale non causa sintomi spiacevoli.

Se la pressione scende al di sotto del normale, ciò può manifestarsi con debolezza, vertigini, perdita di coscienza. Assicurati di consultare il tuo medico.

L'ormone progesterone, che ha "provato" durante il primo trimestre, continua ad avere un effetto sistemico sul corpo femminile. Ora il più delle volte diventa il "colpevole" della minzione frequente. A volte le donne continuano a lamentarsi di mal di testa la sera. A causa dell'effetto ormonale sul sistema digerente, una donna può avvertire bruciore di stomaco, stitichezza alternata e feci molli. E la proprietà del progesterone di trattenere il fluido nei tessuti può causare una rinite fisiologica nelle donne in gravidanza, tale rinite non necessita di un trattamento separato, poiché passa da sola.

Piccole sensazioni di sorso nella parte bassa della schiena e nella schiena a 13 settimane possono essere considerate abbastanza accettabili, perché l'utero sta crescendo ei legamenti che lo trattengono sono allungati. Se la parte bassa della schiena fa male e tira, e questo non dura a lungo, e inoltre non è accompagnato da una scarica anormale, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Rivolgiti al medico di emergenza se il dolore è grave, in aumento, con crampi.

A 13 settimane diventa molto più facile indossare seni pesanti e ingrossati. Le ghiandole mammarie cessano di disturbare molto una donna: ferire, prurito, prurito. La crescita attiva del tessuto ghiandolare viene sostituita dalla preparazione dei dotti per l'allattamento al seno e questo processo non è accompagnato da dolore, sebbene il colostro possa iniziare a essere secreto. Se il torace non smette di far male questa settimana, allora dovresti essere paziente e aspettare altri 7 giorni - di solito entro la 14a settimana, i sintomi spiacevoli scompaiono completamente.

Cambiamenti nel corpo

Il principale cambiamento nel corpo femminile in questo momento è la crescita intensiva del corpo dell'utero. La dimensione dell'utero è aumentata di quasi 4 volte, la lunghezza dell'utero è aumentata di 10 centimetri. Nelle donne multipare, l'utero è più pesante, cresce più velocemente e quindi il principale segno visivo della gravidanza, la pancia, appare più velocemente. Le donne che portano due gemelli hanno già una pancia impressionante..

Anche la posizione dell'utero cambia. È andata oltre il bacino, ora è nella cavità addominale. La normale altezza in piedi del fondo a 13 settimane è di circa 11-12 centimetri.

L'utero diventa più morbido, più elastico, è normale, non entra in tono, il che ne garantisce la crescita e aumenta anche la quantità di perdite vaginali. Non dovresti aver paura.

Lo scarico chiaro, bianco o giallastro con un lieve odore aspro è considerato del tutto normale per questo periodo. Tuttavia, una donna dovrebbe essere estremamente vigile e osservare il proprio carattere: qualsiasi cambiamento di colore, odore, consistenza delle secrezioni vaginali può essere un segno di patologia.

Lo scarico schiumoso verde e grigio, così come marrone con un odore sgradevole, può indicare la presenza di un'infezione, compresi i genitali. Uno scarico bianco denso, accompagnato da un odore di lievito e prurito nel perineo, può indicare che una donna ha un mughetto. Ciò non accade spesso a 13 settimane, perché il mughetto è un compagno della gestazione precoce e tardiva, ma tale probabilità non è completamente esclusa.

La quantità di sangue che circola in questi giorni nel corpo della futura mamma è aumentata di circa 2 volte. Ora il carico sui polmoni, sui reni e sul cuore di una donna è raddoppiato. Questo può manifestarsi con un'esacerbazione delle malattie croniche di questi organi, se una donna aveva tali malattie prima della gravidanza. Ma anche le donne incinte sane in questo momento sentono un aumento della frequenza cardiaca. La mancanza di respiro può verificarsi con poco esercizio.

I seni ora sono grandi e molto belli. Non è nemmeno rovinato dai tubercoli di Montgomery che sporgono sui cerchi attorno ai capezzoli e dall'oscuramento dei cerchi stessi. I capezzoli possono diventare bianchi. Questo accade quando i capezzoli sono irritati dal lino e una piccola quantità di colostro, che si secca, crea un colore così bianco. A partire da questa settimana, è necessario lavare i capezzoli con acqua tiepida ogni sera per evitare infiammazioni e ostruzioni dei passaggi..

L'aumento di peso a 13 settimane varia. In generale, è considerato normale aggiungere 2-4 chilogrammi al peso corporeo originale della donna. L'ormone della gravidanza hCG è al suo massimo, punto di picco. Dalla fine di questa settimana, il livello di questo ormone inizierà a diminuire gradualmente e questo processo durerà fino alla nascita stessa..

Una donna la cui gravidanza sta procedendo senza complicazioni sembra molto attraente. Misteriosità, spiritualità e fascino appaiono nel suo aspetto. I suoi capelli brillano, le sue unghie crescono più velocemente e la sua pelle diventa più liscia e sana. In alcune donne questa settimana iniziano a comparire macchie di pigmentazione sulla schiena, sul collo e sulle braccia. Le lentiggini nelle donne spesso diventano più luminose, ma anche questo non rovina la loro straordinaria bellezza femminile..

Possibili complicazioni

L'elenco dei problemi e dei rischi che possono minacciare la futura gestante alla 13a settimana ostetrica di gravidanza è in netto calo. La probabilità di un aborto spontaneo è ora già bassa, così come la probabilità di un congelamento fetale improvviso e irragionevole. Ma tali rischi non possono essere completamente esclusi. Di seguito è riportato un elenco di complicazioni che le donne incinte possono affrontare a 13 settimane.

Ritardo di crescita intrauterino

Sulla base dei risultati della prima ecografia di questa settimana, il bambino potrebbe essere in ritardo nello sviluppo. Se non viene commesso alcun errore con i tempi della gravidanza, i medici cercheranno sicuramente di trovare la vera causa della lenta crescita del feto. Un leggero ritardo non ha nulla a che fare con il ritardo, ma se i parametri del bambino sono 2 settimane inferiori alla norma, i medici parlano del probabile IUGR - ritardo della crescita intrauterina.

Con un ritardo simmetrico, quando tutte le proporzioni del bambino sono ridotte rispetto alla norma nello stesso modo, considerano versioni come incoerenza della placenta o patologia del cordone ombelicale, a seguito della quale il bambino riceve semplicemente meno nutrienti e ossigeno. Lo sviluppo ritardato del feto può essere osservato in una madre con ipertensione, che soffre di ipertensione, malattie del cuore e dei vasi sanguigni, così come in una donna con problemi cronici all'apparato respiratorio.

Con un ritardo asimmetrico, quando una certa dimensione è in netta sproporzione rispetto al resto, viene considerata la versione più probabile delle malformazioni del bambino, comprese quelle genetiche. La ragione potrebbe risiedere non solo in una malattia cromosomica, ad esempio nella sindrome di Down, ma anche in difetti strutturali dei reni, del cuore, se qualcosa è andato storto durante la deposizione di questi organi.

Il motivo per cui il bambino cresce più lentamente dei suoi coetanei potrebbe essere la nutrizione insufficiente della donna, una carenza di vitamine nel suo corpo e le cattive abitudini: fumo, alcol, droghe.

Spesso, con un rallentamento della crescita, il bambino "reagisce" alle malattie infettive trasferite dalla madre nel primo trimestre.

Gravidanza non in via di sviluppo

Un aborto spontaneo o una gravidanza mancata possono verificarsi in qualsiasi momento fino a 28 settimane. Con un aumento del termine, la probabilità di un risultato così triste diminuisce. I medici hanno notato che molto spesso il feto si ferma nello sviluppo e muore in una fase precoce - da 3 a 4 settimane, quindi durante il passaggio dalla fase di sviluppo embrionale a quella fetale - da 8 a 10 settimane. Il terzo periodo "pericoloso" inizia alle 16 e dura fino a 18 settimane. Nonostante il fatto che 13 settimane non siano incluse in questi periodi, la probabilità di congelamento fetale è reale in questo momento..

Potrebbe non esserci alcun sintomo. In questo caso, solo 2-3 settimane dopo la morte del bambino, possono comparire i primi segni: "imbrattatura" marrone, dolori tiranti, tutti segni di aborto spontaneo. Se il sangue puro è andato, ciò potrebbe indicare che si è verificato un aborto spontaneo. Ma molto spesso, una gravidanza congelata viene trovata su un'ecografia, che viene eseguita questa settimana..

Eventuali fattori sfavorevoli che una donna ha subito possono portare alla morte di un bambino: infezioni, assunzione di farmaci non consentiti durante la gravidanza, malformazioni della placenta, cattive abitudini, un improvviso "salto" di ormoni.

Insufficienza istmico-cervicale

Si parla di tale patologia se la cervice dell'utero inizia ad accorciarsi e ad appiattirsi prima del tempo prescritto. Il compito di questa parte dell'organo riproduttivo femminile durante la gravidanza è chiudere saldamente l'ingresso dell'utero, per non consentire al bambino di lasciarlo prematuramente. Se la cervice è insufficiente, c'è una minaccia di interruzione della gravidanza. Se ora la cervice non affronta il suo compito, il bambino morirà, perché non può ancora vivere in modo indipendente, al di fuori dell'utero materno.

La patologia non ha sintomi, una donna potrebbe non sentire nulla di insolito e solo su un'ecografia a 12-13 settimane, il medico può rilevare cambiamenti patologici nella cervice. Le cause del fenomeno possono essere diverse: dalle caratteristiche congenite della cervice ai cambiamenti traumatici causati dall'aborto o dalle operazioni ginecologiche associate all'espansione meccanica della cervice. Spesso, la patologia si sviluppa nelle donne che hanno subito un parto difficile prima.

Esistono molti metodi di trattamento per l'accorciamento cervicale. Il collo corto, ovviamente, non può allungarsi, ma può essere riparato suturando o installando un pessario ostetrico. Nella maggior parte dei casi, una donna riesce con successo a portare il bambino al termine.

Sindrome ipercoagulabile

L'ispessimento del sangue o la sindrome da ipercoagulabilità questa settimana possono essere rilevati dai risultati di un coagulogramma, un'analisi che determina la coagulazione del sangue. Viene assegnato a donne in gravidanza al momento della registrazione. Il sangue di una donna può diventare troppo denso a causa dell'aumento del carico su tutti gli organi e sistemi, principalmente sul cuore e sui vasi sanguigni. Se una donna durante il primo trimestre è stata tormentata da una grave tossicosi con vomito e intossicazione, il rischio di sindrome da ipercoagulabilità è grande.

All'inizio del secondo trimestre, l'ipercoagulabilità può verificarsi in ogni seconda donna e, nella maggior parte dei casi, è considerata una variante della norma. Il corpo di una donna incinta inizia a prepararsi gradualmente e in anticipo per il parto. Per prevenire gravi emorragie, il sistema di coagulazione del sangue inizia a funzionare in nuove condizioni.

Al primo rilevamento, i medici prescriveranno il monitoraggio del sangue. Se in futuro si riscontra una maggiore coagulabilità, alla donna verrà prescritto un trattamento. Il sangue denso può essere pericoloso, prima di tutto, una maggiore probabilità di trombosi, invecchiamento precoce della placenta.

A 13 settimane, non vale la pena suonare l'allarme, l'ipercoagulazione rivelata può essere fisiologica.

Analisi ed esami

Se lo screening è già stato effettuato una settimana prima, non sarà programmato alcun test questa settimana. Se il rinvio per la diagnosi prenatale è stato rilasciato a 13 settimane, la donna dovrà donare il sangue da una vena ed eseguire un'ecografia lo stesso giorno: questi sono i prerequisiti per superare il primo screening.

Lo scopo di questo studio è identificare le donne a rischio in termini di probabilità di dare alla luce un bambino con anomalie cromosomiche. Nel sangue di una donna incinta verrà valutato il rapporto quantitativo tra l'ormone hCG e la proteina plasmatica PAPP-A. All'ecografia, oltre a valutare lo sviluppo generale e l'esame degli organi interni del feto, presteranno molta attenzione ai cosiddetti marker di anomalie cromosomiche - segni visivi di anomalie. Sindrome di Down e una serie di altre malattie, i cui rischi vengono valutati durante lo screening, ad esempio l'ispessimento dello spazio del collo - pieghe sulla parte posteriore del collo.

La maggior parte delle patologie genetiche sono caratterizzate da appiattimento e deformazione delle ossa facciali, agli ultrasuoni questo può essere ricondotto dalla dimensione delle ossa nasali.

La norma dello spazio del colletto e della lunghezza delle ossa nasali in un bambino apparentemente sano in questo momento è la seguente:

Età gestazionale

TVP, mm

Lunghezza delle ossa del naso, mm

0,8-2,5 (media 1,6)

2,0-4,2 (media 3,1)

Il contenuto di hCG e PAPP-A nel sangue può essere valutato in laboratorio in diverse unità di misura, ei valori normativi nei diversi laboratori possono differire l'uno dall'altro. Per semplicità, utilizzare la concentrazione espressa in unità della mediana - MoM. I valori di hCG e PAPP-A sono considerati normali al livello di 0,5-2,0 MoM.

Da soli, i risultati degli ultrasuoni e degli esami del sangue dicono poco. Solo le informazioni di sintesi, elaborate da uno speciale programma per computer, danno un'idea di quanto sia alta la probabilità di avere un figlio malato. È espresso in una frazione - 1: 3000 o 1: 350. Questa frazione significa che la possibilità di dare alla luce un bambino con una o un'altra anomalia cromosomica in una donna con indicatori simili è di 1 su 3000 o 350 nascite. I rischi intorno a 1: 100 sono considerati rischi elevati..

Screening "cattivo" - cosa fare?

Se lo screening mostra un aumento dei rischi di avere un bambino malato, non dovresti farti prendere dal panico, perché i risultati della diagnostica prenatale sono solo una prognosi e non una diagnosi. Eventuali "rilievi" negativi all'ecografia o in laboratorio sono la base per una visita da un genetista. Questo specialista controllerà nuovamente tutti i dati e potrà consigliare alla donna di sottoporsi a un ulteriore esame, che sarà in grado di rispondere con grande precisione alla domanda se il bambino abbia anomalie e anomalie cromosomiche..

In tali situazioni, si consiglia una diagnosi invasiva - biopsia corionica, un po 'più tardi - amniocentesi. Utilizzando uno speciale ago lungo attraverso una puntura nella parete addominale anteriore, viene prelevato per l'analisi il liquido amniotico (durante l'amniocentesi) o le particelle corioniche. Il DNA viene utilizzato per determinare se il bambino presenta anomalie.

Questi metodi sono molto istruttivi, ma non sicuri per la madre e il feto. La procedura può provocare infezione delle membrane, aborto spontaneo, lesioni meccaniche al bambino. La medicina moderna offre un'alternativa: un test del DNA non invasivo.

In un campione di sangue venoso della futura gestante si trovano eritrociti fetali, che iniziano ad arrivare lì da circa 8-9 settimane di gravidanza, da cui viene rimosso il DNA del bambino. La procedura non è diversa da un normale esame del sangue e non danneggia in alcun modo il feto e la madre, ma è costosa: diverse decine di migliaia di rubli.

Dopo che ulteriori diagnosi mostrano la vera immagine, saranno la donna stessa e le sue persone vicine a decidere cosa succederà dopo questa gravidanza..

Se il bambino ha patologie, si consiglia alla donna di interrompere la gravidanza per motivi medici. Ma lei ha il diritto e deliberatamente di rifiutarlo. In questo caso, la gravidanza continua, come al solito, e se necessario, sia la madre che il bambino ricevono una terapia di supporto..

Raccomandazioni per la futura mamma

Come nel primo trimestre, tutte le raccomandazioni di base rimangono in vigore, la cui osservanza aiuterà una donna a informare con calma e dare alla luce un bambino sano. Queste sono passeggiate quotidiane all'aria aperta, cibo sano, stile di vita sano. È possibile aggiungere solo pochi elementi all'elenco dei consigli di questa settimana.

Calcio

Poiché i requisiti per questo minerale aumentano con l'inizio della crescita ossea fetale, è ora consigliabile parlare con un medico della possibilità di assumere integratori di calcio aggiuntivi. Non dovresti comprarli in farmacia e iniziare a bere da solo. Se una donna non ha una carenza di calcio, tali azioni possono portare a un eccesso del minerale, che è irto di complicazioni con i reni e il metabolismo.

Il medico ha visto i risultati di un'analisi biochimica del sangue della donna, sa esattamente quanto calcio c'è nel suo sangue. Se è necessaria una quantità aggiuntiva di minerale, raccomanderà preparati di calcio e indicherà in quale dosaggio dovrebbe essere assunto.

Tutte le donne incinte devono includere cibi ricchi di calcio nella loro dieta questa settimana. Questi includono ricotta, latte, latticini, pesce di mare, erbe fresche, spinaci, noci. Nella maggior parte dei casi, ciò consente di raccogliere la quantità richiesta di una sostanza importante anche senza preparati farmaceutici..

Il sesso di questa settimana non è controindicato se la donna non ha una minaccia di presentazione corionica marginale e altre complicazioni che possono portare a un aborto spontaneo. Non è necessario essere timidi, perché la domanda se sia possibile vivere una vita sessuale attiva dovrebbe assolutamente essere posta in questo momento al medico curante. Se tutto va bene, non avrà nulla contro..

Il sesso aiuta una donna a sentirsi meglio: stabilizza il background emotivo e psicologico, migliora i rapporti familiari. Tuttavia, ora dovresti considerare attentamente i tuoi sentimenti e la scelta della postura. Tutte le posizioni con penetrazione profonda, così come l'uso di lubrificanti, sono ora vietate..

Nutrizione

Se una donna ha mal di pancia o dolore al lato sinistro o ipocondrio destro, è importante consultare un medico in tempo e adattare la sua dieta. A 13 settimane, non puoi mangiare bevande gassate, carni fritte, salate, grasse, affumicate e marinate. Più frutta e verdura nella dieta della futura mamma, meglio è. L'intestino inizia a essere schiacciato dall'utero in crescita e ha bisogno di fibre, che prevengono la stitichezza e le emorroidi.

Malattie e medicinali

Se tutte le misure di sicurezza non hanno aiutato e la donna si è ammalata comunque di raffreddore o SARS a 13 settimane, non dovresti preoccuparti troppo. Il bambino è già formato, la probabilità che la temperatura e le droghe prese abbiano un effetto negativo su di lui non è così alta come nel primo trimestre. La placenta sta già affrontando le funzioni di barriera. Ciò non nega la consultazione con un medico e tutti i farmaci dovrebbero essere presi solo come indicato..

Questa settimana puoi andare dal dentista e curare tutti i denti problematici, se necessario. Anche i raggi X rimangono proibiti, ma un'anestesia delicata è già accettabile..

Recensioni di donne

Le donne hanno lasciato molti commenti sulla 13a settimana di gravidanza su forum specializzati su Internet. La maggior parte di loro si dedica al miglioramento del benessere. Alcuni questa settimana iniziano a tenere i diari delle donne incinte, dove inseriscono il loro peso, la pressione sanguigna, la temperatura basale. Tutti questi dati aiuteranno il medico, che vede ancora una donna una volta al mese ad un appuntamento programmato, a immaginare meglio cosa sta succedendo alla futura mamma durante questo mese..

Le madri esperte consigliano di chiedere al medico le immagini ecografiche, che compaiono nell'album di famiglia di questa settimana, su supporto elettronico, perché le "foto" di carta del bambino perdono molto rapidamente il loro colore e la chiarezza dell'immagine a causa della qualità della carta.

Un'istantanea elettronica è una garanzia che l'immagine del bambino alla 13a settimana di gravidanza durerà per molti anni e ricorderà ai genitori nove mesi di attesa, un terzo dei quali è già indietro.

Su cosa succede a 13 settimane di gravidanza, guarda il prossimo video.

  • Cosa sta succedendo
  • Sviluppo fetale
  • Primo screening
  • Ultrasuoni
  • Quando non riesci a dormire a pancia in giù
  • Settimane pericolose

revisore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 figli